10 Cose da Vedere assolutamente a Istanbul

Cosa vedere a Istanbul? Quali sono le spiagge ed i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Istanbul, da non perdere assolutamente!

Se siete alla ricerca di una vacanza dove mistero e bellezza camminano di pari passo, dove la voglia di visitare monumenti e chiese è direttamente proporzionale alla immancabile tentazione di fare shopping in negozietti tipici e mercatini, allora Istanbul è la città che fa al caso vostro. La metropoli turca preserva tutto il suo fascino orientale, tra architetture da sogno e strade che profumano di spezie, grazie ai bazar presenti in ogni angolo della città.
Ecco le 10 meraviglie da visitare assolutamente ad Istanbul.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Istanbul in un giorno 10 cose da mangiare assolutamente a Istanbul

1 - Moschea Blu

la moschea blu di notteI Turchi la chiamano Sultan Ahmet Camii, per noi europei questo suggestivo e mistico luogo di preghiera è noto come Moschea Blu. Il motivo di tale nome è presto spiegato: l'interno della struttura religiosa è infatti rivestito da oltre 20 mila piastrelle in ceramica colorate, le cui tonalità predominanti sono il turchese ed il blu. Questa scelta stilistica, associata al gioco di luci creato dalle numerose finestrelle presenti sulle cupole, ha reso questo importantissimo luogo di preghiera in un ambiente accogliente ed affascinante.
E' importante, però, ricordare che l'ingresso all'interno delle moschee implica il rispetto di alcune, piccole regole comportamentali: non fa eccezione la Moschea Blu, che richiede un ingresso ai locali scalzi e con spalle e ginocchia rigorosamente coperte. Le donne hanno anche l'obbligo di coprire il capo, ma lo spettacolo vale davvero il prezzo di questo piccolo "sacrificio".
VEDI ANCHE: visita alla Moschea Blu - info e prezzi

2 - Palazzo Topkapi

Interno del palazzo TopkapiTutta la magnificenza dell'Impero Ottomano riassunta in una struttura monumentale da favola. Con quattro grandi cortili, sontuose sale ed un harem da fare invidia a Casanova, Palazzo Topkapi entra a pieno titolo tra le attrazioni più interessanti dell'intera Turchia. Imperdibile la splendida vista sulla città che si gode dal quarto cortile del palazzo, tra tulipani in fiore e rose profumati. Per vivere una sola giornata da sultano, Palazzo Topkapi è la location ideale!
VEDI ANCHE: visita al Palazzo Topkapi - info e prezzi

3 - Torre di Galata

Tramonto sulla Torre di GalataLontano dal centro città si erge la Torre di Galata, imponente costruzione che ha subito, nel corso dei secoli, demolizioni e terremoti. Nonostante tali cataclismi, la torre è rimasta sempre in piedi, fiera e pronta per essere accessibile al grande pubblico. Diventata polo attrattivo persino per un pubblico più giovane (al penultimo piano della torre si trovano un ristorante - caffetteria ed una discoteca), è possibile godere di una vista mozzafiato dalla terrazza panoramica.

  • Come arrivare: 50 minuti con il traghetto dal porto di Kadıköy İskelesi - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dom dalle ore 09:00 alle 17:00 (ore 19:00 nei mesi estivi)
  • Costo biglietto: €2,60

4 - Gran Bazar

Gran Bazar di IstanbulDopo tanto peregrinare tra moschee e palazzi, è giunta finalmente ora di dedicarsi all'attività prediletta delle donne (e non solo): lo shopping! Il luogo migliore dove contrattare ed acquistare souvenir 100 percento turchi è senza dubbio il Gran Bazar, 200 metri quadrati di negozietti d'ogni sorta, dove potrete trovare di tutto, da stoffe pregiate a gustose spezie. Se volete ottenere uno sconto dagli zelanti commercianti, esiste una parola d'ordine: "Indirim"!
VEDI ANCHE: visita al Grand Bazaar - info e consigli

5 - Istanbul Museum of Modern Art

Instanbul museum of modern artAffaccia sul Bosforo lo splendido Museo di Arte Moderna della città. Ben 8 mila metri quadrati dedicati alle opere dei più grandi artisti moderni e contemporanei, con immancabili esibizioni, una vastissima biblioteca e le aree dedicate al ristoro e allo shopping.

  • Come arrivare: 10 minuti in taxi/auto, muovendosi a nord da Alemdar Cd. verso Caferiye Sk. - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom dalle ore 10:00 alle 18:00 (il giovedì il museo chiude alle ore 20:00)
  • Costo biglietto: intero €6,00; ridotto €3,30; i bambini sotto i 12 anni ed i disabili entrano gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour Full Day Jewish Heritage Museum

6 - Hammam

hammam di IstanbulLuoghi di relax e piacere, sono un "must have" per chi decide di soggiornare nella bella Istanbul. Oli profumati, saune, massaggi, scrub: gli hammam sono esperienze sensoriali da vivere a 360 gradi. Lasciatevi coccolare da vapori e trattamenti di lusso, uscirete rigenerati da tale esperienza! L'hammam più famoso della città è il Cemberlitas Hamami, ma esistono lungo tutto il territorio strutture simili.

  • Come arrivare: nove minuti dal centro a piedi, dirigersi verso Divan Yolu Cd. - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dom dalle ore 06:00 alle 24:00
  • Costo biglietto: in base ai trattamenti scelti, si parte da €30,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Bagno turco tradizionale

7 - Ippodromo

l ippodromo, sport ed aggregazioneLuogo di sport e di aggregazione dell'antica Bisanzio (così veniva chiamata Istanbul nel periodo imperiale ottomano), oggi dell'Ippodromo costruito da Settimio Severo - e successivamente ampliato da Costantino - resta, purtroppo, realmente poco. Anche se parzialmente devastato da rivolte e saccheggi, questa attrazione conserva ancora alcuni tra i monumenti più importanti della capitale turca: il leggendario Obelisco di Teodosio (dedicato all'imperatore Teodosio I); la Colonna Serpentina proveniente dal Tempio di Apollo a Delfi, in Grecia; la Colonna di Costantino, di provenienza ignota.

8 - Basilica di Santa Sofia

Basilica di Santa Sofia IstanbulE' uno dei monumenti "principe" della città di Istanbul. La sua costruzione, fortemente voluta di Giustiniano nel trentennio del VI secolo, è intrisa di storia; all'interno, così come all'esterno, la sua architettura affascina e accoglie il visitatore.Marmi policromi, pietre preziose, mosaici ed una cupola "sospesa" rendono la Aya Sofia - ex "casa" dei Cristiani, convertita in moschea da Mehemet il Conquistatore sino alla sua definitiva trasformazione, per volere di Ataturk, in museo, nel 1935 un vero e proprio tempio della bellezza, aperta a religiosi, così come ad "atei", colpiti dalla sua straordinaria bellezza.
VEDI ANCHE: visita alla Basilica Santa Sofia - info e consigli

9 - Basilica Cisterna

il misterioso mondo sommerso della capitale, la basilica cisternaLa Istanbul che non ti aspeti è quella che potremo impropriamente definire "subacquea". La Basilica Cisterna è paragonabile ad una sorta di Atlantide, parzialmente sommersa ed accessibile al pubblico grazie soltanto ad una piccola scala d'accesso e ad una serie di passerelle, utili ad attraversare questo capolavoro architettonico laddove non è stato possibile eliminare l'acqua in eccesso. Una volta entrati in questa basilica, recuperata da un serbatoio, lo spettacolo che si presenta dinnanzi ai nostri occhi è impareggiabile.
VEDI ANCHE: Visita alla Basilica Cisterna - prezzi e visite guidate

10 - Istiklal Caddesi

Istikal CaddesiPer gli amanti del caos e della modernità è impossibile non passeggiare per l'area pedonale più trafficata di Istanbul: Istiklal Caddesi, la strada che non dorme mai, tra locali e negozi, siti in ogni vicolo dell'area, dove poter acquistare praticamente di tutto.
VEDI ANCHE: come muoversi a Istanbul: info e costi

  • Come arrivare: il metodo più veloce per raggiungere Istiklal Caddesi è l'automobile. In meno di un quarto d'ora, procedendo in direzione nord da Alemdar Cd. verso Caferiye Sk., si raggiunge l'area pedonale - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Mappa interattiva + info su voli, hotel e tour

Istanbul ha davvero numerose attrazioni da offrire - oltre alle dieci sopracitate - "spalmate" praticamente in ogni area della città. Niente paura, perché fortunatamente la capitale turca dispone di mezzi di trasporto pubblico efficienti, capaci anche di collegare anche le aree separate dal mare. L'ingresso nelle aree museali e religiose costa relativamente poco, così come non sarà difficile soggiornare anche in aree strategiche della metrpoli senza spendere un capitale.
Mostra Mappa

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su