Francia Normandia Etretat ScoglierePosta nella parte nord-ovest della Francia, la Normandia è una regione ricca di paesaggi dai mille colori, coste frastagliate, estese vallate ed emblematici siti storici. Difatti è qui si verificò uno degli eventi più importanti del XX secolo, il più grande sbarco militare della storia, il 6 giugno 1944, che diede inizio alla liberazione dell'Europa dall'occupazione tedesca.

La Normandia conserva cimeli di eventi recenti, ma anche edifici e tracce del passato, basti pensare a Rouen e il suo aspetto medievale, Mont Saint-Michel, il comune posto sull'isolotto che in base alla maree può diventare collina, con la sua incantevole abbazia. Per chi ama l'arte può visitare la Casa e i Giardini di Monet, e chi ha voglia di perdersi nella natura può fare escursioni sulle scogliere di Etrat, levigate naturalmente dall'azione dell'oceano Atlantico e del vento.

Ecco una tutto quello che dovete sapere sulla Normandia, in Francia: dove si trova, quando andare e cosa vedere!

Città e attrazioni

1 - Mont Saint-Michel

normandia mont saint michel abbaziaMont Saint-Michel è un luogo unico al mondo: per alcuni momenti della giornata, quando c'è l'alta marea, questo stralcio di terra caratterizzato da un'imponente abbazia, diventa un'isola vera e propria, mentre nella maggior parte del tempo il mare arriva ad allontanarsi anche per 15 km dalla costa.

Nel corso dei secoli l'abbazia visse una storia travagliata, fu anche una prigione statale. Dopo svariati cambiamenti della sua funzione, durante la seconda metà dell'800 Mont Saint Michel è diventata ufficialmente monumento storico, successivamente anche Patrimonio dell'UNESCO. Solo nel 1969 tornò ad essere luogo di culto e frequentata da un piccolo gruppo di religiosi.

Per arrivare è possibile parcheggiare la propria auto negli appositi parcheggi sulla terraferma, quindi utilizzare la navetta gratuita (ne transitano continuamente nella fascia oraria 7:30-24:00), in alternativa è possibile attraversare a piedi il ponte sospeso lungo 3 km. L'ingresso agli interni dell'abbazia costa €10,00 (consigliato il biglietto online), potrete attraversare i suoi cortili, il chiostro e le cripte romaniche.
VEDI ANCHE: Guida di Mont Saint-Michel: dove si trova, quando andare e cosa vedere

2 - Étretat e le sue scogliere

scogliere etretat normandia francia 1Sulla costa nord-est della Normandia c'è la piccola cittadina di Étretat: si tratta di una località che richiama, soprattutto durante la bella stagione quando il tempo è più mite, tantissimi turisti attratti dal fascino dei sentieri che si snodano lungo le sue imponenti scogliere a picco sul mare, ma anche dal tipico colore blu che contraddistingue le case del suo centro.

Questa località della costa d'alabastro è fatta di falesie naturali di origine calcarea ma anche da scogliere di gesso bianco; predomina nel paesaggio un grande e particolare arco di gesso alto ben 90 metri e chiamato Manneporte. A rendere questo posto unico al mondo sono le due falesie a picco sul mare, falesia D'Aval e falesia d'Amont, dove bisogna obbligatoriamente recarvisi e ammirare la splendida vista sul mare. Sulla prima si può salire a piedi, mentre per raggiungere l'altra potete scegliere tra farvi una lunga passeggiata o utilizzare l'auto.

La borgata di Étretat è davvero una cittadina molto piccola da girare a piedi, la sua spiaggia è fatta di ciottoli. Vi consigliamo anche la visita dei Jardins d'Etretat, un meraviglioso parco da cui ammirare tutto i dintorni!

3 - Honfleur

honfleur turismo porta barca 1I simboli indiscussi di Honfleur sono la Lieutenance e il Vieux Bassin: la prima rappresenta l'ultimo baluardo dell'Honfleur medievale di cui rimangono il basamento, gli edifici risalenti al XVII secolo che ospitavano gli appartamenti del Luogotenente del Re. Il pittoresco Vieux Bassin fu creato da Duquesne ed è elegantemente circondato da bellissime banchine, da antiche abitazioni in pietra con tetto spiovente sul molo di St-Étienne che contrastano con le abitazioni che arrivano fino a 7 piani del molo di Ste-Catherine.

Honfleur è riuscita brillantemente a preservare il fascino del suo centro storico suggestivo e particolare con le sue stradine acciottolate, le tipiche boutique, le facciate a graticcio, i ristoranti tipici e la ricchezza del suo patrimonio culturale e artistico.

4 - Rouen

rouen citta turistica vecchie case 1Rouen è anche conosciuta come la città normanna dei cento campanili ed è rimasta famosa nei secoli per essere il luogo dove venne uccisa Giovanna D'Arco, precisamente a piazza di Vieux-Marché.

Rouen va assolutamente visitata a piedi! Vi consigliamo un tour guidato a piedi, con una guida locale che vi porterà a scoprire le particolari case a graticcio ligneo e le numerose chiese tra cui quella gotica di Saint MaclauI e la vicina Cattedrale di Notre Dame, ricca di tele del pittore impressionista Monet e dotata di una guglia alta 150 m. C'è poi il Gros-Horologe, particolare con figure allegoriche che rappresentano le varie fasi lunari.

Va poi fatta una passeggiata lungo la Senna, che divide la città nel lato destro, più antico e molto tradizionale, e nel lato sinistro, più moderno ed industriale. A Rouen ci sono poi il Museo delle Belle Arti e il Museo des Tournelles, entrambi visitabili gratuitamente.

5 - Parco Naturale Regionale Perche

brown owl on brown tree branch 1Il Parco Naturale Regionale Perche in francese Parc naturel régional du Perche, è grande 182.000 ettari ed è perfetto per tutti gli amanti delle attività all'aria aperta, come dell'equitazione (grazie alle stazioni di monta), del ciclismo e delle escursioni. Ideale anche per chi ama le degustazioni e visitare splendide abbazie, manieri, fattorie e giardini curatissimi.

Nel cuore del parco si trova il Manoir de Courboyer, il centro informazioni sito nel maniero di Courboyer a Nocé (Ottieni indicazioni), qui troverete una mostra sulla storia del Perche. Inoltre, da qui parte anche un circuito turistico lungo 87 km da cui si può andare alla scoperta di tutti i manieri più belli.

Le foreste dove avventurarsi sono quella di Réno-Valdieu e di Belleme, perfetti posti dove poter fare lunghe passeggiate e ascoltare i rumori della natura in tutta calma e ricaricarsi. Molto interessante anche l'eco-museo del Perche, apprezzato soprattutto dagli appassionati di arti e tradizioni popolari.

6 - Château Gaillard

cha teau gaillard rovina costruzione 1La fortezza medievale di Château-Gaillard è situato nel Vexin Normand e l'edificio venne classificato come Monumento Storico solo a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Il castello venne costruito per volere di Riccardo Cuor di Leone, Re d'Inghilterra e Duca di Normandia, tra il 1196 e il 1198 ed è un vero e proprio capolavoro dell'architettura militare.

La costruzione fu eretta su una falesia con funzione difensiva, per proteggere infatti il villaggio di Rouen e tutto il ducato dai ripetuti attacchi delle truppe francesi. Durante la Guerra dei Cent'anni venne ripresa dagli Inglesi, e oggi rimangono solo la torre quadrata e le basi di un perimetro poligonale, mentre in passato erano presenti anche altre due maestose torri e tutto l'edificio era circondato da una cinta muraria in pietra e un ponte collegava la fortezza al villaggio.

Si tratta di una testimonianza unica che vi riporterà indietro nel tempo, preferita non solo dagli amanti dello stile e dell'arte medievale, ma anche da tantissimi visitatori annuali che vogliono scoprire le radici della Normandia.

7 - Giverny

giardini monet giverny giardini 2Il villaggio di Giverny nasce sul lato destro della Senna ed è diventato famoso per essere il luogo da cui trasse ispirazione il famoso maestro dell'Impressionismo, Jean Monet. Proprio qui il pittore visse e lavorò dal 1883 fino all'anno della sua morte, avvenuta nel 1926. Si tratta anche di una delle più amate escursioni da Parigi (87 km), dal quale partono ogni giorno tour guidati a Giverny sull'impressionismo.

Rimarrete impressionati dai suggestivi giardini d'acqua, le numerose varietà di piante tra cui le meravigliose ninfee e i ponticcioli in stile giapponese. Questo splendido paradiso terrestre si ritrova perfettamente nelle opere del pittore impressionista, cui è dedicato il Museo dell'Impressionismo Giverny. Imperdibile anche un tour della casa e dei giardini di Monet, una vera e propria opera d'arte con i suoi colori vivaci, un giardino vibrante di colori con il bacino delle ninfee. Il biglietto per visitare sia il museo che la casa dedicati a Monet costa €9,50, ma data l'alta affluenza turistica vi consigliamo l'acquisto del tour guidato con ingresso senza fila.

8 - Bayeux

edificio cattedrale bayeuxLa città di Bayeux vanta un ricco patrimonio architettonico medievale, con il suo centro storico splendidamente conservato, le stradine antichissime dove si affacciano le tipiche case a graticcio, la sua Cathédrale de Bayeux (ingresso €5,70) in stile gotico, che rappresenta il fulcro del borgo e fu inaugurata nel 1077 da Guglielmo il Conquistatore. Imperdibile anche il famoso Museo dell'arazzo di Bayeux (ingresso €5,00), detto anche Arazzo della regina Matilde, e che narra le gesta di Guglielmo il Conquistatore.

Ci sono poi differenti musei, tra cui il Museo Baron Gérard che raccoglie le più belle collezioni d'arte e d'artigianato locali, il Conservatorio del Pizzo e il Museo memoriale della Battaglia di Normandia, che ripercorre sapientemente gli eventi che raccontano anche come Bayeux divenne la prima città liberata il 7 giugno 1944.

9 - Le spiagge dello Sbarco

normandia beach guerra francia 2Alcuni dei luoghi più importanti della Normandia sono le spiagge che segnarono anche la storia del mondo intero: si tratta di una parte di costa che va da Deauville a Cherbourg, la regione francese più coinvolta e consumata da battaglie cruente durante la Seconda Guerra Mondiale.
Questi posti offrono ai loro visitatori dei panorami estremamente suggestivi, ma sono anche luoghi carichi di storia diventando quindi una meta privilegiata per gli appassionati di storia militare.

Vi consigliamo il tour guidato dei luoghi dello sbarco, per ripercorrere tutte le tappe salienti della vicenda: il villaggio di Arromanches, dove durante la guerra fu installato un porto artificiale per l'approvvigionamento di armi; Omaha Beach con il cimitero di Colleville che custodisce le spoglie dei soldati americani caduti nella battaglia di Normandia; il promontorio di Pointe du Hoc a picco sul mare e il Memorial di Caen (€14,50) dove ripercorrere le varie fasi del conflitto della Seconda Guerra Mondiale.

10 - Quercia di Allouville-Bellefosse

eik allouville bellefosseL'attrattiva principale del villaggio di Allouville-Bellefosse è una quercia considerata la più antica e longeva di tutta la Francia, alta 18 metri, ha circa 1.200 anni ed ha anche la particolarità di avere due cappelle all'interno del suo tronco. Si tratta di un'antica Farnia e la leggenda vuole che sia stata piantata lì nel lontano 931, in ricordo della nascita della regione della Normandia.

Il villaggio di Allouville-Bellefosse, di origine gallica, è anche noto per il suo grazioso centro ricco di negozi e botteghe di artigiani, difatti nel 2010 ha ricevuto il Gran Premio Speciale della Giuria al concorso che premiava di città e villaggi fioriti. Il Museo Natura venne fondato nel 1981 e raccoglie la flora e la fauna della regione di Caux.

I principali itinerari in Normandia

francia normandia etretat scogliereIn Normandia le escursioni da fare sono davvero tante, oltre alle consuete visite nelle chiese in stile gotico e nei borghi medievali. E' una regione che permette di soddisfare ogni desiderio ed è adatta sia per gli amanti dell'arte e della città sia per gli amanti della natura.

Il miglior modo per visitarla è sicuramente quello di noleggiare un auto, in modo da essere liberi di raggiungere tutte le cittadine e i punti segnati sul vostro percorso!
Ecco alcuni interessanti itinerari alla scoperta di questa affascinante regione:

  1. Sulle tracce dell'Impressionismo: si comincia da Giverny, con la Casa e i Giardini di Monet, il Museo dell'Impressionismo, poi tappa a Rouen, la cui cattedrale fu oggetto della nota serie di dipinti del pittore. Itinerario adatto per un week-end.
  2. Tour gastromico della Normandia: la regione è famosa per alcune specialità culinarie, come le ricette a base di pesce di Dieppe, Port-en-Bessin, Saint-Vaast-la-Hougue, i gustosi formaggi di Pont-l'Évêque, Camembert, e l'antica distilleria di Fécamp. Tour adatto ad una settimana.
  3. Tour nei luoghi dello Sbarco: ci si reca nei luoghi in cui si sono verificati i fatti del 6 giugno 1944, come il cimitero americano di Omaha Beach, la chiesa di Sainte-Mère-Eglise, al cui campanile rimase impigliato il paracadutista John Stelle e il Museo Memoriale di Caen. Itinerario adatto ad un week-end.
  4. Sulla costa da Étretat a Mont Saint-Micheal: sulle scogliere in gesso bianco della piccola città di Étretat si trovano diversi sentieri a picco sul mare, tra questi il più suggestivo è il sentiero che porta sulla falesia D'Aval, sulla cui sommità sorge anche un campo da golf. Il tour termina con l'appuntamento all'imperdibile Mont-Saint-Michel, l'isolotto che emerge nelle acque della Manica. Tour adatto a due giorni.

Cosa fare in Normandia: escursioni e tour

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 3,2 milioni
  • Capoluogo: Rouen
  • Lingue: francese e normanno
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: oceanico atlantico, temperature medie invernali 5°, temperature medie estive 18°
  • Distanza dall'Italia: 1.495 km (2 ore e 10 min di volo) da Roma
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova e come arrivare

La Normandia è situata nella parte nord-ovest della Francia, e comprende il territorio dell'Alta Normandia, che occupa la vallata della Senna e quello della penisola di Cotentin, che si trova in Bassa Normandia. Si affaccia sul Canale della Manica, tra la foce del fiume Bresle e quella del fiume Couesnon.

Gli unici aeroporti nella regione sono serviti da voli stagionali, quindi non disponibili tutto l'anno. Meglio atterrare a Parigi (confronta i voli). Gli aeroporti sono collegati con i treni regionali (90 min/€24,00 per Rouen, 2h/€38,00 per Caen), o con i pullman che collegano Parigi a Rouen ( 2 ore) o a Caen (3 ore), costo del biglietto in media è €13,50.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 1 / 6° 13 gg / 75 mm
Febbraio 1 / 7° 10 gg / 60 mm
Marzo 3 / 11° 12 gg / 65 mm
Aprile 5 / 14° 11 gg / 60 mm
Maggio 8 / 17° 12 gg / 75 mm
Giugno 11 / 20° 10 gg / 65 mm
Luglio 13 / 23° 9 gg / 70 mm
Agosto 13 / 23° 9 gg / 65 mm
Settembre 10 / 20° 10 gg / 65 mm
Ottobre 8 / 15° 12 gg / 85 mm
Novembre 4 / 10° 13 gg / 75 mm
Dicembre 2 / 7° 13 gg / 90 mm
  • Clima: oceanico atlantico, medie invernali 5°, medie estive 18°. Precipitazioni frequenti, più intense da ottobre a gennaio, ma possibili anche d'estate, le perturbazioni atlantiche rendono il clima in tutte le zone piuttosto variabile
  • Periodo migliore: da maggio a settembre, più caldo e soleggiato, nonostante la sera la temperatura può abbassarsi notevolmente
  • Periodo da evitare: da dicembre a febbraio, piove spesso e ci sono pochissime giornate di sole

Quanto costa una vacanza in Normandia? Prezzi, offerte e consigli

mont saint michel abbaziaI paesaggi della Normandia devono essere scoperti nello loro mille sfumature, motivo per cui il consiglio principale è quello di viaggiare all'interno della regione a bordo di un'auto. Gli aeroporti più vicini alla regione sono quelli di Parigi, quindi una volta atterrati nella capitale potete noleggiare un'auto in areoporto (a partire da €70,00 al giorno).

I costi degli alloggi variano in base alla città, è più facile trovare una vasta offerta a Rouen o a Caen, mentre nei piccoli villaggi ci sono poche tipologie di sistemazioni (in tutti i casi i prezzi non risultano molto economici). In generale il costo della vita non è molto diverso da quello che c'è in Italia.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.