campo concentramento auschwitz

Visita ad Auschwitz: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare Auschwitz da Cracovia o dall'Italia? Ecco info su come arrivare al campo di concentramento, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

campo concentramento auschwitzAuschwitz è il toponimo in lingua tedesca con cui viene indicata la località polacca di Oswiecim. La città è tristemente nota poiché sede dell'omonimo campo di concentramento in cui, nel corso della seconda guerra mondiale, vennero segregate e uccise più di un milione e centomila persone.
Gli internati in questo lager nazista erano per lo più di origine ebrea, ma non mancavano neanche gli stessi polacchi, russi, prigionieri di guerra, omosessuali, zingari, personalità politiche e testimoni di Geova.
Attualmente è un luogo della memoria visitato ogni anno da centinaia di migliaia di persone.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Cracovia quando andare a Cracovia - clima e periodo migliore

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • In aereo: dall'Italia la soluzione migliore è quella di prendere un volo con arrivo a Katowice o Cracovia. Dalla città di Cracovia Auschwitz dista circa 65 chilometri e può essere raggiunta in bus, in treno o in auto.
    Confronta i voli per Cracovia - da €40,64
  • In bus: i bus partono con regolarità dalla stazione centrale di Cracovia e arrivano proprio davanti al campo di concentramento. Il costo del biglietto, andata e ritorno, si aggira intorno alle 28 złoty (circa €7,00). Il tempo di percorrenza è di circa un'ora e mezza.
  • In treno: La stazione Auschwitz Oswiecim si trova a soli 2 km dal campo. La durata del viaggio dalla stazione di Cracovia è di poco più di un'ora e mezza e il prezzo del biglietto si aggira sui 16 złoty (circa €4,00).
  • In auto: circa un'ora e venti minuti. Metà del percorso viene svolto in autostrada per un costo stimato, tra pedaggio e carburante, di circa €9,20.
  • In taxi: Il costo per una percorrenza Cracovia-Auschwitz, sola andata, si aggira intorno ai 170-210 złoty (circa €40,00-50,00).

Orari e prezzi

Per un ingresso al campo di concentramento di Auschwitz è possibile scegliere di effettuare visite individuali o di gruppo. Al termine, chi lo desidera, può fruire di una navetta gratuita per visitare Birkenau, l'altro campo distante circa 3 km.

  • Orari: Apertura alle 7:30. Chiusura a seconda dei mesi: 14:00 a Dicembre, 15:00 a Gennaio, 16:00 a Febbraio, 17:00 Marzo e Ottobre, 18:00 Aprile, Maggio e Settembre, 19:00 da Giugno ad Agosto.
  • Miglior orario per evitare code: la mattina presto per evitare l'afflusso di scolaresche e di tour organizzati.
  • Costo biglietto: l'ingresso è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria. Il costo di una guida in loco è di circa 50 Zloty (€12,00) - prenota il tour guidato online

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare Auschwitz

campo concentramento birkenauIl vecchio campo di concentramento polacco di Auschwitz rappresenta un luogo della memoria visitato ogni anno da più di 1.500.000 persone. Visitare questo luogo è sicuramente un'esperienza molto forte da fare nell'ottica di capire fin dove fu capace di spingersi la follia nazista. L'intenzione di scoprire questo posto, quindi, non ha mai una finalità turistica, ma denota chiaramente la volontà di conoscere dal vivo uno dei capitoli più tristi della storia dell'Umanità.
La scoperta di questo sito non può prescindere dalla contemplazione di questi spazi:

  1. Entrata: l'ingresso nel campo di concentramento di Auschwitz avviene oltrepassando il cancello sulla sommità del quale spicca la famosa e paradossale scritta "Arbeit macht frei", ovvero "il lavoro rende liberi". Superato l'ingresso si entra quasi subito nell'area dove vivevano i reclusi.
  2. Villaggio: il complesso di edifici in mattoni che si può iniziare a scorgere poco dopo l'entrata rappresenta il villaggio formato dai prigionieri. In altre parole, in questa zona sono concentrati i dormitori dove i prigionieri venivano ammassati in modo disumano.
  3. Complesso museale: all'interno di Auschwitz alcuni edifici sono stati conservati nella loro originaria forma di miserrime abitazioni, mentre altri sono stati adibiti a sale museali. Aggirandosi per le stanze è quindi possibile vedere foto, immagini, ma anche oggetti di varia natura. Fra quest'ultimi spiccano le montagne di scarpe, tazze, occhiali e, purtroppo, anche capelli.
  4. Birkenau: una volta effettuata la visita di Auschwitz è quantomai consigliato prendere anche la navetta gratuita per Birkenau. Conosciuto anche come Auschwitz II, questo sito non ospita esposizioni museali ma al suo interno sono ancora ben visibili le camere a gas e i forni crematori.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: cerca di raggiungere l'ingresso del campo all'orario di apertura che in tutti i mesi dell'anno è alle ore 07:30.
  2. Prenota una visita guidata in comitiva: i gruppi di persone devono, obbligatoriamente, prenotare una visita guidata avendo cura di specificare lingua e orario.
  3. Occhio alle restrizioni: non è possibile accedere al complesso museale di Auschwitz con borse o zaini aventi dimensioni maggior di 30x20x10 cm.
  4. Tempo minimo: per una visita ad Auschwitz e a Birkenau ti consigliamo di riservarti un tempo di almeno 6/7 ore.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

dormitori auschwitzIl complesso dei campi di concentramento di Auschwitz e dintorni rappresenta il luogo dove, di fatto, trovò compimento il folle progetto di "soluzione finale della questione ebraica" ideato dai nazisti. Il 27 gennaio 1945 il campo fu liberato dalle truppe sovietiche durante la loro avanzata verso l'Oder.

Nel 1979 questo sito polacco è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Dal 2007 la denominazione del luogo, più esaustiva del semplice Auschwitz Concentration Camp, è quella di Auschwitz Birkenau - German Nazi Concentration and Extermination Camp (1940-1945).

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su