Stonehenge Inghilterra Regno UnitoStonehenge si trova a 141 km da Londra (2 ore circa di auto), precisamente nella Contea di Wiltshire, poco lontano dalla città di Amesbury. E' il più famoso monumento preistorico al mondo, nonché patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1986. Milioni di visitatori ogni anno decidono di recarsi in questo luogo avvolto nel mistero, affascinati dalle storie e leggende legate a questi enormi megaliti la cui natura non è mai stata spiegata. Oggi vi forniamo le giuste indicazioni per raggiungere il sito da Londra.

Come arrivare a Stonehenge da Londra


Bus per stonehengeFoto di Charlie. La distanza da Londra e Stonehenge è pari a circa 88 miglia, ovvero 141 Km, percorribili in poco più di un'ora e cinquanta in auto.
Per raggiungere il noto sito turistico esistono due principali mezzi pubblici ovvero treno e bus.

In alternativa, è possibile ricorrere al noleggio di una vettura o all'ausilio di un taxi per raggiungere Stonehenge in un lasso di tempo compreso tra le due ore e le due ore e mezza, in base al traffico presente sulle strade.

  • In Treno: la stazione più vicina a Stonehenge è Salisbury, a circa 9,5 miglia di distanza. I treni per Salisbury partono dalla stazione Waterloo di Londra ogni ora circa, hanno un tempo di percorrenza di circa 1,5 ore e il ticket costa di £36,00 (€42,00 circa). Dalla stazione di Salisbury partono bus e navette ogni mezz'ora; il biglietto si può fare a bordo e parte da £17,00 (€20,00 circa).
  • In Bus: il consiglio è quello di acquistare un tour guidato in bus da Londra, che comprende trasferimenti, guida e ingresso. In alternativa, i bus partono dall'aeroporto di Heathrow e dalla Victoria Coach Station, nel centro di Londra, impiegano circa 2 ore e fanno capolinea ad Amesbury (biglietto da £5,00; €5,70 circa). Arrivati ad Amesbury si prosegue a piedi (circa 2 miglia) o in taxi.
  • In Auto: da preferirsi se non si ha voglia di attenersi a regole e orari del tour guidato. Il percorso più breve, tramite M3 e A303, vi permetterà di raggiungere Stonehenge da Londra in meno di due ore - Ottieni indicazioni

Escursioni, tour guidati e gite organizzate

Visite a stonehengeI tour guidati sono la soluzione più comoda per visitare il sito. L'offerta comprende una vasta gamma di soluzioni.

Ad esempio potete scegliere una visita guidata privata di Stonehenge al tramonto, che vi consente di entrare nel cerchio di pietre godendovi stupendi giochi di luce.

In alternativa potete optare per una visita combinata Castello di Windsor + Bath + Stonehenge, apprezzando quindi tutte le meraviglie più belle nei dintorni di Londra.

Quanto costa visitare Stonehenge? Prezzi e orari

Per avere la sicurezza di visitare Stonehenge, è necessario prenotare in anticipo i biglietti.

  • Orari: dal 16 ottobre al 29 marzo ore 09:30 - 17:00, con ultimo ingresso ore 15:00; dal 30 marzo al 15 ottobre ore 09:30 - 20:00. Stonehenge è chiuso il 24 e il 25 dicembre.
  • Tempo di visita: circa 2 ore
  • Biglietto intero: adulti €21,00 circa - acquista online
  • Riduzioni: Gli studenti e le persone al di sopra del sessantesimo anno di età (entrambi con documenti alla mano) pagano £14,90 (circa €17,00). I bambini dai 5 ai 15 anni di età pagano un ticket a tempo di £9,90 (circa €11,00)
  • Gratuità: i minori di 5 anni entrano gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: a partire da €55,00 - guarda le offerte

Cenni storici, curiosità e misteri

stonehenge al tramontoLe sue origini risalgono a quasi 5.000 anni fa e a distanza di millenni non si sa ancora con precisione cosa sia questa vasta collezione di pietre e come sia stata creata. Questo lo rende uno dei luoghi più misteriosi del mondo.

Nel tempo sono state fatte varie ipotesi sulla sua funzione. Si è ritenuto potesse essere un gigantesco orologio astronomico, un tempio dedicato al Dio sole, o ancora un peculiare cimitero.
Ci si chiede chi fossero le persone che lo hanno creato ma soprattutto come hanno fatto a scolpire e trasportare queste rocce di 25/50 tonnellate. Secondo la teoria più accreditata, le rocce furono scolpite da una collina distante 30 km, e trasportate attraverso slitte che scivolavano su rulli in legno trainate da decine di uomini.

Decisamente più affascinanti sono le origini spiegate nelle antiche leggende medievali. Si narra infatti che il sito fosse originariamente situato sul monte Killaraus in Irlanda e che fosse stato creato da Giganti che portarono le pietre dall'Africa. Fu mago Merlino a trasportarlo nei pressi di Amesbury per seppellire al suo interno Uther Pendragon, il padre di Re Artù.