strasburgo canali

Cosa vedere a Strasburgo in 3 giorni

Cosa vedere a Strasburgo in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Strasburgo in un weekend!

strasburgo canaliStrasburgo è una città del Nord Est della Francia conosciuta in particolare per essere la sede del Parlamento Europeo e del Consiglio d'Europa. La sua particolare posizione tra Francia e Germania le ha donato un'influenza culturale riscontrabile a colpo d'occhio nell'architettura, con i piacevoli edifici affacciati sui verdi canali della città. Città molto ecologica, con più di 200 km di pista ciclabile che si snoda anche nelle campagne circostanti, a Strasburgo molte sono le attività e le attrazioni da vivere, ecco dunque: cosa vedere a Strasburgo in 3 giorni.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere a Strasburgo 10 Cose da mangiare a Strasburgo

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Strasburgo: da metà maggio a fine settembre. Scopri quando andare a Strasburgo
  • Come arrivare:l'aeroporto Strasbourg-Entzheim dista 10 km dal centro città, percorribili con un treno diretto al costo di €4,30 a tratta, impiega circa 11 minuti e vi porta alla stazione centrale da cui potrete prendere gli altri mezzi - Voli a partire da €138,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire:all'interno della Grand Ile de Strasbourg, il centro storico della città. Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: a piedi nel centro, con i mezzi pubblici per esplorare i dintorni, oppure noleggiando una bicicletta. Si può acquistare la carta dei trasporti da 24H a €6,80. Scopri come muoversi a Strasburgo
  • Altro: la Strasbourg Pass è valida 3 giorni e offre sconti per accedere a molte attrazioni e musei al costo di €21,50

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Cattedrale, Orologio Astronomico, centro storico, Maison Kammerzell

strasburgo cattedraleFacciamo colazione al Café Montmartre sulla Grand Ile, dove servono colazioni complete con croissant, baguette, yougurt, caffè e succo d'arancia a €8,00 oppure anche soltanto il più classico croissant e caffé a €3,00.

Iniziamo poi con la visita alla vicina Cattedrale de Notre Dame de Strasbourg. Si tratta di un capolavoro gotico che ha impiegato ben 8 secoli per sfoggiare l'aspetto maestoso che ora ci troviamo davanti, tanto bella fuori quanto dentro. Assolutamente da vedere le vetrate colorate, l'Orologio Astronomico e il Pilastro degli Angeli. L'entrata alla Cattedrale è libera, mentre per visitare l'orologio si paga un biglietto di €2,00, ma con la Strasbourg Pass (acquista online) è gratis anche la visita alla terrazza, davvero consigliata data l'imponenza dell'edificio, e la vista di solito ha un biglietto di €5,00. Gli orari sono dalle 09:30 alle 11.15 e dalle 14:00 alle 17:45.

Una volta usciti possiamo fare una passeggiata nei dintorni della Cattedrale per assaporare al meglio il centro storico, con le sue piccole vie suggestive: da non perdere la vista, dall'esterno, de la Maison Kammerzell, la casa più bella della città, icona dell'architettura alsaziana.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Museo storico, Musei di Palazzo Rohan

strasbourg palazzo Rohan dall'alto Fonte: wikipedia - Autore: Alo├»s Peiffer - Licenza: CC BY-SA 3.0 Pranziamo al ristorante La Cloche à fromage, che, come dice il nome, è il paradiso dei golosi del formaggio. Qua servono un'ottima raclette con contorni vari, ma anche carne se preferite (circa €30,00 a persona).

Dopo mangiato ci dirigiamo verso il corso del fiume Ill, a 200 metri c'è il Museo Storico della Città di Strasburgo. L'esposizione è molto interessante perché ci permette di ricostruire la storia della città da un punto di vista visivo, attraverso dei plastici, e vedere la sua esplosione da piccola città a metropoli del futuro nel corso degli ultimi anni. Gli orari sono dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il biglietto ha un costo di €6,50 e i minori di 18 anni entrano gratis.

La visita non richiede troppo tempo, il giusto per poi continuare il nostro tour sul lungo fiume e visitare i Musei di Palazzo Rohan, all'interno del quale ce ne sono ben 3 differenti. Il palazzo è già di per sé bellissimo, costruito inizialmente per ospitare i vescovi. Oggi ospita al suo interno delle collezioni straordinarie: Il Museo Archelogico, il Museo delle Arti Decorative e il Museo delle Belle Arti, con pezzi del calibro di Giotto e Delacroix. Il biglietto ha un costo di €6,50 ma l'entrata è gratis con la Strasbourg Pass (acquista online), gli orari sono dalle 10:00 alle 18:00.

3 - Sera: Cena, Place du Marché-aux-Cochons-de-Lait

Per cena restiamo in centro e mangiamo da Aux P'tits Crocs, dove possiamo scegliere tra piatti della cucina alsaziana e piatti più internazionali come l'hamburger o la bistecca e ottima birra artigianale a circa €25,00 a persona.

Dopo cena possiamo fare un giro nella vicina Place du Marché-aux-Cochons-de-Lait, antico luogo dedicato al commercio, oggi è una piazza molto viva e colorata, dov'è possibile sedersi nei tavolini all'aperto, ascoltare la musica degli artisti di strada e immergersi nell'atmosfera di Strasburgo.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Parlamento Europeo, Parc de l'Orangerie

parlamento europeoQuesta mattina facciamo colazione da What the Cake? una pasticceria americana in centro dove potremo ordinare caffè, cioccolata, brownie, cheesecake e molto altro a circa €8,00-€10,00.

Poi andiamo a visitare il Parlamento Europeo, grandioso edificio che ha reso Strasburgo la capitale d'Europa. Per recarci alla sua sede andiamo a prendere il tram B linea azzurra alla fermata Homme de fer, direzione Hoeinheim Gare e scendiamo dopo circa 10 minuti alla fermata Wacken, da lì il Parlamento è a circa 700 metri a piedi. L'entrata all'edificio è gratuita ma è necessario prenotare la visita con anticipo online, al sito ufficiale. Gli orari di apertura al pubblico sono dalle 08:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00. Naturalmente anche da fuori l'edificio merita qualche foto, è davvero molto bello e rappresenta l'anima di questa nuova eurometropoli.

Una volta terminata la nostra visita possiamo prendere il tram della linea E dalla fermata Parlamento Europeo direzione Robertsau Boecklin e scendere dopo un paio di minuti dall'altra parte del fiume alla fermata Droits del L'homme. Il Parc de l'Orangerie si trova a circa 600 metri dalla fermata ed è una bellissima oasi verde tra i palazzi governativi. Al suo interno c'è anche uno zoo e moltissime specie di piante, inoltre, dopo esserci rilassati nel verde, potremo anche pranzare proprio qua in questo paradiso.

2 - Pomeriggio: Pranzo, crociera sui canali, Petite France, diga Vauban

strasburgo petite francePranziamo dunque all'interno del parco al ristorante Jardin de l'Orangerie, dove potremo accomodarci in una splendida terrazza che dà sul verde. Questo ristorante a pranzo offre anche menù fisso a €13,50, tuttavia si possono ordinare anche piatti alla carta, consigliata la tarte d'oignon.

Dopo pranzo possiamo riprendere il tram e tornare in centro per fare una bella crociera sui canali del fiume Ill. Ci sono comunque molte partenze differenti dall'Imbarcadero Palais Rohan, con diversi percorsi tra cui scegliere, il costo di una crociera di 1 ora e mezza è di €13,50. È un modo davvero affascinante e al tempo stesso rilassante per vedere Strasburgo.

Una volta rientrati, possiamo fare una piacevole passeggiata fino al quartiere Petite France, un luogo molto caratteristico della città dove troveremo edifici del Cinquecento affacciati sull'acqua e piccole botteghe, inoltre potremo spingerci fino alla Diga Vauban, dalla quale potremo godere di un bellissimo panorama su Strasburgo in un momento della giornata durante il quale la luce tinge la città di mille colori.

3 - Sera: Cena, lungofiume Petite France

Dalla diga Vauban rientriamo in direzione del centro, mantenendoci sulle rive di Petite France e ci fermiamo per cena al ristorante La Corde à Linge. Qua potremo accomodarci nella piccola piazza esterna con i tavolini che danno sul fiume, molto suggestivo, e ordinare piatti tipici della regione a circa €30,00 a testa.

Proseguiamo dopo cena il nostro tour che ci ha portato oggi a vivere la giornata sulle vie d'acqua della città, possiamo rientrare verso le isolette attraverso Pont Saint Martin e vedere le luci della sera sul fiume. Poi fermiamoci a bere qualcosa al locale Next Club Boîte de Nuit, dove possiamo ascoltare buona musica direttamente sull'acqua, la consumazione costa circa €10,00-€15,00.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, quartiere Krutenau, Chiesa Sainte-Madeleine, Porte des Remparts

strasburgo 1Questa mattina visitiamo il quartiere Krutenau, possiamo andarci a piedi percorrendo la Passerelle de l'Abrevoir, che attraversa il fiume. Qui possiamo fare colazione al Blooming Café, ottima pasticceria, dove caffé e pasticcini costeranno circa €5,00.

Poi facciamo una bella passeggiata per il quartiere, luogo che coniuga la modernità agli edifici più antichi. Possiamo visitare la Chiesa Sainte-Madeleine de Strasbourg, costruzione di origine medievale un po' defilata ma molto bella e piena di storia, la cui entrata è gratuita. Nel retro della Chiesa possiamo passare sotto la Porte des Remparts, resti di un antico muro di cinta, molto suggestivo. E poi possiamo fare un po' di shopping, perché il quartiere è davvero pieno di bei negozi e locali!

2 - Pomeriggio: Pranzo, Giardino Botanico dell'Università di Strasburgo, Museo Aubette 1928, Galerie Lafayette

Galerie Lafayette Strasburgo Fonte: wikimedia commons - Autore: Cl├ęment Gruin - Licenza: CC BY-SA 4.0 Pranziamo al ristorante Au quai de l'Ill, dove possiamo ordinare un ottimo hamburger alsaziano e birra artigianale a circa €20,00, e pranzare nella piazza antistante il locale, davvero tipico.

Dopodiché approfittiamo delle due due ore di apertura del Giardino Botanico dell'Università di Strasburgo, prendiamo l'autobus linea 10 gialla dalla fermata Porte de l'Hopital, a 200 metri dal ristorante, direzione Gare Central, scendiamo alla fermata Gallia, l'entrata al Giardino è a circa 600 metri. È aperto fino alle ore 16:00 e l'entrata è gratuita, potremo rilassarci in mezzo al verde delle piante e fare una passeggiata.

Completiamo infine il pomeriggio tornando verso il centro con il tram linea F verde dalla fermata Università, direzione Elsau, scendiamo dopo pochi minuti alla fermata Homme de Fer. Qui possiamo visitare un bellissimo museo, Aubette 1928, splendido edificio fulcro della vita culturale della Strasburgo degli anni '30. Oggi è un museo che espone una collezione molto interessante di arte contemporanea. Il museo è aperto fino alle 18:00 e il biglietto ha un costo di €6,50 oppure entrata gratuita con la Strasbourg Pass (acquista online). Dopo la visita al Museo possiamo fare un giro per un po' di shopping alla vicina Galerie Lafayette.

3 - Sera: Cena, place Kléber

Usciti dalla Galerie possiamo cenare al ristorante La Stub, dove gustare piatti alsaziani tra cui la torte al salmone flambée e la choucroute, a base di carne di maiale e crauti: l'influsso tedesco si percepisce anche nella cucina. Qua potremo mangiare con circa €25,00 a persona.

Dopo cena congediamoci da questa splendida città capitale d'Europa con una passeggiata nella centralissima place Kléber, molto ampia e frequentata.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Strasburgo

Nonostante le città più importanti della Francia non siano sempre economiche, Strasburgo offre alcune soluzioni niente male per passare un weekend senza spendere troppo. La Strasbourg Pass prevede sconti ed entrate gratuite, tuttavia è necessario specificare che la rete museale di Strasburgo, ampia e ben organizzata, non prevede un biglietto troppo caro: €6,50 per ogni entrata. I mezzi pubblici sono molto ben gestiti e capillari, anche se è bello girare a piedi, e i ristoranti servono piatti tipici a prezzi abbordabili. In centro gli hotel sono un po' più costosi, potreste risolvere noleggiando una bicicletta e restando fuori dal centro: le piste ciclabili sono ottime. Strasburgo resterà a lungo nel cuore di chi la visita!

  • Costi per mangiare: circa €46,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €26,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €36,00 a persona (indica costi per mezzi pubblici, eventuali taxi e transfer da e per aeroporto)
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Strasburgo: da €350,00 a persona

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su