Cosa vedere a Marsiglia in un giorno

Cosa vedere a Marsiglia in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

Città creativa, allegra e vivace, Marsiglia nonostante sia entrata a pieno titolo nel territorio francesce, mantiene gelosamente una propria autonomia e una personalità ben precisa. E' caotica, rumorosa e piena di gente, proprio per questo rappresenta un angolo curioso e originale della Provenza.
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A MARSIGLIA
Non è grande, eppure le attrazioni da visitare sono molte, le principali è possibile scoprirle in 24 ore. Sono state le sue bellezze a farle guadagnare il titolo di Napoli di Francia. C'è chi la conosce per l'Isola d'If grazie al romanzo di Alexandre Dumas "Il conte di Montecristo", chi la conosce per il celebre sapone e chi ancora per il suo porto. Per conoscere la sua vera natura basterà soffermarsi sulle sue bellezze anche in un solo giorno purché si porti in valigia un programma ben preciso. Incoronata capitale europea della cultura nel 2013, ecco cosa vedere a Marsiglia in un giorno.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando andare: non esiste un periodo perfetto. A Marsiglia il clima è mediterraneo, quindi ci sono inverni miti e prevalentemente piovosi ed estati calde e soleggiate. Si consiglia di andare in primavera per godere appieno della natura provenzale che sboccia in tutto il suo splendore.
  • Marsiglia City Pass: utile fare la card che permette di fare visite ai musei, utilizzare mezzi di trasporto pubblici (bus, tram, metro), salire su trenini e battelli, avere sconti su alcuni acquisti. Il costo per un giorno intero è di circa €29,00.
  • Evitate i taxi. I motivi sono due: il costo più alto del percorso rispetto a quello dei mezzi pubblici che sono precisi ed efficienti e la guida dei marsigliesi è piuttosto caotica.
  • Soggiorno: se decidete di prolungare la vostra visita, date un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno

Itinerario di un giorno a Marsiglia: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione, Porto, Basilica di Notre Dame de la Garde

basilica notre dame de la gardeRapida colazione al Bar de la Marine, piacevole caffetteria vicino al porto dove con €4,00 è possibile gustare una tipica colazione francese. Al Vieux Port al mattino presto attendiamo i pescatori per aprire quello che a tutti gli effetti è un mercato del pesce, pittoresco e originale. Da qui saliamo sul bus numero 60 che parte proprio dal Vieux Port per arrivare sulla collina dove si erge la Basilica di Notre Dame de la Garde. In alternativa si può prendere un trenino turistico che parte sempre dal porto. Il percorso a piedi, per chi lo volesse fare, è di circa 30 minuti.
Da qui si può godere di una vista panoramica suggestiva su tutta Marsiglia. La Basilica, edificata nel 1853 in stile romanico-bizantino, reca sulla punta del campanile una statua della Vergine a protezione dell'intera città. A lasciare senza fiato sono i suoi interni, i mosaici policromi, i suoi elementi d'oro. Al piano superiore non si può perdere la visita al Santuario, grande e colorato in cui con le barche appese ai fili che scendono dal soffitto, si ricorda che la Basilica è la protettrice dei naviganti (oltre che dei pescatori e di tutti i marsigliesi). Ultima visita è quella alla cripta.

2 - Museo di arte sacra

Visita al Museo di Arte Sacra, inaugurato nel 2013, anno in cui la città è stata nominata Capitale Europea della cultura. Al suo interno si possono ammirare dipinti e oggetti che ripercorrono la storia della Basilica dalla sua edificazione a oggi attraverso le opere che l'hanno accompagnata. Si trova all'interno della Basilica, quindi il percorso non è difficile da individuare.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Vieux Port (gratis), Basilica di Notre Dame de la Garde (gratis), Museo di Arte Sacra (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: City pass Marseille 24, 48 o 72 ore
  • Dove fare colazione: Bar de la Marine, 15 - quai de Rive Neuve

Itinerario di un giorno a Marsiglia: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo, Centro storico, Quartiere Panier, Chiesa della Vieille Charitè

muceumTornando verso il centro a piedi, in circa 15 minuti raggiungiamo Rue Saint Saens dove ci fermiamo a pranzare da Fuxia, trattoria con menù italiano dove con circa €21,00 si può consumare un menù con piatto del giorno, un bicchiere di vino e caffè. Ci incamminiamo verso il centro storico passando di nuovo dal vecchio porto percorrendo Rue de la Republique. Arriviamo nel quartiere Le Panier, dal 1983 riqualificato e reso davvero molto piacevole. Anche se prima era una dei luoghi più pericolosi e in quasi totale stato di abbandono, oggi è affascinante, pieno di allegria, vivo grazie alle botteghe di artisti e artigiani. Sempre qui andremo a visitare la Chiesa della Vieille Charitè, antico ospizio magistralmente ristrutturato e costituito da quattro ali di edifici su 3 piani che danno su un cortile con la cappella al centro. La sua facciata, in stile barocco italiano, è datata 1863 e riprende il tema della Carità. Dal 1986 il complesso ospita alcuni musei tra i quali quello di Archeologia Mediterranea.

2 - Cathedrale de la Major, Muceum

In meno di cinque minuti a piedi, attravresando Rue du Petit Puits, si arriva alla Cathedrale de la Major, che con i suoi marmi bianchi e verdi e i suoi 146 metri di altezza affascina e incuriosisce. E' composta da due chiese: l'Antica major che è stata divisa nel 1850 per costruire la Nuova major (in stile romanico bizantino). La vecchia non è più visitabile perché chiusa da tempo. Proprio di fronte alla Cattedrale si trova il Muceum, il Museo delle Civiltà d'Europa e del Mediterraneo. La sua struttura in vetro e acciaio merita, senza dubbio, una visita.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Quartiere le Panier (gratis), Chiesa de la Vieille Charitè (gratis), Cattedrale de la Major (gratis), Muceum (€9,50 - €13,00 con audioguida)
  • Card, ticket e tour consigliati: tour in Segway per 1 ora al vicinato di Panier
  • Dove pranzare: Fuxia, 27 Rue Saint Saens

Itinerario di un giorno a Marsiglia: Sera

Mostra Mappa

1 - Cena e passeggiata in Place de la Major e Vieux Port

marsiglia al tramontoPer cena optiamo per il ristorante Il Duomo, così non ci allontaniamo da Place de la Major. Menù tipico intorno a €40,00. I prezzi non sono bassissimi, ma rispecchiano la media di Marsiglia. Dopo cena ci si potrà incamminare per visitare la città di sera (ancora più bella) verso il Vieux Port, luogo in cui si anima la movida marsigliese. Locali, pub, gente che passeggia, è facile trovare qualsiasi divertimento si cerchi. Fermandoci al locale La Caravelle, proprio a due passi dal porto vecchio, si potrà assistere a una serata di musica tradizionale francese o di musica jazz dal vivo. La sua posizione molto suggestiva lo rende uno dei luoghi più caratteristici della zona.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Place de la major (gratis), Vieux Port (gratis), La Caravelle (prezzo in base a consumazione)
  • Card, ticket e tour consigliati: Crociera con cena al tramonto
  • Dove cenare: Il Duomo, 12 Place de la Major

Cosa non vedere: le attrattive a cui è meglio rinunciare

  1. Place Longchamp e i suoi Musei delle Belle Arti e di Storia Naturale. Meriterebbero una visita, ma in 24 ore è impossibile vedere tutto, soprattutto perché qui solitamente c'è fila.
  2. Castello d'If. Si trova di fronte al porto ed essendo situato su un'isola per raggiungerlo richiede l'utilizzo di un traghetto o di un battello ai quali per mancanza di tempo dobbiamo rinunciare.
  3. La Corniche. La lunga strada panoramica che costeggia il mare, ricca di ville e monumenti. Proprio per la sua estensione non ci è possibile visitarla.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su