Quando andare a Lione: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Lione. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la cittā, quello meno caro e consigli su eventi e attivitā in ogni stagione.

Lione, città francese nella regione storica del Rodano-Alpi, nasce alla confluenza dei fiumi Rodano e Saona. Il suo prezioso centro storico, tra i migliori conservati al mondo, si sviluppa sulla penisola di Presqu'île e rivela i suoi 2000 anni di storia, con le architetture medievali e rinascimentali della Vieux Lyon e l'anfiteatro romano delle Tre Gallie. Le sue attrazioni turistiche vi sorprenderanno, così come la sua cucina: è stata dichiarata da un celebre critico culinario la "Capitale della gastronomia" nel 1935. Troverete un ristorante in ogni angolo, di qualunque tipo e sempre di ottima qualità. Addirittura, molte locande sono elette tra i beni dell'UNESCO e, cosa non da poco, è la città che ha più ristoranti con stelle Michelin subito dopo Parigi.
VEDI ANCHE: 10 cose da mangiare assolutamente a Lione

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Il clima di Lione è semi-continentale, ovvero gli inverni sono rigidi con minime di 3°C e le estati miti, però con frequenti giornate di calore dove si va oltre i 35°C. In primavera e in autunno il tempo è gradevole, le medie sono intorno ai 12°C. Le precipitazioni sono piuttosto abbondanti e ben distribuite durante tutto l'anno: il picco massimo di piogge si ha a maggio.
Il miglior periodo per visitare Lione è da inizio giugno a fine settembre, quando ci sono giorni sereni, relativamente senza pioggia e con temperature percepite fra 18 °C e 27 °C .

Mese Temperatura media percepita Giorni di pioggia
Gennaio 3°C 15
Febbraio 4.5°C 14
Marzo 7.5°C 10
Aprile 10.5°C 14
Maggio 15°C 19
Giugno 18.5°C 16
Luglio 21.5°C 16
Agosto 21°C 12
Settembre 17°C 12
Ottobre 12.5°C 11
Novembre 7°C 13
Dicembre 4.5°C 17

Lione in Primavera

lyon cattedrale franciaLa primavera, da marzo a maggio, è piacevole: le giornate si allungano e le massime sono mediamente sui 15 -16°C, mentre le minime restano piuttosto basse, sui 6 - 7 gradi. Questa stagione è particolarmente piovosa, a maggio ci sono ben 19 giorni di pioggia.
In questo periodo scoprite tutte le bellezze di Lione: da Place des Terreaux, cuore pulsante della città alla Cattedrale di Sant Jean. Dall'Opéra Nouvel, edificio simbolo di Lione, all'Anfiteatro Romano, forse il più grande e suggestivo di tutta la Gallia.
Gli eventi da non perdere sono, a fine di maggio, il "Nuits Sonores" per gli amanti della musica elettronica. Se amate la suspense e divorate i noir il Festival Quais du Polar, festival dedicato al giallo, vi conquisterà certamente, con una ricca programmazione di conferenze, incontri e film. Infine, La nuit des musées a maggio, consentirà di visitare gratuitamente i musei di Lione. Un'occasione da non perdere!
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Lione

Lione in Estate

basilica fourviere lyonL'estate, da giugno ad agosto, è caldo, ma non troppo. In alcune giornate il clima è secco e caldissimo, con massime di 35°C. A questi giorni, tuttavia, si alternano altri con temporali spesso violenti. Mediamente le massime sono sui 26°C, le minime 15°C.
In questa stagione potete fare una passeggiata al famoso mercato coperto di Les Halles che si estende su tre piani, e dove trovate davvero di tutto: specialità regionali tipiche, vini, dolciumi, foie gras e formaggi francesi. Rilassatevi al Parc de la Tete d'Or, tra i più grandi parchi urbani della Francia. Il tempo permette di godersi una bellissima crociera sul fiume Saona, ammirando il panorama mozzafiato.
L'avvenimento principale culturale è il "Nuits de Fourviere" presso l'omonimo teatro, che si tiene fra giugno e luglio. Un festival con oltre 60 spettacoli di musica, danza, cinema, teatro, circo, etc.

Lione in Autunno

musee des confluances lyonL'autunno, da settembre a novembre, comincia con temperature gradevoli a settembre, poi da ottobre diviene freddo, soprattutto nel pomeriggio e di sera, con le minime che scendono sotto i 10°C. Come tutto l'anno, in questi mesi le precipitazioni non mancano!
La stagione autunnale consente di visitare la città e tutti i suoi più celebri monumenti, ed anche i musei. Da non perdere il Museo di Belle Arti, con esposte opere di Renoir, Monet, Perugino, Guido Reni e Cézanne per citarne alcuni.
Visitate l'Institut e Musee Lumière, tappa obbligata per gli amanti del cinema, nel quartiere Montplasir o ancora il Musée des Confluences, struttura monumentale di metallo e vetro situato alla confluenza del Rodano e della Saona.
Importanti manifestazioni sono le Biennali di Lione (da settembre a dicembre), dove danza e arte contemporanea si alternano per diverse settimane. Tutti i giorni è in scena un nuovo spettacolo in strada, alla Maison de la Danse o altrove. Il culmine dell'evento è l'attesissima sfilata in cui gli abitanti di Lione partecipano con entusiasmo. Poi, c'è la RuninLyon a ottobre, che è nella top 10 delle maratone francesi. Un ottima occasione per scoprire i più bei siti di Lione in un percorso interamente urbano.

Lione in Inverno

lyon fiume saoneIn inverno, da dicembre a febbraio, le temperature sono quasi sempre vicine allo 0°C e le massime arrivano mediamente intorno a 7 - 8 gradi. La sensazione di freddo è accentuata dal Bise, un vento gelido che arriva dalla Svizzera e che, contemporaneamente, porta giornate limpide e soleggiate. Le piogge sono frequenti, specialmente a dicembre.
Vale la pena venire nella stagione invernale a Lione solo per il famosissimo "Fete des Lumieres", a dicembre, l'orgoglio della città. Lione diventa un incanto quando migliaia di luminarie vengono accese ed esposte su palazzi e monumenti. Un appuntamento imperdibile per immergervi nell'atmosfera natalizia! Non potete andar via, inoltre, senza aver gustando specialità tipiche low cost presso i classici Bouchons, i ristorantini che offrono piatti tipici, situati in particolare in Rue Mercière e Rue des Marronniers.

Quando conviene andare a Lione: il periodo più economico

La bassa stagione a Lione riguarda i mesi invernali, ad eccezione del periodo Natalizio, con il Capodanno compreso. Le condizioni climatiche sono abbastanza gradevoli.
VEDI ANCHE: Le città più famose della Francia

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: vestiti molto caldi, piumino, berretto, guanti, sciarpa.
  • In estate: vestiti di mezza stagione, con la possibilità di coprirsi e scoprirsi, t-shirt, pantaloni lunghi, giacca e felpa; impermeabile o ombrello.
  • In autunno e in primavera: vestiti di mezza stagione, giubbino, t-shirt, giacca o felpa; impermeabile o ombrello.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su