Visita alla Basilica Cisterna di Istanbul: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare la Basilica Cisterna di Istanbul? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

Conosciuta come la Yerebatan Sarayi, cioè il "palazzo sommerso", la Cisterna Basilica di Istanbul è una delle opere architettoniche più importanti della città.
Questa antica basilica romana, usata come cisterna durante il periodo di Giustiniano, è famosa per essere interamente sotterranea ed essere, ancora oggi, una sorta di "lago sommerso" (con tanto di pesci) in cui storia ed arte si fondono creando panorami mozzafiato, anche grazie alle illuminazioni ed ai colonnati che la percorrono. Se siete curiosi di visitarla, preparate i bagagli, che a dirvi come arrivare alla Cisterna Basilica ci pensiamo noi.

Vedi anche: 10 cose da vedere a Istanbul

Come arrivare

Arrivare alla Basilica Cisterna di Istanbul non è particolarmente complicato. L'edificio infatti si trova nelle vicinanze di un altro importante luogo della città: la Basilica di Santa Sofia. Nella zona non fermano molti mezzi pubblici, ma la sua posizione centrale la rende raggiungibile anche a piedi senza troppi sforzi.

  • A piedi: dalla stazione "Marmaray Sirkec" prendere "Alemdar Cd" e percorrerla per circa 15 min fino a destinazione - Ottieni indicazioni
  • In metro: con il tram T1 fino a "Sultanahmet"

Costi e orari

La Basilica Cisterna rispetta un orario molto esteso sia in inverno che in estate, anche se quello di chiusura cambia a seconda del periodo dell'anno. Per quanto riguarda i costi del biglietto sono uguali per tutti, dal momento che la struttura non fa parte del circuito del Ministero della Cultura.

  • Orari: da aprile a settembre 9:00-18:30. Da ottobre a marzo 9:00-17:30
  • Biglietto intero: 20 TRY (€10,00 circa)
  • Riduzioni: non previste
  • Varie ed eventuali: la Basilica non è affiliata con il Ministero della Cultura, quindi le Card che prevedono riduzioni nei luoghi d'arte "statali" qui non sono valide

Tour, visite guidate e biglietti online

  • Basilica Cisterna Basilica, Gran Bazar e Santa Sofia: da €42,00 - guarda l'offerta
  • Visita guidata di mezza giornata: da €40,00 - guarda l'offerta
  • Istanbul Cristiana: tour privato di un giorno con guida in italiano: da €150,00 - guarda l'offerta

Visitare la Basilica Cisterna: Consigli utili

medusa basilica cisternaTrattandosi di un edificio sotterraneo potreste avere bisogno di qualche consiglio su come visitarla. Il luogo infatti, anche se molto suggestivo, può risultare impervio se non siete previsti dell'attrezzatura adatta:

  1. Quando visitarla: Il momento più suggestivo per visitarla è quando il sole ancora non è alto. Preferite dunque le ore dell'apertura o quelle più vicine alla chiusura della Cisterna.
  2. Niente riduzioni: ve lo abbiamo già detto, ma ripeterlo non guasta: la struttura non fa parte del circuito del Ministero della Cultura, quindi tutte le card che prevedono sconti e riduzioni in musei e siti storici della città qui non valgono.
  3. Occhio alle restrizioni: la Basilica Cisterna non prevede particolari restrizioni, anzi. Per gli amanti della fotografia è addirittura consigliato portare tutta l'attrezzatura per scattare splendide foto.
  4. Attenzione all'abbigliamento: ricordatevi che si parla di un luogo sotterraneo e con la presenza d'acqua. L'escursione termica tra interno ed esterno può essere molto importante, quindi è meglio portare un cappotto o almeno qualcosa di pesante con cui coprirsi all'interno.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sulla Basilica Cisterna in breve

basilica cisterna colonna istanbulProprio in questo luogo inizialmente si trovava una basilica romana, che poi nel 532 d.C. Giustiniano trasformò in una cisterna in vista di possibili assedi della città.
Oggi questo luogo è diventato una vera attrazione turstica, visitabile grazie alle passerelle in legno che la percorrono, permettendo a tutti di ammirare i suoi interni stupefacenti: in 140 metri di lunghezza e 70 di larghezza troverete 336 colonne con capitelli dorici e corinzi e pietre scolpite, sistemate in modo tale da formare 12 file da 28 elementi ciascuna.

Nella zona nord-occidentale della Cisterna troverete poi le due teste di Medusa, che sorreggono ciascuna una colonna: una è ruotata a 90° e l'altra è rovesciata.
Abbiamo già detto di come questo luogo sia assolutamente magico e suggestivo, cosa che l'ha anche reso un ottimo set cinematografico: proprio qui infatti era stata ambientata una scena del celebre film con James Bond "Dalla Russia con amore" e, negli ultimi tempi, una parte del romanzo "Inferno" di Dan Brown.

Vedi anche: cosa mangiare assolutamente a Istanbul

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti