istanbul vista

Come muoversi a Istanbul: info, costi e consigli

Come muoversi a Istanbul spendendo poco? Ecco come arrivare dall'aeroporto e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

istanbul vistaIstanbul è una vera e propria megalopoli che, con i suoi 15.000.000 di abitanti è considerata la città più popolosa d'Europa. Sita a nord ovest della Turchia, la città si estende lungo lo stretto del Bosforo, ed è una delle mete di viaggio che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.
Ma come muoversi in questa città a metà tra Oriente e Occidente? Sicuramente, il modo migliore per scoprire Istanbul è a piedi: spostarsi con i mezzi, infatti, seppur abbastanza efficienti, può risultare un po' lento per via del traffico cittadino e della particolare conformazione della città. Tuttavia, il sistema pubblico di trasporti rimane piuttosto efficiente ed economico, e vi consentirà di muovervi da un quartiere all'altro della città.
Vediamo allora i nostri consigli su come muoversi senza problemi a Istanbul.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Istanbul

Dall'aeroporto

Istanbul è servita da due aeroporti, il principale è l'Aeroporto Internazionale di Atatürk, dove atterrano gran parte dei voli internazionali provenienti dall'Europa; il secondo aeroporto è l'Aeroporto Internazionale di Sabiha Gökçen.

Dall'Aeroporto Internazionale di Atatürk al centro

  • Distanza dal centro: circa 20 km / 30-40 minuti
  • In metro: linea M1 (rossa) / costo ticket: TL 4 (circa €0,80)
  • In taxi: costo medio TL 45-50 (circa €9,00-10,00) / tempo di percorrenza: 30-40 minuti
  • In bus navetta: costo medio TL 11 (circa €2,00) / Compagnia Hatavas
  • Transfer privato: trasferimento verso l'hotel o in centro da €50,00 per 3 persone - guarda l'offerta

Dall'Aeroporto Internazionale di Sabiha Gökçen al centro

  • Distanza dal centro: circa 40 km / 45-60 minuti
  • In taxi: costo medio TL 90-100 (circa €18,00-20,00) / tempo di percorrenza: 45 minuti
  • In bus navetta: costo medio TL 13 (circa €2,60) / Compagnia Hatavas
  • Transfer privato: trasferimento privato verso l'hotel o in centro da €150,00 per 2 persone - guarda l'offerta

Come muoversi a piedi

moschea bluIl modo migliore per muoversi per le strade del centro è sicuramente a piedi. Questo vi consentirà di scoprire i vicoli più nascosti e tortuosi della città. Potete passeggiare tra le principali attrazioni di Sultanahmet: il palazzo Topkapi, Aya Sofya e la Moschea Blu sono tutti piuttosto vicini tra loro, mentre le altre zone di interesse, come il Gran Bazaar e la Basilica della Cisterna si possono raggiungere a piedi senza problemi. Il nostro consiglio è quello di trovare alloggio in questa zona della città per potervi tranquillamente spostare a piedi tra le principali mete turistiche in città.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Istanbul in un giorno

Con i mezzi pubblici

Il sistema dei mezzi pubblici di Istanbul è piuttosto conveniente, anche se a volte muoversi nelle ore di punta può risultare piuttosto difficoltoso. Per muovervi in città, potete utilizzare la metropolitana, gli autobus e i tram, i taxi, oltre a traghetti e funicolari. Vi segnaliamo, inoltre che i mezzi pubblici di Istanbul non sono collegati tra loro e non applicano un sistema tariffario unico: pertanto, il prezzo dei biglietti varia a seconda del mezzo. Inoltre non esiste un abbonamento per i mezzi di trasporto, né giornaliero, né settimanale.

1 - Metropolitana

La metropolitana di Istanbul è di costruzione piuttosto recente e non è ancora molto capillare, tuttavia vi consente di evitare il traffico stradale e muovervi piuttosto rapidamente per la città. Si compone di 2 linee: la linea M1 collega l'aeroporto Atatürk ad Aksaray; la linea M2, invece, attraversa da nord a sud il versante europeo di Istanbul. I capolinea sono Haciosman, a nord, e Yenikapi, a sud, dove si trova il terminal portuale.

2 - Autobus e tram

La rete degli autobus municipali è piuttosto ampia e capillare, inoltre i mezzi sono piuttosto frequenti ed efficienti. Tuttavia, muoversi in autobus può risultare difficoltoso per via del traffico cittadino che rallenterà moltissimo i vostri spostamenti. Tra i turisti, invece è molto popolare l'utilizzo del tram, che collega le principali attrazioni e siti storici della città e i moli da cui partono i traghetti. Sono 2 le linee dei trame: la principale è la T1, che serve quasi per intero la città vecchia: i tram sono moderni e veloci, nonché dotati anche di aria condizionata. La linea T2 collega la fermata della metropolitana Tünel a piazza Taksim.
Vi segnaliamo inoltre una linea storica, il Nostaljik Tramvay, tram nostalgico, risalente agli anni '20 di un bel rosso acceso: l'ideale per un tour panoramico della città.

  • Mappa scaricabile: mappa tram istanbul
  • Orari:dalle 6:00 a mezzanotte. Alcune linee di autobus sono attive 24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: TL 4 (circa €0,80)

3 - Taxi

I taxi di Istanbul li riconoscete dal classico colore giallo, e sono presenti praticamente ovunque in città. Le tariffe sono piuttosto economiche (TL 3,4 alla partenza e TL 2,1 per ogni km percorso), il problema può essere quello di restare imbottigliati nel traffico cittadino, quindi vi sconsigliamo di utilizzarli nelle ore di punta.

  • Orari:24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: TL 3,4 alla partenza (circa €0,60), a cui si aggiungono TL 2,1 (circa €0,43) per ogni km percorso

4 - Traghetti

Un modo alternativo che vi consigliamo per visitare Istanbul è con il traghetto. I traghetti di Istanbul collegano la parte europea della città a quella asiatica, attraverso lo Stretto del Bosforo. Le imbarcazioni sono chiamate vapur e sono piuttosto frequenti, anche se abbastanza lente. In alternativa, ci sono i deniz otobüsleri, catamarani veloci che collegano il centro alle zone periferiche di Istanbul.
Sono 3 le linee più utilizzate dai turisti: dai moli di Eminönü, Karaköy, Kabataş e Beşiktas, in Europa, partono ogni 20 minuti i collegamenti per Kadıkoy e Üsküdar, in Asia; la seconda linea collega Üsküdar e Eyup, facendo diversi scali su entrambe le sponde del Corno d'Oro, con partenze ogni ora. Infine, c'è la linea che da Kabataş arriva fino alle Isole dei Principi, con una decina di corse al giorno.

  • Orari:dalle 7:00 alle 20:00 circa, in base alla linea.
  • Costo ticket/corsa singola: TL 3-4 (circa €0,60- 0,80)

5 - Funicolari

A Istanbul trovate 3 linee di funicolari che vi consentiranno di raggiungere rapidamente diversi punti della città:

  1. Tünel, funicolare sotterranea, inaugurata nel 1875, che rappresenta la seconda linea urbana sotterranea più antica del mondo (dopo la metropolitana di Londra). Collega il quartiere di Karaköy, vicino al Galata Bridge, al quartiere di Beyoğlu.
  2. Füniküler Taksim-Kabatas è una linea recente, che collega in due minuti Kabatas, dove si trovano il capolinea dei tram e il molo d'imbarco dei traghetti, a Piazza Taksim.
  3. Eyüp-Pierre Loti, è una linea che parte dal porto di Eyüp, per arrivare in cima alla collina di Pierre Loti, da cui si gode uno splendido panorama sulla città. È in funzione dalle ore 8:00 alle 22:00.
  • Orari:Tünel dalle 7:00 alle 23:00, Füniküler Taksim-Kabatas dalle 6:00 a mezzanotte, Eyüp-Pierre Loti, dalle 8:00 alle 22:00
  • Costo ticket/corsa singola: TL 4 (circa €0,80)

Consigli utili

istanbul vistaIl modo migliore per vivere e respirare pienamente l'atmosfera della vita quotidiana a Istanbul è sicuramente spostandovi a piedi; tuttavia, per muovervi tra i diversi quartieri della città il nostro consiglio è di sfruttare l'efficiente sistema di trasporti pubblici, anche se spesso potrebbero essere strapieni.
Come abbiamo detto, a Istanbul non esiste nessun tipo di abbonamento per i mezzi pubblici; tuttavia, il nostro consiglio, se vi fermate in città per alcuni giorni, è quello di acquistare la IstanbulKart: si tratta di una card magnetica ricaricabile che si può acquistare e ricaricare presso chioschi, negozi o macchinette automatiche. È valida su tutti i mezzi pubbici della città. Ha un costo di TL 10 (circa €2,00) e permette di avere uno sconto sul prezzo della singola corsa, che è di TL 2,15 (circa €0,40). Inoltre, non essendo personale, è molto comoda se viaggiate in gruppo, in coppia o in famiglia, in quanto ne basta solamente una.
Se amate la formula del bus hop-on hop-off, e avete in programma di restare a Istanbul almeno una settimana, consigliamo anche la City Pass, una card che vi da libero accesso al bus turistico, ai traghetti sul Bosforo e alle principali attrazioni della città.
VEDI ANCHE: cosa mangiare assolutamente a Istanbul

Consigli, info utili e itinerari per visitare Istanbul

  • Poco tempo a disposizione? Ecco gli itinerari di 1 giorno e un weekend!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Istanbul: ecco cosa vedere in un giorno e l'itinerario di un weekend.
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Istanbul!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Istanbul
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Istanbul e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Istanbul e dove!

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su