Inghilterra Cattedrale Manchester 2

Cosa vedere a Manchester: guida con consigli pratici sulla città

Inghilterra Cattedrale Manchester 2Calcio, musica, serie TV e tanta, tantissima apertura nei confronti della comunità LGBT. E' tutto questo e molto altro Manchester, una delle città del Regno Unito più amata dai turisti. Economicamente accessibile (nonostante la Brexit e la continua impennata della Sterlina in Borsa), vitale, ricca di attrazioni da visitare, Manchester basa il suo turismo su un"rilancio" culturale a 360 gradi. Non solo musei (comunque straordinari) e chiese, dunque: basta passeggiare lungo le strade ed i vicoli più "misteriosi" della città per essere catturati dalla magia che solo questa località britannica sa offrire al turista, in particolare a quello più "open minded".

Ecco quindi la nostra guida con consigli pratici su cosa vedere a Manchester!

Cerchi un hotel a Manchester? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - Cattedrale

inghilterra cattedrale manchester 2Denominata Cattedrale e Collegiata di St Mary, St Denys and St George, è uno dei luoghi più affascinanti del centro della città, grazie alla splendida architettura neogotica.

Non è monumentale come si potrebbe immaginare, ma la sua "imponenza" è rappresentata dalla semplicità dei suoi interni, dalle decorazioni lignee finemente scolpite e dall'eleganza delle vetrate in stile gotico. L'edificio, di appartenenza della Diocesi Anglicana e costruito attorno al 1400, vi conquisterà sin dalla sua facciata esterna, in un'area della città dove convivono, talvolta in maniera contrastante, modernità e tradizione architettoniche. Da non perdere l'Angel Stone, una tavola in pietra arenaria raffigurante un angelo che regge una pergamena.

Passeggia nei Cathedral Gardens: dietro la cattedrale si sviluppano questi meravigliosi giardini, dove durante il periodo natalizio viene allestito l'Ice Village Manchester, i meravigliosi mercatini della città.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Victoria Street, nel centro storico di Manchester, a 5 min da St Ann's Church. Si raggiunge con i mezzi, stazioni di riferimento Manchester Victoria ed Exchange Square - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-gio 8:30-18:30, ven-sab 8:00-17:30, dom 8:30-18:30
  • Costo biglietto: offerta libera

2 - Manchester Town Hall

manchester town hall 1Foto di Steve O'Brien. Il vero simbolo della città che domina la centralissima Albert Square. Sembra una sorta di Big Ben la torre (85 metri) che si erge dalle mura del municipio della città. La Town Hall, la cui costruzione fu ultimata nel 1877, è ritenuta a ragione un capolavoro di architettura gotica in tutto il globo, il palazzo più rappresentativo dell'architettura neogotica d'epoca vittoriana in tutto il Regno Unito.

Al suo interno, potrete visitare la Sala Grande, definita dal critico vittoriano John Ruskin "l'appartamento gotico più bello d'Europa", e altre sontuose sale cerimoniali, oltre ad uffici e alla celebre Sala delle Sculture, che ospita al suo interno i busti di alcuni tra i più influenti ed importanti personaggi della storia britannica.

Goditi la bellezza di Albert Square: si tratta di una delle piazze più importanti della città, sede di grandi eventi durante tutto il periodo dell'anno! Il luogo ideale in cui fermarsi a bere qualcosa ammirando dall'esterno il grande municipio. A Natale, inoltre, qui si tengono i mercatini.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Albert Square, a 700 m dalla Cattedrale, a 10 min a piedi circa dal centro. Se si proviene in tram fermata St. Peters Square, in autobus (linee 50, 191, 1971, X58), fermata Albert Square - Ottieni indicazion
  • Orari: lun-ven 10:00-17:00, sab-dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis

3 - The John Rylands Library

the john rylands library interiorFoto di Mdbeckwith. Un'incredibile biblioteca, molto simile a un'imponente cattedrale o a un sontuoso castello, perfetta sia per gli appassionati di libri che per gli amanti dell'architettura neogotica! Fu aperta al pubblico nel 1900 per volontà della vedova di John Rylands, noto filantropo inglese.

In un'atmosfera antica che profuma di legno e di storia, potrete visitare liberamente le meravigliose sale. La collezione di libri, manoscritti e opere d'arte è molto prestigiosa e include pezzi provenienti da ogni epoca. Si contano ben 250.000 libri e più di un milione di manoscritti! Tra le opere più preziose: il St. John Fragment, un frammento di papiro appartenente al Nuovo Testamento scritto in greco e l'edizione del 1476 dei "Racconti di Canterbury" di Geoffrey Chaucer.

Organizza la visita: la libreria fa parte dell'Università di Manchester ed è considerata tra le più grandi raccolte di libri e manoscritti di tutto il Regno Unito. Oltre a partecipare a visite guidate, workshop e mostre, potete accedere liberamente alla biblioteca anche solo per leggere un libro o rilassarvi nella caffetteria.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in 150 Deansgate, nel centro storico di Manchester, a 500 m (8 min a piedi) dalla Cattedrale. Se si proviene in tram fermata St. Peters Square, in autobus (linee 50, 191, 1971, X58), fermata Albert Square - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-sab 10:00-17:00, dom-lun 12:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis

4 - Manchester Art Gallery

manchester art galleryFoto di Mike Peel. Museo pubblico della città che ospita una delle collezioni artistiche più importanti del Regno Unito. Allestita su 3 piani, la collezione comprende circa 25.000 opere appartenenti a 6 secoli di storia dell'arte: dalla classica alle avanguardie contemporanee, comprendendo dipinti a olio, sculture, disegni, miniature, stampe e oggetti decorativi, arredi e ceramiche.

Il fiore all'occhiello della collezione è rappresentato dalle opere britanniche di epoca vittoriana e del Preraffaellismo. Presenti anche alcuni capolavori degli impressionisti e romantici inglesi come Turner e Constable, dei francesi Degas, Gauguin, Renoir, e degli italiani Canaletto, Luca Giordano, Guido Reni e tanti altri.

Luogo ideale anche per chi non è esperto d'arte: la galleria è famosa per l'approccio didattico. Ogni opera è infatti corredata di una chiara didascalia e il metodo espositivo è stato appositamente studiato affinchè la successione dei vari stili artistici sia ben comprensibile anche dai neofiti.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Mosley St, nel centro storico, a neppure 200 m (1 min a piedi) dal Municipio. Se si proviene in tram fermata St. Peters Square, in autobus (linee 50, 191, 1971, X58), fermata Albert Square - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun 11:00-17:00, mar-dom 10:00-17:00, primo mercoledì del mese fino 21:00
  • Costo biglietto: gratis

5 - Old Trafford

vecchio trafford manchester unita 1Il leggendario stadio del Manchester United, dove qualunque calciatore sogna di giocare e dove tutti i tifosi sperano di assistere almeno una volta nella vita ad una partita.

Ma, oltre ad essere uno stadio a tutti gli effetti, è anche un museo con esposizioni e mostre interattive, dove i visitatori possono scoprire la storia della squadra, i suoi protagonisti più celebri, ed ammirare coppe e trofei e le coppe. Dalle tribune si possono ammirare vedute mozzafiato sulle enormi dimensioni dello stadio, ma soprattutto si ha la possibilità di accedere a zone solitamente non aperte al pubblico, come l'area delle panchine, gli spogliatoi e il tunnel attraverso cui i giocatori entrano in campo.

Scopri uno stadio da record: con 75.000 presenze, è il secondo stadio più capiente d'Inghilterra dopo il Wembley Stadium, ed è il terzo del Regno Unito, nonché l'unico stadio inglese ad essere premiato dalla UEFA con cinque stelle!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a 5 km da Manchester, nell'omonima cittadina di Trafford. Raggiungibile con treno "Metrolink Tram" (linee Navy Line, Pink Line o Purple Line) dalla stazione di Piccadilly fino a Old Trafford (9 min, 3 fermate) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 9:30-17:00, dom 10:00-16:00. Museo e tour non disponibili durante gli incontri ufficiali. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero £19,00 (€21,00), ridotto £12,50 (€14,00)

6 - The National Football Museum

national football museum manchester 5679 14016818080Foto di tatchie. Restiamo in tema calcio, un argomento particolarmente sentito a Manchester. Qui infatti il calcio non è solo lo sport nazionale, ma è parte integrante della cultura e della storia cittadina, a tal punto che è stato creato un museo interamente dedicato a questa blasonata disciplina sportiva.

Da Diego Armando Maradona al "nostro" Paolo Maldini, sino ai "top player" 100 percento inglesi, il National Football Museum offre aneddoti e curiosità sullo sport più amato al mondo e vanta una miriade di cimeli storici. E' un'istituzione per i patiti di questo sport, ma indicato anche per i semplici curiosi e per chi viaggia in famiglia con i propri bambini.

Scopri la Hall of Fame: all'interno del museo dal 2019 è stata allestita la Hall of Fame, dove potrete trovare tutti i grandi personaggi che hanno dato un importante contributo al mondo del calcio.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Todd St, a soli 300 metri dalla Cattedrale, 2 min a piedi. Se si proviene in tram o metro, fermata di riferimento Shudehill - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00
  • Costo biglietto: donazione libera (minimo €3,50 per sostenere le attività del museo)

7 - Manchester Museum

manchester museum 1Foto di Mike Peel. Gestito direttamente dall'omonima Università, il Manchester Museum è un'attrazione imperdibile per gli amanti della storia, con reperti fossili di dinosauri (non dimenticate di scattare una foto al leggendario T-Rex!), animali impagliati e, pezzo forte del museo, ben 20 mummie egizie, ricostruite nel 2012 grazie all'ausilio di strumentazioni tecnologiche davvero d'avanguardia.

Si tratta del museo più grande del Regno Unito e serve sia come attrazione turistica che come grande risorsa per la ricerca accademica e per l'insegnamento della disciplina archeologica.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Oxford Street, si raggiunge dal centro con i mezzi. Da Bridge Street prendere l'autobus (Vantage 1 o Vantage 2) fino a University Shopping Centre (20 minuti); da Turner Street la linea 41 (12 min); da Piccadilly Gardens la linea 142 (10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis

8 - Museo della Scienza e dell'Industria

museum of science and industry manchesterFoto di MSI Marketing. Nella città che nell'Ottocento ha capeggiato in ambito industriale, non poteva di certo mancare un museo interamente dedicato alle scoperte scientifiche e allo sviluppo tecnologico pplicato all'industria. Qui potrete scoprire la storia di Manchester e della ferrovia Liverpool-Manchester, oltre che della Manchester sotterranea. Ovviamente, non mancano aree tematiche come l'Elettricità, le Comunicazioni e i Tessuti!

Da ammirare locomotive, treni, carrozze, aerei, veicoli marittimi, macchinari per la lavorazione del cotone e altri manufatti progettati e realizzati in questa città. Un museo interessante per gli amanti della storia e dello sviluppo industriale, ma che farà la gioia anche dei più piccoli!

Scopri il luogo in cui è ospitato: il museo è allestito in un luogo davvero emblematico, ovvero l'ex stazione di Liverpool Road, la più antica stazione ferroviaria esistente!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Liverpool Road, nel centro di Manchester, a soli 650 metri dalla The John Rylands Library, 8 min a piedi tramite Deansgate/A56, Quay St/A34 e Lower Byrom St. Se si utilizzano i mezzi, la fermata di riferimento è Schofield Road - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis

9 - Withworth Art Gallery

whitworth gallery 2Foto di Cnbrb. La Whitworth Art Gallery è un' esposizione d'arte moderna in un contesto architettonico futuristico, circondata da un meraviglioso parco.

Istituita nel lontano 1889, è nata come la prima Galleria incastonata in un parco meraviglioso, fiorita come un'orchidea nel verde della città. Dal 2015, grazie a importanti investimenti, è stato ampliata e conta oggi tante più sale, dedicate all'esposizione di opere di arte moderna e contemporanea.

Rilassati al Whitworth Park: dietro al museo si trova questo grande parco, ideale per rilassarsi e per lasciare giocare un po' i propri bambini, grazie alle diverse aree gioco!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Oxford Road. Dal centro ci vogliono 20 minuti abbondanti a piedi; si consiglia di prendere uno dei tanti autobus in partenza da Piccadilly Gardens (linee 42, 43, 111, 142, 143) e scendere alla fermata Royal Infirmary - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00, gio fino 21:00
  • Costo biglietto: gratis

10 - Castelfield

castlefield bridgewater deansgateFoto di Clem Rutter, Rochester, Kent.. Uno dei quartieri più rappresentativi della città. Proprio qui, infatti, è possibile vivere le due anime di Manchester: le sue antiche origini e il suo carattere industriale. Qui scorrono i canali artificiali utilizzati negli anni della Rivoluzione Industriale e i più importanti sono il Bridgewater Canal, il Rochdale Canal e il Manchester Ship Canal, da cui partono tanti altri canali minori.

Oggi si tratta di un quartiere a carattere residenziale, caratterizzato da tipici edifici in mattoni rossi e stabilimenti abbandonati, ponti in acciaio e in cemento armato, viadotti ferroviari e imbarcazioni a vapore. Castlefield è considerata anche una delle zone più suggestive e rilassanti della città. Lontana dal caos del centro, è il luogo ideale dove godersi un aperitivo ammirando il riflesso del sole al tramonto sull'acqua dei canali.

Il quartiere si sviluppa nell'area sud-ovest di Manchester. Da Victoria Station, prendere il tram Navy Line (10 min) fino a Deansgate-Castlefield; in alternativa, da St Mary's Gate, il free bus fino alla fermata Opera House per poi proseguire a piedi per altri 7 min - Ottieni indicazioni

Scopri dove è stata fondata la città: qui gli antichi romani si insediarono nel 79 d.C. costruendo il forte di Mamucium o Mancunium (da cui il nome attuale Manchester). Per tal motivo, l'UNESCO, nel 1982, ha designato quest'area "Urban Heritage Park", zona protetta per la presenza di testimonianze archeologiche del passato romano e quelle più recenti del trascorso industriale di Manchester!

11 - Northern Quarter

oldham street northern quarter manchesterFoto di Dai O'Nysius. Tutt'altra atmosfera contraddistingue quest'altro tipico quartiere di Manchester. Il Northern Quarter rappresenta infatti l'anima alternativa e bohémien di Manchester. In questo quartiere ci sono tanti negozietti vintage, di musica indipendente e qualche localino. E tra un locale e un altro, è impossibile non ammirare i coloratissimi murales che si trovano praticamente ovunque! Proprio qui, nel 1783 nacquero le prime fabbriche tessili della città, fulcro principale dello sviluppo industriale. L'area venne poi distrutta nel corso del secondo conflitto mondiale, per poi "rinascere" tra gli anni '80 e '90.

Le attività che si possono fare in Northern Quarter sono: acquistare dischi e vinili, curiosare tra gallerie d'arte e fare acquisti vintage. Zona variegata e multietnica, è il cuore della movida della città, dove trascorrere la serata e ascoltare buona musica dal vivo.

Si trova nell'area nord-est di Manchester, a 1,5 km da Casteldfield (24 min a piedi). Si raggiunge facilmente con i mezzi. Autobus 59 da Printworks fino a Lever Street, altrimenti da Victoria Station prendere il tram (navy line o yellow line) fino a Market Street - Ottieni indicazioni

Goditi l'atmosfera del quartiere: vi consigliamo di fermarvi da Trof, un locale in tipico stile british su più piani dove provare un ottimo brunch. Inoltre, in un edificio in stile vittoriano dove anticamente si teneva il mercato del pesce, oggi si trova il Manchester Craft and Design Centre, un bellissimo museo dedicato alle arti contemporanee e al design!

12 - Mercato di Levenshulme

levenshulme marketFoto di Rathfelder. Il momento dello shopping a Manchester è scandito dalle bancarelle sempre piene del mercato di Levenshulme. Questo tradizionale mercato si tiene ogni sabato nella fascia oraria 10:00-16:00.

Oggetti, capi vintage, street food e prodotti tipici campeggiano lungo le strade di questo mercato, appuntamento fisso del sabato mattina. Se cercate qualcosa di davvero caratteristico che vi ricordi il soggiorno a Manchester, allora il mercato di Levenshulme fa al caso vostro!

Si trova in Stockport Rd, a 1 km abbondante dal Victoria Park (20 min a piedi). Dal centro si raggiunge comodamente con i mezzi. L'opzione più rapida e comoda, senza cambi, è l'autobus 197 da Town Hall fino a Matthews Lane (30 min) - Ottieni indicazioni

13 - Manchester Arena

manchester arena entrance from victoria station 2Foto di G-13114. Il vile attentato che ha colpito Manchester nel maggio 2017 non ha impedito agli amanti della buona musica di assistere ai leggendari concerti che si tengono periodicamente nella celeberrima Manchester Arena.

Ariana Grande, The WHO, Kasabian e tanti altri artisti di fama internazionale calcano con disinvoltura il palcoscenico di questa enorme struttura, che può ospitare fino a 21mila persone. Oltre alle kermesse musicali, all'interno della Manchester Arena si svolgono anche importanti eventi sportivi, come i match di Wrestling targati WWE.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Victoria Station Approach, Hunts Bank, a 300 metri dalla Cattedrale (4 min a piedi). Utilizzando i mezzi (Navy Line e Pink Line), la fermata di riferimento è Victoria Station - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-18:00 (oltre agli orari e alle date prestabilite dei concerti)
  • Costo biglietto: variabile in base agli eventi in programma. Consultare il sito ufficiale

14 - Heaton Park

heaton parkFoto di Mike Peel. Uno dei parchi cittadini più belli d'Inghilterra, il più grande parco di Manchester e tra i più vasti in Europa.

Sviluppato su un'area di oltre 200 ettari, qui sono tantissime le attività da fare: comprende infatti diversi campi da golf, giardini curati, un laghetto navigabile, un osservatorio, una fattoria con animali, il museo Tramway Transport Museum, caffetterie e un'area giochi per bambini, oltre che una storica residenza del 1700. Il luogo perfetto per godersi una giornata di relax all'aria aperta, anche in famiglia!

Il parco si trova in St Margaret's Rd, si raggiunge comodamente dal centro (Victoria Station) con il tram Yellow Line fino alla fermata Heaton Park (13 min). E' sempre accessibile e gratuito - Ottieni indicazioni

Divertiti al Parco Avventura: all'interno del grande parco si trova il Treetop Manchester, un divertente parco avventura dove poter seguire percorsi, ovviamente in massima sicurezza, tra gli alberi.

15 - Chinatown

china town manchesterFoto di Pedro Krtička. La Chinatown di Manchester, incastonata tra Mosley e Portland Streets, è il quartiere cinese più grande d'Inghilterra. Costituitasi a inzio 900, è uno dei più grandi quartieri cinesi in Europa.

Si contraddistingue per un'infinità di negozietti e mercati coloratissimi in cui trovare spezie, piatti tradizionali (dai dumplings ai noodles) e rimedi della medicina popolare. Senza dimenticare ovviamente i tanti ristoranti asiatici, non solo cinesi, ma anche thailandesi, nepalesi e vietnamiti. L'ingresso è segnalato dalla caratteristica quanto imponente porta.

Si trova a 850 m dal Museo delle Scienze e dell'Industria (13 min a piedi). Con i mezzi, dal centro (Victoria Station) prendere il tram (navy Line) e dopo 4 fermate cambiare sulla Purple line, quindi proseguire per altre 4 fermate fino a Stretford - Ottieni indicazioni

Informati sul Capodanno Cinese: interessante visitarla durante il Capodanno Cinese, quando tutte le strade si animano e vengono addobbate con lanterne luminose, festoni e dragoni danzanti. Un'esperienza unica!

16 - Beetham Tower

great northern warehouse and beetham towerFoto di John Beswick. Conosciuta anche come Hilton Tower, si tratta di un grattacielo alto 169 metri; fino al 2018 il più alto di tutta Manchester e il più alto in Inghilterra (ad eccezione di quell idella City londinese). Nonostante dal 2019, il primato sia passato alla "South Tower" in Deansgate Square, la Beetham Tower rimane un punto di riferimento della città e continua ad affascinare per composizione e struttura. E' infatti uno dei grattacieli più sottili del mondo!

Visibile da qualsiasi punto della città, alcuni la interpretano come un simbolo di ripresa e rinnovamento, di sicuro è un intrigante scorcio da immortalare!

Si trova in 301 Deansgate, a 400 metri dalla Manchester Opera House (6 min a piedi). Dal centro (Exchange Square) prendere il tram (Pink Line) e scendere dopo 2 fermate a Deansgate-Castlefield. Non è visitabile - Ottieni indicazioni

Goditi una pausa con stile: al 23esimo piano, il punto più panoramico della città, si trova il Cloud 23, un bar stiloso, da dove godersi la vista più spettacolare sulla città. Si consiglia un abbigliamento casual ma elegante.

17 - Fletcher Moss Botanical Garden

fletcher botanical gardenFoto di Wikidwitch. Il Fletcher Moss Botanical Gard è un piccolo e meraviglioso parco botanico sviluppato su 8 ettari di verde con prati curatissimi, piante rare e giardini fioriti. Il nome deriva da quello del suo antico proprietario e filantropo Fletcher Moss, il quale poi lo donò al Comune di Manchester nel 1915.

E' il posto ideale per godere di qualche ora di relax lontani dal caos della vita cittadina, ammirando tassi, cedri del Libano, alberi di tulipano, sequoie, gelsi e conifere, ma anche piccoli laghetti, cascate e spazi rocciosi.

Situato in 18 Stenner Ln, Didsbury, nella periferia della città. Ben collegato dal centro da tanti mezzi: tram pink Line e autobus (linee 23, 42, 42A, 142, 42B). Fermata di riferimento Fletcher Moss. Aperto tutti i giorni dall'alba al tramonto - Ottieni indicazioni

Partecipa alla vista dei giardini: il martedì e il mercoledì mattina si tengono regolari sessioni di volontariato in cui le persone vengono ad aiutare nella manutenzione dei giardini con opere quali semina, potatura, propagazione, riordino, diserbo, manutenzione generale e lavoro nel Alpine House.

18 - Victoria Baths

victoria baths exteriorFoto di loumurphy. Le terme di un tempo, oggi sono una delle attrazioni più interessanti di Manchester. Inaugurati nel 1906, per quasi 100 anni hanno fornito strutture sia essenziali che ricreative; qui infatti si trovavano bagni privati e una lavanderia, tre piscine e bagni turchi.

Nel 2007 sono stati sottoposti a una grande e costosa opera di restauro, e oggi sono visitabili soltanto in particolari giorni dell'anno (ad esempio, da Aprile a Novembre, la seconda domenica di ogni mese), oppure iscrivendosi a uno dei tour di gruppo organizzati. Ne vale davvero la pena; si tratta infatti di un luogo davvero bello, ricco di decorazioni in terracotta e mosaici, oltre a rappresentare un piccolo pezzetto di storia della città.

  • Come arrivare: in Hathersage Rd. Raggiungibile con i mezzi dal centro, tram pink Line e autobus (linee 23, 42, 42A, 142, 42B). Fermata di riferimento Fletcher Moss - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperte solo in determinati periodi dell'anno, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: £4,00 (€4,45)

Altre attrattive da visitare

biblioteca manchester internoOltre al calcio, una delle ragioni per cui i turisti scelgono di visitare Manchester è lo shopping. Le zone per lo shopping cittadino sono King Street, Cross Street e Market Street, tre strade nevralgiche nel cuore di Manchester. Per gli appassionati dei centri commerciali due sono le tappe obbligate: il Manchester Arndale in pieno centro e il Trafford Centre, di dimensioni monumentali e di grande impatto estetico.

Per gli amanti di storia e libri, consigliamo invece la Chetam's Library, la più antica biblioteca del mondo anglosassone fondata nel 1653, e il Paramount Bookshop che, su scaffali impolverati, propone volumi antichi, novels, comics e grandi classici. Un posto old-fashioned, come amano definirlo i proprietari.

L'ideale per una giornata piovosa è fare tappa da Home, un centro espositivo, ma anche un teatro, un cinema e un polo dedicato all'esposizione di opere d'arte contemporanea. All'interno, anche gallerie d'arte, una caffetteria e una libreria.

7 cose da fare a Manchester

Crociera lungo Manchester Ship Canal
Aperitivo al Cloud 23
Cenare da The Old Wellington
Passeggiare a Salford Quay
Conoscere la gastronomia locale da Mackie Mayor
Escursione nel Lake District
Escursione a Chester
1/7

  1. Crociera sul fiume: godetevi una crociera di 1 h lungo lo storico Manchester Ship Canal e l'Irwell dal centro di Manchester. Ideale per ammirare la città da un'altra prospettiva. Info e costi qui
  2. Fare aperitivo al Cloud 23: locale situato al 23esimo piano della Beetham Tower, nel suo punto più panoramico. Da qui potrete sorseggiare un drink ammirando una delle viste più belle della città
  3. Cenare da The Old Wellington: si tratta del locale più antico di Manchester, aperto dal 1552. Si tratta di un vero e proprio british pubs, ideale per immergersi nell'atmosfera della città
  4. Passeggiare a Salford Quay: si tratta della zona portuale di Manchester, ristrutturata e trasformata in un vivace quartiere moderno
  5. Conoscere la gastronomia locale da Mackie Mayor: si tratta di un meraviglioso mercato al coperto, dallo stile industriale e con grande vetrate. Qui potrete assaggiare diversi piatti e street food
  6. Escursione nel Lake District: con più giorni a disposizione, non perdetevi una giornata nella natura alla scoperta del meraviglioso Lake District. Info e costi escursione qui
  7. Esplorare i dintorni: Manchester è una base ideale per scoprire i dintorni, vista la sua posizione. Se avete abbastanza giorni a disposizione, non perdetevi il Galles del Nord e città come Chester. Info e costi escursioni qui

Organizza il tuo soggiorno a Manchester: voli e hotel

citta centro citta manchester 1Manchester è ben collegata all'Italia da numerosi voli operati da compagnie low-cost (confronta i voli). Caratterizzata da un clima tipicamente british, l'ideale sarebbe visitarla in estate, quando le piogge sono rare; tuttavia, ogni stagione può andar bene, anche perché non fa mai eccessivamente freddo. L'importante è avere sempre un ombrello o un k-way a portata di mano!

Una volta arrivati, la zona migliore e più comoda dove alloggiare è certamente il centro storico, ma ovviamente più costoso della periferia (confronta gli alloggi su booking). Nessuno vi vieta di cercare una sistemazione fuori dal centro dal momento la città è molto ben servita da tram e autobus. E se dopo una giornata dedicata a storia e cultura siete in cerca della movida, basta recarsi a Northern Quarter, la zona dove si concentra la movida cittadina, con tanti locali che fanno musica dal vivo.

Per chi viaggia in famiglia, le attrazioni perfette sono i parchi; i maschietti più grandicelli potranno apprezzare anche l'Old Trafford e il museo del Football, mentre i più studiosi apprezzeranno l'atmosfera della The John Rylands Library.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Marzo 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 81 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Manchester

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su