Il Cremlino Giusto Rosso La Zona Mosca, capitale della Russia, è una delle città più affascinanti del mondo. Ricca di storia, arte e cultura, ospita luoghi come la magnifica Piazza Rossa con la Cattedrale di San Basilio o l'immenso Cremlino, centro e simbolo di tutto il Paese e della sua storia. Con un weekend a disposizione bisogna necessariamente fare delle rinunce, ma potrete comunque cogliere la sua essenza!
Ecco tutti i consigli per organizzare il vostro itinerario di Mosca in 3 giorni.

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 3,1 km
  • Luoghi visitati: Piazza Rossa e Cattedrale di San Basilio (da 700,00 RUB/€10,60), Parco Zarjad'e e Floating Bridge, Cremlino (700,00 RUB/€10,60), Campanile Ivan il Terribile (350,00 RUB/€5,30)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Zaryadye Gastronomic Сenter (Ottieni indicazioni), Cena presso Реберная №1 (Ottieni indicazioni)

1 - Piazza Rossa e Cattedrale di San Basilio

piazza rossa russia mosca Iniziate questo viaggio da quello che è il vero e proprio simbolo di Mosca: la meravigliosa Cattedrale di San Basilio (tutti i giorni da giugno ad agosto 10:00-19:00, resto del'anno 11:00-18:00; ingresso da 700,00 RUB/€10,60).

Ma prima godetevi la bellezza della Piazza Rossa, il cuore della città, con una superficie di 74.831 mq, che la rendono una delle piazze più estese al mondo. Qui si trovano anche il Mausoleo di Lenin, il Museo Statale di Storia e le Gallerie GUM, noto centro commerciale che vi consigliamo di visitare. E, se siete amanti di storia, una tappa al Mausoleo di Lenin è obbligatoria!

Al centro della piazza potrete ammirare la Cattedrale di San Basilio, simbolo di Mosca. Fu costruita nel 1552 e commissionata dallo Zar Ivan IV, detto Ivan il Terribile, per festeggiare la vittoria dell'assedio di Kazan. Si dice che, una volta conclusa la cattedrale, lo Zar fece accecare gli architetti che la progettarono per evitare che costruissero qualcos'altro di così bello e maestoso. Nel corso dei secoli, resistette a guerre, incendi e rivoluzioni. Dal 1990 è Patrimonio dell'Umanità UNESCO.
VEDI ANCHE: Visita alla Cattedrale di San Basilio: come arrivare, prezzi e consigli

Entra nella Cattedrale di Kazan': dietro alle Gallerie GUM si trova questa piccola Chiesa ortodossa, facilmente riconoscibile dal suo colore rosso e dalla cupola dorata. La visita ti porterà via al massimo 15 min, quindi non perdertela. Aperta tutti i giorni 8:00-20:00.

2 - Parco Zarjad'e e Floating Bridge

zaryadye parco moscow mosca Verso ora di pranzo raggiungete il vicino Parco Zarjad'e, una vera e propria perla in città. Si tratta di un luogo abbastanza recente: è stato infatti inaugurato nel 2017, diventando fin da subito uno dei simboli di Mosca. Dalla Piazza Rossa potrete raggiungerlo tranquillamente a piedi.

Questo parco permette di fare tantissime attività ed è diventato un vero e proprio punto d'incontro e aggregazione grazie alle sale da concerto, alle mostre ed eventi organizzati e agli sport all'aria aperta. Ma la vera e propria attrazione del parco è il Floating Bridge, ovvero un grande ponte elevato a 15 m sopra il fiume Moscova, lungo circa 244,4 m e che forma una V. Da qui potrete ammirare una splendida vista sulla città e l'ingresso è completamente gratuito e sempre aperto al pubblico.

3 - Cremlino e Campanile Ivan il Terribile

mosca cremlino fiume navigazione Il pomeriggio vi consigliamo di visitare il Cremlino, il centro politico della città, nonché uno dei suoi simboli e una delle attrazioni più visitate (da 15 maggio a settembre lun-dom 9:30-18:00, da ottobre a 14 maggio lun-dom 10:00-17:00; ingresso Piazza delle Cattedrali 700,00 RUB/€10,60). Anche in questo caso potrete muovervi tranquillamente a piedi.

Per visitare interamente il Cremlino ci vorrebbe un giorno interno, quindi vi consigliamo di selezionare ciò che volete vedere. Noi vi consigliamo di soffermarvi sulla Piazza delle Cattedrali, dove si trovano alcune delle Cattedrali ed edifici storici più belli della città (in media 2 h per la visita), e tralasciare invece il Museo dell'Armeria con il Fondo di Diamanti (altre 2 h per la visita). Non potete invece non visitare il Campanile di Ivan il Terribile, la costruzione più alta di Mosca per più di 400 prima di essere superata da un grattacielo stalinista (ingresso aggiuntivo di 350,00 RUB/€5,30).
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Cremlino: consigli, prezzi e come arrivare

Per la sera torna nella Piazza Rossa: di notte, tutta illuminata, è uno spettacolo davvero unico! Inoltre, tutt'intorno si trovano tantissimi ristoranti di cucina tipica e locali in cui trascorrere la serata.

Giorno 2

  • Distanza percorsa: 11 km
  • Luoghi visitati: Collina dei Passeri e Monastero di Novodevičij (30,00 RUB/€0,50), Cattedrale di Cristo Salvatore (gratis), Museo Puskin delle Belle Arti (600,00 RUB/€9,10), Novy Arbat
  • Dove mangiare: Pranzo presso Khleb Nasushchnyy (Ottieni indicazioni), Cena presso Сhaihona №1 (Ottieni indicazioni)

1 - Monastero di Novodevičij e Collina dei Passeri

monastero russia mosca Iniziate questa giornata godendovi subito una delle viste più belle di Mosca. Raggiungete infatti il Belvedere di Vorobyovy Gory, conosciuto anche con il nome di "Collina dei Passeri". In questo grande parco, Stalin fece costruire una piattaforma di osservazione con una splendida vista su Mosca e oggi è una delle maggiori attrazioni della città. Dal vostro alloggio la soluzione migliore è raggiungere la collina in taxi.

Raggiungete poi il Convento di Novodevičij, Patrimonio dell'UNESCO dal 2004 (mer-lun 10:00-17:00; ingresso simbolico 30,00 RUB/€0,50). La zona è servita dalla metro linea 1 collegata direttamente alla Piazza Rossa, stazione di riferimento Sportivnaya. Dal Belvedere potete prendere il bus linea 297. Il Monastero di Novodevičij è un complesso di vari edifici, un luogo davvero affascinante e ricco di storia. Per entrare dovrete passare attraverso la Chiesa della Trasfigurazione, mentre la Cattedrale di Smolensk è l'edificio principale dell'intero complesso. Un'altra parte che merita di essere visitata è il Cimitero Monumentale, dove sono sepolte alcune personaggio famosi della Russia.

Goditi la bellezza del Park Novodevich'i Prudy: il parco che si sviluppa tra il Monastero e il fiume Moscova, che regala splendide viste sulla città e da cui è possibile scattare delle bellissime foto. Vai alla ricerca della divertente scultura "Make Way for Ducklings", che rappresenta delle paperelle in fila indiana.

2 - Cattedrale di Cristo Salvatore

cattedrale mosca russia Dal Monastero raggiungete poi la Cattedrale di Cristo Salvatore, una delle Chiese più belle di Mosca (tutti i giorni 10:00-17:00; ingresso gratuito). Potrete raggiungerla salendo sulla metro linea 1 dalla stazione Sportivnaya alla stazione Kropotkinskaya.

Importante simbolo della storia della Russia, la Cattedrale di Cristo Salvatore è il tempio ortodosso più alto del mondo, oltre ad essere la sede del Patriarca Ortodosso di Mosca. Caratterizzata da ben 5 cupole dorate, la centrale è la più grande ed è alta ben 103 m, mentre la suo interno la Chiesa potrebbe contenere fino a 10.000 persone. Un vero e proprio spettacolo!

Valuta una visita guidata: la Cattedrale organizza delle visite guidate per conoscere la storia ed è compreso l'accesso anche al belvedere, a 40 m d'altezza, che regala una splendida vista sulla città. Per gruppi sopra 10 persone costo 600,00 RUB a persona (€9,10), per gruppi con massimo 4 persone 1.300,00 RUB a persona (€20,40).

3 - Museo Puskin delle Belle Arti

pushkin museum mosca Foto di user:shakko. Infine, dedicate il resto del pomeriggio a una vera e propria istituzione in città, ovvero il Museo Puskin delle Belle Arti (mar-mer 11:00-20:00, gio-ven 11:00-21:00, sab-dom 10:00-20:00; ingresso 600,00 RUB/€9,10). Si trova nel centro storico, a circa 1,5 km dalla Piazza Rossa ed è servito dalla metro linea 1, stazione di riferimento Kropotkinskaya.

Il Museo Puskin delle Belle Arti, inaugurato nel 1912, è il più importante museo di arte straniera a Mosca. Qua potrete vedere esposte collezioni che vanno dagli antichi greci e romani fino ai pittori europei del XIX e XX secolo. Tra le tante opere potrete vedere diversi capolavori sottratti ai nazisti nel 1945 come risarcimento dei danni di guerra provocati dalle invasioni naziste, come il tesoro di Priamo, ritrovato in un Bunker Berlino e ancora conteso tra Germania e Russia, un'intera stanza dedicata al maestro Michelangelo e una alla pittura olandese del XVII secolo, con opere di pittori come Rembrandt.

Trascorri la serata lungo Novy Arbat: l'elegante via del quartiere di Arbat, a pochi passi dal museo. Raggiungi questa zona, uno dei fulcri della movida di Mosca e goditi una serata tra ristoranti tipici ed eleganti cocktail bar.

Giorno 3

  • Distanza percorsa: 6,1 km
  • Luoghi visitati: Galleria Tret'jakov (500,00 RUB/€7,60), Gorkij Park
  • Dove mangiare: Pranzo presso Zharovnya (Ottieni indicazioni), Cena presso Khinkalnaya (Ottieni indicazioni)

1 - Galleria Tret'jakov

tretyakov gallery mosca Foto di Shakko. Ultima giornata a Mosca, dedicate la mattina a uno dei musei più importanti della Russia: la Galleria Tret'jakov (mar-mer e dom 10:00-18:00, gio-sab 10:00-21:00; ingresso 500,00 RUB/€7,60). La stazione metro di riferimento è Tret'yakovskaya, linee 6 e 8.

Questa galleria ospita la più grande collezione di belle arti russe al mondo! Qui potrete infatti immergervi nella cultura russa e ammirare opere che vanno dall'età medievale fino ai grandi nomi come Chagall e Kandinsky, per un totale di circa 190.000 opere d'arte. Ma non si tratta di un semplice museo, è un vero e proprio centro culturale che organizza numerosi eventi, workshop, mostre e conferenze, oltre ad attività pensate per i più piccoli.
VEDI ANCHE: Cosa vedere alla Galleria Tret'jakov: orari, prezzi e consigli

Organizza al meglio la visita: si tratta di una delle attrazioni più visitate della capitale russa, ti consigliamo quindi di arrivare all'orario di apertura. La visita richiede almeno 2 h, 3 h sarebbero l'ideale.

2 - Gorkij Park

moskow gorky park mosca 1 Il pomeriggio dedicalo al Parco Gorkij, uno dei luoghi più belli di Mosca. Si sviluppa sulla sponda del fiume Moldava e merita sicuramente mezza giornata per essere scoperto. Dalla Galleria potrete raggiungerlo a piedi percorrendo il lungofiume (25 min) oppure con uno dei numerosi bus che percorrono l'area.

Il Parco Gorkij è il luogo perfetto per sfuggire alla confusione e al traffico della città! Si estende lungo il fiume Moscova per circa 3 km ed è un vero e proprio angolo di paradiso. Ma, soprattutto, qui le attività da fare sono tantissime: in estate pattinaggio, ping pong, beach volley, in inverno potrete invece trovare una pista di pattinaggio su ghiaccio e una per lo sci di fondo. Inoltre, in questo parco si tengono tantissimi eventi culturali, come mostre d'arte, festival, eventi gastronomici e teatro. Tra i più famosi, in estate troviamo il Summer Cinema Garage Screen. E' presente anche il Garage Museum of Contemporary Art al Luna-Park Karusel, ideale da visitare con i più piccoli, che avranno a disposizione anche numerose aree gioco.
VEDI ANCHE: Visita al Gorky Park:come arrivare, prezzi e consigli

Assisti ad uno spettacolo al Teatro Bol'šoj: per salutare Mosca nel modo migliore assisti ad uno spettacolo al suo meraviglioso teatro, il Teatro Bolshoi, situato dietro la Piazza Rossa. In alternativa, qui troverai comunque tantissimi locali in cui trascorrere la serata.

Quanto costa un weekend a Mosca

il cremlino giusto rosso la zona Mosca, essendo la capitale della Russia, è una città mediamente costosa ma, con un po' di accortezza, è possibile risparmiare.

Una volta arrivati in città, la soluzione migliore è soggiornare nel centro storico, ovvero Kitai Gorod, quartiere che comprende anche la Piazza Rossa, il Cremlino e altre attrazioni. Ottimo anche il vicino quartiere di Arbat (vedi mappa dei quartieri). Soggiornando qui potrete muovervi a piedi e con i mezzi, in particolare con la metro. Inoltre, le stazioni della metropolitana di Mosca sono dei veri e propri musei, quindi almeno una volta dovrete prenderla per forza. Infine, per pranzi e cene non è difficile risparmiare, basta saper scegliere. Evitate i locali troppo turistici, preferite quelli di cucina tipica e magari a conduzione familiare.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Mosca:

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €15,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Mosca: da €350,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Evita l'inverno: Mosca a Natale è meravigliosa, ma le temperature sono davvero rigide e le nevicate non rare. In questo caso opta per dicembre, ma evita i mesi da gennaio a marzo. Ottimo il periodo da maggio a ottobre - scopri di più qui;
  • Muoviti a piedi e con la metro: il centro storico puoi visitarlo tranquillamente a piedi, mentre alcune attrazioni richiedono l'uso della metro. Un punto a favore però, in quanto le stazioni della metro di Mosca sono un vero e proprio museo - scopri di più qui;
  • Moneta: il Rublo Russo (€1,00 = 65,75 RUB). Per il cambio affidati alle banche o alla reception del vostro hotel, evita l'aeroporto. La carta di credito è accettata pressoché ovunque, ma sempre meglio avere un po' di contante.