Visita al Palazzo Topkapi di Istanbul: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare il Palazzo Topkapi di Istanbul? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

Durante un viaggio a Istanbul, non potete sicuramente rinunciare a una visita allo splendido Palazzo Topkapı. Si tratta di una delle principali attrazioni turistiche di Istanbul, una delle più famose e importanti di tutta la Turchia, costruito nel 1453, dopo la presa di Costantinopoli da parte di Maometto il Conquistatore, è stata la dimora dei sultani dell'Impero Ottomano fino al XIX secolo.

Il palazzo è situato in cima alla collina sul Corno d'Oro, una posizione invidiabile, che permette di avere una veduta spettacolare sull'insenatura del Corno e sullo stretto del Bosforo. Il nostro consiglio è di dedicare l'intera giornata alla visita del Palazzo, che è semplicemente bellissimo, e merita di essere visitato con la dovuta calma.
Ecco i nostri consigli per organizzare la vostra visita al Palazzo Topkapı a Istanbul.

VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Istanbul

Come arrivare

  • A piedi: partendo da Sultanahmet, in circa 10-15 minuti, procedendo verso il Corno d'Oro, passando davanti la Basilica di Santa Sofia - Ottieni indicazioni
  • In tram: tram T1 (direzione Kabataş), fermata Gülhane

Costi e orari

  • Orari: dalle 09:00 alle 17:00 (da metà aprile a fine ottobre fino alle 19:00, ultima entrata alle 17:30). Chiuso tutti i Martedì e fino alle 12:00 nel primo giorno delle festività religiose
  • Biglietto intero: TL 40,00 (circa €8,00) - Harem: TL 25,00 (circa €5,00)
  • Riduzioni: gratuito sotto i 12 anni (documento necessario) - Harem gratuito sotto i 6 anni

Tour, visite guidate e biglietti online

Visitare il Palazzo Topkapi: Consigli utili

  1. Alzati presto: il Palazzo Topkapi è una delle attrazioni più visitate in città, vi consigliamo di recarvi durante le prime ore del mattino, per evitare di trovare le lunghe code di turisti.
  2. Acquista la city card: con l'Istanbul Tourist Pass, valido 3 o 7 giorni, puoi risparmiare sul costo del biglietti di ingresso ed evitare le lunghe code alle biglietteria.
  3. Vestiti in maniera consona e comoda: in alcune aree del palazzo non si può accedere in pantaloncini, minigonna e top corti. Indossa scarpe comode.
  4. Tempo minimo: il palazzo con le sue aree da visitare sono tantissime, vista anche la quantità di turisti presenti ogni giorno, l'ideale sarebbe dedicare una giornata intera, o almeno metà giornata.
  5. Divieti: in alcune stanze del palazzo, come la Tesoreria, è vietato l'accesso con passeggini, quindi vi consigliamo di organizzarvi di conseguenza. Inoltre, è proibito scattare foto all'interno.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sul Palazzo Topkapi in breve

topkapiIl Palazzo Topkapi è un edificio immenso, a cui si accede dalla Porta Imperiale. Il Palazzo è inframmezzato da 3 corti, che sono adornate da fontane e giardini rigogliosi.
I biglietti si acquistano presso la biglietteria principale che si trova subito all'esterno dell'entrata della seconda corte; vi consigliamo il noleggio dell'audioguida in italiano (a TL 30,00, circa €5,00), che trovate presso il chiosco oltre il cancelletto girevole che immette nella seconda corte, oppure uno dei tour guidati.

Superata la Porta Imperiale, vi troverete nella Prima Corte, la Corte dei Giannizzeri, dedicato al corpo di soldati cristiani convertiti all'Islam, su cui si affaccia la chiesa di Santa Irene.
Proseguendo verso la Porta del Saluto, da cui poteva entrare solo il sultano a cavallo, si accede nella Seconda Corte, chiamata Corte delle Cerimonie, che costituisce l'ingresso vero e proprio al palazzo. Qui trovate l'ingresso alle Cucine e alla Sala del Consiglio Imperiale, oltre all'ingresso all'Harem, per il quale è necessario pagare un biglietto a parte. Questa ala del palazzo si componeva di 300 stanze, 8 bagni, 4 cucine, 2 moschee, 6 cantine: qui abitavano circa mille donne, tra cui la regina madre e le favorite del sultano.

palazzo topkapiNella Terza Corte, invece, si trovano il Palazzo Arz Odasi, la Biblioteca di Ahmet III e la Tesoreria, dove sono custoditi gli oggetti preziosi appartenuti ai diversi sovrani.
Dalla Quarta Corte, conosciuta come il Giardino dei Tulipani, si gode di una magnifica veduta sul Bosforo, grazie alla sua bellissima terrazza panoramica.
Non c'è un percorso che bisogna necessariamente seguire per la visita al palazzo Topkapi, quindi iniziate pure da dove volete, in base all'affollamento delle singole zone.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su