mosca cremlino

Cosa vedere al Cremlino di Mosca: consigli, prezzi e come arrivare

Cremlino di Mosca, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiosità.

cremlino moscaSe vi trovate a Mosca per qualche giorno, probabilmente sapete già cosa non dovete assolutamente escludere dalla lista delle cose da vedere: il Cremlino, la parte più antica della città, nonché uno dei centri artistici più importanti di tutto il paese.
Centro della vita politica di tutta la Russia, è considerato da molti l'attrazione più bella della città. Organizzare la visita può creare un po' di confusione, in quanto ci sono davvero molte cose da vedere ed esistono diverse tipologie di biglietti d'ingresso. Vi consigliamo di valutare fin da subito se volete vedere tutto o se preferite selezionare solo delle zone, in modo da non trovarvi poi a girare a vuoto. Ecco per voi alcune informazioni che vi possono essere utili per organizzare al meglio la vostra visita e su cosa vedere al Cremlino di Mosca.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Mosca cosa vedere a Mosca in un giorno

Cosa vedere e come visitare il Cremlino

mosca cremlino 1Il Cremlino di Mosca è un grandissimo complesso museale che comprende più punti d'interesse. Una vera e propria città fortificata che si trova tra il fiume Moscova e la collina Borovickij.

Per entrare in questa piccola città fortezza, dovrete attraversare l'immensa Porta della Trinità, la più alta di tutto il Cremlino, il quale si divide principalmente in due diverse zone: l'Armeria, ovvero un ex arsenale che risale a circa il XVI secolo e che ora è un museo in cui sono conservati i tesori reali, e la Piazza delle cattedrali, dove potrete vedere tre diverse cattedrali, due chiese e il Campanile di Ivan il Terribile. Il campanile è il punto più alto di tutto il Cremlino e per accedervi dovrete acquistare un biglietto separato.

Come potete immaginare, le cose da visitare sono davvero tante. Ora vi andremo a presentare bene le diverse zone e quali sono le Chiese e i Palazzi principali da vedere assolutamente al Cremlino di Mosca.

1 - Cattedrale dell'Annuciazione

mosca cremlinoAll'inizio, la Cattedrale dell'Annunciazione era la Chiesa personale degli zar moscoviti. Prima della Rivoluzione russa era quindi una delle Chiese più importanti di Mosca, oltre ad essere il luogo di sepoltura dei patriarchi della Chiesa ortodossa russa. Trasformata in un museo, al suo interno potrete ammirare alcune delle Icone più antiche della Russia. Le pareti contengono diversi frammenti di murali realizzati da Teodosio e altri artisti. Infine, qui è conservato anche il Trono di Monomakh, fatto costruire per Ivan il Terribile nel 1551.

  • Data: 1484/1489; ristrutturata e cambiata più volte nel corso degli anni
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

2 - Cattedrale della Dormizione

cattedrale assunzione cremlinoLa Cattedrale della Dormizione, nota anche come Cattedrale dell'Assunzione, è la chiesa madre del Granducato di Moscovia. Nel 1547 fu il luogo della prima incoronazione del primo zar di Russia, Ivan il Terribile, e dal 1721 qui si tennero tutte le incoronazioni imperiali.
Secondo una storia, nell'inverno del 1941, quando i nazisti entrarono a Mosca, Stalin ordinò che si celebrasse una messa segreta nella Cattedrale, per pregare per la salvezza della Russia.

  • Data: 1475/1479
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

3 - Cattedrale dell'Arcangelo

cattedrale dell arcangelo moscaLa Cattedrale dell'Arcangelo Michele fu progettata dall'architetto italiano Aloisio Nuovo sopra ad un'altra cattedrale costruita per volere di Ivan I di Russia nel 1333. Al suo interno ci sono numerosi affreschi realizzati tra il XVI e il XVII da artisti del calibro di Kazan, Rjazan e Vladimirov. Qui venivano celebrate le vittorie delle armate zariste e, fino alla fine del XVII, venivano sepolti gli Zar e i Principi di Mosca, vi sono infatti 46 pietre tombali.

  • Data: 1505/1508
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

4 - La Campana dello Zar

campana dello zarLa Campana dello Zar è una campana davvero enorme, la più grande del mondo. Fatta in bronzo fuso, pensate che pesa 216 tonnellate e ha un diametro di 6,6 metri. Fu commissionata dalla sovrana Anna, nipote di Pietro il Grande.

Piccola curiosità: non ha mai suonato. Durante un incendio nel 1737 un pezzo di circa 11 tonnellate si stacco dalla campana mentre era ancora nella fossa di colata. Nel 1836 sia la campana che il pezzo rotto furono esposti nella Piazza delle Cattedrali, vicino al Campanile di Ivan il Grande.

  • Data: 1733/1735
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

5 - Il Cannone dello Zar

cannone dello zarIl cannone Zar-puska fu commissionato dallo Zar Fedor, pesa ben 38 tonnellate ed è lungo 5,34 metri. E' entrato nel World Guinnes Record come il più grande obice (arma da fuoco di artiglieria) mai costruito. Inoltre, è decorato con diversi rilievi, tra cui quello Zar Fedor a cavallo.

  • Data: 1589
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

6 - Campanile di Ivan il Terribile

Il Campanile di Ivan il Terribile è stato la costruzione più alta di Mosca per più di 400, fino a quando venne superato da un grattacielo stalinista. Nonostante le varie rivoluzioni, il campanile ha resistito durante gli anni e oggi è uno dei simboli della città. Per salire dovrete pagare un biglietto a parte di 350 RUB (circa €5,00).

  • Data: 1329
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

7 - Museo dell'Armeria

Il Palazzo dell'Armeria, oggi adibito a museo, risale al 1581. Inizialmente, era composta da una serie di officine che servivano a produrre armi per gli zar russi, principalmente lame e armi da fuoco. Oggi contiene una vasta collezione di opere provenienti dalla Russia e dall'Europa dal V al XX secolo e conta 4.000 oggetti d'arte esposte, compresi i gioielli del Fondo di Diamanti. Inoltre, è una delle più grandi collezioni al mondo di carrozze reali, corone e costumi degli zare e di uova Fabergè. Il primo uovo fu commisionato dallo zar Alessandro III di Russia, il quale voleva darlo in dono per Pasqua alla moglie Maria Fedorovna.

  • Data: 1581

8 - Fondo di Diamanti

Acquistando un biglietto a parte, potrete vedere anche il Fondo di Diamanti, la più bella collezione di gioielli di tutta la Russia, nonché una delle mostre più belle al mondo. Tra i gioelli più importanti esposti potrete trovare la corona costruita per Caterina la Grande, il diamante Shah, il Daffodil Bouquet, il diamante Orlov e la pepita d'oro "Il Grande Triangolo". Questa sezione può essere visitata solamente prendendo parte ad un tour privato, è assolutamente vietato entrare da soli.

  • Collocazione: Museo dell'Armeria

9 - Palazzo del Patriarca e Chiesa dei 12 apostoli

Vicino alla Cattedrale dell'Assunzione si trova il Palazzo del Patriarca. Prende il nome dal Patriarca Nikon che lo fece costruire tra il 1652 e il 1656. Al pianoterra si trovavano vari ufficio, mentre al secondo piano gli appartamenti privati. Al primo piano c'era la Grande Sala della Croce, luogo in cui avvenivano le sedute del Consiglio Ecumenico o venivano organizzati grandi ricevimenti. Oggi troverete un museo sulla cultura russa. Al'interno del Palazzo del Patriarca venne realizzata la Chiesa dei 12 apostoli, originariamente dedicata a Filippo Apostolo. In stile barocco moscovita, fu gravemente danneggiata durante la Rivoluzione del 1917, a cui seguirono grandi lavori di restauro. Al suo interno oggi potrete trovare un'incredibile collezione di Icone.

  • Data: 1652/1656
  • Collocazione: Piazza delle Cattedrali

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: si trova nel centro geografico e storico di Mosca, a solo un chilometro di distanza dalla Basilica di San Basilio - Ottieni indicazioni
  • In bus: la fermata più vicina è St. M. Biblioteka Im. Lenina, dove passano le linee 1, 144, N2, N11, m1, m2, m3, m6, m27.
  • In metro: per arrivare potete scendere alle seguenti fermate, fermata Aleksandrovskiy sad, linea 4; fermata Biblioteka im. Lenina, linea 1; fermata Borovitskaya, linea 9.

Orari e prezzi

  • Orari: dal 15 maggio al 30 settembre da lunedì alla domenica dalle 9:30 alle 18:00; dal 1 ottobre al 14 maggio da lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 17:00; le biglietterie chiudono un'ora prima; chiuso il giovedì; chiuso in occasione di eventi politici o visite di stato.
  • Miglior orario per evitare code: la mattina appena apre. Se dovete acquistare il biglietto presso la biglietteria calcolate di arrivare in tempo per non stare troppo in coda.
  • Costo biglietto: Esistono diverse tipologie di biglietto, in base a ciò che si desidera vedere. Armeria: 1.000,00 RUB (circa €14,00); se volete accedere anche al Fondo di Diamanti dovrete pagare un supplemento di 500,00 RUB (circa €7,00); Piazza delle Cattedrali: 700 RUB (circa €10,00) questa Piazza comprende la maggior parte dei palazzi e delle Cattedrali; nel biglietto NON è compreso il Campanile di Ivan il Terribile; Campanile di Ivan il Terribile: 350 RUB (circa €5,00) il biglietto si può acquistare solo alle biglietterie, non è possibile comprarlo online.
  • Gratuità: esistono solo due tipi di biglietto, quello normale per gli adulti con i prezzi riportati sopra e quello gratuito per i minori di 16 anni.

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: questa è una delle attrazioni più visitate di tutta Mosca. Vi consigliamo caldamente di procurarvi il biglietto online o di recarvi alla biglietteria almeno un'ora prima dell'apertura, in modo da non perdere molto tempo in coda e potervi godere la visita della cattedrale San Basilio e la Piazza Rossa nelle estreme vicinanze.
  2. Acquista la city card: se passate più giorni a Mosca potete acquistare il City Pass Moscow. Nel pass è compreso anche l'ingresso prioritario al Cremlino, alla Galleria Tretyakov e alla Cattedrale di San Basilio, oltre all'ingresso gratuito in molte altre attrazioni. Potrete trovarlo dalla durata di 1 giorno (€49,00), 2 giorni (€79,00), 3 giorni (€99,00) o 5 giorni (€139,00) - Acquista online
  3. Biglietto prioritario: acquistate il biglietto online per poter evitare le code. Una volta acquistato il biglietto sul sito ufficiale del Cremlino, recatevi con la ricevuta stampata alle biglietterie 6, 7, e 8 - Acquista il biglietto online per l'ingresso al Cremlino
  4. Occhio alle restrizioni: in alcune attrazioni e musei non è consentito introdurre acqua o cibo, assicurati di non averne con te
  5. Tempo minimo: come avete potuto capire, il Cremlino è davvero molto esteso e si compone di diverse parti. Per riuscire a vedere bene tutto vi consigliamo di dedicargli un'intera mattina o un intero pomeriggio, in linea di massima almeno 4 ore.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

mosca cremlino 2Con il termine Cremlino si indica la fortezza russa e ce ne sono di sparse per tutta la Russia. Solamente il Cremlino di Mosca, però, è diventato simbolo di questa vasta nazione. Tra queste mura hanno vissuto e sono passati alcuni tra i personaggi più importanti della storia, basti pensare a Ivan il Terribile, Napoleone, Lenin, Stalin e Gorbaciov.

All'inizio, questa fortezza era fatta interamente in legno, per poi essere sostituito con la pietra bianca. Solamente nella seconda metà del XV secolo vennero aggiunte le pietre rosse che oggi ben conosciamo. Le varie ristrutturazione e i vari lavori eseguiti hanno fatto si che oggi il Cremlino sia un'unione di diversi stili e epoche storiche:potrete vedere delle grandi chiese tipiche medievali vicino a palazzi costruiti durante l'Impero Russo e l'Unione Sovietica.

Oggi al Cremlino risiedono il Presidente della Russia e la sua amministrazione, quindi come potete immaginare un grande parte del complesso è chiusa al pubblico.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su