Vienna Austria Schonbrunn Palazzo

I 20 monumenti più famosi e visitati d'Europa

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 86 viaggiatori.

Vienna Austria Schonbrunn PalazzoL'Europa, il Vecchio Continente, presenta un patrimonio dal valore inestimabile, tra parchi naturali, città d'arte, palazzi e musei. In ogni Paese, in ogni città, sono custoditi reperti di epoche passate, meravigliosi monumenti che vanno visti almeno una volta nella vita. Dai tesori lasciati dagli antichi greci e romani, fino ai palazzi che uniscono stili architettonici differenti a dimostrazione della multiculturalità di certe zone, passando per musei riconosciuti a livello mondiale.

Insomma, non basterebbe una vita per scoprire tutto il Vecchio Continente, ma possiamo preparare una to do list con i suoi monumenti irrinunciabili. Ecco i 20 monumenti più famosi e visitati d'Europa.

Monumento Dove si trova N° Visitatori/anno
Alcazar Siviglia 1.875.744
Grande Moschea di Cordoba Cordoba 1.953.133
Palazzo Topkapı Istanbul 2.000.000
Auschwitz e Birkenau Oswiecim 2.053.000
Palazzo Lazienki Varsavia 2.100.000
Castello di Edimburgo Edimburgo 2.111.578
Cremlino Mosca 2.478.622
Città delle Arti e delle Scienze Valencia 2.637.567
Alhambra Granada 2.760.000
Torre di Londra Londra 2.858.336
Palazzo di Schönbrunn Vienna 3.050.000
Palazzo di Wilanów Varsavia 3.098.985
Museo d'Orsay Parigi 3.300.000
Scavi di Pompei Pompei 3.646.585
Tsarskoe Selo San Pietroburgo 3.694.000
Reggia di Peterhof San Pietroburgo 5.245.900
Torre Eiffel Parigi 7.000.000
Partenone Atene 7.200.000
Colosseo Roma 7.650.519
Reggia di Versailles Versailles 8.100.000

20 - Alcazar, Siviglia (Spagna)

andalusia siviglia interno alcazarIl Real Alcazar è uno degli edifici più antichi al mondo e ancora oggi è utilizzato dal Re di Spagna! Inoltre, è il simbolo della multiculturalità dell'Andalusia, terra che ha visto passare diversi popoli, i quali hanno lasciato un'importante impronta della loro cultura. Ciò sarà visibile nell'architettura del Palazzo, un mix tra quella occidentale e quella orientale.

Costruito intorno al Trecento, durante i secoli è stato continuamente modificato e ampliato dai vari padroni che si sono susseguiti, rendendolo unico al mondo. Per entrare attraverserete l'imponente Patio del Leon e potrete poi proseguire verso il Salon del Almirante, dove venivano programmate tutte le spedizioni per il Nuovo Mondo. Non dimenticate poi gli appartamenti di Pietro I e il Patio de las Doncellas, esempio di arte arabo-andalusa.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Siviglia

19 - Grande Moschea di Cordoba, Cordoba (Spagna)

simbolo di cordobaUn meraviglioso monumento che mostra, in tutta la sua bellezza, la fusione delle diverse culture che si sono susseguite in questa regione: stiamo parlando della Grande Moschea di Cordoba, uno dei monumenti più famosi al mondo! Oggi è la Cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Santissima, e ancora oggi è al centro della vita spirituale degli abitanti del luogo.

Questa cattedrale è davvero unica al mondo, a partire dall'architettura: qui potrete ammirare l'influenza islamica, ellenistica, romana, bizantina e cristiana, tutte in un unico edificio. Davvero molto ampia, le cose da vedere sono diverse: la Cappella Maggiore, il Mihrab, la Parrocchia del Sagrario, il sito archeologico di San Vincenzo e il Patio degli Aranci. Non dimenticatevi di visitare il Campanile, un vero e proprio simbolo della città.

18 - Palazzo Topkapi, Istanbul (Turchia)

istanbul turchia topkap 305A Istanbul, in Turchia si trova questo bellissimo complesso di palazzi che fu la dimora del sultano e del potere amministrativo durante l'Impero Ottomano. Fu infatti la residenza di ben 24 sultani su 36 totali. In italiano il nome del palazzo è "Porta del Cannone" e fu costruito nel 1400 e venne portato a termine nel 1478.

Al giorno d'oggi solo una minima parte di questo esteso complesso è visitabile. Tra le cose che si possono vedere ci sono la Corte dei Giannizzeri (nella quale fontana venivano ripulite le spade dopo le esecuzioni), la Corte delle Cerimonia (luogo in cui venivano discusse le questioni di stato), l'Harem (in cui erano ammesse solo le donne del palazzo) e le cucine (qui lavoravano migliaia di persone). Sicuramente una visita d'obbligo per capire come si svolgeva la vita in questa vera e propria cittadella.
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Topkapi di Istanbul: Come arrivare, prezzi e consigli

17 - Auschwitz e Birkenau, Oswiecim (Polonia)

auschwitz in poloniaRaggiungiamo ora la Polonia, per scoprire quella che è una delle pagine più nere della storia europea. Nel piccolo paesino di Oswiecim, a circa 70 chilometri da Cracovia, in Polonia, si trova l'Auschwitz e Birkenau Memorial. Quello che oggi è un memorial e un museo, durante la Seconda Guerra Mondiale è stato un terribile campo di concentramento e di lavoro, il più grande centro di sterminio nazista. Visitarlo è fondamentale non solo per conoscere, ma soprattutto per non dimenticare!

Il memorial è diviso in due diverse parti: Auschiwtz I e Auschiwtz II (Birkenau). Auschiwtz I fu il nucleo da cui si sviluppo poi tutto il campo. Qui venivano inizialmente portati i prigionieri politici polacchi dopo l'invasione della Germania. Con il tempo si ampliò, creando un vero e proprio complesso satellite, dove Auschwizt I rimase il nucleo di base. Oggi qui potrete passare sotto la famosa scritta "Arbeit macht frei" e visitari alcuni blocchi che sono stati covertiti a sale da museo. Auschwitz II (Birkenau) fu costruita invece successivamente e oggi lasciato come era un tempo, con il lungo binario centrale e i resti delle baracche e dei forni crematori.
VEDI ANCHE: Visita ad Auschwitz: Come arrivare, prezzi e consigli

16 - Palazzo Lazienki, Varsavia (Polonia)

lazienki polonia varsavia riflessoIn Polonia, a Varsavia, si trova il famoso Palazzo Lazienki, chiamato anche il Palazzo sull'Acqua. Il complesso è composto da diversi palazzi e un immenso giardino, che insieme costituiscono una delle aree pianificate più belle dell'Europa, diventando così una della attrazioni più amate della Polonia. Fu costruito per volere del re polacco Stanislao Augusto Poniatowski nel XVIII secolo.

Il palazzo si trova nel meraviglioso complesso del Parco Lazienki, che si estende per 76 ettari e comprende altri punti di interesse. Dopo aver visitato il palazzo, vi consigliamo di godervi una passeggiata nel parco e di ammirare anche il Teatro sull'Isola, la Casa Bianca, la Vecchia Orangerie, il Palazzo Myślewicki, il Tempio di Diana e tanto altro.
VEDI ANCHE: Varsavia: 10 Cose da vedere assolutamente

15 - Castello di Edimburgo (Scozia)

vista del castello di edimburgoIn Scozia, per la precisione a Edimburgo, non potete perdervi una visita al castello, uno dei luoghi più famosi della città e l'attrazione più visitata della Scozia. E' collocato sulla cima della collina di Castle Hill, da dove potrete ammirare un bellissimo panorama. Sembra che il castello abbia origini davvero molto antiche, i primi insediamenti qui risalgono al 900 a.C.

E' davvero molto esteso, se volete visitarlo tutto vi consigliamo di prendervi almeno mezza giornata, noi possiamo indicarvi le aree e le attrazioni principali. Assicuratevi di essere nei pressi del castello all'una in punta, quando il più famoso cannone, il One O'Clock Gun, spara un colpo. Da vedere assolutamente la Cappella di San Margherita, il Museo della Guerra Nazionale Scozzese, i Gioelli della Corona e le Prigioni di Guerra.
VEDI ANCHE: Visita al Castello di Edimburgo: Come arrivare, prezzi e consigli

14 - Cremlino, Mosca (Russia)

mosca il cremlino dal fiumeSi trova in Russia, è una delle attrazioni più visitate, questa cittadella fortificata nel cuore di Mosca e suo monumento più importante. Costruito nel Medioevo (le prime datazioni risalgono al 1147), dal 1264 divenne la residenza dei principi russi. Oggi invece è una parte, il Gran Palazzo, è la residenza ufficiale del Presidente della Federazione Russa (quindi non visitabile).

Nel corso dei secoli quello che era il Cremlino originario è stato ampliato, includendo sempre più edifici. Per visitare tutto il complesso ci vuole anche una giornata intera. Qui potrete infatti visitare il Palazzo dell'Armeria e il Palazzo del Patriarca, ben tre Cattedrali (Cattedrale della Dormizione, Cattedrale dell'Arcangelo Michele e Cattedrale dell'Annunciazione), la Chiesa della Deposizione della Veste e la Chiesa dei Dodici Apostoli, il Campanile di Ivan Il Grande. Meglio programmare la visita in anticipo, in quanto le diverse attrazioni osservano orari diversi e costi d'ingresso diversi.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Cremlino di Mosca: consigli, prezzi e come arrivare

13 - Città delle Arti e delle Scienze, Valencia (Spagna)

valencia spagna museo struttura modernaA Valencia potete visitare la famosissima Città delle Arti e delle Scienze, un vero e proprio capolavoro tecnologico e architettonico. Fu aperto nel 1998 e costruito sulla base del progetto dell'architetto valenziano Calatrava e si sviluppa per circa due chilometri sul vecchio alveo del fiume Turia.

Vi consigliamo di prendervi un'intera giornata per esplorarlo in lungo e in largo! Questa vera e propria città nella città è composta da 5 diverse strutture, divise in 3 aree tematiche che sono natura, scienza e arte. Ogni edificio ha un suo compito e conserva una determinata collezione: El Palau de les Arts Reina Sofía è stato costruito per le arti sceniche, l'Hemisferic per il planetario, El Museo de les Ciencies Principe Felipe è il museo della scienza applicata. Infine ci sono l'Oceanografic e l'Agorà, quest'ultima ospita vari eventi e manifestazione.

12 - Alhambra, Granada (Spagna)

alhambra a granada andalusiaE' un complesso di palazzi andaluso Patrimonio UNESCO. Considerato da molti come uno dei luoghi più magici del Paese, questo complesso fu citato per le prime volte in documenti del IX secolo, quando era ancora una fortezza militare. Con il passare dei secoli e delle Dinastie divenne la Residenza Reale.

La visita dura quasi una giornata intera tante sono le cose da vedere e visitare. Il complesso è diviso in tre parti: Generalife, Alcazaba e Palacio Nazaries. Vi consigliamo di organizzare la vostra visita in base all'ingresso per il Palacio Nazaries, qui potrete entrare infatti solamente nell'orario indicato nel biglietto, se arrivate in ritardo vi sarà negato l'accesso. Il Generalife era la residenza estiva ed è ricco di bellissimi gairdini che vi faranno fare un salto indietro nel tempio. Infine l'Alcazaba è la roccaforte difensiva.
VEDI ANCHE: Visita all'Alhambra di Granada: Come arrivare, prezzi e consigli

11 - Torre di Londra, Londra (Inghilterra)

torre di londra edificioRaggiungiamo ora l'Inghilterra, più precisamente la sua capitale Londra. Qui uno dei monumenti più amati e visitati è questa fortezza medievale nel cuore della città, sulla sponda settentrionale del Tamigi. E' la più bella di tutta l'Inghilterra e ha circa 1.000 anni: fu costruita per volere di Guglielmo il Conquistatore tra il 1066 e il 1087, ma venne completata solo nel 1307 con Edoardo I.

Ma questo non è un unico edificio, è un complesso che comprende diversi palazzi, con torri, prigioni, abitazioni, cappelle e anche musei. Ma è famosa soprattutto per un motivo: qua sono infatti custoditi i gioielli della corona, un tesoro dal valore inestimabile. Sorvegliata 24 ore su 24 dalla Major of the Town, ci sono anche dei sorveglianti improbabili: una comunità di corvi, che vive nella torre da non si sa bene quando. C'è una leggenda su di loro: si dice che se dovessero andare tutti via, la Monarchia e il Regno Unito scomparirebbero.

10 - Palazzo di Schonbrunn, Vienna (Austria)

vienna austria schonbrunn palazzoNel cuore dell'antico Impero Austro-Ungharico, a Vienna, si trova questa famosa reggia imperiale che fu la residenza estiva degli Asburgo.

Per ammirare sia la reggia che i giardini vi consigliamo di prendervi almeno mezza giornata. All'interno del palazzo potrete seguire il percorso che vi indica l'audioguida in italiano (compresa nel prezzo d'ingresso) e visitare i saloni in stile rococò e le stanze private dell'Imperatore Francesco Giuseppe e dell'Imperatrice Isabella. Potrete vedere anche la Grande Galleria dei banchetti imperiali, il Salone Cinese Circolare e il Salone Cinese Azzurro. Godetevi poi una passeggiata negli splendidi giardini, dove si trovano anche il Tiergarten, ovvero lo zoo di Vienna, il più antico al mondo, e il Museo delle Carrozze Imperiali.
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Imperiale di Schönbrunn, Vienna: Come arrivare, prezzi e consigli

9 - Palazzo di Wilanov, Varsavia (Polonia)

il palazzo di varsaviaSi tratta di uno dei palazzi più belli di tutta la Polonia, tutelato dallo Stato da leggi ad hoc. Per la sua bellezza è chiamato anche la Piccola Versailles. Fu costruito nel corso del XVII secolo per volere del re Jan III Sobieski e fu poi rinnovato e ampliato dai proprietari successivi.

Da ammirare assolutamente i suoi interni, i quali sono unici per il mix di diverse culture, con un design cinese, polacco, italiano e inglese. Il Palazzo è poi circondato da immensi giardini, dove si trovano anche un giardino botanico e il gardino reale della luce. Qui in estate si tengono numerosi eventi e diventa un vero e proprio punto d'incontro per locali e turisti.

8 - Museo d'Orsay, Parigi (Francia)

museo d orsayQuesto museo di Parigi, colpisce già dalla location: è infatti ospitato all'interno di una ex stazione ferroviaria, caratterizzata dallo stile ecclettico di fine Ottocento. Dopo vari utilizzi, ospita il museo a partire dal 1 dicembre 1986, giorno in cui venne aperto al pubblico.

E' conosciuto per la sua immensa collezione di opere dell'impressionismo e post impressionismo. Tra gli autori potrete trovare personaggi del calibro di Van Gogh, Monet, Cezanne o Renoir. La collezione è talmente ampia che dovrete dedicare al museo almeno qualche ora, sarebbe perfetta una mattinata.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Museo d'Orsay di Parigi: consigli, prezzi e come arrivare

7 - Scavi di Pompei (Italia)

pompei italia ruinas vulcanoSi tratta dei resti dell'antica città di Pompei, riportata alla luce grazie a lunghi lavori di recupero, iniziati già nel lontano 1748 per volere di Carlo Borbone. La città è una delle migliori conservate al mondo, grazie anche al tragico evento che la colpì: nel 79 d.C. il Vesuvio eruttò, ricoprendo completamente la città. La polvere e le ceneri hanno conservato in modo quasi impeccabile i resti che oggi noi possiamo ammirare.

Per visitare gli scavi di Pompei vi consigliamo di prendervi un'intera giornata, il sito è infatti molto vasto e le cose da vedere sono davvero tante. Inoltre, vi consigliamo anche di acquistare i biglietti con l'ingresso prioritario online, per evitare lunghe code. Qui potrete ammirare l'antico Anfiteatro, il Foro, il Tempio di Giove e il Tempio di Apollo, il Teatro Grande e la Villa dei Misteri.
VEDI ANCHE: Visita agli Scavi archeologici di Pompei ed Ercolano: Come arrivare, prezzi e consigli

6 - Tsarskoe Selo, San Pietroburgo (Russia)

san pietroburgo tsarskoe seloA San Pietroburgo, meravigliosa città che si affaccia sul Mar Baltico, si trova il meraviglioso Palazzo di Caterina, la residenza imperiale degli zar fatta costruire per volere dell'Imperatrice Caterina I, moglie di Pietro Il Grande. I lavori iniziarono nel 1717 e nel 1722 iniziarono anche quelli per il meraviglioso parco. Palazzo e parco fanno parte della riserva dello Tsarskoe Selo, uno dei monumenti più belli dell'arte paesaggistica mondiale.

Questo complesso è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO e rappresenta una tappa obbligatoria durante un viaggio a San Pietroburgo. Uno dei punti di forza del palazzo, assolutamente da vedere, è la Sala d'Ambra, un'incredibile stanza dello zar dove le pareti sono ricoperte di pannelli creati con migliaia di schegge di ambra. Quella che potete vedere oggi è purtroppo una copia, in quando la vera stanza fu smantellata dai nazisti durante dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.
VEDI ANCHE: 10 Cose da Vedere assolutamente a San Pietroburgo

5 - Reggia di Peterhof, San Pietroburgo (Russia)

russia peterhof st petersburg 1A San Pieroburgo è una tappa obbligatoria! Dichiarata Patrimonio Mondiale UNESCO, questa immensa reggia è chiamata anche la Versailles russa e fino al 1917 è stata la residenza degli zar. Se il Tsarskoe Selo fu creato per volere di Caterina I, il Peterhof fu fatto costruire su ordine di Pietro Il Grande, suo marito. Dopo la Rivoluzione Russa del 1917, il palazzo fu trasformato in museo ma fu distrutto dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale e i lavori di ristrutturazione e recuperano durano ancora oggi.

Ma cosa vedere in questo immenso complesso di palazzi e giardini? Il cuore del complesso è il Gran Palazzo, che era la vera e propria residenza estiva degli zar. Tutto intorno si trovano una serie di palazzi più piccoli, chiese e musei, come il Palazzo Marly, il Palazzo Cottage, Church Wing e tanti altri. Meritano assolutamente una visita i meravigliosi giardini, divisi in Parco Superiore e Parco Inferiore. In quest'ultimo si trova il complesso di fontane più grande al mondo!

4 - Torre Eiffel, Parigi (Francia)

torre eiffel parigi francia 1E', senza ombra di dubbio, ilmonumento più famoso e il simbolo della Francia. Questa torre, alta 300 metri, fu costruira in soli due anni e completata nel 1887 in occasione dell'Esposizione Universale. L'intenzione era quella poi di distruggerla, infatti all'inizio non era stata accolta di buon occhio da parigini e dall'elitè aristocratica. Ma con il passare degli anni iniziò a diventare un vero e proprio simbolo e oggi è un punto irrinunciabile di un viaggio a Parigi.

Bisogna sapere che esistono diversi biglietti per accedere alla Torre Eiffel, in base a che osservatorio volete raggiungere e se volete usare o meno l'ascensore. E' divisa infatti in 3 diversi piani: un primo piano a 57 metri d'altezza; il secondo piano a 115 metri da cui si gode di un panorama meraviglioso; il terzo piano, la cima della torre, a 276 metri d'altezza.
VEDI ANCHE: Visita alla Tour Eiffel di Parigi: Come arrivare, prezzi e consigli

3 - Partenone, Atene (Grecia)

acropoli partenone atene grecia 2Entriamo nella top 3 e ci spostiamo in Grecia, nella sua capitale Atene, il cuore dell'Antica Grecia. Qui infatti potrete visitare monumenti unici nel loro genere. Uno è questo antico tempio greco, simbolo di Atene ed edificio più importante dell'Acropoli. La sua ricostruzione risale al 447 a.C. ed è principalmente in stile dorico. Durante i secoli successivi e sotto le diverse culture, il tempio divenne chiesa cristiana, moschea mussulmana durante l'impero ottomano e anche deposito di munizioni e armi.

Cuore dell'Acropoli, ovvero l'antica città alta di Atene, dove si concentravano i principali luoghi di culto, il Partenone è assolutamente da visitare. Nonostante sia sempre sotto restauro per cercare di contenere i numerosi danni subiti nel tempo, rimarrete senza parole davanti alla sua grandezza.
VEDI ANCHE: Visita ad Acropoli e Partenone di Atene: Come arrivare, prezzi e consigli

2 - Colosseo, Roma (Italia)

colosseo roma italia romani 2E' il monumento italiano più visitato e ormai un simbolo nel mondo! La sua costruzione inizio durante l'Impero di Vespasiano, nel 69 d.C., e richiese circa 10 anni per essere completato. Fu appositamente costruito sopra i resti della residenza di Nerone, con lo scopo di restituire al popolo romano e all'Impero quello che Nerone si era preso e aveva sottratto. Venne inaugurato nell'80 d.C. con diversi giorni di festeggiamenti.

Si tratta del più grande anfiteatro del mondo ed è situato proprio nel cuore di Roma. Questo era il luogo dove si intrattenevano i romani, dal popolo, ai senatori, fino all'imperatore. I più ricchi sedevano più in basso, vicino all'arena, e man mano che si saliva si sedevano i popolani. Secondo una ricostruzione, l'anfiteatro poteva contenere dalle 50.000 alle 80.000 persone. Oggi purtroppo l'interno è in gran parte crollato, ma merita assolutamente una visita! E' uno di quei monumenti da vedere almeno una volta nella vita.
VEDI ANCHE: Visita al Colosseo di Roma: Come arrivare, prezzi e consigli

1 - Reggia di Versailles, Versailles (Francia)

parigi versailles galleria specchioE' tempo di scoprire il monumento europeo che si è preso la prima posizione, il più visitato in Europa: stiamo parlando della Reggia di Versailles, circa 20 km da Parigi. Si tratta di un'antica e maestosa residenza reale dei Borboni di Francia, costruita per volere di Luigi XIV (detto il Re Sole), il quale volle allontanarsi da Parigi e dal popolo. Rimase così la dimora ufficiale di ben tre imperatori: dopo Luigi XIV, anche Luigi XV e Luigi XVI spostarono la residenza e il potere qui a Versailles.

Oggi la reggia è uno di quei monumenti da vedere assolutamente, almeno una volta. La sua bellezza e la sua maestosità sono indiscutibili, tanto che diversi palazzi nel resto del mondo sono stati costruiti ispirandosi a lei. Per visitarla dovete dedicarle almeno un'intera giornata (già in mezza giornata dovrete tralasciare alcune cose). Da vedere assolutamente il palazzo, con la famosa Galleria degli Specchi, dove venne anche firmato il Trattato di Versailles alla fine della Prima Guerra Mondiale nel giugno 1919 e il meraviglioso parco, in cui vi consigliamo di passeggiare in lungo e in largo.
VEDI ANCHE: Visita alla Reggia di Versailles: Come arrivare, prezzi e consigli

Hai trovato qualcosa che non va?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su