Louvre Piramide Parigi Turismo 1

Le 10 città più belle della Francia

Louvre Piramide Parigi Turismo 1Oltre alla celeberrima Parigi, ci sono città e località incantevoli in Francia. Il bello del Paese sta proprio nel fatto che ogni regione, e di conseguenza, le varie città, hanno caratteristiche specifiche proprie che le rendono diametralmente diverse le une dalle altre, pur appartenendo alla stessa nazione.
Basti pensare ai pittoreschi borghi medioevali e alle vivaci località vacanziere della Costa Azzurra; lo struggente paesaggio delle coste della Normandia e la lussureggiante costa mediterranea; i campi di lavanda della Provenza e l'atmosfera "quasi tedesca" dell'Alsazia.
Ecco la lista delle 10 città più belle della Francia.

10 - Avignone

avignone palais des papes cittaCittà della Francia meridionale, nella prefettura del dipartimento di Vaucluse, di cui è il capoluogo, Avignone fa parte della regione amministrativa della Provenza-Alpi-Costa Azzurra e si affaccia sulla riva sinistra del Rodano.

Dal 1309 al 1377 Avignone fu sede dei Papi cattolici e rimase sotto il loro dominio fino al 1791, quando entrò a far parte della Francia. A testimonianza di questo passato rimane l'imponente Palazzo dei Papi nel centro città, circondato da fortificazioni medievali in pietra.

Oltre alla storia, è bene ricordare che Avignone è anche una capitale del vino francese, per la precisione del Cotes du Rhone (Costa del Rodano): assolutamente imperdibile e super scenografico il tour dei vigneti, che in mezza giornata vi porterà a Gigondas, Seguret e soprattutto Châteauneuf-du-Pape, per conoscere vitigni e degustare alcuni vini fantastici.

Ma non solo, la città si contende con la vicina Arles il primato di capitale gastronomica della Provenza. Il territorio intorno ad Avignone è un immenso orto rigoglioso di verdure, ortaggi, legumi e frutta, protagonisti quindi dei piatti locali: ratatouille, bohemienne, tian. Tipici avignonesi sono inoltre il daube avignonnaise, cosciotto di vitello marinato nel vino bianco con erbette locali e la berlinguette, uova sode con pasticcio di acciughe.

  • Periodo migliore: da aprile a ottobre, i mesi più miti. Nelle ultime 3 settimane di luglio si svolge il Festival d'Avignone, la più importante manifestazione teatrale della Francia. Dal 15 agosto al 28 settembre, sulle mura del Palazzo dei papi viene proiettato lo spettacolo in 3D "Les Luminessences di Avignon"
  • Attrazioni principali: palazzo dei Papi, ponte Saint Benezet, Abbazia di Saint Ruf, museo Angladon

9 - Rouen

francia normandie rouen religioneCapoluogo della Normandia, nel nord della Francia, Rouen è una città portuale sulla Senna. Importante centro nel periodo romano e nel Medioevo, è famosa per essere la città dove venne uccisa Giovanna D'Arco. Ma non solo, Rouen è conosciuta anche come la "città dei cento campanili": ospita infatti numerose chiese, soprattutto gotiche, come Saint-Maclou e Saint-Quen.

Il centro storico è pedonale e lastricato, vi si affacciano le caratteristiche case medievali a graticcio, in legno e muratura. Assolutamente consigliato un tour guidato a piedi, con una guida locale che vi farà scoprire i segreti e i must della città.
Lo skyline è dominato dalle guglie della Cattedrale di Notre-Dame, celebre per essere stata immortalata da Claude Monet in una serie di dipinti.

Rouen è stata costruita sulla Senna. Questo importante fiume la divide in due: sul lato destro la parte antica con il centro storico, a sinistra la parte moderna ed industriale. La Senna è navigabile e rappresenta lei stessa un'attrazione.
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Normandia: città e attrazioni da non perdere

  • Periodo migliore: da giugno a settembre, i mesi più caldi e meno piovosi. A gennaio c'è il festival sul cinema che promuove film provenienti da Africa, Caraibi e Pacifico; a maggio, Rouen è l'unica città francese ad ospitare i Wings for Life, una corsa a piedi che si svolge contemporaneamente in diversi paesi. Ogni cinque anni, nel mese di giugno, si svolge la Grande Armada, raduno di yacht e navi da guerra giganti
  • Attrazioni principali: cattedrale di Notre-dame, mercato di Place Saint Marc, museo Tournelles

8 - Mentone

menton centro storico ingresso porto 3A poca distanza dal confine italiano, Mentone è una delle mete più visitate della Costa Azzurra. Ricca di sole, gode di un clima mite che conferisce alla sua terra una fertilità ineguagliabile.

Città piena di giardini, alcuni classificati come monumenti storici o giardini notevoli, Mentone è ricoperta da una magnifica vegetazione mediterranea dove fiorisce ogni tipo di pianta semi-tropicale, tra cui il limone, simbolo di Mentone per eccellenza.

Sarà per il clima perennemente mite o per la posizione geografica "ibrida", qui si respira un'atmosfera ligure-provenzale. Le case alte e dai toni pastello, scrostate dalla salsedine e decorate con motivi trompe l'oeil, i vicoli stretti, la lavanda, l'olio e i saponi. Perfetta per la classica vacanza estiva da mare, Mentone è piacevolmente visitabile tutto l'anno.
VEDI ANCHE: Mentone, Costa Azzurra: dove si trova, quando andare e cosa vedere

  • Periodo migliore: clima mite e piacevole tutto l'anno. Consigliatissima a febbraio, durante il periodo del Carnevale, la vivacissima e coloratissima "Festa dei Limoni"
  • Attrazioni principali: Città vecchia, giardini Bioves, le Halles Municipales, chiesa russa, museo Jean Cocteau

7 - Strasburgo

dom strasburgo chiesa costruzioneIl capoluogo della regione dell'Alsazia, nel Nord-est della Francia, è sede di 3 importanti istituzioni: il Parlamento Europeo, la Corte dei diritti dell'uomo e il Consiglio d'Europa

La sua posizione sul confine tedesco rende Strasburgo una città soggetta alla duplice influenza francese e tedesca, commistione ben evidente in più aspetti: cultura, architettura e gastronomia. Simbolo della città è l'orologio astronomico della gotica cattedrale di Notre-Dame che ogni giorno offre piccoli spettacoli. Dalla cattedrale si gode di un'ampia vista panoramica sul fiume Reno, anche se purtroppo non è possibile salire sul punto più alto della chiesa, a 142 m.

Particolarità di Strasburgo: è una città interamente costruita sull'acqua del Reno; un giro in battello è il modo migliore per scoprirla da una prospettiva insolita. Se programmate di fermarvi più di qualche giorno, vi consigliamo quindi l'acquisto dello Strasburgo City Pass, con tour in barca compreso!
VEDI ANCHE: Guida di Strasburgo

  • Periodo migliore: da maggio a settembre, i mesi più miti anche se la pioggia non è da escludere. Dal 1982, tra settembre e ottobre si svolge il Festival della Musica che presenta le opere più significative del XX secolo - scopri di più
  • Attrazioni principali: cattedrale di Notre-dame, Petit France, musei di palazzo Rohan, museo dell'opera di Strasburgo

6 - Marsiglia

architettura viaggiare grande citta 2Città marittima nel sud della Francia, da secoli è stata un crocevia di migrazioni e commercio sin dalla sua fondazione a opera dei Greci nel 600 a.C. Questo traffico trova prova tangibile nell'odierna multiculturalità della città stessa.

Capoluogo della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra e del dipartimento delle Bocche del Rodano, Marsiglia è la città più grande della Francia meridionale, oltre che il primo porto della Francia, quarto del Mediterraneo ed a livello europeo.

Il cuore del centro è il Vieux Port, dove i pescivendoli vendono pesce fresco lungo i moli assiepati di barche. La basilica di Notre Dame de la Garde domina dall'alto e si distingue per la sua architettura in stile romanico-bizantino. Tra chiese, forti e quartieri caratteristici come Le Panier, spiccano edifici più moderni: dal museo MUCEM alla Cité Radieuse di Le Corbusier alla torre CMA CGM di Zaha Hadid.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Marsiglia: guida con consigli pratici sulla città

  • Periodo migliore: godibile tutto l'anno. Da maggio a settembre si può però fare anche vita a mare. Tra fine giugno e inizio luglio si può assistere alla fioritura della lavanda sia a Marsiglia che in tutta la Provenza - scopri di più
  • Attrazioni principali: basilica di Notre Dame de la Garde, Vieux Port, Calanques, Le Panier, Castello d'If

5 - Tolosa

ponte tolosa francia architetturaCapoluogo della regione della Linguadoca-Rossiglione-Midi-Pirenei, nella Francia Meridionale, Tolosa è attraversata dal fiume Garonna ed è vicina al confine spagnolo.

La città è nota anche come "La Ville Rose" (La Città Rosa) per i mattoni di terracotta utilizzati nella costruzione di molti dei suoi edifici. Sempre in tema colori, Tolosa è conosciuta anche come "Città delle violette" per la massiccia presenza di questo fiore nelle campagne e l'uso che ne viene fatto in cucina, pasticceria e profumeria.

Simbolo di Tolosa è il Canal du Midi, esempio di ingegneria del XVII secolo, che collega la Garonna al Mediterraneo. Patrimonio Unesco dal 1996, può essere percorso in barca, in bicicletta o a piedi. La città, inoltre, ospita attrazioni particolari come il giardino giapponese e, non da ultimo, vari musei interattivi a tema spaziale dal momento che la città è il più importante centro aerospaziale d'Europa dove si producono gli Airbus.
VEDI ANCHE: Guida di Tolosa

  • Periodo migliore: da maggio a ottobre le temperature sono tiepide e piove poco. Da fine novembre a dopo Natale, nella grande piazza del Capitole viene allestito un mercato tradizionale con magnifiche casette di legno; il 14 luglio (festa nazionale) vengono organizzati diversi eventi serali come il concerto nella zona Prairie des Filtres e lo spettacolo pirotecnico dalle chiatte ormeggiate sulla Garonna - scopri di più
  • Attrazioni principali: Piazza del Campidoglio, basilica di Saint Sernin, i conventi dei Giacobini e degli Agostiniani, Museo Les Abattoirs

4 - Bordeaux

bordeaux francia edificio via 3Al centro della famosa regione vinicola, Bordeaux è una città portuale situata sulle rive del fiume Garonne, nel sud-ovest della Francia. L'area metropolitana è la sesta più popolosa del paese e conta 1.178.225 abitanti. La città fa parte della Guascogna ed è nota in tutto il mondo per l'omonimo vino, il Bordeaux. Numerose quindi le attività legate al vino: da visitare assolutamente la Cité du Vin, dove poter degustare i migliori vini della regione.

Oltre ai vini millesimati, Bordeaux e dintorni offrono tante attrattive: siti storici, passeggiate lungo la via Sainte-Catherine, surf, e i notevoli musei di arte. Nel 2007 l'UNESCO ha infatti definito il centro storico della città un Patrimonio dell'Umanità, per un totale di ben 347 edifici! Da non perdere la cattedrale gotica di Saint André, le ville del XVIII e XIX secolo, i giardini che costeggiano i moli sulle anse del fiume, la grande piazza della Borsa con al centro la fontana delle Tre Grazie.
VEDI ANCHE: Guida di Bordeaux

  • Periodo migliore: da maggio a ottobre. Da preferire l'estate per clima e temperature, settembre e ottobre perché periodo di vendemmia e si possono fare interessanti tour + degustazione. Ogni 2 anni, a giugno, si festeggia la "Bordeaux fête le vin" - scopri di più
  • Attrazioni principali: Miroir d'Eau a Bordeaux, CAPC, Cap Ferret, i vigneti del Médoc, duna di Pilat, Cité du Vin

3 - Nizza

nizza bello sud della franciaCapoluogo del dipartimento delle Alpi Marittime, Nizza è adagiata sulle spiagge di ciottoli della Baia degli Angeli, in Costa Azzurra. Fondata dai greci e frequentata dall'élite europea durante il XIX secolo, la città è sempre stata luogo di ritrovo di artisti. La carriera di Henri Matisse, per citarne uno, viene ripercorsa dalla collezione di quadri del Musée Matisse a lui dedicato, mentre il Musée Marc Chagall mette in mostra alcuni dei dipinti religiosi più importanti dell'artista.

Nizza è una città a forte vocazione turistica: possiede la seconda capacità alberghiera di Francia e conta circa 4 milioni di turisti l'anno.
Imperdibile la promenade des Anglais, l'elegante lungomare, luogo di incontro e di passeggio per turisti e locali su cui si affaccia il famoso Hôtel Négresco. Tipiche sono le sue seggiole blu (chaises bleues), dove è possibile sedersi e godersi la brezza marina.
VEDI ANCHE: Guida di Nizza

  • Periodo migliore: clima mite e gradevole tutto l'anno. L'estate è perfetta per una vacanza di spiaggia e mare. Tra gennaio e febbraio c'è il famoso Carnevale di Nizza - scopri di più
  • Attrazioni principali: Vieux Nice, museo Matisse, MAMAC, promenade des Anglais, chiesa russa ortodossa

2 - Lione

lyon ruota rotella di ferris luogoPatrimonio Mondiale dell'Umanità, Lione, della Valle del Rodano, è famosa per la Festa delle Luci, i vini pregiati e la cucina francese. Le sue dimensioni ne fanno una delle più grandi metropoli del paese, ma comunque piacevole e vivibile.

Incantevole la Vieux Lyon, ai piedi della collina di Fourvière sulla riva della Saona: un'area medievale molto affascinante da esplorare a piedi. Perdersi tra i vicoli acciottolati è davvero suggestivo e c'è moltissimo da vedere, dalla Cattedrale di Saint Jean ai traboules, un dedalo di passaggi "segreti" che collegano tra loro diversi edifici, ai tanti musei visitabili in questa zona.

Da non perdere Bellecour, la piazza più grande d'Europa, il "parco della testa d'oro" che con i suoi 117 ettari è uno dei più vasti parchi urbani della Francia, e una serata nel vivace quartiere di Saint-Jean.
Consigliata almeno una pausa pranzo in un bouchon, uno dei caratteristici bistrot.
VEDI ANCHE: Guida di Lione

  • Periodo migliore: da primavera a inizio autunno il clima è gradevole. Il primo fine settimana di dicembre si svolge la famosa festa delle Luci, che si tiene ogni anno dal 1634 - scopri di più
  • Attrazioni principali: Place Bellecour, Vieux Lyon, collina di Fourviere, Croix-Rousse, Museo delle belle Arti e Villa Lumiere

1 - Parigi

louvre piramide parigi turismo 1Sarà banale, ma non è possibile stilare l'elenco delle 10 città più belle della Francia senza trovare in cima la sua capitale. Parigi, la città romantica per antonomasia, è la regina delle città francesi, nonché una tappa irrinunciabile.

Centro mondiale di arte, moda, gastronomia e cultura, non basterebbe una settimana intera per visitare Parigi, così come non basterebbe un articolo solo per parlarne. Sicuramente si tratta di una città estremamente versatile e dai mille volti. Svariate le tipologie di attività da poter intraprendere, come una crociera sulla Senna o la visita della Torre Eiffel, impossibile lasciare qualcuno insoddisfatto. La città perfetta per chiunque: dalla famiglia con bambini al seguito, che sicuramente dedicherà una giornata al Disneyland Paris, alla coppia romantica che sceglie la città dell'amore per la fatidica proposta di matrimonio.

L'architettura urbana risale al XIX secolo ed è caratterizzata dagli ampi boulevard e dalla Senna, ci sono monumenti simbolici quali la Tour Eiffel, quartieri caratteristici (Latino, Montmrtre, Belleville), giardini curatissimi e un tripudio di musei oltremodo famosi. Oltre alle attrazioni, il bello di Parigi è vivere la sua atmosfera: la città è infatti rinomata per i tradizionali caffè, i caratteristici bistrò e i negozi di alta moda.
VEDI ANCHE: Guida di Parigi

  • Periodo migliore: genericamente tutto l'anno, da maggio a settembre è il periodo più caldo. Il 21 giugno si svolge la festa della Musica, a fine gennaio il festival di arte circense Festival Mondial du Cirque de Demain e a metà ottobre la Festa della Vendemmia sul versante occidentale della collina di Montmartre - scopri di più
  • Attrazioni principali: Notre-Dame, Champs-Élysées, Montmartre, torre Eiffel, Louvre

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Dicembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 33 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Francia

Inserisci una domanda
Commenti sull'articolo
  • Lucianina Monterosso
    Lucianina Monterosso 10 Marzo 2016 09:47

    Trovo parigi un vero fiore. Non credo di aver mai visitato una città più bella, affascinante e carica di romanticismo di Parigi in vita mia.

    Rispondi
  • Fvnjg
    Fvnjg 18 Aprile 2016 14:02

    Luciana hai ragione

    Rispondi
  • Sara Viandoni
    Sara Viandoni 22 Maggio 2017 17:49

    Bisognerebbe aggiungere Ajaccio, bellissima ed importante anche dal punto di vista storico, non a caso è la città che ha dato i Natali a Napoleone Bonaparte.

    Rispondi
  • Francesca Sorrisi
    Francesca Sorrisi 05 Aprile 2018 15:31

    Non si può considerare una città, ma Carcassone è di sicuro una meta francese molto importante dal punto di vista turistico. Questo piccolo borgo a un ora da Tolosa è visitato ogni anno da migliaia di turisti, che lo apprezzano per il suo fascino medievale capace di trasportare indietro di 1000 anni.

    Rispondi
    Francesca Sorrisi
    Francesca Sorrisi 05 Aprile 2018 15:32

    Se decidete di fare un itinerario nel sud della Francia, Carcassone è una tappa obbligata.

  • Emilio Pucci Pucci
    Emilio Pucci Pucci 06 Aprile 2018 14:20

    Non immaginavo che Avignone fosse così bella!

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su