10 Cose da vedere assolutamente a Siviglia

Cosa vedere a Siviglia in Spagna? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Spagna e dintorni e da non perdere assolutamente!

Potremmo definirla la capitale spagnola del flamenco (celebre danza, alla quale questa città andalusa ha dedicato persino un museo a tema), ma sarebbe riduttivo. In realtà, Siviglia ha davvero tantissimo da offrire persino al turista più esigente: bellezze monumentali ed architettoniche, gastronomia da urlo, l'immancabile movida spagnola. Quali sono le 10 bellezze imperdibili della "regina" indiscussa dell'Andalusia? Scopriamole insieme.
VEDI ANCHE: Come arrivare da Madrid a Siviglia

1 - Reales Alcazares (Palazzi Reali)

i sontuosi locali dei reales alcazaresEleganza, mescolanza di stili, forse un "pizzico" di opulenza fanno dei Reales Alcazares (i Palazzi Reali di Siviglia) meta imprescindibile per il turista che decide di soggiornare nella ridente città spagnola. Neoclassicismo e stile "arabeggiante" ben convivono nelle architetture dei Palazzi Reali, che godono anche della presenza di un giardino ben curato, anch'esso rappresentativo della convivenza di elementi islamici, rinascimentali e romanici. E' consigliabile prenotare on-line la propria visita ai Reales Alcazares, perché la fila per godere della bellezza di quest'attrazione può diventare, oltre che chilometrica, snervante.

  • Come arrivare: dal centro di Siviglia, i Reales Alcazares si raggiungono a piedi in 16 minuti circa: basta procedere in direzione sud su Av. de Menéndez Pelayo verso Calle Estella
  • Orari: lun-dom ore 09:30 - 17:00
  • Costo biglietto: intero €9,50; ridotto per studenti dai 17 ai 25 anni e pensionati €2,00. Persone con disabilità e ragazzi sotto i 16 anni entrano gratuitamente
  • Card, ticket e tour consigliati: Alcázar di Siviglia: biglietto salta la fila

2 - Cattedrale di Siviglia

cattedrale di siviglia, emblema della cristianita E' seconda solo alla Basilica di San Pietro come emblema assoluto della cristianità. Costruita con un sapiente mix di stili gotico e rinascimentale, la Cattedrale di Siviglia è uno degli edifici religiosi più rappresentativi ed affascinanti dell'intera città. Se l'aspetto esterno si presta per fotografie da cartolina, l'interno dell'imponente edificio rende altresì giustizia al fascino dell'intera costruzione: cinque navate in stile gotico, due Cappelle - quella Reale e quella Maggiore - e dipinti religiosi d'altissimo pregio.

  • Come arrivare: a piedi, in direzione nord su Av. de Menéndez Pelayo verso Calle Luis Montoto, la Cattedrale di Siviglia si raggiunge in poco più di 10 minuti
  • Orari: lun-dom ore 09:30 - 17:00
  • Costo biglietto: €7,00. Ingresso gratuito ogni domenica
  • Card, ticket e tour consigliati: Cattedrale di Siviglia e Giralda: biglietto salta la fila

3 - Giralda

la giralda, imponente torre campanaria della cattedraleRappresenta una vera e propria attrazione a sè stante, nonostante sia nota come torre campanaria della Cattedrale. Con i suoi 96 metri di altezza ed il suo Giraldillo (statua della fede che gira su se stessa, in cima alla torre), la Giralda coniuga la semplicità e l'essenzialità architettonica all'imponenza di un'attrazione che, una volta visitata sino in cima, ripaga lo stanco turista con una visuale mozzafiato sull'intera città.

  • Come arrivare: a piedi, in direzione nord su Av. de Menéndez Pelayo verso Calle Luis Montoto. Tempo stimato: 13 minuti
  • Orari: lun ore 11:00 - 15:30; mar-sab ore 11:00 - 17:00; dom ore 14:30 - 18:00
  • Costo biglietto: intero €9,00; ridotto per pensionati e studenti fino a 25 anni €4,00. Fino al 14esimo anno di età si entra gratuitamente
  • Card, ticket e tour consigliati: Cattedrale di Siviglia e Giralda: biglietto salta la fila

4 - Barrio de Santa Cruz

tutti i colori e la vivacita di barrio de santa cruzDopo aver ammirato le più importanti bellezze architettoniche civili e religiose della città, non potete perdere l'occasione più unica che rara che respirare della "sana" aria andalusa, fortemente influenzata dalla cultura ebraica che impernia strade e vicoli di Barrio de Santa Cruz, senza dubbio uno dei quartieri più vivaci e pittoreschi di tutta Siviglia.

  • Come arrivare: tramite Calle Mateos Gago, il quartiere ebraico di Barrio de Santa Cruz si raggiunge in 12 minuti a piedi
  • Orari: il quartiere è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

5 - Museo del Baile Flamenco

lo straordinario museo del baile flamencoNon il solito museo dedicato ad arte e cultura: il Museo del Baile Flamenco è una delle istituzioni museali per eccellenza nella splendida città di Siviglia. Qui potrete comprendere al meglio la storia del sensuale flamenco. Dai costumi alla conoscenza dei migliori danzatori dello stile, lasciatevi sedurre dalle origini e dall'evoluzione di questo esclusivo "patrimonio" iberico.

  • Come arrivare: a piedi, in direzione nord su Av. de Menéndez Pelayo verso Calle Luis Montoto, il museo dedicato al flamenco si raggiunge in meno di 10 minuti
  • Orari: lun-dom ore 10:00 - 19:00
  • Costo biglietto: intero €8,00; ridotto per studenti e over 65 €7,00; ridotto per bambini 6-12 anni €6,00. I bambini al di sotto dei 6 anni entrano gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: show di flamenco al Museo del Baile Flamenco

6 - Plaza de España

sembra un capolavoro la straordinaria plaza de espanaLa città di Siviglia è fortemente caratterizzata dalla presenza del fiume Guadalquivir, che divide idealmente a metà il centro abitato. Proprio sulle sponde del fiume affaccia, con i suoi decori ed i suoi colori, la caratteristica Plaza de España, la più suggestiva dell'intera città. Costruita nel 1929, la piazza contiene al suo interno alcuni importanti simboli legati alla storia spagnola. La stessa forma semicircolare della piazza - realizzata secondo il progetto dell'artista sivigliano Gonzalez - è emblema del senso di accoglienza della Nazione nei riguardi delle colonie conquistate, mentre le panchine site all'interno del perimetro sono 58, esatto numero delle province spagnole. All'interno della piazza troviamo anche il Palacio Español, segno tangibile della indiscutibile potenza della Nazione.

  • Come arrivare: in treno, dalla stazione di Sevilla Santa Justa (C1), fino alla fermata di San Bernardo; proseguire, successivamente, a piedi. La piazza si raggiungerà dal centro in 17 minuti
  • Orari: Plaza de España è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

7 - Metropol Parasol

il futuristico metropol parasolE' guardato con un certo sospetto da una fetta della cittadinanza il Metropol Parasol, meglio noto come "il fungo" (La Seta in spagnolo). Costruito dall'architetto tedesco Jürgen Mayer-Hermann, il Metropol Parasol è caratterizzato da un'architettura esterna piuttosto futuristica: il design, realizzato con travi in legno, ricorda la classica struttura a nido d'ape. Oltre a poter visitare un museo di rovine romane e moresche situato al suo interno, è possibile anche accedere alla parte superiore dell'edificio e godere di una vista mozzafiato sulla città.

  • Come arrivare: a piedi, in direzione Calle San Esteban, il Metropol Parasol si raggiunge in 11 minuti
  • Orari: dom-gio ore 10:00 - 23:00; ven-sab ore 10:00 - 23:30
  • Costo biglietto: €3,00. Ingresso gratuito per nati o residenti a Siviglia, bambini sotto i 5 anni, disabili con accompagnatore

8 - Torre del Oro

affaccia sul fiume la torre del oroBen 36 metri d'altezza rendono la straordinaria Torre del Oro una delle attrazioni più suggestive di Siviglia. La costruzione, eretta tra il XIII e il XVIII secolo, affaccia sul Guadalquivir ed è ammirabile sia dall'esterno (magari avvalendosi dell'opportunità di acquistare un biglietto per una crociera sul corso d'acqua) che al suo interno, dato che la torre ospita un museo navale.

  • Come arrivare: in autobus, in 26 minuti, con partenza dalla stazione di Auxiliar Kansas City (Est. Santa Justa), mezzo EA, con fermata a Paseo de Las delicias (Almirante Lobo). Proseguire a piedi per circa un minuto
  • Orari: lun-ven ore 09:30 - 18:45; sab-dom ore 10:30 - 18:45
  • Costo biglietto: intero €3,00; ridotto per studenti, bambini 6-14 anni e over 65 €1,50. I portatori di handicap e gli under 6 anni entrano gratis

9 - Barrio Triana

caotico e vitale il quartiere barrio trianaCollegato al resto della città dal Ponte di Isabella II, il caotico Barrio Triana vi conquisterà per il suo carattere prettamente popolare, intriso di fascino gitano, di storia e di personalità. Passeggiate lungo le strade che hanno dato i "natali" al flamenco e che ospitano alcune delle attrazioni più peculiari di Siviglia, come la Chiesa di Santa Ana e il pittoresco Mercado de Triana.

  • Come arrivare: in automobile, dirigendosi in direzione Av. de Menéndez Pelayo e Av. de María Luisa in direzione di Calle Virgen de Luján, il quartiere si raggiunge in 11 minuti dal centro
  • Orari: Barrio Triana è sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis, visita libera
  • Card, ticket e tour consigliati: Private Tour: quartiere ebraico e Triana a Siviglia

10 - Museo de Bellas Artes

e sito all interno di un palazzo seicentesco il museo de bellas artesGli interni di un sontuoso palazzo seicentesco ospitano il suggestivo Museo de Bellas Artes, secondo solo al suo omonimo di Madrid per importanza. Il museo ospita opere dei più noti pittori e scultori spagnoli, tra i quali possiamo annoverare Murillo, Velasquez, Leal.

  • Come arrivare: in autobus (mezzo n° 32 dalla stazione di José Laguillo), scendere a Plaza del Duque (La Campana) e proseguire a piedi: il museo si raggiungerà in meno di 20 minuti
  • Orari: mar-sab ore 09:00 - 20:00; dom ore 09:00 - 15:00
  • Costo biglietto: €1,50; i cittadini appartenenti agli Stati nell'Unione Europea entrano gratis

Organizza il tuo viaggio: Volo, Hotel e Tour

Vivace, variegata ed accessibile a tutti: la città di Siviglia può essere percorsa a piedi e le sue attrazioni - la maggior parte delle quali accessibili a pagamento - sono site poco lontane dal centro metropolitano. Un plauso va all'efficienza delle reti di trasporto pubblico e ad hotel e B&B della località, i cui prezzi sono davvero irrisori anche quando si tratta di sostare poco lontani dai monumenti principali, in periodi "caldi" come quello natalizio.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su