southampton porto crepuscolo 1

12 cose da vedere a Southampton: le migliori attrazioni e cose da fare

southampton porto crepuscolo 1Città della contea dell'Hampshire, a sud-est del Regno Unito e di fronte l'isola di Wight, Southampton è forse meno conosciuta rispetto ad altre città inglesi, ma sicuramente non ha proprio niente da invidiare in quanto a bellezze. E' ricca di facino e storia: ha dato i natali ad importanti personaggi come Isaac Watts, inoltre proprio dal suo porto salpò il Titanic, l'enorme transatlantico affondato durante il proprio viaggio inaugurale.

E' sicuramente una città particolare, che però merita di essere visitata con particolare attenzione. Ecco le cose che cosa vedere a Southampton, le migliori attrazioni e cose da fare!

Cerchi un hotel a Southampton? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - Centro Storico

bargate southampton centroFoto di Peter Trimming. La prime cosa da visitare è la zona del centro storico di Southampton, che ha visto passare tra le sue strade importanti personaggi come Enrico V, Shakespeare e Jane Austen.

Ad accogliervi c'è Bargate, un'imponente porta, un tempo principale accesso alla città, costruita nel 1180. Questo edificio purtroppo è oggi chiuso al pubblico, ma in passato ha ospitato una prigione prima, il tribunale poi, il quartier generale della polizia, un museo e una galleria.

Dopo aver superato il Bargate incontrerete High Street con diversi bar e locali e proseguendo lungo le antiche mura cittadine incontrerete dimore medievali e luoghi storici come la Medieval Merchant's House. Questo edificio, costruito nel 1290 da un facoltoso mercante, venne distrutto durante i bombardamenti del 1940. Ma nel 1980 fu restaurato e al suo interno è stato ricostruito una vera e propria bottega medievale.

Scatta una foto davanti al Hamtun Street Mural: collocato in Hamtun St, questo mosaico rappresenta la storia di Southampton.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: si raggiunge a piedi dalla Stazione Centrale in 15 min. In alternativa, linea del bus U1A fermata "Holyrood Church", oppure i bus 7, 8, 9, 13 che fermano nelle vicinanze - Ottieni indicazioni
  • Orari: centro e porta sempre accessibile / Medieval Merchant's House 12:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis / Medieval Merchant's House intero £5,00 (€5,50), ridotto £4,50 (€5,00)

2 - Sea City Museum

seacity museumFoto di hahnchen. Southampton per moltissimi anni è stato uno dei porti principali del Regno Unito, pertanto la storia della città è molto legata al mare e alla navigazione. Per questo motivo, nel 2012 è stato inaugurato un importante museo dedicato a questo mondo: il Sea City Museum.

Qui è possibile ammirare due esposizioni permanenti: la prima intitolata "Gateway to the World", dedicata al ruolo della città come porta di accesso al mondo. L'altra, invece, "Southampton Titanic Story" riguarda la tragica storia del Titanic che salpò proprio da qui. L'esposizione racconta l'intera vicenda attraverso gli occhi dell'equipaggio, attraverso registrazioni audio d'epoca e testimonianze dei sopravvissuti. E' presente il modello interattivo della nave in scala 1:25, inoltre è possibile entrare nella "Sala del disastro" ed immergersi nell'aula del tribunale di Londra dove si tenne l‘inchiesta sul disastro.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Havelock Rd. Si raggiunge dal centro storico in 11 min o in alternativa con le linee bluestar 4, 5, 8, 9, 11, 12 e 17, fermata SeaCity Museum - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00
  • Costo biglietto: intero £8,50 (€9,30), ridotto £6,00 (€6,60)

3 - Tudor House & Garden

southampton maison tudorFoto di Christophe.Finot. Non può mancare una visita a questa residenza a graticcio in St. Michael Square, una delle più antiche di Southampton, costruita nel 1180 durante il periodo normanno da una ricca famiglia di mercanti. Attualmente l'edificio è una casa-museo e ha mantenuto abbastanza le sue caratteristiche originali, sebbene alcuni ambienti siano stati ricostruiti, come per esempio la cucina-

Durante il tour alla Tudor House potrete ammirare diversi oggetti di uso quotidiano utilizzati nell'epoca Vittoriana ed Edoardiana, indossare i vestiti dell'epoca e ammirare alcuni gioielli antichi. Inoltre, all'interno del museo spesso vengono allestite mostre temporanee ed è a disposizione dei visitatori un bar dove concedersi un classico tè con pasticcini che vi riporterà indietro nel tempo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in St Michael's Square, nel centro storico. A piedi in 2 min dalla Medieval Merchant's House. Dalla Stazione Centrale, linea Quayconnect o U1C fino a Holyrood St - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-gio 10:00-15:00, sab-dom 10:00-17:00, ven chiuso
  • Costo biglietto: intero £5,00 (€5,50), ridotto £4,00 (€4,40)

4 - Southampton City Art Gallery

central library and art gallery southamptonFoto di Jim Champion. Considerato uno dei musei più importanti della città e ospitato all'interno di un elegante palazzo degli anni '30, il Southampton City Art Gallery espone una collezione ricca di opere e dipinti di artisti inglesi dal 1750 a oggi.

La galleria proveniente dai lasciti di Robert Chipperfield e di Frederick William Smith e contiene 5.300 opere tra disegni, quadri, ceramiche e manufatti e tra i più importanti spiccano la pala d'altare del XIV di Allegretto Nuzi, la serie Perseus di Burne-Jones, i dipinti del Camden Town Group, la scultura di Richard Deacon e Tony Cragg e le fotografie di Richard Long. Oltre alla collezione permanente il museo allestisce mostre temporanee e offre diverse attività educative per tutte le età.

Organizza la visita: la Galleria propone brillanti percorsi "Please Do Touch" per i bambini e alcuni eventi estremamente ben pianificati e attraenti ed essendo vicino al Sea Museum potreste organizzare le visite nella stessa giornata.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: nel Civic Centre in Commercial Rd, si raggiunge dal centro storico a piedi in 11 min. In alternativa, con bus delle linee linee bluestar 4, 5, 8, 9, 11, 12 e 17, fermata Art Gallery o SeaCity Museum - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 10:00-15:00, sab 10:00-16:00, dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis

5 - Chiesa di St Michael

church of st michael southamptonFoto di Alexander P Kapp. La Chiesa di St. Michael è l'unico edificio religioso medievale rimasto a Southampton; si trova nella piazza omonima nel cuore del centro storico, dove nel medioevo veniva allestito il mercato del pesce. Risalente al XI secolo, la struttura parrocchiale iniziale era più piccola di quella che è possibile ammirare oggi perché nel corso degli anni sono state aggiunte alcune cappelle laterali ed una parte venne totalmente ricostruita.

Le cappelle nord e sud si aprono al presbiterio da sottili archi di due ordini smussati. La cappella nord era originariamente conosciuta come Cappella del Sindaco o corporazione perché, fino al 1835, il sindaco vi aveva "prestato giuramento". All'interno della chiesa è anche possibile vedere le reliquie normanne e ammirare una fonte battesimale costruita in marmo di Tournai, mentre la torre, che ben si scorge dall'esterno, è la più antica di Southampton e risale al 1070.

Si trova nell'omonima piazza, St.Michael Square. Si raggiunge a piedi dal centro storico oppure dalla Stazione Centrale linea Quayconnect o U1C - Ottieni indicazioni

Ascolta il coro di San Michele: il Cantores Michaelis, è specializzato nel repertorio non accompagnato composto per la liturgia cristiana. Canta ogni domenica e nei giorni di festa durante l'anno accademico. Se ne avete l'occasione, vi consigliamo di assistere ad una loro esibizione.

6 - Solent Sky - Museo dell'Aviazione

solent sky aereoFoto di Alan Wilson. Precedentemente conosciuto come Southampton Hall of Aviation, il Solent Sky è un museo dedicato alla storia dell'aviazione inglese della zona del Solent e dell'Hampshire, regioni che furono il centro del mondo per la ricerca e lo sviluppo dell'aeronautica tra il 1910 e il 1960. Per questo motivo si è deciso di costruire un museo che raccontasse questo pezzo di storia attraverso pannelli e esemplari originali.

Particolare attenzione è rivolta alla compagnia "Supermarine" ed è possibile vedere oltre 20 tra biplani, aeromobili, veicoli spaziali. I più noti sono il Gnat, l'idrovolante Sandringham, lo Schneider Trophy S6 Seaplane ed il pezzo forte, il famoso Spitfire, il monoposto da caccia usato durante la prima e la seconda guerra mondiale. All'interno del museo vengono talvolta organizzate mostre temporanee sulle storie di guerra e sulle uniformi militari utilizzate in quel periodo.

Visita in famiglia: è un luogo adatto a famiglie e bambini che possono anche sedersi all'interno del gigantesco idrovolante o entrare nelle cabine di pilotaggio dei caccia a reazione.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Albert Rd. Si raggiunge dal centro storico in 15 min a piedi oppure con il bus "The Three" rosso, fermata Ocean Village - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-17:00, dom 12:00-17:00
  • Costo biglietto: intero £10,00 (€11,00), ridotto £6,00 (€6,60), Family Ticket £20,00 (€22,00)

7 - Shieldhall

ss shieldhall naveFoto di Dave souza. Altra attrazione da non perdere a Southampton è la Shieldhall, la più grande nave a vapore esistente in tutta Europa. Costruita nel 1954 da Lobnitz&Co per trasportare fanghi trattati in mare durante l'anno e per far viaggiare le persone in estate, nel 1976 venne acquistata dalla Southern Water Authority che la utilizzò esclusivamente per trasportare i fanghi da Marchwood, Millbrook e Woolston in un'area a sud dell'isola di Wight. A luglio 1985, a causa dell'aumento dei prezzi del carburante, è però stata ritirata divenendo poi una sorta di museo galleggiante.

Oggi questo "monumento alla memoria", ci permette di capire e di vedere come funzionavano le navi a vapore in un passato che in realtà è abbastanza recente. La nave viene regolarmente esibita durante il Southampton Maritime Festival, un evento di due giorni che ha luogo ogni estate e da maggio ad agosto vengono organizzate diverse crociere di 2/4 ore durante le quali è possibile navigare e scoprire la Shieldhall.

Partecipa al Southampton Maritime Festival: evento con numerosi spettacoli, eventi e attività legate al mare, tema principale intorno a cui ruota tutto il festival. Tutte le attrazioni della città vengono coinvolte, con allestimenti e mostre speciali.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: la nave si trova solitamente nel porto di Southampton, che si raggiunge a piedi dal centro in 40 min tramite W Bay Rd ed Herbert Walker Avenue - Ottieni indicazioni
  • Orari: durante il Southampton Maritime Festival, da consultare sul sito ufficiale
  • Costo biglietto: in base alle attività scelte, intero da £36,50 (€40,00), ridotto da £13,00 (€14,30)

8 - Titanic Trail

titanic ingegneri memoriale 1 2Southampton sarà sempre associata al destino tragico del Titanic, che salpò da qui nel 1912 con a bordo, come equipaggio, moltissimi abitanti della città inglese. Per questo, dopo il disastro, furono realizzati diversi monumenti per commemorare le moltissime persone che persero la vita.

Tanti i punti di interesse da scoprire: il Titanic Engineer's Memorial, nell'East Park, un monumento in bronzo e granito inaugurato da Sir Archibald Denny, presidente dell'Institute of Marine Engineers nell'aprile del 1914. A spiccare la Dea Nike di bronzo che sembra proteggere sotto le sue ali due scultori che simboleggiano gli ingegneri dello staff del Titanic, tutti morti durante il naufragio. Il percorso prevede poi una sosta al vicino Memorial dei musicisti del Titanic, dedicato ai musicisti della nave, all'ufficio locale della compagnia White Star Line, proprietaria del Titanic, al pub preferito dall'equipaggio e alla targa commemorativa al Molo Gate 4.

Potrete seguire il percorso in ogni momento. Il punto di partenza consigliato è il Titanic Engineer's Memorial, raggiungibile a piedi dal centro storico in 10 min o con bus U1A o U1E fermata Cenotaph - Ottieni indicazioni

Organizza la visita: il modo migliore per visitare il trail è partecipare al percorso organizzato dall'ufficio del turismo che vi porterà alla scoperta dei vari punti di interesse.

9 - Ocean Village

national oceanography centre southamptonFoto di Ralf Prien. Il nuovo quartiere vivace e moderno di Southampton si chiama Ocean Village e si sviluppa intorno al porto turistico, dove sono attraccati yacht sul fiume Itchen. Qui si trovano steakhouse, brasserie, ristoranti internazionali e hotel trendy con locali all'aperto dove trascorrere del tempo sorseggiando una birra o guardando un film all'interno di uno dei cinema.

Non solo, presso l'Ocean Village si trova anche National Oceanography Centre, la più grande istituzione del Regno Unito per la scienza integrata sul livello del mare, la ricerca costiera e oceanica e lo sviluppo tecnologico. Questo grande centro, essendo un luogo di ricerca, purtroppo non sempre apre al pubblico, ma alcune giornate dell'anno organizza eventi per far conoscere le ricerche e le scoperte che vengono fatte (per tutti gli aggiornamenti consultare il sito ufficiale).

Ocean Village si sviluppa a sud del centro storico, sul porto turistico. Si raggiunge a piedi dal centro storico e dalla casa Tudor in 15 min. In alternativa con il bus The Three fino alla fermata Ocean Village - Ottieni indicazioni

Goditi un aperitivo al tramonto al HarBAR on 6th: il locale è dotato di una bella terrazza sul mare, ideale per godersi un aperitivo o un drink al tramonto!

10 - Abbazia Netley

castello rovina netley abbaziaA 5 Km da Southampton si trova questo monastero tardo medievale fondato nel 1239 come casa per i monaci cattolici dell'ordine cistercense. Nonostante fosse una abbazia reale, Netley non è mai stata ricca né ha mai dato i natali a personaggi famosi; piuttosto i monaci che la abitavano erano famosi per la loro generosità e ospitalità nei confronti dei viaggiatori. Nel 1536 fu conquistata da Enrico VIII d'Inghilterra e venne concessa a un ricco politico Tudor che la convertì in palazzo; poi fu usata come abitazione di campagna fino ai primi del ‘700 e successivamente abbandonata e in parte demolita per diventare una cava da cui attingere materiale.

Oggi è possibile visitare le rovine, dall'indiscutibile fascino, che negli anni hanno ispirato scrittori, poeti ed artisti, uno tra tutti il pittore simbolo del romanticismo John Constable. Durante la visita vedrete il guscio della chiesa e gli edifici monastici intorno al chiostro, oltre alla casa dell'abate che si trovano immersi in un parco boscoso a ovest del villaggio di Netley.

Scopri questo luogo leggendario: la leggenda narra che Walter Taylor, il costruttore incaricato di demolire la chiesa, prima di iniziare i lavori fece un sogno in cui vide che sarebbe stato punito se avesse abbattuto l'edificio. Decise di non prestare attenzione alla premonizione e iniziò il lavoro, ma ad un certo punto, mentre assisteva alla demolizione, l'arco di una delle finestre gli cadde in testa spaccandogli il cranio.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Abbey Hill, a 5 km da Southampton. Si raggiunge con bus diretto linea 6 City Red da Pound Tree Road (Southampton) a New Road (3 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: generalmente 10:00-15:30, gli orari variano molto, in base alla stagione e alle giornate. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: gratis

11 - National Motor Museum

ford anglia harry potter beaulieuFoto di sv1ambo. Altra attrazione per chi si trova a Southampton, dedicata non solo agli appassionati di motori ma anche alle famiglie con bambini, è il Museo Nazionale dei Motori, ospitato nella località di Beaulieau, un villaggio a circa 13 km dal centro città. Il Museo, inaugurato nel 1952, oggi è uno dei più grandi al mondo nel suo genere, con un'esposizione di oltre 250 veicoli di fama internazionale che racconta la storia dell'automobilismo in Gran Bretagna dalle origini ai giorni nostri.

Sono presenti auto classiche, sportive e moderne, da relly e F1, oltre ad alcune delle più famose vetture del cinema, come quelle originali di James Bond. All'interno si possono anche trovare libri, riviste, fotografie e filmati a tema automobilistico. Inizialmente il museo consisteva di sole 5 auto, ma nel 1972 la collezione superò i 300 pezzi e si decise di trasferirla in un nuovo edificio costruito nel parco che circonda la Palace House e dove si trova ancora oggi.

Da non perdere se ami Harry Potter: tutti gli appassionati della celebre saga di Harry Potter non potranno non fare un salto in questo museo. Il motivo? Qui è esposta la Ford Anglia, l'auto che Harry Potter e Ron Weasley guidano per andare ad Hogwarts in "Harry Potter e la Camera dei Segreti".

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Brockenhurst a Beaulieu, a 13 km da Southampton. Si raggiunge in auto in 30 min oppure da Central Station con bus 9 bluestar fino a The Heath e da qui con bus 112 fino a Beaulieau Garage (1 h 10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00, da fine maggio a metà settembre fino 18:00
  • Costo biglietto: intero £24,75 (€27,00), ridotto £12,50 (€13,70)

12 - Highclere Castle

highclere castle downton abbey 1A circa 45 min di viaggio da Southampton troverete l'Highclere Castle. Se siete amanti delle serie TV sicuramente lo avrete riconosciuto:si tratta del castello di Downton Abbey, famosa serie della BBC. Quando non è il set delle riprese, il castello rimane aperto in modo tale da poter essere visitato. Durante le visite guidate è possibile scoprire diversi ambienti, come il Giardino del Monaco, il White Border, il Giardino Segreto e il Bosco di Goodwill, oltre che alcune sale della residenza come il salone, la biblioteca, la sala da pranzo, la sala da musica, la sala da disegno, la sala da fumo e alcune camere da letto.

Il castello è stato abitato dalla famiglia Carnarvon dal 1679. Nel 1838 il Terzo Conte di Carnarvon commissionò a Sir Charles Barry di trasformare il Castello in una meravigliosa tenuta, poi venne usato come ospedale durante la grande guerra e torno ad essere dimora reale nel 1922. Il Conte attuale e sua moglie, la Contessa di Carnarvon, vivono nel castello solo in alcuni periodi dell'anno.

Vivi una giornata da vero "royal": oggi il castello è conosciuto per essere la sede di numerosi eventi pubblici e privati, tra i quali c'è anche una degustazione di tea pomeridiano che vi farà sentire dei veri "royals" e dei tour studiati appositamente per soddisfare ogni vostra curiosità. Info sul sito ufficiale.

  • Come arrivare: ad Highclere, Newbury, a 52 km circa da Southampton. Si raggiunge in auto tramite M3 e A34 direzione Nord. Non ci sono mezzi pubblici che coprono la tratta - Ottieni indicazioni
  • Orari: orari variabili in base a giornate, stagione e possibili eventi. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: in base agli eventi e ai pacchetti. Consultare il sito ufficiale

Altre attrattive da visitare

ocean village marina southamptonFoto di geni. Seppur di minore importanza, a Southampton potrete visitare anche altre attrazioni. Ma già passeggiare tra le sue vie è una vera e propria esperienza, in quanto il centro storico è un vero e proprio museo a cielo aperto: palazzi antichi e provenienti da diverse epoche, spazi verdi e tantissime botteghe.

Se siete manti dell'arte, vi consigliamo una visita alla John Hansard Gallery, la galleria di arte visiva contemporanea (gratis), mentre se volete godervi un po' di relax nel verde potrete passeggiare tra i parchi di Royal Victoria Country Park e Palmerston Park. Infine, sempre nel centro storico, potrete imbattervi nelle antiche rovine della Holyrood Church (gratis), risalente al 1320 e rimasta gravemente danneggiata dai bombardamenti.

Se siete alla ricerca di attività divertenti e magari state viaggiando in famiglia, vi conssigliamo di fare un alto all'Alpine Sniwsports Cente, luogo in cui vengono simulati gli sport invernali in città (consultare il sito ufficiale). Proprio vicino si trova anche il Children's Pleasure Park, un luna park in cui passare qualche ora di svago (consultare sito ufficiale per la mappa e le attività).

7 cose da fare a Southampton

Oxford Street Southampton
Tramonto dal porto
The Mayflower
Westquay Centro Commerciale
Locale in Bedford Place
Sport di mare
1/6

  1. Pausa pranzo a Oxford Street: la migliore via in cui scoprire la gastronomia della città, influenzata da tantissime culture. Sempre in questa via, ogni primo sabato del mese di tiene l'Oxford Street Farmers' Market. Insomma, un viaggio nel viaggio
  2. Tramonto dal porto: se volete ammirare un meraviglioso tramonto, assicuratevi di arrivare in tempo nella zona del porto, lo spettacolo sarà unico
  3. Spettacolo al The Mayflower: ha una capienza di oltre 1.500 spettatori ed è uno dei teatri più grandi dell'Inghilterra meridionale; propone musical, opere teatrali, spettacoli di danza, opere liriche, balletti e spettacoli di cabaret
  4. Shopping a Westquay: centro commerciale che si estende per oltre 70.000 mq e ospita più di 100 negozi, ideale per un po' shopping. Westquay North è il regno dello shopping, mentre a Westquay South troverete un'ampia scelta di ristoranti
  5. Night life a Bedford Place: Southampton è una città universitaria, ne consegue che ha una vivace vita notturna, che si concentra soprattutto intorno Bedford Place. Mescolatevi tra i locals, uno dei locali più famosi è Orange Rooms
  6. Ocean Village e giro in barca: dopo aver visitato Ocean Village in lungo e in largo, vi consigliamo di prendere parte ad una delle escursioni in barca per ammirare la città da un'altra prospettiva. Un'esperienza unica, magari da fare al tramonto
  7. Sport di mare: se durante il soggiorno oltre alla cultura volete dedicarvi anche allo sport, grazie alla guida degli istruttori esperti del Water Activities Centre potrete cimentarvi tra le onde con il windsurf, la vela e il canottaggio

Organizza il tuo soggiorno a Southampton: voli e hotel

southampton porto crepuscolo 1Da visitare nei mesi tra giugno e settembre, quando la piovosità è più scarsa e le temperature piacevoli. Potrete raggiungere la località inglese con i voli che atterrano all'aeroporto internazionale, a 6 km dalla città.

Per soggiornare, suggeriamo gli alloggi nella zona sud (confronta gli alloggi su booking), vicina al terminal crociere perché è quella più tranquilla ma anche meglio collegata e offre diverse possibilità. Se invece cercate la movida, questa si concentra soprattutto intorno a Bedford Place. Per spostarvi consigliamo invece di muovervi principalmente a piedi. In alternativa, utilizzate le linee di bus che collegano tutte le zone e anche i dintorni.

Se viaggiate con i bambini, non perdetevi le attività che hanno a che fare con il Titanic e l'escursione sulla Shieldhall, oltre che le antiche abazie e i castelli che fanno sognare grandi e piccini. Potreste anche ritagliarvi mezza giornata di divertimento al Children's Pleasure Park. Infine, se viaggiate low cost, Southampton non è una citta troppo costosa, si mantiene sulla media di molte città inglese, non ai livelli di Londra,

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Aprile 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 43 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Southampton

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su