Escursioni da Siviglia: le migliori gite di un giorno nei dintorni di Siviglia

Cosa vedere nei dintorni di Siviglia. Ecco le più belle gite organizzate, le escursioni e i tour da fare in un giorno o poche ore partendo da Siviglia.

siviglia spagna cielo chiesa 1Siviglia è la capitale della regione andalusa, a sud della Spagna, affacciata sul mar Mediterraneo. Ricca di edifici, cattedrali e piazze monumentali, la città conserva tutte le influenze dei popoli che hanno abitato la regione nei secoli passati, mischiando arte moresca con la cultura europea. Se hai intenzione di passare un paio di giorni in più a Siviglia, ti consigliamo di programmare qualche escursione di un giorno nei dintorni, pieni di luoghi indimenticabili. Scopriamo insieme le escursioni da Siviglia: le migliori gite di un giorno nei dintorni.
VEDI ANCHE: Quando andare a Siviglia: clima, periodo migliore e consigli mese per mese 10 Cose da mangiare assolutamente a Siviglia

1 - Parco nazionale di Doñana

il parco nazionale di donana spagna 1Si tratta di una vasta zona a sud di Siviglia, affacciata sul mar Mediterraneo, area protetta lungo le rive del fiume Guadalquivir. Il parco copre un'area di 543 km quadrati, tra le provincie di Siviglia, Cadice e Huelva, e ospita moltissime specie di animali in via d'estinzione, una gran varietà di vegetazione e un paesaggio vario: dalla laguna alle dune di sabbia fino alle lunghe spiagge incontaminate. Qui si possono scorgere le linci, i fenicotteri, le aquile reali e molti altri animali.

È possibile arrivare fino ai vari centri visitatori dislocati in varie parti del parco, e da lì procedere per alcuni sentieri a piedi di differente durata, oppure con tour guidati con jeep, a piccoli gruppi. Ci sono, infatti, alcune zone interdette anche alle escursioni autonome. È possibile scegliere tra escursioni organizzate in partenza dal parco e anche in partenza da Siviglia, tramite tour privati - prenota il tour online

  • Distanza: 34,3 km
  • Come arrivare: dista 34,3 km, 1 ora in auto, raggiungere l'entrata di Jose Antonio Valverde a Marisma de Aznalcazar, 60 km tramite la strada A-8058 - Ottieni indicazioni
    Non vi sono mezzi pubblici, in alternativa scegliere uno dei tour proposti
  • Orari: aperto tutti i giorni da ottobre a maggio dalle 10:00 alle 18:00, fino alle 20:00 negli altri mesi
  • Costo biglietto: gratis le escursioni autonome, i tour guidati da Siviglia partono da €80,00 - prenota online
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Siviglia: tour in 4x4 al Parco nazionale di Doñana

2 - Aracena e le miniere del Rio Tinto

miniere di riotinto spagnaQuesta città a nord di Siviglia, insieme alla zona circostante, offre un paesaggio unico al mondo. Il Rio Tinto attraversa i campi minerari, da dove sono stati estratti oro, argento e rame per più di 2000 anni. Lo sfruttamento ha trasformato questo luogo in un paesaggio lunare, utilizzato persino dalla Nasa per fare le sue ricerche. Le acque del fiume trascinano con loro i minerali metallici che rendono l'acqua rossastra e la trasformano in un ambiente poco ospitale per la vita.

In zona si possono visitare le Dehesas, i pascoli arborati della Sierra Morena, che costituiscono una riserva naturale attraverso la quale i tori e maiali iberici vivono liberi. Non puoi perdere la visita alla città di Aracena, dove potrai entrare nella Grotta delle meraviglie, lunga quasi 2 km. Qui l'acqua limpidissima riempie la cavità calcarea donando una vista lucente e mozzafiato. Da visitare ad Aracena anche il magnifico castello.

3 - Ronda

viaggi paesaggio natura ronda 1Città splendida a sud di Siviglia, sorge su una gola chiamata El Tajo, che divide la città vecchia, in stile moresco, da quella nuova risalente al XV secolo. Le due parti sono collegate da un ponte in pietra, simbolo della città, dal quale puoi assistere a un panorama mozzafiato sulla gola sottostante.

Camminando per la città potrete scoprire i luoghi più famosi: La Ciudad, quartiere arabo; il palazzo Mondragon col suo sontuoso giardino; la plaza Duqueza de percent che ospita due chiese e due conventi; l'Almocabar, la porta araba del XIII secolo, e poi i bagni arabi e, naturalmente, la plaza de Toros, una delle più importanti arene spagnole per la corrida moderna. All'interno del complesso è anche possibile visitare il Museo Taurino. Nei dintorni di questa città vi sono bellissimi villaggi bianchi, così chiamati per le loro costruzioni arroccate e bianco splendente.

4 - Cordoba

architettura moresco spagna cordoba 1Questa città conserva al suo interno una storia molto antica. È stata persino una città romana, e poi è divenuta il principale centro dell'Islam in Europa. Oggi, grazie a queste molteplici influenze, dona al visitatore un aspetto unico al mondo. Il suo spirito multiculturale è magnificamente espresso nella cattedrale di Cordoba, un tempo la Grande Moschea, che al suo interno presenta sia l'architettura moresca, perfettamente conservata, che l'architettura gotico-rinascimentale. Una visita che non dimenticherai facilmente.

Un'altra attrazione è l'Alcazar de los Reyes Cristianos, palazzo moresco del 1300 con bellissimi giardini, come nelle migliori tradizioni islamiche, e inoltre, il ponte romano, risalente al I secolo a.C. Il quartiere ebraico, inoltre, trasporta in un'altra epoca, con gli stretti vicoli e l'atmosfera antica. Una città che offre davvero tante culture in un unico colpo d'occhio.

5 - Carmona

carmona panoramaFonte: wikimedia commons - Autore: Anual - Licenza: CC BY-SA 4.0 Questa cittadina si trova a soli 35 km da Siviglia, facilmente raggiungibile anche con l'autobus, la sua visita può essere affiancata a quella di Cordoba. Chiamata la Stella del mattino d'Europa, ha una storia antichissima, l'uomo infatti ha fatto la sua prima apparizione qui ben 5.000 anni fa.

Cittadina moresca situata nella piana del fiume Guadalquivir, che passa anche da Siviglia, si trova appollaiata su un piccolo monte, una roccia che sovrasta la pianura. Presenta molte attrazioni da visitare: l'Alcazar de la Puerta di Siviglia, un bellissimo castello ottimamente conservato, numerose chiese tra cui quella di San Pedro e quella di San Bartolomé, la Playa del Mercado de Abastos, e ancora la necropoli con l'anfiteatro romano.

  • Distanza: 35,5 km
  • Come arrivare: dista 35,5 km, 36 min in auto tramite la A-4; da plaza de Armas partono bus sia della Alsa che della Socibus, direzione Madrid o Cordoba, alle 08:00, alle 09:00, alle 14:30 e 15:30. Impiegano mezz'ora, €3,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: l'Alcazar è aperto il lunedì dalle 11:00 alle 14:00, gli altri giorni dalle 11:00 alle 19.00
  • Costo biglietto: l'Alcazar €2,50
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Siviglia: tour di 1 giorno a Cordova e Carmona Carmona: tour guidato da Siviglia

6 - Caminito del Rey

il percorso del re caminito del rey 1È un percorso recentemente rinnovato che attraversa una gola incredibile, dal nome Desfiladero de los Gaitanes. La gola si trova 139 km a sud di Siviglia, presso la cittadina di Ardales ma, se hai una giornata in più e soprattutto voglia di camminare, questa è l'escursione giusta. Le passerelle in legno, tutte messe in sicurezza e dotate di rete protettive anticaduta, attraversano la gola per 7 km e donano una vista mozzafiato sul fiume Guadalhorce e sulle formazioni rocciose che circondano il percorso. C'è anche un ponte sospeso da attraversare, dunque si tratta di un'escursione adatta ai più coraggiosi, ma ovviamente tutto si svolge in assoluta sicurezza.

L'escursione impiega circa 2,5 / 3 ore e, se non vuoi rifare il percorso per tornare indietro, è ideale prenotare un tour con transfer che, alla fine del tuo percorso, ti venga a prendere direttamente a El Chorro, la destinazione finale.

  • Distanza: 139 km
  • Come arrivare: Ardales si raggiunge in quasi 2 ore di auto attraverso la A-92. Sconsigliati i mezzi (le tratte sono molto lunghe). Consigliato invece uno dei tour con transfer - Ottieni indicazioni
  • Orari: è aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 09:30 alle 17:00, partenze ogni mezz'ora
  • Costo biglietto: €10,00 per l'escursione in autonomia, i bambini sotto gli 8 anni non possono accedere. I tour partono da €50,00 - prenota online
  • Card, ticket e tour consigliati: Caminito del Rey: escursione di 1 giorno da Siviglia

7 - Gibilterra

gibilterra faro costaCelebre colonia inglese, è da sempre considerata una sorta di confine col nuovo mondo, o meglio, con un mondo fino a qualche secolo fa sconosciuto. Dalla sua selvaggia natura è possibile vedere le coste dell'Africa, e il punto d'incontro tra l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo.

Ha un centro storico con una rocca moresca bellissima; la strada principale, Main Street, con i piccoli negozi e mercatini, ma non perdere assolutamente la riserva naturale, da cui puoi accedere proprio alle colonne d'Ercole e all'omonimo stretto. È possibile arrivare fino alle Grotte di San Michele, nell'Upper Rock Nature Reserve (Peñon​​​​) e fare amicizia con le famose scimmie di Barberia, iconica attrazione della colonia inglese, che qui giocano tra le rocce. Nella riserva non è possibile entrare con le auto, infatti è consigliato lasciare l'auto al confine spagnolo e poi prendere i mezzi, che portano in città, e poi la funivia che porta fino alla roccia che sovrasta la baia.

8 - Cadice

cadice spagna lampioniCittà affacciata sull'omonima costa, è una località marittima molto suggestiva e non distante da Siviglia. Potrai passare qualche ora nella lunghissima spiaggia di La Caleta, se il tempo lo permette, sulle rive dell'oceano Altantico, e poi visitare le antiche e storiche vie della città.

Non potrai perdere la cattedrale, bianca e superba costruzione che si affaccia sul mare; da visitare anche la Torre Tavira, del 1700, sulla quale è possibile salire e ammirare lo splendido panorama. Naturalmente, la città trovandosi affacciata sul tumultuoso oceano ed esposta ad attacchi esterni, non poteva non avere un imponente fortezza a protezione della città, il Castello di Santa Catalina, risalente al 1600, le cui possenti mura sono ancora ben conservate e dominano la costa entrando fino nelle acque oceaniche. Consigliata, se siete in auto, una sosta anche a Jerez de la Frontera, se non altro per un aperitivo conclusivo in una delle splendide bodegas che offrono i vini andalusi.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Siviglia

Torna su