10 Cose da vedere assolutamente a Nizza

Cosa vedere a Nizza? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Nizza e dintorni, da non perdere assolutamente!

nizza copertinaCentro mondano tra i più celebri e metà turistica scelta in particolare per le sue spiagge di sassolini bianchi, Nizza resta sempre una delle destinazioni vacanziere che i turisti di tutto il mondo scelgono sia per il periodo estivo che per quello invernale anche se è in estate che la sua bellezza diventa ancora più evidente.

VEDI ANCHE: DOVE ANDARE IN ESTATE IN EUROPA

Molto vicina al confine con l'Italia, tra le sue strade e i suoi vicoli si respira un'atmosfera di vacanza, molto francese, del resto è proprio lì che si trova. Non solo spiagge e centro della movida serale della Costa Azzurra: ecco 10 cose da vedere assolutamente a Nizza.

1 - Promenade des Anglais

promenade des anglaisLa famosa passeggiata, lunga sette chilometri, che costeggia il suggestivo mare di Nizza e che arriva fino all'aeroporto, è il luogo perfetto per passeggiare in totale relax o per concedersi una pedalata in bicicletta lungo la pista ciclabile. Spazio che gli abitanti di Nizza amano per le loro sedute di jogging e di sport, qui i turisti potranno godere della vista affascinante sul mare e sul porto.

  • Come arrivare: Promenade des Anglais. Bus n. 03,08,09,12,23
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

2 - Centro storico

vieux niceNon si può programmare un viaggio a Nizza senza visitare il vieux Nice, il suo centro storico. Suggestive le sue stradine tipiche e i suoi stretti vicoli che si aprono nel Cours Saleya, la piazza più allegra e viva della città, dove tra i dettagli storici e architettonici è anche possibile fare acquisti al Mercato sui banchi di frutta, verdura, prodotti tipici della zona e spezie. Da non perdere la visita ai palazzi che circondano il quartiere come il Palais Lascaris e la cattedrale Sainte-Reparate.

  • Come arrivare: vieux Nice. Bus n. 04, 11, 15, 70
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

3 - Palais Lascaris

palais lascarisIn stile barocco civile, il Palais Lascaris è oggi un museo di arte e musica del XVII e XVIII secolo. Costruito nel 1648, negli anni è stato eletto come uno dei monumenti storici più importanti, trasformato poi in Museo. Residenza della famiglia Lascaris Ventimiglia, questo palazzo merita una visita tra le sue stanze e tra le bellissime opere presenti. Ha ancora il fascino delle dimore private della vecchia Nizza.

  • Come arrivare: 15 rue Droite. Bus n. 04, 11, 15, 70
  • Orari: tutti i giorni tranne il martedì dalle 11 alle 18
  • Costo biglietto: ingresso gratuito

​4 - Place Massena

place massenaLa piazza più celebre di Nizza, dove la Fontana del Sole domina con la statua di Apollo. Suggestiva La Conversazione, gruppo di sette opere d'arte firmate Jaume Plensa e dedicate ai sette continenti che di notte s'illuminano rendendo la piazza ancora più suggestiva e romantica. Caratterizzata dai portici che la circondano e dall'arco che si apre verso il mare. È sicuramente una delle opere più significative e rappresentative della città della Costa Azzurra.

  • Come arrivare: Place Massena. Bus n. 70
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

5 - Promenade du Paillon

promenade du paillonParco pubblico di 12 ettari che circonda Place Massena e che è stato inaugurato nel 2013. Caratteristici i giochi d'acqua e di vapore presenti al suo interno. Luogo ideale anche per famiglie con bambini. Il giardino parte dalla Promenade des Angles e arriva fino al museo d'arte moderna e contemporanea (MAMAC).

  • Come arrivare: Promenade du Paillon. Bus n. 70
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

​6 - Place Garibaldi

place garibaldiQui ci troviamo nella piazza più antica di Nizza costruita nel 1773 dall'architetto Antonio Spinelli e caratterizzata dai suoi affascinanti palazzi gialli. A dominarla il monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi, dove è nato e dal quale la piazza prende il nome, rivolto verso l'Italia. Passeggiare in questo luogo antico e suggestivo merita davvero tutto il nostro tempo. I turisti non possono non segnarlo come luogo da visitare durante la loro vacanza.

  • Come arrivare: Place Garibaldi. Tram n. 3, 9/10
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

​7 - Cattedrale Saint-Reparate

cattedrale sainte reparateCostruita tra il 1650 e il 1699 è un esempio di architettura barocca. Dal 1906 è diventata uno dei monumenti storici della Francia ed è ancora sede del vescovo. È dedicata alla patrona della città ed è il più grande santuario della vecchia Nizza. Il suo interno è ispirato alla Basilica di San Pietro a Roma. Di notevole bellezza la sua cupola in stile genovese rivestita di piastrelle smaltate.

  • Come arrivare: 3, Place Rossetti. Bus n. 200, 203
  • Orari: da martedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18. Sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19.30. Domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
  • Costo biglietto: ingresso gratuito

​8 - Chiesa russa ortodossa di San Nicola

chiesa russa ortodossaCostruita nel 1912 sull'immagine della Cattedrale di San Basilio di Mosca per servire i molti nobili russi che nel XIX secolo si rifugiarono a Nizza per fuggire al freddo invernale. Ancora oggi è la chiesa ortodossa più grande d'Europa fuori dai confini della Russia. Al suo interno colpiscono i diversi materiali utilizzati per la sua realizzazione, dalla ceramica alla pietra fino ai mattoni, materiali che convivino in perfetta armonia tra loro. Splendidi anche i colori dei suoi esterni, tipici delle chiese russe.

  • Come arrivare: 2 avenue Nicolas II. Bus n. 03, 04, 17, 23
  • Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 14.20 alle 18
  • Costo biglietto: ingresso gratuito

​9 - Museo Marc Chagall

museo chagallNato dalla volontà del celebre pittore di riunire in un unico sito il suo lavoro dedicato alla Bibbia costituito da diciassette tele che costituiscono il Messaggio Biblico. La collezione permanente rappresenta la più grande collezione di opere pubbliche di Marc Chagall.
Nelle due ampie sale sono custoditi dodici dipinti che illustrano i due libri dell'Antico Testamento, la Genesi e l'Esodo e le composizioni ispirate al Cantico dei Cantici. Si trova nel suggestivo quartiere Cimiez.

  • Come arrivare: avenue Docteur Menard. Bus n. 15, 22
  • Orari: tutti i giorni tranne il martedì dalle 10 alle 18
  • Costo biglietto: ingresso gratuito​

10 - Quartiere Cimiez

quartiere cimiezQuartiere residenziale sulla collina, Cimiez era la sede della città di Cemenelum in epoca romana. Qui da visitare ci sono alcuni gioielli di Nizza come il Monastero costruito dai Benedettini nellVIII secolo, il Museo archeologico dove si possono ammirare le rovine romane e non solo, il già citato Museo Chagall e il Museo Matisse (il pittore è sepolto proprio nel cimitero del monastero). Attrazioni che non possono assolutamente mancare in una visita alla città.

  • Come arrivare: Quartiere Cimiez. Bus n. 15, 22
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: ingresso gratuito

Organizza il tuo viaggio: Hotel e Tour

Per alloggiare a Nizza basta scegliere la zona che più si preferisce, in tutte non mancano hotel e alloggi. Se si desidera alloggiare in pieno centro si potrà scegliere un hotel in Place Massena, zona suggestiva e comoda ma certo non economica. Se si ama l'atmosfera suggestiva dei centri storici si potrà alloggiare in vieux Nizza, dove non si trovano hotel di lusso, ma alberghi piccoli molto spesso a conduzione familiare, per questo molto affascinanti e ricchi di calore. I mezzi pubblici a Nizza sono efficienti ed è semplice spostarsi da una zona all'altra se non si ha voglia di farlo a piedi (opzione più consigliata per godersi la città).


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti