Castello Prato Gran BretagnaL'Inghilterra è una delle destinazioni turistiche più popolari d'Europa. Il fascino del Paese ha molto a che fare con i suoi diversi paesaggi e il ricco patrimonio culturale. Quando si pensa ai luoghi da visitare, si ha l'imbarazzo della scelta: dai paesaggi delle campagne, puntellati da tenute e castelli splendidamente conservati, alle sue numerose gallerie d'arte e musei di livello mondiale, fino alle immense città.

Uno dei più grandi piaceri di una vacanza Inghilterra è quanto sia facile esplorare questo paese affascinante e diversificato. Grazie alle sue dimensioni puoi partire da città come Londra o Liverpool e semplicemente prendere un treno o un autobus per esplorare altre zone. Scopriamo quindi insieme cosa vedere in Inghilterra, tra città, regioni, attrazioni e itinerari consigliati.

Le città principali dell'Inghilterra

  1. Londra: capitale del Regno Unito e una delle maggiori metropoli d'Europa, una città ricca di fascino e di numerosi attrazioni storiche e culturali. Ospita 4 siti UNESCO, vari palazzi e residenze storiche, musei pretigiosi (quasi tutti gratuiti), il London Eye e 8 Parchi Reali - scopri di più
  2. Birmingham: la seconda città più grande d'Inghilterra, solcata da canali la cui lunghezza totale supera quella dei canali di Venezia. È una metropoli dalla grande tradizione artigianale e industriale, che produce gran parte della gioielleria britannica
  3. Liverpool: Patrimonio UNESCO e città dei Beatles. Vanta la più grande concentrazione di musei del Regno Unito oltre Londra. Ha anche due cattedrali, la neogotica Cathedral Church of Christ e l'avveniristica Metropolitan Cathedral of Christ the King - scopri di più
  4. Manchester: considerata la capitale dell'Inghilterra del Nord. E' una città vivace e in continua evoluzione, ricca di arte e cultura con la Galleria d'Arte e la Galleria del Costume, il Museo Imperiale della Guerra, il Museo Nazionale del Calcio, il Museo della Scienza e dell'Industria e tanti altri - scopri di più
  5. Bristol: è una grande città dell'Inghilterra del Sud-Ovest e si trova lungo il fiume Avon. L'attrazione più famosa è proprio il Clifton Suspension Bridge, un bellissimo ponte sospeso che attraversa il fiume e la spettacolare gola Avon Gorge - scopri di più
  6. Brighton: situata sulla costa dell'East Sussex, è una località balneare molto amata dagli inglesi, che mostra quindi il suo fascino soprattutto in estate! E' inoltre la base perfetta per esplorare tutto il sud dell'Inghilterra - scopri di più
  7. Leeds: nella Contea di Yorkshire, nella parte settentrionale dell'Inghilterra, è una una città moderna e cosmopolita, ma allo stesso tempo con un fascino antico. Insieme a York è una base perfetta per scoprire tutta la contea e l'Inghilterra settentrionale
  8. Nottingham: nella parte settentrionale dell'Inghilterra, la sua fama è collegata principalmente alla storia di Robin Hood. Oltre a ciò, è un'importante città con diversi musei e attività. Per gli appassionati di storia c'è il Nottingham Castle Museum & Art Gallery, chi ama l'avventura può visitare la City of Caves
  9. Sheffield: città della contea inglese South Yorkshire, dal passato strettamente industriale, negli ultimi anni si è ritagliata un ruole sempre più importante e di spessore sulla scena artistica e culturale del paese. Ben collegata ad altre grandi città inglesi
  10. Newcastle upon Tyne: nel nord dell'Inghilterra, famosa per i cantieri navali e l'esportazione di carbone, ma che ai giorni nostri unisce passato e presente, offrendo tantissime attività e cose da vedere ai turisti. Base ideale per esplorare questa zona sul confine con la Scozia

10 cose da vedere: i luoghi di interesse più importanti dell'Inghilterra

Stonehenge
Londra, la destinazione all-in-one
I bagni romani e la città georgiana di Bath
Cotswolds e Lake District
Cambridge
Oxford
Liverpool
Manchester
Canterbury
Kent, il Giardino d'Inghilterra
Brighton
1/12

  1. Stonehenge: Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO e sito di fascino intramontabile, è un cosiddetto henge, cioè una formazione circolare circondato da un fossato con standing stone (monoliti) e stone circle (circoli di pietre). Visitabile anche tramite tour giornalieri da Londra
  2. Londra, la destinazione all-in-one: la capitale del Regno Unito è una meta tutta da scoprire. Da non perdere i musei, un giro sul London Eye e le principali attrazioni come il Big Ben e il Palazzo del Parlamento. Per risparmiare sugli ingressi alle principali attrazioni consigliamo il London Pass
  3. I bagni romani e la città georgiana di Bath: splendida città termale risalente all'epoca romana, qui sgorgano le uniche sorgenti calde naturali della Gran Bretagna. Se soggiornate a Londra, vi consigliamo di unire più località in una giornata, partecipando al tour di un giorno a Windsor, Stonehenge e Bath
  4. Cotswolds e Lake District: patria dei villaggi più romantici del Paese, è una zona collinare di incredibile bellezza paesaggistica. Potete visitare questa zona tramite tour giornalieri da Manchester
  5. York medievale e la sua cattedrale: fondata dai Romani e antica capitale dei Vichinghi, è conosciuta per la sua bellissima cattedrale gotica, una delle più importanti d'Europa. Una delle esperienze più belle è una crociera serale lungo il fiume Ouse
  6. Le città universitarie di Cambridge e Oxford: ospitano due delle università più prestigiose al mondo, le cui sedi sono caratterizzate da un'architettura magnifica.
  7. Liverpool e Manchester: due delle più importanti città inglesi dal punto di vista culturale. Liverpool è imperdibile per gli amanti dei Beatles e della musica, Manchester è la città simbolo del calcio! Entrambe sono ricche di fascino, storia e arte.
  8. Canterbury: città medievale famosa per i racconti di Geoffrey Chaucer, attira i visitatori grazie alla sua Cattedrale (con il santuario dedicato all'arcivescovo Thomas Becket), all'Abbazia di Sant'Agostino e alla Chiesa di San Martino. La visita di Canterbury è spesso combinata a quella delle Scogliere di Dover
  9. Kent, il Giardino d'Inghilterra: così conosciuta per i suoi paesaggi mozzafiato, questa Contea mette in mostra i giardini più belli e famosi del Regno Unito, il più famoso è Sissinghurst, che ha origine negli anni Trenta
  10. Brighton: città balneare inglese per eccellenza, ospita il famoso Brighton Pier, il molo con giostre, bar e divertimenti per tutti. Ideale per scoprire tutta la costa, imperdibile il tour di un giorno alle Seven Sisters e South Downs

I principali itinerari in Inghilterra

londra inghilterra gran bretagna 4 1Sono moltissime le cose da fare e da vedere in Inghilterra, per questo risulta più facile focalizzarsi su un tour tematico che, con le sue tappe, permetta di non perdersi proprio niente.

In un solo viaggio è ovviamente impossibile organizzare tanti tour, ma alcuni itinerari in poco tempo ti possono far scoprire la vera essenza inglese, tra percorsi letterari e storici alla ricerca delle radici del Paese.
Ecco i principali itinerari:

  1. Soggiorno nelle principali città d'arte e storia: se è la prima volta che vi recate in Inghilterra, la soluzione migliore è quella di soggiornare in una grande città come Londra, Manchester o Liverpool. Dedicate almeno 4 giorni alla città scelta e poi fate una o due escursioni giornaliere nei dintorni.
  2. Sulle tracce di Harry Potter: tour letterario dei luoghi e monumenti storici che hanno ispirato l'autrice. Le principali tappe comprendono lo studio della Warner Brothers per vedere i set, gli oggetti di scena e i costumi reali, il castello di Alnwick e l'Abbazia di Westminster e una crociera sul Tamigi attraverso Londra
  3. Devon e Cornovaglia: tour di 5 giorni per esplorare il Devon e la Cornovaglia, dove si svolgono le vicende di Re Artù e patria degli antichi Celti. Le tappe comprendono la Costa Giurassica, il Dartmoor, Lands End, il Castello di Tintagel, la città romana di Exeter e la città portuale di Falmouth
  4. Il patrimonio anglicano: tour di 7 giorni che comprende la visita a York e al Jorvik Viking Center, la città di Bath e di Salisbury, la Cattedrale di Canterbury fino ad arrivare a Londra con la Cattedrale di St. Paul, Trafalgar Square, Parliament Square, Buckingham Palace, l'Abbazia di Westminster e la Torre di Londra.
  5. Alla scoperta dell'Inghilterra dei Tudor: scopri l'Inghilterra dei Tudor attraverso le città, i paesi e i siti chiave di questo affascinante periodo storico come Stratford-upon-Avon di Shakespeare, la Londra di Dickens e la corte di Enrico VIII per conoscere la cultura e le persone che hanno plasmato l'Inghilterra in questo periodo

Dove si trova

L'Inghilterra, insieme a Galles, Scozia e Irlanda del Nord, costituisce il Regno Unito. È situata sulle isole britanniche nel nord dell'Oceano Atlantico. Confina a nord con la Scozia e a ovest con il Galles, Francia e Inghilterra sono invece separate dal Canale della Manica.

Le principali regioni turistiche

Non esistono regioni turistiche in quanto tali, in Inghilterra, soprattutto perché tutta la Gran Bretagna non è divisa in regioni amministrative. Tuttavia, è possibile distinguere zone turistiche regionali complessive per le regioni non ufficiali o ufficiali inglesi, ognuna con importanti attrazioni in termini culturale e rurale, con castelli e dimore storiche, siti storici, città turistiche e costiere e aree naturalistiche.

1 - Inghilterra Sud-orientale (Greater London, Kent, Sussex e Surrey)

scotney castle castello kent sussexIn una zona dove Londra la fa da padrona, c'è tanto da vedere anche senza allontanarsi troppo. L'angolo sud-orientale dell'Inghilterra ha molto da offrire, dai castelli alle cattedrali, dai meravigliosi giardini alla spettacolare costa. Per Inghilterra sud-orientale si intendono le aree che si trovano a sud e sud-est di Londra, la periferia e la zona a sud del Tamigi e le contee di Kent, Sussex e Surrey.

Tra le attrazioni principali: la Cattedrale di Canterbury (Kent), patrimonio mondiale dell'UNESCO e una delle più belle cattedrali medievali del Paese; Hampton Court Palace (Greater London), palazzo costruito per il cardinale Wolsey, durante il regno di re Enrico VIII; il Castello di Arundel (Sussex), uno dei migliori esempi superstiti di fortezza normanna in Inghilterra.
VEDI ANCHE: escursioni da Londra: le migliori gite di un giorno

  • Città principali: Londra (capoluogo), Brighton, Canterbury, Rochester
  • Attrazioni principali: la città di Londra, Cattedrale di Canterbury, Hampton Court Palace, Castello di Arundel, Cattedrale di Rochester, Royal Botanical Gardens
  • Periodo migliore: l'estate, da metà maggio a metà settembre, per le temperature in genere buone soprattutto per visitare la campagna, anche se occorre sempre l'ombrello, una felpa o un maglione per la sera e le giornate fresche

2 - Inghilterra Centro-meridionale (dall'Oxfordshire all'Isola di Wight)

oxford strada inghilterra vecchioL'Inghilterra centro-meridionale è composta dalle contee che si trovano a ovest e sud-ovest della Great London, si estende dall'Oxfordshire a nord e dal Wiltshire a ovest, fino alle contee di Berkshire, Buckinghamshire, Middlesex e Surrey, all'Hampshire e all'Isola di Wight a sud. Oltre a due parchi nazionali, la New Forest e parte dei South Downs, l'Inghilterra centro-meridionale comprende campagne molto gradevoli, cittadine e villaggi tradizionali.

Il centro di questa parte dell'Inghilterra è una zona montuosa conosciuta come Salisbury Plain, sede di quello che è probabilmente il monumento preistorico più famoso al mondo, Stonehenge. Nel sud, i visitatori possono scoprire il New Forest National Park e anche il fascino del vecchio mondo dell'Isola di Wight.

  • Città principali: Southampton, Brighton, Oxford, Winchester
  • Attrazioni principali: Castello di Windsor, Stonehenge, Cattedrale di Winchester, Cattedrale di Salisbury, Oxford, New Forest National Parl, Isola di Wight
  • Periodo migliore: da aprile a settembre si hanno maggiori possibilità di incontrare bel tempo e luce più a lungo, anche se è sicuramente il periodo più affollato

3 - Inghilterra Sud-occidentale (Gloucestershire, Somerset Avon, Dorset, Devon e Cornovaglia)

bristol inghilterra gran bretagna 2È la regione turistica più popolare dell'Inghilterra, con centinaia di miglia di costa tra la più bella e varia del Paese, alcune delle campagne più graziose e incontaminate, inclusi due parchi nazionali, molti dei suoi villaggi più caratteristici, castelli storici e cattedrali.

A parte Bristol, Bath e Plymouth, è una regione essenzialmente rurale, con molte piccole città orgogliose del proprio patrimonio storico. Il Devon e la Cornovaglia formano l'estrema punta sud-occidentale, protesa nell'Oceano Atlantico, con le sue lunghe spiagge sabbiose e l'interno molto pittoresco, con brughiere, colline e valli. La costa meridionale del Devon è nota per il suo clima mite e quella rivolta a sud-est intorno a Torquay e Paignton è diventata nota come la "Riviera inglese".

  • Città principali: Bristol, Exeter, Plymouth, Bath
  • Attrazioni principali: Castello di Berkley, terme romane di Bath, Jurassic coast (Dorset e Devon orientale), The Cotswolds
  • Periodo migliore: l'estate, da metà maggio a metà settembre, per le temperature in genere buone anche se il tempo è sempre mutevole

4 - Inghilterra orientale (East Anglia, Hertfordshire, Cambridgeshire)

kings college cambridge regno unito 1Comprende le contee a nord e nord-est di Londra e l'area storicamente conosciuta come East Anglia, più le contee di Bedfordshire e Hertfordshire. La parte orientale dell'Inghilterra inizia dove finisce Londra e la maggior parte di questo territorio è molto facile da raggiungere dalla capitale. Da Londra, numerosi ad esempio i tour di un giorno a Oxford e Cambridge.

In gran parte rimasta isolata da guerre, scaramucce e potenziali invasioni sin dal Medioevo, l'Est dell'Inghilterra riflette oggi questo senso di pace e tranquillità, non sorprende quindi la grande presenza di cattedrali ed eleganti dimore signorili, invece che castelli e fortezze. Questa è la zona dell'università di Cambridge,con le sue numerose strutture, molte delle quali possono essere visitate con un tour a piedi con uno studente!

  • Città principali: Norwich, Cambridge, Peterborough, Chelmsford
  • Attrazioni principali: le strutture universitarie di Cambridge (King's College chapel, Trinity College, St. John's College), Cattedrale di Peterborough, Cattedrale di Ely, la costa di Norfolk
  • Periodo migliore: l'estate, da metà maggio a metà settembre, per le temperature in genere buone anche se il tempo è sempre mutevole

5 - Midlands (Worcestershire, Derbyshire, Leicestershire)

rsc teatro stratford upon avon realeIn questa zona dell'Inghilterra centrale si trovano aree di straordinaria bellezza naturale, la casa di William Shakespeare e la seconda città dell'Inghilterra, Birmingham. Sono zone ricche di arte, storia e cultura, dove spicca uno dei gioielli architettonici britannici, la Cattedrale di Lincoln, e la città natale di William Shakespeare, Stratford-upon-Avon.

Non solo storia e cultura, ma anche natura: è possibile visitare l'area di Peak District, percorsa da numerosi sentieri escursionistici lungo le colline ondulate, dove incontrare pittoreschi villaggi. Nel 2002 sono state ritrovate le spoglie di Riccardo III sotto a un parcheggio di Leicester, oggi qui si trova un museo interattivo dedicato al re medievale e al periodo della "Guerra delle due rose".

  • Città principali: Birmingham, Coventry, Leicester, Derby, Nottingham
  • Attrazioni principali: Cattedrale di Lincoln, Parco Nazionale di Peak District, King Richard III Visitor Centre a Leicester, Shakespeare's Houses & Gardens e Royal Shakespeare Theatre
  • Periodo migliore: l'estate, da metà maggio a metà settembre, per le temperature in genere buone e precipitazioni meno abbondanti, anche se il tempo è sempre mutevole

6 - Yorkshire e Humber

abbazia di whitby dracula 1È una delle ragioni più famose e frequentate dell'Inghilterra e offre sterminate campagne e spazi metropolitani divertenti, con tante cose da fare e vedere. Ospita importanti città come Leeds, Sheffield e York, ciascuna con le proprie scene vivaci. York, capoluogo della regione, è un ottimo punto di partenza, da cui potrete scoprie anche il North York Moors e Whitby e godervi una meravigliosa crociera sul fiume Ouse.

Le magnifiche abbazie in rovina dello Yorkshire dominano ancora la contea, come quelle di Rievaulx e dell'abbazia di Fountains. I famosi giardini dello Yorkshire includono il pittoresco paesaggio di Plumpton Rocks e Newby Hall e il gioiello artistico e artigianale a York Gate Garden.

  • Città principali: Leeds, York, Sheffield
  • Attrazioni principali: Yorkshire Dales National Park, York Minster, Yorkshire Sculpture Park, Whitby Abbey, Rievaulx Abbey, Fountains Abbey, villaggio di Haworth
  • Periodo migliore: l'estate, da metà maggio a metà settembre, per le temperature in genere buone e precipitazioni meno abbondanti, anche se il tempo è sempre mutevole

7 - Inghilterra del Nord

inghilterra cattedrale manchester 1La parte settentrionale dell'Inghilterra ha un'identità molto diversa dalla parte meridionale del Paese. È una vasta regione che comprende numerose contee, quindi in questa zona ci sono molte straordinarie città da visitare, come Liverpool, Manchester e Newcastle, oltre a tanti paesi e villaggi.

Fuori dalle città, infatti, ci sono alcuni dei panorami naturali più belli di tutta l'Inghilterra, racchiusi in ben 5 Parchi Nazionali. Oltre alla Cattedrale di Liverpool, alla Cattedrale di Durham e allo splendido castello di Alnwick, qui si trova il famoso Vallo di Adriano, una delle più grandi opere lasciate in Gran Bretagna dai Romani.

  • Città principali: Manchester, Liverpool, Newcastle-Gateshead
  • Attrazioni principali: Cattedrale di Liverpool, Cattedrale di Durham, Castello di Alnwick, Vallo di Adriano, Lake District
  • Periodo migliore: l'estate, da giugno a settembre, perché nonostante qualche breve pioggia il clima è sereno e le temperature gradevoli

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 55.619.400
  • Capitale: Londra
  • Lingue: inglese britannico
  • Moneta locale: sterlina britannica (£) / €1,00 = £0,90
  • Clima:temperato oceanico, mite ma con frequenti precipitazioni distribuite durante tutto l'anno, in inverno sono più intense. Le temperature, che raramente scendono sotto lo zero, variano dai 22° in luglio e 7° in gennaio
  • Distanza dall'Italia: 2.014 km km da Londra (circa 3 ore di volo)

Cosa fare in Inghilterra: attività, escursioni e tour