Titanic Ingegneri Memoriale

Cosa vedere a Southampton e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 68 viaggiatori.
Cosa vedere a Southampton e dintorni in 7 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Southampton e dintorni in una settimana

Titanic Ingegneri MemorialeA Sud est del Regno Unito, Southampton è una città della contea dell'Hampshire, meno famosa rispetto a Londra o Brighton, ma non per questo meno affascinante. La sua storia è da sempre legata al mare poiché è un importante porto crociere europeo che l'ha resa un luogo vivace, pieno di attrazioni turistiche storiche e culturali, locali di tendenza, parchi e musei. Da qui inoltre salpò il Titanic! Inoltre, è ideale anche come punto di partenza per visitare i dintorni!

Questo è il posto giusto dove trascorrere una vacanza di una settimana. Ecco i nostri suggerimenti su cosa vedere a Southampton e dintorni in 7 giorni!

Giorno 1

Mostra Mappatudor house southampton 2Foto di Peter TrimmingIniziate la visita di Southampton da Bargate, un tempo porta di accesso all'antica città fortificata. Da qui imboccando High Street sarete nella parte antica della città.
Visitate l'importante St.Michael's Church, risalente al 1770, caratterizzata da esterni in pietra molto chiara e interni decorati.
Poi spostatevi alla vicina Tudor House & Garden, una magione del XV° circondata da magnifici giardini inglesi (lun-gio 10:00-15:00, sab-dom 10:00-17:00).

Per pranzo andate in zona Oxford Street e cercate un tavolino al Carnicero Steakhouse REstaurant & Bar, un locale che propone ottima carne di manzo e maiale (costo medio £20,00, circa €21,70).
Nel primo pomeriggio fate una passeggiata al vicino Queen's Park e poi raggiungete in pochi minuti il Solent Sky Museum (tutti i giorni 10:00-16:00, dom dalle 12:00). All'interno di questo edificio storico è conservata la storia dell'aviazione di Southampton e dintorni e potrete ammirare i 18 aerei completi perfettamente conservati oltre a diversi motori. Concludete il pomeriggio con la visita di Saint Mary's Church, un'altra bella chiesa con un altare importante e una facciata tipica inglese.

Per la vostra prima sera a vi suggeriamo di prenotare uno spettacolo al The Brook Theatre, un moderno teatro che propone concerti, cabaret e musica dal vivo. Lo raggiungete dal centro con la linea 2 bluestar o la linea U6C in 25 minuti, oppure con un taxi in 15 minuti. Dal momento che gli spettacoli iniziano solitamente alle 21:00, prima andate a cena al vicino Top Top Chinese Restaurant, che propone cucina asiatica di alto livello a prezzi accessibili (costo medio £10,00, circa €11,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 6,9 km / 1 h 27 min
  • Luoghi visitati: Old Town (gratis), Chiesa St. Michael (gratis), Tudor House & Garden (£5,00, circa €4,60), Oxford Street (gratis), Solent sky museum (£5,00, circa €4,60), Saint Mary's Church (gratis)
  • Spesa giornaliera: €45,00 (non è compreso eventuale biglietto per il The Brook Theatre)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Carnicero Steakhouse Restaurant & Bar (Ottieni indicazioni), Cena presso Top Top Chinese Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mappatitanic ingegneri memorialePer la prima tappa dell'itinerario di oggi vi suggeriamo il SeaCity Museum, un museo di Southampton inaugurato nel 2012 per commemorare il centenario del Titanic.
All'interno troverete diversi oggetti, documenti e cimeli appartenuti a questa imbarcazione (tutti i giorni 10:00-17:00).
Da qui in pochi minuti a piedi raggiungete il Titanic Musican's Memoriale e il Titanic Engineers' Memorial, delle statue e dei monumenti in bronzo che ricordano questa tragedia.

Per pranzo fermatevi Nando's Southampton , un locale dove gustare numerosi piatti a base di pollo e sorseggiare una buon birra (costo medio £15,00, circa €16,00).
Nel pomeriggio visitate la Southampton City Art Gallery, uno dei musei più importanti della città. Qui in circa due ore potrete contemplare diverse opere, quadri di pittori inglesi, ceramiche e oggettistica di vario genere (10:00-15:00, sab fino alle 17:00).
Terminata la visita fate una bella passeggiata attraversando il Palmerston Park per raggiungere l'Ocean Village, il moderno centro commerciale e ricreativo costruito intorno al porto turistico. Qui potete dedicarvi ad un po' di shopping e relax.

La sera rimanete in questa zona, piena di locali e ristoranti, noi vi suggeriamo The Jetty, dove mangiare ostriche e pesce fresco con una bella vista sul porto e sul mare (costo medio £35,00, circa €38,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,2 km / 39 min
  • Luoghi visitati: Sea City Museum (£8,00, circa €8,70), Titanic Engineer's Memorial (gratis), Southampton City Art Gallery (gratis), Ocean Village (gratis)
  • Spesa giornaliera: €65,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Nando's Southampton (Ottieni indicazioni), Cena presso The Jetty (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappanetley abbey southampton 1Foto di Adrian FarwellQuesta mattina per prima cosa visitate la God's House Tower, la prima struttura in Inghilterra costruita a scopo militare che oggi ospita un museo sulla cultura e sul patrimonio storico della città (mar-dom 10:00-17:00).
A pochi passi, alla fermata di Oxford Street (Stop QD) prendete il bus della linea verde 6 City REd che in 20 minuti vi porta a Netley Abbey, un'abbazia del 1239 che ha ispirato per secoli scrittori, poeti e artisti (da aprile a settembre tutti i giorni 10:00-16:00, da ottobre a marzo stesso orario solo nei weekend).

Pranzate vicino alle rovine da Jolly Friar, un fish & chips (costo medio £10,00, circa €11,00).
Nel pomeriggio prendete prima un bus della linea 6 City REd fino a Holyrood Chrurch, qui cambiate e salite sull'autobus U1A (linea blu) che vi porta fino a Northlands Road, la fermata per il The Common. Trascorrete il pomeriggio in questa bellissima oasi naturale caratterizzata da parchi, piccole foreste, laghi, ruscelli e una ricca varietà di fauna e flora.

Godetevi il tramonto e in 15 minuti con il bus U1C tornate in città. Concludete la giornata con una cena al Soleto Bistro, un locale davvero accogliente (costo medio £20,00, circa €21,70).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 15,7 km / 3 h 18 min
  • Luoghi visitati: God's House Tower (gratis), Netley Abbey (gratis), The Common (gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Jolly Friar (Ottieni indicazioni), Cena presso Soleto Bistro (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

Mostra Mappahighclere castello newbury 1Per questa giornata vi suggeriamo di noleggiare un'auto (costo noleggio al giorno £27,00, circa €30,00).
In 45 minuti, seguendo la A27, raggiungete Highclere Castle, il famoso castello della serie Tv Downton Abbey dove vengono organizzati eventi e degustazioni (orari e costo dell'ingresso variano in base al programma, consultate sil sito ufficiale).
Poi riprendete l'auto e raggiungete Beaulieu, una cittadina a 14 miglia da Southampton.

Per pranzo fermatevi da Beaulieu Restaurant & catering (costo medio a persona £15,00, circa €16,50).
Nel pomeriggio andate subito al National Motor Museum, uno dei più grandi musei dedicati all'automobile che ospita al suo interno circa 285 mezzi di trasporto. Visitate poi la Beaulieu Abbey e il vicino Palace House (area aperta lun-dom 10:00-17:00, fino alle 18:00 in estate, ingresso unico £24,75/€26,50).

Per cena rientrate a Southampton e andate nella zona di Bedford Place, ricca di locali; se vi piace la cucina giapponese cenate da Nara, un ristorante che propone piatti nipponici di ottima qualità (costo medio a persona £35,00, €38,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 146 km / 2 h 2 min in auto compreso tragitto da/per Southampton
  • Luoghi visitati: Highclere Castle (prezzo in base agli eventi); National Motor Museum, Abazia e Palace House (biglietto unico £24,75, circa €26,50)
  • Spesa giornaliera: €110,00
  • Card, ticket e tour consigliati: giro in fuoristrada nella Piana di Salisbury
  • Dove mangiare: Pranzo presso Beaulieu Restaurant &catering (Ottieni indicazioni), Cena presso Nara (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mappaisola di wight litorale di aghi 1Vi consigliamo un'escursione fuori Southampton, non distante dalla costa: l'isola di Wight. Il modo migliore per visitare l'isola è prendendo parte ad un tour organizzato in pullman che parte dal Southampton Passenger Terminal e che vi farà scoprire le bellezze di quest'isola.

Dopo la traversata di circa 1 ora, la prima tappa è Needles And Alum Bay, ideale per una passeggiate sulla spiaggia e un po' di relax.
La tappa successiva vi farà scoprire Tennyson Down e Comton Bay, per ammirare il paesaggio.

Dopo il pranzo (noi vi consigliamo di portarvelo al sacco), il pomeriggio visiterete la Osborne House, la residenza per le vacanze estive costruita per la regina Vittoria che si innamorò follemente di quest'isola (tutti i giorni 9:00-17:00, ingresso £20,40/€22,00). Poi il tour prevedere delle soste nella spiaggia di Samdown e Yaverland Beach, e prima di riprendere il traghetto potrete visitare Ride, la cittadina dove arrivano i collegamenti marittimi. Infine rientrate a Southampton in serata.

Per cena restate in zona porto e mangiate al Ristorante La Regata, un locale spagnolo, dove gustare ottime tapas e paella (costo medio a persona £22,00, €25,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 65,1 km / 1 h 27 min in auto + 2 ore di traghetto
  • Luoghi visitati: Isola di Wight (tour organizzato €54,86), Osborne House (£20,40 , circa €22,00)
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour in pullman dell'Isola di Wight
  • Dove mangiare: Pranzo presso Shalcombe (Ottieni indicazioni), Cena presso La Regata (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

Mostra Mappastonehenge monumento preistorico 1Partite la mattina con un'auto in affitto (costo noleggio al giorno £27,00, circa €30,00) o con un tour organizzato e in circa 2 ore raggiungete Bath.

Questa cittadina sorge lungo il fiume Avon ed è famosa per le sue sorgenti calde naturali che al tempo dei romani rappresentava un luogo di ritrovo per dedicarsi al benessere. Godetevi una passeggiata per il cenro storico, tra le aree verde e lungo il fiume Avon. Attraversato il Pulteney Bridge, risalente al 1773, caratterizzato da negozi e botteghe.

Fermatevi per un pranzo da Bill's Bath Restaurant, un locale che propone un menù vario in un ambiente molto confortevole (prezzo medio £22,00, €25,00).
Proseguite il vostro giro visitando l'Abbazia di Bath (7:00-19:00) e il Royal Crescent, l'imponente struttura semicircolare di case a schiera costruite tra il 1767 e il 1775.
Riprendete poi l'auto e sulla strada del ritorno non potete non fermarvi a Stonehenge, uno dei monumenti più famosi al mondo. Questo sito del 3.000 a.c è un terreno circolare con all'interno diversi monoliti e circoli di pietre immersi nella natura (inverno 9:30-17:00, estate 9:00-20:00, ingresso £21,10, circa €23,00). Godetevi il tramonto e rientrate.

Per cena vi consigliamo l'O'Neill's, un ristorante che propone tipico cibo inglese, come hamburgher, pollo fritto, uova e piatti misti di carne (costo medio £20,00, €22,00).

In sintesi:

Giorno 7

Mostra Mappawindsor castello londra inghilterra 1Concludete la vostra vacanza con un'ultima escursione: Windsor. Potete raggiungerla con il treno in circa 2 ore dalla Southampton Central con la Cross Country e la GWR verso Reading Station, Slough, fino a Windsor and Eton Central (dai €41,00 ai €66,00).

Visitate subito il bellissimo castello, residenza ufficiale della famiglia Reale eretto nel XI (10:00-16:15, fino alle 17:15 in estate, ingresso £23,50/€26,00).

A pranzo fermatevi a mangiare un Hamburgher da Flaming Cow (costo medio a persona £15,00, €16,50).
Nel pomeriggio raggiungete a piedi l'Eton College che gode di un'ottima fama e al suo interno si trovano tre musei (di storia naturale, dell'antichità e il Museo di Eton). Vi consigliamo di visitare il Museo di Storia naturale, per conoscere la fauna e la biodiversità del luogo e al suo interno è conservato un manoscritto originale di Charles Darwin (lun-ven 9:00-17:00, ingresso £10,00/€12,00). Nel tardo pomeriggio rientrate a Southampton.

Per la vostra ultima sera vi consigliamo di ritornare nella zona di Bedford; cenate da Diego's Rotisserie, un ristorante che propone piatti della tradizione portoghese (prezzo medio a persona £25,00, €27,00).

In sintesi:

Quanto costa una settimana a Southampton

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €350,00 €175,00 €100,00 €120,00 €745,00 €106,00
Medio €420,00 €290,00 €150,00 €120,00 €980,00 €140,00
Lusso €610,00 €560,00 €200,00 €120,00 €1.490.00 €212,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Southampton, trovandosi in Gran Bretagna, non è una meta propriamente economica, anche perché non ci sono voli low cost e diretti dall'Italia. L'unico modo per risparmiare un po' è affittare un'appartamento per una settimana e fare la spesa al supermercato poiché il costo medio di un pasto, anche in un pub, si aggira intorno alle £20,00 (circa €22,00). Non esistono pass per musei e attrazioni, mentre per i trasporti suggeriamo di acquistare gli abbonamenti da 7 o 10 giorni. Infine se non volete fare una vacanza troppo dispendiosa ma volete visitare i dintorni noleggiate un'auto anziché affidarvi alle escursioni organizzate.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Southampton: giugno e luglio sono i mesi meno piovosi e con temperature medie di 22°; nel resto dell'anno il clima è piuttosto umido e fresco - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto di Southampton (SOU) non ha voli diretti dall'Italia. L'Aeroporto di Londra Gatwick (100 km di distanza) è collegato a Southampton dal Bus Navetta National Express (tempo di percorrenza 2 h 35 min, partenze ogni 40 min, costo £16,00, circa €18,00)
  • Dove dormire: zona sud della città, con diverse sistemazioni e vicino ai terminal di imbarco per le navi da crociera e servita dai trasporti
  • Come muoversi: compagnia Unilink dispone di 5 linee, la corsa singola costa 2 sterline (€2,30) e l'abbonamento per 10 giorni 35 sterline (€37,70). Compagnia Bus First Group offre 12 linee e compagnia Bluestar con 25 linee e collega Southampton anche con le città vicine. Il centro si visita tranquillamente a piedi o in bicicletta, il mezzo preferito dagli abitanti - scopri di più
Scopri la Guida Smart di Southampton

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Southampton

Torna su