faro marsiglia

Cosa vedere a Marsiglia: guida con consigli pratici sulla città

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 81 viaggiatori.

faro marsigliaTra Italia e Francia, da tempo immemore, c'è un'accesa rivalità.
Dai Vespri Siciliani, fino alla famosa testata di Zidane a Materazzi, da ambo i lati sono volate frecciatine. Nonostante ciò, continuiamo a chiamarli "i nostri cugini francesi" e Marsiglia sembra confermare questa parentela. Definita la Napoli di Francia, è una città accogliente e calorosa che ricorda molto lo stile di vita italiano.
Ecco una piccola guida con 10 cose da vedere e fare e consigli su come visitare Marsiglia.

Cerchi un hotel a Marsiglia? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - La Cattedrale di Notre-Dame de la Garde

marsiglia notre dame de la gardeLa Cattedrale di Notre-Dame de la Garde, di stile romanico-bizantino, è famosa per la statua della della Madonna, soprannominata Bonne-Mère. È un luogo di culto ricco d'arte e di storia che regala splendide visuali panoramiche di tutta la città, è il luogo migliore da cui far partire il nostro tour.

La "Buona Madre", protettrice dei pescatori e di tutti i marsigliesi, è l'attrazione principale della città, insieme alla zona del vecchio porto. Sita a 150 metri circa sopra il livello del mare, la sua posizione la rende anche uno straordinario punto panoramico, sia dal piazzale antistante la chiesa, sia soprattutto dal campanile di 60 metri.
Le chiese in realtà sono due: quella superiore, visibile da ogni parte della città, e quella inferiore, a forma di cripta.
La devozione dei cittadini nei confronti della Bonne Mère è testimoniata anche dai tantissimi ex voto nelle pareti interne, che decorano la cattedrale insieme ad affreschi, marmi policromi e mosaici a sfondo d'oro.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Autobus 60 dal Porto Vecchio; Trenino dal Porto Vecchio (€8,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 7:30-19:00
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

Raggiungi la collina a piedi, in trenino o in segway: per raggiungere la Cattedrale puoi fare una bella camminata, non troppo ripida, di circa 1 km, per poi arrivare al piazzale della chiesa con una lunga scalinata. In alternativa, il trenino turistico parte dal vecchio porto e arriva direttamente al piazzale, al costo di circa €6,00. Un'alternativa originale può essere il tour in segway, con una guida che, durante il tragitto e poi in cima, racconterà storie, aneddoti e curiosità sulla cattedrale e su Marsiglia.

2 - Il Porto Vecchio di Marsiglia

ombriere vieux port marseilleFoto di Arnaud 25. Il Faro, le barche che approdano cariche di pesci, mercati ittici con urla di pescivendoli in sottofondo. Il Porto Vecchio di Marsiglia è l'anima della città. È ricco di monumenti e di antiche botteghe, ma anche di ladruncoli dalla mano lesta. Occhio al portafogli!

E' qui che si svolge la vita quotidiana e anche la passeggiata serale. soprattutto in seguito alle opere di ristrutturazione del 2013, che hanno completamente riconfigurato il Vieux Port rendendolo più ordinato e moderno. Tra le altre cose, fiore all'occhiello della ristrutturazione del 2013 fu l'opera di Norman Foster Ombrière Miroir, una sorta di "cielo artificiale" di acciaio inox riflettente, che produce un effetto specchio. E' il punto più indicato per fotografie sensazionali!
Non è stato intaccato dalle opere di modernizzazione il mercato del pesce, tradizioni secolare che ancora oggi si consuma in quest'area.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: da Gare Routière Saint-Charles Autobus 82S verso Pharo Catalans - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

Fai un giro gratis in Ferry Boat: dalla banchina del Municipio parte una imbarcazione a energia solare che fa gratuitamente il giro del porto passando dai forti Saint Nicolas e Saint Jean. Quest'ultimo è collegato al Mucem da un ponte, realizzato anch'esso nel 2013.

3 - Il Quartiere Le Panier

le panierFoto di Benh LIEU SONG. Gente che torna dal mercato, passando tra panni stesi e odori di cucina casalinga, questo è il Quartiere Le Panier. Una volta posto più popolare e malfamata di Marsiglia, oggi è la zona più Hipster, grazie alla riqualificazione del quartiere avvenuta nel 1983. È qui che troverete le maggiori tendenze della città: arte, moda, artigianato locale, vi daranno un imperdibile assaggio di vintage. E' anche la zona multiculturale di Marsiglia, dove i locali convivono con gli immigrati africani e corsi.

Attrazioni principali del quartiere sono la Chiesa degli Accoules e la chiesa della Vieille Charité, complesso che ospita due importanti musei: il Museo di Archeologia Mediterranea e il MAAOA (Museo delle Arti Africane, Oceaniche e Amerinde).
Consigliamo di visitare il quartiere con un tour guidato a piedi della città vecchia o in segway che saprà guidarvi in sicurezza negli angoli e nelle stradine più pittoresche del quartiere Le Panier per poi visitare il vecchio e nuovo porto.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: pochi minuti a piedi dal porto - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

4 - La Chiesa della Vieille Charité

la vieille chariteFoto di Vincent 13. Nel cuore di Le Panier si trova uno dei più bei complessi architettonici d'Europa: la Vieille Charité. In passato era un'antico ospizio e il suo restauro ha reso possibile la rinascita del quartiere stesso. È un'opera architettonica in perfetto stile Barocco Italiano. Oggi il complesso architettonico ospita tra le altre cose il MAAOA (Museo delle Arti Africane, Oceaniche e Amerinde) e il Museo di Archeologia Mediterranea.

All'interno del cortile rettangolare con edifici su 3 piani che si affacciano su questa grande corte, sorge la cappella, con la facciata a colonne (più recente, risalente al 1863) e i vecchio abside ovoidale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a piedi, nel centro storico - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

5 - La Riva Nuova di Marsiglia

riva nuovaA discapito del nome, la Riva Nuova di Marsiglia ha origini molto antiche. Situata di fronte a Porto Vecchio, proprio di fronte al quartiere Le Panier, dalla parte opporta rispetto al Vieux Port, questa rimase una zona palustre e malsana fino alla costruzione dei vecchi arsenali nel 1400. Nel passato qui vivevano i galeotti destinati ad essere imbarcati nelle navi da guerra e a vivere in condizioni terribili.
Oggi la zona è un fiorente centro turistico, tra palazzi maestosi, aree verdi, ristoranti, bistrot e cafè.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a piedi, a pochi minuti dal porto - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

6 - La Cattedrale di Santa Maria Maggiore (la Major)

cattedrale(2)Non si può non notare questa opera mastodontica nell'area del porto: 146 metri di marmo compongono una straordinaria cattedrale in stile romanico-bizantino, di grandi proporzioni, in grado di ospitare ben 3.000 fedeli. In realtà anche qui, come nel caso della Cattedrale di Notre Dame de la Garde, le chiese sono due: l'Antica Major (del 1100), non visitabile, e la Nuova Major, voluta nel 1850 da Napoleone III, e che è la parte attualmente visitabile. I materiali usati sono di grande pregio, come marmo di Carrara, onice italiano, mosaici veneziani. Qui è stato ritrovato un battistero paleocristiano considerato fra i più grandi e belli d'Europa, che però è stato inspiegabilmente riseppellito.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a piedi da Porto Vecchio - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:30-18:30, chiuso martedì
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

7 - Il Parco Naturale dei Calanchi

calanchiDi strada per Cassis ci si imbatte nel Parco Naturale dei Calanchi, stupefacenti scogliere a picco sul mare. Le rocce frastagliate con il loro candore spiccano sul blu intenso del mare dando vita ad un panorama mozzafiato, degno di una foto e di molti like.

20 chilometri di falesia di calcare bianco dipingono uno scenario unico, non solo dal punti di vista paesaggistico ma anche ambientale: i calanchi infatti sono uno scrigno di biodiversità, e sono l'habitat di tantissime specie.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi

Visita i calanchi in barca o bici elettrica: il modo migliore per visitare il parco dei Calanchi è un tour in barca, prevedendo anche delle soste per nuotate e snorkeling. Vi sono diverse formule, come i tour in catamarano con pranzo incluso, le crociere domenicali con picnic o le esperienze interamente dedicate a snorkeling e immersioni. In alternativa, per i più sportivi ci sono percorsi di trekking anche impegnativi o escursioni in mountain bike elettrica.

8 - La Cité Radieuse

cite radieuseFoto di Fred Romero. Nasce dal concetto architettonico moderno di Le Corbusier, conosciuta come Maison du fada (Casa del pazzo), questo gigantesco edificio di cemento lungo circa 165 metri e con 12 piani ospita 337 appartamenti, un asilo, una piscina all'ultimo piano, dei negozi e un centro d'arte contemporanea.Tutto è pensato per stimolare la socialità.

Nonostante la sua architettura considerata da molti come "brutalismo", ha ottenuto la tutela dell'Unesco nel 2016.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: da Gare de Marseille Saint Charles in metro, M2 verso Ste Marguerite Dromel - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 9:00-18:00
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

9 - MUCEM

mucemFoto di Quentin Caron. Dedicato alle Civiltà del Mediterraneo, il Mucem è stato ideato per ospitare molte iniziative culturali, spettacoli musicali e teatrali, esposizioni e proiezioni cinematografiche. Qui si è svolta l'inaugurazione dell'anno dedicata a Marsiglia capitale della cultura 2013.

All'interno il museo ospita su tre livelli esposizioni di antropologia, storia dell'arte, archeologia, mettendo in mostra il rapporto dialettico tra le civiltà del Mediterraneo nel loro unicum culturale nei confronti del resto d'Europa e del mondo. Da soffermarsi anche sull'architettura del complesso, opera di Rudy Ricciotti: il risultato è una sorta di monolite in acciaio e vetro ma rivestito da quella che risulta essere una sorta di "pelle" di cemento filigranato, che crea un sorprendente gioco di luci e ombre che richiama le increspature del mare sul fondo sabbioso.

Trattandosi di una delle attrazioni principali di Marsiglia, ti consigliamo di acquistare l'ingresso prioritario al museo per evitare code interminabili.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: da Gare Routière Saint-Charles, autobus 82S verso Pharo Catalans - Ottieni indicazioni
  • Orari: Lun-Mer-Sab 10:00-20:00, Gio 10:00-19:00, Ven 10:00-22:00
  • Costo biglietto: Intero €9,50, ridotto €5,00, Pass Famiglie €14,00

Non perdere lo spettacolo di luci serale: dei tre piani che compongono il MUCEM, il tetto è una porzione fondamentale. E' possibile infatti passeggiarvi sopra per una panoramica sul porto davvero unica. La sera poi, viene proiettato uno spettacolo di luci straordinario, che crea un'atmosfera marina con giochi di ombre dai colori del mare blu e turchese.

10 - Il Castello d'If e le Isole delle Frioul

castello ifAvete letto "Il Conte di Montecristo"? Le intricate vicende di Dantès e la sua rocambolesca fuga dalla prigione in cui era rinchiuso? Quella prigione si trovava nel Castello di If, nelle Isole delle Frioul. Pensate che nel muro di una cella è stato fatto un buco, in memoria di quella evasione. Letteratura a parte, quell'arcipelago offre ai visitatori spiagge e acque cristalline da sogno.

Si tratta di 4 isole dai contorni bianchi scolpite dal vento Mistral, di cui l'Isola di If è la più famosa per le vicende del Conte di Montecristo. Le altre sono Pomègues, Ratonneau e Tiboulen. Il trait d'union è la loro caratteristica assolutamente brulla e incontaminata: le isole sono infatti tutte e 4 disabitate. Anche l'Isola di If lo è dal 1871, ovvero da quando il Castello ha smesso di svolgere la sua funzione di carcere.
Con la bella stagione sono moltissime le imbarcazioni che dal porto di Marsiglia, in una ventina di minuti, raggiungono gli isolotti per tour con immersioni, snorkeling o per una tintarella in assoluto relax immersi nella natura più autentica.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Traghetto dal Porto Vecchio. Compagnia Frioul If Express - Ottieni indicazioni
  • Orari: 06:30-00:00
  • Costo biglietto: Traghetto €5,50; Castello di If €5,50

Altre attrattive da visitare

Chiesa di Saint-Laurent, il luogo di culto cristiano più antico di Marsiglia
Parco Balneare del Prado
Palais Longchamps
Docks di Marsiglia
Plage des Catalans
Plage de l'Estaque
1/7


In una città come Marsiglia ci sono certamente molto più di 10 cose da vedere. Partiamo dalla Chiesa di Saint-Laurent, il luogo di culto cristiano più antico di Marsiglia, dove si trova la Madonna Nera. Il Parco Balneare del Prado è un'area verde enorme, con spiagge di sabbia e ghiaia, aree per bambini e parchi giochi. Quasi adiacente si trova il Parc Borély, un giardino botanico con tanto di laghetti navigabili e 2 musei: quello di Arti Decorative e quello di Arte Contemporanea.
Ancora, da non perdere il Palais Longchamps, splendida struttura costruita per celebrare la realizzazione del Canale di Marsiglia, che portava l'acqua in città. Anche qui si trovano 2 musei: quello di Storia Naturale e quello di Belle Arti.
Non perdete anche i Docks di Marsiglia, poco distanti dalla Cattedrale Major. Sono un progetto di riqualifica urbana di vecchi edifici e magazzini in disuso riconvertiti in negozi, uffici e aree urbane molto piacevoli e fruibili per i cittadini.
Infine, le spiagge: su tutte, la plage des Catalans, più vicina al centro e più adatta ai giovani, e la Plage de l'Estaque, nell'omonima area portuale, che è in realtà un susseguirsi di 3 ampie spiaggette.

5 cose da fare a Marsiglia

Passeggiata lungo la Corniche
Mangia una bouillabaisse al Vallon des Auffes
Visita il Parco Balneare del Prado
Passeggia lungo la Canebière
Escursioni nei dintorni
1/5

  1. Passeggiata lungo la Corniche
    E' il lungomare marsigliese, la strada che attraversa tutto il vecchio porto e che passa dal pittoresco Vallon ds Auffes fino al Parco Balneare del Prado. Romantica, vivace, uno dei punti ideali per scattare super foto!
  2. Mangia una bouillabaisse al Vallon des Auffes
    Lungo la Corniche, fermati al Vallon des Auffes, un piccolo borgo-porticciolo di pescatori, dove si mangia la più buona bouillabaisse di Marsiglia, una zuppa di pesce appena pescato!
  3. Visita il Parco Balneare del Prado
    Al termine della passeggiata lungo la Corniche, soffermati al Parc Balnéaire du Prado, 30 ettari di verde con 6 spiagge, parchi, skatepark, aree giochi. C'è persino una riproduzione del David di Michelangelo!
  4. Passeggia lungo la Canebière
    E' la strada più importante del centro di Marsiglia, una via che dal Vieux-Port giunge fino alla Chiesa dei Riformati. Qui, nel suo chilometro di lunghezza, troverai cafè storici, ristoranti di pesce, ma anche bancarelle e un bazar mediorientale sempre aperto!
  5. Escursioni nei dintorni
    Marsiglia si trova in una delle più belle regioni della Francia. Non perdere l'occasione per un tour dei campi di lavanda fra i borghi della Provenza come Sault, Roussillon, Gordes, ma puoi fare anche un tour della Costa Azzurra di Nizza, Eze e Monaco e infine visitare Avignone, storica residenza dei Papi (qui le migliori gite di un giorno nei dintorni di Marsiglia).

Organizza il tuo soggiorno a Marsiglia: voli, hotel e tour

Con centinaia di strutture disponibili tra hotel e appartamenti, non sarà di certo un problema trovare dove alloggiare a Marsiglia. Vi consigliamo di orientarvi verso la zona del Vecchio Porto, sia per i prezzi più accessibili che per la posizione strategica. Da lì infatti potrete muovervi comodamente sia a piedi che con le linee pubbliche e godervi tutte le gioie che solo Marsiglia sa offrire.
Valutate l'acquisto del Marsiglia City pass, specie se avete in programma di restare più giorni e visitare molte attrazioni.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Marsiglia

  • Cosa si mangia a Marsiglia?

    Rispondi 26/09/2020
    Le specialità da assaggiare assolutamente sono: Bouillabaisse alla marsigliese (zuppa di pesce locale), Pastis de Marseille (liquore della zona profumato all'anice), Ratatouille (contorno di verdure di stagione), Paninesses fris (simile alla polenta fritta), Tapenade (crostini con crema di olive nere, capperi, aglio e olio d'oliva), ...
    Vota 0 27/09/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia in un giorno?

    Rispondi 26/09/2020

    L'itinerario di un giorno consigliato dalla community di Travel365 è:

    • Mattina: Vieux Port, Basilica di Notre Dame de la Garde, Museo di Arte Sacra
    • Pomeriggio: Quartiere le Panier, Chiesa de la Vieille Charitè, Cattedrale de la Major, Muceum
    • Sera: Place de la major, Vieux Port
    Vota 0 27/09/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia in 3 giorni (weekend)?

    Rispondi 21/09/2020

    L'itinerario di 3 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Vieux Port, mercato del pesce, MuCEM, Notre Dame de la Garde, quartiere Riva Nuova
    • Giorno 2: Quartiere Le Panier, Vieille Charite, La Canebière, La Corniche, Parco Balneare del Prado
    • Giorno 3: Isole Frioul, Castello d'If
    Vota 0 22/09/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia in 7 giorno?

    Rispondi 19/09/2020

    L'itinerario di 7 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Quartiere Le Panier, Vieille Charité, Cattedrale de la Major, MUCEM (Museo della Civiltà d'Europa e del Mediterraneo)
    • Giorno 2: Porto Vecchio, Fortezza di Saint-Jean, Museo del Sapone
    • Giorno 3: Corniche, Parc Balnéaire du Prado, Spiaggia di Prado
    • Giorno 4: Port du Vallon des Auffes, Porta d'Oriente, Cattedrale di Notre-Dame de la Garde, Jardin de Anges
    • Giorno 5: Fortezza di Saint-Nicolas, Chiesa di San Vittore, Castello d'If, Isole Frioul
    • Giorno 6: Cassis, Musée Municipal Méditerranéen d'Arts et Tradition Populaires, Parco Naturale des Calanques
    • Giorno 7: Avignone (Musée Angladon, Place de l'Horloge, Palazzo dei Papi, Cattedrale di Notre-Dame-Des-Doms, Parco Palais de Papes)
    Vota 0 20/09/2020
  • Cosa fare la sera a Marsiglia?

    Rispondi 11/08/2020
    I luoghi della movida sono: Il centro, la zona del porto vecchio e la zona della riva nuova. La movida è molto incentrata su Jazz club, live music e bistrot, ma non mancano le discoteche. I locali più famosi e consigliati sono il Jazz Club Venture, il Jazz Club Le Caravelle, l'Espace Julien, il Disco Club Le Trolleybus, il nightclub Le Bazar, il Dock des Suds, ...
    Vota 0 12/08/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia con bambini e ragazzi?

    Rispondi 14/07/2020
    Le attività per famiglie con bambini consigliate sono: Parc Balnéaire du Prado (un'area verde con parchi, aree giochi e 6 spiagge), Parco e Castello della Buzine, salita in trenino alla collina della Cattedrale di Notre Dame de la Garde, Museo del Sapone, giro in Ferry Boat del porto, visita al MUCEM e allo spazio interno "l'Odyssée des Enfants" dedicato ai bambini, traghetto per le isole Frioul e il Castello d’If, gita in barca a Cassis e il Parco dei Calanchi, il piccolo Vaudoyer Park, il parco giochi di La Friche nel quartiere La Belle de Mai, ...
    Vota 0 15/07/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia in crociera?

    Rispondi 29/06/2020

    L'itinerario per crocieristi consigliato è:

    • Prima Tappa: Vieux Port, Cathèdrale La Major e Centre de La Vieille Charité
    • Seconda Tappa: Palais du Pharo, Canebière, Notre-Dame de la Garde
    • Terza Tappa: La Corniche e Le Panier
    Vota 0 30/06/2020
  • Cosa vedere a Marsiglia in centro?

    Rispondi 06/06/2020
    Le attrazioni in centro consigliate sono: Vieux Port, Riva Nuova, Cattedrale de la Major, Quartiere Le Panier con la Vieille Charité e la Chiesa degli Accoules, il MUCEM, il Museo del Sapone. Sempre in centro, ma in cima alla collina, la Cattedrale di Notre-Dame de la Garde
    Vota 0 07/06/2020
  • Cosa vedere gratis a Marsiglia?

    Rispondi 05/06/2020
    Le attrazioni gratis consigliate sono: Cattedrale di Notre-Dame de la Garde, Porto Vecchio, Quartiere Le Panier, Chiesa della Vieille Charité, Riva Nuova di Marsiglia, Cattedrale di Santa Maria Maggiore, Parco Naturale dei Calanchi, Isole Frioul, ...
    Vota 0 06/06/2020
Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su