Quando andare a Mosca: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 197 viaggiatori.
Quando andare a Mosca. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la città, quello meno caro e consigli su eventi e attività in ogni stagione.

Museo Di Storia Mosca Piazza RossaMosca, ex residenza degli zar e capitale della Russia, è il principale centro economico e finanziario di un paese immenso e, con i suoi 12 milioni di abitanti, è considerata anche la città più popolata di tutta Europa.
Affacciata sulle sponde del fiume Moscova, Mosca è una megalopoli in continuo fermento che unisce elementi di modernità ad altri risalenti ad un glorioso passato. A causa della sua collocazione geografica, però, Mosca risulta essere anche una tra le capitali più fredde al mondo con temperature spesso proibitive.
Qui di seguito, ne analizziamo il clima e le temperature stagionali, consigliandovi anche il periodo migliore (e più economico) per visitare la città.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Mese Temperatura media Giorni di pioggia
Gennaio -4 °C 11
Febbraio -4 °C 8
Marzo 3 °C 8
Aprile 11 °C 9
Maggio 19 °C 8
Giugno 22 °C 11
Luglio 24 °C 12
Agosto 22 °C 10
Settembre 16 °C 11
Ottobre 9 °C 10
Novembre 1 °C 12
Dicembre -3 °C 12
  • Periodo migliore: da fine maggio a inizio settembre, sebbene sia il periodo più piovoso. Le temperature sono piacevoli e le giornate lunghe, tra maggio e luglio il sole splende per oltre 19 ore e si festeggiano le notti bianche. Consigliato anche il periodo di Natale
  • Periodo da evitare: l'inverno, da novembre a febbraio, è gelido, con temperature sotto lo zero per diversi giorni. Tuttavia Mosca innevata ha un fascino unico, e a Natale è bellissima

A Mosca il clima è di tipo continentale con inverni gelidi ed estati moderatamente calde. A differenza di quanto si possa pensare, le precipitazioni non sono mai abbondanti, anche se distribuite in maniera abbastanza uniforme nell'arco di tutto l'anno. Tra ottobre e aprile possono verificarsi frequenti nevicate, spesso sotto forma di nevischio, e le temperature (di cui vi indichiamo le medie giornaliere in tabella) possono rimanere al di sotto dello zero anche per parecchi giorni. I mesi più piovosi, invece, sono quelli estivi quando possono presentarsi improvvisi temporali serali accompagnati da forti raffiche di vento.

Quando conviene andare a Mosca: il periodo più economico

Mosca purtroppo non ha dei periodi particolarmente vantaggiosi. In generale, prenotando per tempo, i periodi low cost sono l'autunno inoltrato e l'inizio della primavera, quindi ottobre-novembre e febbraio-primi di aprile. Ovviamente i prezzi più alti si riscontrano durante le feste.

Mosca in Primavera

giardino alexandrovsky moscaL'inizio della primavera a Mosca è ancora piuttosto freddo, con nevicate che possono imbiancare la città fino ad aprile inoltrato. A partire dalla seconda metà del mese, tuttavia, la capitale può essere raggiunta dai venti caldi provenienti da sud-est e le temperature possono subire una lieve impennata. Essendo ricoperta per circa il 40% della sua superficie da giardini e aree verdi, Mosca in primavera si rivela un luogo incantato, riempiendosi di colori e profumi delicati.

Tra i parchi più belli dove potersi rilassare su una panchina o fare una passeggiata rigenerante a contatto con la natura, assicuratevi di visitare il Parco Kuzminki e le sue distese di tulipani multicolore, il Giardino Alexandrovsky vicino al Cremlino, e il più romantico Giardino Hermitage.
Due eventi molto attesi del periodo, invece, sono: la Pasqua Ortodossa (stabilita secondo il calendario giuliano) durante la quale ci si riunisce in famiglia per mangiare la carne d'agnello e il Pashk, dolce tipico aromatizzato con anice; il Carnevale (Masleniza), festeggiato una settimana dopo la Pasqua Ortodossa.
VEDI ANCHE: cosa mangiare assolutamente a Mosca

Mosca in Estate

stary arbat moscaL'estate è la stagione in cui potrete trovare il clima più favorevole (l'estate a Mosca presenta temperature molto simili a quelle registrabili a Parigi o Berlino, per esempio), anche se le variazioni notevoli di temperature possono provocare l'alternanza di giornate calde ed afose a giornate molto più fresche (fino a un minimo di 15°). Approfittando del bel tempo, vi consiglio di spingervi fino alla Collina dei passeri, il più alto dei sette colli su cui si sviluppa la capitale russa, per ammirare uno dei panorami più spettacolari del tessuto cittadino.

Se invece siete alla ricerca di un po' di movida per la sera, andate a Stary Arbat: lungo questa strada pedonale troverete molti locali dove poter trascorrere la serata (li riconoscerete facilmente per le facciate in mattoni rossi).
Ricordatevi poi che il 12 giugno è un giorno di festa nazionale molto sentito e celebrato con spettacoli e manifestazioni all'aperto: in ricordo di quando, nel 1992, il primo Congresso dei Deputati del Popolo accettò la dichiarazione d'indipendenza del paese. Sempre a giugno, si tiene anche il Film Festival che si svolge a Mosca dal 1935.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Mosca in un giorno

Mosca in Autunno

metropolitana di moscaIn autunno le temperature si abbassano velocemente, anche se fino a inizio ottobre si può avere ancora qualche bella giornata di sole.
L'arrivo dei primi freddi, però, non deve scoraggiarvi... anzi! Sono proprio questi i mesi migliori per scoprire aspetti della città diversi da quelli più usuali: potreste dirigervi per esempio al Dorogomilovsk, il mercato coperto della capitale russa considerato uno dei più bei mercati coperti al mondo. Inoltre, in alternativa ai musei ufficiali, vi consiglio di acquistare un biglietto della metropolitana e spingervi nei meandri di un mondo sotterraneo che può riservare parecchie sorprese: le stazioni più belle, in particolare, sono quelle che si trovano sulla linea marrone con lampadari e stucchi che ne impreziosiscono i lunghi tunnel metropolitani.
Tra le ricorrenze del periodo, la Festa della Riconciliazione cade ogni anno il 7 di novembre.
VEDI ANCHE: come muoversi a Mosca, info e cosigli

Mosca in Inverno

inverno a moscaL'inverno è sicuramente la stagione più "complicata" per visitare Mosca, soprattutto per chi non è abituato ai climi così rigidi: quando soffiano le correnti siberiane, le temperature diventano proibitive arrivando anche a parecchi gradi al di sotto dello zero (i minimi storici hanno toccato addirittura i -40°). In questi casi, l'unica cosa che vi salverà dal freddo implacabile sarà decidere di trascorrere una giornata all'interno di uno dei molteplici musei d'arte presenti oppure assistere a uno spettacolo di danza classica nel Teatro Bolshoi.

Se siete anche voi tra i coraggiosi turisti che hanno intenzione di sfidare l'inverno russo, desiderosi di immergersi in una nuova cultura, ricordatevi che le festività per il Natale Ortodosso si celebrano non il 25 dicembre ma il 7 gennaio. Per l'occasione, a pranzo vengono serviti la Cutìa (grano di frumento e riso conditi con miele) e il Vzvar, a base di frutta secca.
VEDI ANCHE: Natale a Mosca - offerte, programma e consigli Capodanno a Mosca: Consigli, Eventi ed Offerte

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: abbigliamento adatto al gran freddo (maglioni pesanti, pile, calzamaglia, magliette termiche, calzettoni, stivali invernali, guanti, sciarpa, colbacco...)
  • In estate: vestiti di mezza stagione (magliette a maniche corte per il giorno, felpe e pantaloni lunghi per la sera), impermeabile e ombrello.
  • In autunno e in primavera: vestiti di mezza stagione, giacca a vento, cappello, ombrello.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Scopri la Guida Smart di Mosca

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Mosca

Torna su