Quando andare a Strasburgo: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Strasburgo. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la città, quello meno caro e consigli su eventi e attività in ogni stagione.

Strasburgo, situata nella Francia nord-orientale e, in particolare, nella regione dell'Alsazia, è una delle città più turistiche e apprezzate del paese. Per lungo tempo contesa con la vicina Germania, Strasburgo è oggi sede del Parlamento Europeo e di altre importanti istituzioni internazionali, oltre ad essere parte dei Patrimoni dell'Umanità per la bellezza architettonica del centro storico. Le botteghe, i vecchi mulini e le torrette di guardia medievali infatti sono solo alcune delle preziose testimonianze rimaste dal passato della cittadina, resa ancora più pittoresca dai romantici canaletti che ne circondano la parte antica. Strasburgo è una meta caratterizzata da grande fascino, ricca di attrattive interessanti e ideale da vivere in qualsiasi mese dell'anno...
VEDI ANCHE: Le città più famose della Francia

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Il clima a Strasburgo è di tipo semi-continentale con inverni freddi ed estati abbastanza calde (come condizioni climatiche, infatti, la cittadina francese dimostra di essere molto più simile ad alcune sue corrispettive tedesche). Le temperature medie annuali oscillano tra 1° del mese di gennaio e i 20° del periodo estivo, senza grossi picchi di calore né sbalzi di temperatura tra le diverse stagioni. Le precipitazioni, in generale, non sono mai abbondanti, pur essendo ben distribuite a causa del passaggio di perturbazioni atlantiche che possono colpire in qualsiasi mese dell'anno (i temporali pomeridiani, tuttavia, si presentano con maggiore intensità tra maggio e settembre). Nella tabella, vi indichiamo le massime percepite durante il giorno e la frequenza mensile delle precipitazioni.

Mese Temperatura media percepita Giorni di pioggia
Gennaio 4°C 8
Febbraio 6°C 8
Marzo 11°C 9
Aprile 15°C 9
Maggio 19°C 12
Giugno 23°C 11
Luglio 25°C 11
Agosto 24°C 10
Settembre 21°C 9
Ottobre 15°C 10
Novembre 8°C 9
Dicembre 5°C 10

Strasburgo in Primavera

centro storico strasburgoLa primavera è solitamente fresca e caratterizzata da un clima fortemente instabile, con possibili nevicate e gelate fino ai primi giorni di aprile. Può capitare, però, che il freddo prosegua fino a metà maggio (con temperature minime vicine allo zero!). Nonostante il clima un po' "ballerino", è molto piacevole passeggiare per la città, in particolare dentro alla Grand Ille, il centro storico quasi interamente pedonale contraddistinto da viuzze acciottolate, ponticelli e canali.
Uno dei modi più belli per visitare Strasburgo pare sia proprio via acqua, a bordo di un battello turistico che vi permetterà di ammirare la cittadina da tutta un'altra prospettiva. Se siete a caccia di uno degli scorci più belli, dovete però dirigervi alla Petit France (una delle zone più fiabesche del centro): balconi carichi di gerani fioriti, casette a graticcio colorate, costruzioni medievali, cigni...

Questa stagione, tuttavia, non è la migliore dal punto di vista degli eventi/festival organizzati: sarà meglio andarne alla ricerca nelle cittadine e nei borghi vicini.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Strasburgo

Strasburgo in Estate

parc de l orangerie strasburgoL'estate conosce un'alternanza di giornate fresche e piovose e giornate un po' più calde e soleggiate, anche se le temperature difficilmente superano la soglia dei 33°. Approfittando del bel tempo, potreste pensare di visitare la grandiosa Place de la Republique con le severe architetture prussiane, oppure spingetevi fino al Parc de l'Orangerie, per rilassarvi nel verde circondati da prati, laghetti e sentieri ombreggiati.
VEDI ANCHE: Itinerario a piedi di 1 giorno a Strasburgo

A differenza di quanto accade in primavera, è in questa stagione che Strasburgo si anima di eventi e festival interessanti che attirano l'attenzione di molti turisti e abitanti del posto: tra i più attesi, troviamo il Festival Internazionale della Musica tra luglio e agosto (con concerti dislocati in ogni angolo della città), i Fuochi di San Giovanni e, nei dintorni, la Festa dei Menestrelli (ovvero la festa dei suonatori ambulanti, che si tiene ogni anno alla fine dell'estate).

Strasburgo in Autunno

vetrate di strasburgoL'autunno è inizialmente mite, ma diventa ben presto grigio e piovoso: a novembre si possono registrare le prime gelate, ma le temperature scendono da subito in modo graduale e già a ottobre il clima è piuttosto freddo. Approfittando delle ultimissime giornate di tempo stabile, potreste passeggiare ancora per il centro storico per poi dirigervi verso la Cattedrale di Notre-Dame, capolavoro di arte gotica che svetta nel cuore di Strasburgo (Il momento migliore per visitare la chiesa è al tramonto, quando la luce risalta l'arenaria rosa e i colori delle vetrate). Se, invece, siete più interessati agli edifici istituzionali della città, vi consiglio una visita al Parlamento Europeo, un po' più fuori dal centro ma facilmente raggiungibile con i mezzi.

Il calendario autunnale è inoltre ricchissimo di eventi culturali e non solo a cui potreste partecipare: a fine settembre/inizio ottobre, per esempio, si tengono il Festival di musica contemporanea e uno di musica elettronica, mentre a novembre si celebra un grande Festival di musica jazz, molto apprezzato.

Strasburgo in Inverno

mercatini di natale(2)In inverno, le temperature possono raggiungere facilmente lo zero grazie alle correnti fredde provenienti dall'Europa dell'est. Fortunatamente, però, Strasburgo può vantare un panorama museale piuttosto variegato: dal Museo di Arte Moderna e Contemporanea, al Museo Archeologico posto all'interno del Palais Rohan, il Museo delle Belle Arti fino al Museo Storico Alsaziano.

In questa stagione, tuttavia, è una l'attrattiva più amata e attesa: a partire dal lontano 1570, i Mercatini di Natale della città costituiscono da sempre un appuntamento imperdibile per gli amanti di questa festività, oltre ad essere considerati uno dei primi mercatini natalizi d'Europa. Tra le bancarelle, potrete trovare prodotti artigianali e dolci tipici della tradizione, mentre per tutta la cittadina sono disseminati concerti, spettacoli per grandi e piccini, manifestazioni di vario genere, oltre a una pista di pattinaggio montata in Place du Chateau.

Quando conviene andare a Strasburgo: il periodo più economico

Dal punto di vista climatico, non esiste un periodo migliore per visitare la città: la bella stagione (che va da maggio a settembre) è comunque caratterizzata da possibili temporali pomeridiani o da giornate molto più fresche rispetto al solito, quasi più simili a quelle di mezza stagione che all'estate a cui siamo abituati. Dal punto di vista economico, invece, non si può dire che Strasburgo sia una città particolarmente economica e, soprattutto se pensate di alloggiare nella zona centrale o di viaggiare a cavallo di ponti/festività, non sarà facile rispettare il budget stabilito. Non sono rari, tuttavia, i pacchetti low cost oppure i tour organizzati con partenza da altre città limitrofe: in questo modo, avrete l'opportunità di visitare la cittadina e i suoi dintorni a prezzi possibilmente più contenuti.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: vestiti adatti ai climi freddi (maglioni di lana, pile, pantaloni lunghi e/o jeans, cappotto, scarpe impermeabili, sciarpa/cappello/guanti), ombrello.
  • In estate: vestiti leggeri (T-shirt, pantaloncini) ma anche qualche capo più pesante per la sera e le giornate nuvolose, giacca di pelle/impermeabile, scarpe comode e ombrello.
  • In autunno e in primavera: vestiti adatti alla mezza stagione, oltre a qualche maglione/felpa più pesante. Scarpe comode e resistenti all'acqua, ombrello.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su