Cattedrale di San Basilio Mosca

Visita alla Cattedrale di San Basilio a Mosca: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare la Cattedrale di San Basilio a Mosca? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

Cattedrale di San Basilio MoscaLa Cattedrale di San Basilio di Mosca, Patrimonio UNESCO dal 1990, è considerata il centro esatto della geometria cittadina e il simbolo della sua crescita, con la sua struttura unica e mozzafiato che ricorda "le fiamme di un falò che salgono verso il cielo". Cuore della Piazza Rossa, monumento più importante della Chiesa Ortodossa russa e perenne monito della potenza militare russa dopo che lo Zar Ivan Il Terribile ne ordinò la costruzione nel 1552 per segnare la cattura di Kazan Khanate delle forze mongole. Nonostante la principale cattedrale sia quella di Cristo Salvatore, che ospita anche la sede del Patriarca Ortodosso, la Cattedrale di San Basilio rappresenta fieramente la cultura russa e il carattere orgoglioso del suo popolo.

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: per i più fortunati con un hotel nelle vicinanze il tragitto a piedi è d'obbligo per non perdere le bellezze offerte dalla città. Per chi si trova più lontano consigliamo l'utilizzo dei mezzi pubblici; ad oggi la metro è il mezzo migliore per raggiungere la cattedrale e la fermata più vicina si trova a circa 8 minuti a piedi - Ottieni indicazioni.
  • In auto: causa traffico, strade non in perfetto stato e difficoltà notevole per trovare un parcheggio, muoversi in quattro ruote è una vera impresa anche per i più esperti guidatori; sconsigliamo l'utilizzo specialmente d'inverno dato che le temperature raggiungono i -25° facilmente. Per i più coraggiosi, dal centro la cattedrale dista 15 min circa, escludendo il traffico e i vari eventi con transennamenti al seguito - Ottieni indicazioni.
  • In metro: il mezzo pubblico più utilizzato anche per la sua bellezza paragonata ad un museo dell'arte; la fermata più vicina alla cattedrale si trova a circa 8 minuti (Ploshchad Revolutsii - quarta fermata linea blu). La metro resta in serivizio dalle 5:30 fino all'1:00, fate attenzione alle indicazioni che spesso non sono totalmente tradotte in lingua inglese.

Orari e prezzi

  • Orari: Ci sono diversi orari di apertura a seconda del periodo - dal 1 giugno al 24 agosto dalle 10:00 alle 19:00 (mercoledì chiuso), dal 25 agosto al 3 settembre dalle 10:00 alle 16:00 (mercoledì chiuso), dal 4 settembre al 5 novembre dalle 11:00 alle 18:00 (aperto tutti i giorni), dal 6 novembre al 30 aprile dalle 11:00 alle 17:00 (aperto tutti i giorni), dal 1 maggio al 31 maggio dalle 11:00 alle 18:00 (aperto tutti i giorni). Chiude il primo mercoledì di ogni mese per la pulizia. Durante le vacanze scolastiche in Autunno, Inverno e Primavera, l'orario di apertura si protrae di 1 ora. Fate attenzione che la biglietteria chiude 45 minuti prima dell'ora di chiusura.
  • Miglior orario per evitare code: un'ora dopo l'apertura, quando è stata smaltita la prima coda della giornata.
  • Costo biglietto: €7,00 circa con audioguida. E' possibile acquistare i biglietti online o direttamente alla cattedrale.
  • Riduzioni: Sono previste riduzioni soltanto per comitive di più persone.
  • Gratuità: Entrata gratis per ragazzi sotto i 16 anni.

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare la Cattedrale di San Basilio

cattedrale san basilio moscaLa Cattedrale di San Basilio è un gigantesco monumento commemorativo che celebra la vittoria delle armate russe contro il mongolo Khazan Khanate: muri e volte sono ricchi di affreschi e dipinti ad olio, con immagini di vegetazione e santi. Tutta la cattedrale è oggi un museo unico al mondo in cui perdersi, ecco alcune delle bellezze che potrete ammirare durante una visita.

  1. Le Cupole multicolore:
    ​Dall'esterno è possibile ammirare le magnifiche 9 cupole multicolori, il vero e proprio carattere che contraddistingue questo gioiello architettonico, con l'alto campanile, tra cui le più belle sono: la Cappella di San Cipriano (con la cupola a spicchi bianchi e blu), la Cappella di San Nicola (con strisce orizzontali bianche e rosse), la Cappella dell'Ingresso di Cristo a Gerusalemme (l'ingresso ufficiale durante la Processione della Domenica delle Palme), la Cappella della Trinità (con vivaci colori verde e giallo), la Cappella di San Varlaam di Khutjnskij (tra le strutture più piccole).
  2. Le Reliquie di San Basilio:
    Sotto una cappella aggiuntiva di color giallo-verde con piramidi arancio, sono conservate le reliquie di San Basilio, contemporaneo di Ivan Il Terribile, accompagnate da allegorie dipinte della vita del santo. Durante un restauro venne anche scoperta una magnifica scala a chiocciola insieme ad uno dei muri.
  3. La Cappella dell'Intercessione:
    La più alta cappella di circa 60 mt. è sovrastata da un tetto a piramide dorato, ed è detta Cappella dell'Intercessione, con 4 enormi finestre che illuminano un'iconostasi barocca del XIX secolo.
  4. La Galleria:
    La galleria che collega la cappella centrale alle altre 8, è un piccolo capolavoro con un soffitto finemente decorato da piastrelle floreali della fine del 1700.
  5. Il Giardino:
    Nel giardino della cattedrale si erge un monumento in bronzo che raffigura due personaggi quali il Principe Russo Dimitrij Pozarskij che spianò la strada all'ascesa della Dinastia Romanov, e il macellaio Kos'ma Minin che riuscì a formare un esercito con i suoi concittadini per sconfiggere l'attacco russo del 1612.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Acquista la City Pass: Acquistare la City Pass sarà vantaggioso per poter usufruire di sconti vari ed accessi preferenziali a monumenti, musei ed eventi, tra cui la Cattedrale di San Basilio. Al costo di circa €49,00, con un voucher che servirà per ritirare la City Pass, si potrà avere l'accesso prioritario al Cremlino, alla Galleria Tretyakov e alla Cattedrale di San Basilio. Il 70% di sconto su varie entrate e una SIM card gratis per navigare 1 ora su internet. Un 15% di sconto sui trasporti e su vari ristoranti. Con la City Pass verrà regalata una guida in 4 lingue, la mappa della città e tessera in plastica. E' possibile acquistarla online oppure nei 2 punti City Expert alla Cattedrale di Cristo Salvatore o in Piazza Tryumfalnaya. La City Pass è valida per 1, 2, 3 o 5 giorni consecutivi e si attiva al primo utilizzo.
  2. Occhio alle restrizioni: Esistono delle regole di base una volta entrati alla Cattedrale di San Basilio: è severamente vietato toccare le vetrine e gli oggetti esposti, non si possono usare flash e cavalletto mentre si scattano foto o si girano video, che sono consentite ma non quando sono in essere delle mostre temporanee, impossibile accedere con passeggini e sedie a rotelle per via della struttura con olte scale, vietato lasciare i bambini piccoli incustoditi, si devono lasciare borse e zaini superiori a cm.30x40 nel servizio deposito all'interno della cattedrale, l'accesso è limitato quando la temperatura è inferiore ai -15°,
  3. Tempo minimo: La Cattedrale di San Basilio contiene molte opere d'arte, quindi considerate di trascorrere perlomeno un paio d'ore al suo interno.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

Cattedrale di San Basilio MoscaOriginariamente il sito su cui sorge la Cattedrale di San Basilio è stata una cruciale area di scambi tra la Torre Spasskaja e il posad, insediamento abitativo esterno. La storia ci dice appunto che lo Zar Ivan Il Terribile, per celebrare la sua vittoria contro le forze mongole, volle erigere una chiesa in legno che in pochi anni venne circondata da altre 7 chiese lignee. L'architetto della struttura è sempre stato anonimo, anche se si è sempre vociferato di tali Barma e Postnik come probabili realizzatori; così come si è sempre tentato di collegare il disegno della cattedrale ad opere precedenti nella storia, non riuscendo mai a provarne il richiamo con nessuna architettura.

La struttura in muratura presenta diaframmi interni in legno che corrono lungo l'altezza di tutta la struttura, confermando la presenza storica delle prime strutture lignee volute da Ivan Il terribile. Vennero poi usati mattoni rossi all'interno e all'esterno, cercando di lasciare però quanta più muratura possibile, con decorazioni e motivi tridimensionali. I vivaci colori che caratterizzano la cattedrale hanno raggiunto la loro definitiva identità soltanto tra la fine del 1600 e la metà del 1800, con le cupole ricoperte di stagno e dorate, creando un vivido contrasto con bianco e rosso, assieme alle ceramiche blu e verdi.

La cattedrale con le sue nove cupole volle anche rappresentare una chiara allegoria al Tempio di Gerusalemme, e da qui la sua massima importanza storica. La Cattedrale di San Basilio nei secoli ha subito innumerevoli cambiamenti, restauri, incendi, ruberie, ed ancora oggi, con l'ultimo restauro datato 2008, è considerata la struttura più significativa dell'identità russa, dal passato tormentato e dal futuro certamente fulgido.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su