Cracovia Wawel CastelloCracovia è una delle città più belle della Polonia, e sicuramente una delle più visitate. Le cose da fare sono davvero tante: passeggiare per la sua meravigliosa piazza centrale e per le sue vie caratteristiche, scoprire la sua storia e il ghetto ebraico, godersi il suo fascino serale. Ma soprattutto, è la base perfetta per esplorare anche tutti i dintorni! Ma se rimanete solo un giorno, meglio concentrarsi sulla città e sulle bellezze che ha da offrire! Scopriamo quindi l'Itinerario di Cracovia in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Cracovia

Itinerario di un giorno a Cracovia

cracovia castello wisla wawelL'itinerario prevede le tappe principali di Cracovia, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita.

L'itinerario inizia dal Castello di Wavel, meraviglioso complesso dove vi consigliamo di visitare la Cattedrale del Wawel. Raggiungete poi Piazza Rynek Główny, cuore pulsante della città, con la visita anche della Basilica di Santa Maria! Passeggiate anche nel Palazzo del tessuto, dove si trova il mercato coperto.

Per pranzo non perdeveti una gustosa Zapiekanka a Okraglak, il mercato frutticolo del quartiere ebraico. Visitate quindi il quartiere Kazimierz, con la Vecchia Sinagoga. Raggiungete il Ghetto Ebraico Podgorze, con la storica piazza Plac Bohaterów Getta. Concludete la giornata ammirando il tramonto dal punto panoramico Krakus Mound.

La sera rientrate verso il centro storico, tra il Kazimierz e la Città Vecchia, ovvero il quartiere di Stare Miasto, ideale per fermarsi a cena e trascorrere la serata!

  • Mattina: Castello di Wawel (esterno gratis), Cattedrale (14,00 PLN/€3,10), Piazza Rynek Główny (gratis), Basilica di Santa Maria (10,00 PLN/€2,20)
  • Pomeriggio: Mercato di Okraglak (gratis), quartiere Kazimierz (gratis), Vecchia Sinagoga (gratis), Ghetto Ebraico Podgorze e Plac Bohaterów Getta (gratis), punto panoramico Krakus Mound (gratis)
  • Sera: quartieri Kazimierz e Stare Miasto (gratis)
  • Distanza percorsa: 8,1 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Zapiekanka - Bar Namaxa, plac Nowy 4B (Ottieni indicazioni) / Cena presso Plac Nowy 1 Restaurant & Bowling Club, plac Nowy 1 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Cracovia? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

1 - Castello del Wawel e Cattedrale

cracovia wawel castelloIniziate il vostro itinerario da una delle massime attrazioni di Cracovia: il Castello di Wawel. Si tratta del monumento più visitato della città ed è un forte simbolo d'identità nazionale. Al suo interno si trova un museo composto da 5 sezioni, ognuna richiede un biglietto. Purtroppo il tempo a disposizione non è abbastanza, quindi vi consigliamo di ammirare il castello dall'esterno, passeggiando nel parco, e di visitare invece la Cattedrale.

La Cattedrale di Wawel è stata per oltre 400 la Cattedrale dei re polacchi e oggi è considerata il santuario nazionale della Polonia. Al suo interno potrete ammirare la Cappella di Sigismondo, voluta dal re Sigismondo I di Polonia, e si tratta di uno dei monumenti architettonici di maggior pregio della città! Non perdetevi nemmeno le Tombe Reali, dove riposano tantissimi personaggi storici di rilievo.

Info sulla visita: Cattedrale aperta lun-sab 9:00-16:00, dom 12:30-16:00. Ingresso intero 14,00 PLN (€3,10), ridotto 8,00 PLN (€1,80), comprende Cattedrale, Museo della Cattedrale, Tombe Reali e Campana Sigismondo.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Castello di Wawel: orari, prezzi e consigli

Scatta una foto al Smok Wawelski: ai piedi della collina di Wawel, questo monumento si trova di fronte alla tana del Drago di Wawel Attenzione, perché questa statua ogni 5 min sputa fuoco, quindi non perdertela assolutamente!

2 - Piazza Rynek Główny e Basilica di Santa Maria

cracovia il mercato la citta vecchia 2Dal Castello raggiungete poi Rynek Główny, la grande piazza centrale di Cracovia. Grande, elegante, importante: si tratta della piazza medievale più estesa d'Europa, quasi 40.000 mq! La sera inoltre è il centro della movida, a Natale invece qui si tengono i famosi mercatini della città.

Nella piazza si trovano diverse attrazioni, tra i quali alcuni musei, ma il tempo a disposizione è poco quindi vi consigliamo di visitare la meravigliosa Basilica di Santa Maria, uno dei monumenti più importanti della città, seconda solo alla Cattedrale! Non perdetevi nemmeno una passeggiata nel Palazzo del Tessuto, dentro il quale si tiene un mercato di arte polacca, ideale per trovare il souvenir perfetto!

Info sulla visita: Basilica di Santa Maria aperta lun-sab 11:30-18:00, dom 14:00-18:00. Ingresso chiesa intero 10,00 PLN (€2,20), ridotto 5,00 PLN (€1,10), per salire sul campanile 15,00 PLN (€3,35).

Scatta una foto all'Eros Bendato: accanto alla Torre del Municipio si trova questa particolare statua. Creata dal grande scultore polacco Igor Mitoraj, rappresenta una testa bendata, con delle fessure al posto degli occhi. Imperdibile una foto qui!

3 - Kazimierz e Vecchia Sinagoga

cracovia kazimierz il mercatoDopo aver visitato ogni angolo di Rynek Główny, è tempo di spostarsi nel Kazimierz, il quartiere ebraico della città. Qui potete assaggiare per pranzo uno dei must eat della cucina polacca: la Zepiekanka! Scoprite poi la storia del quartiere: una storia difficile, soprattutto durante il periodo del Nazismo. Passeggiate per le sue vie, ammirate le opere di street art e scoprite uno scorcio di vita quotidiana del quartiere nel mercato ortofrutticolo di Okrąglak, nella piazza principale.

Tra una passeggiata e l'altra, vi imbatterete in diverse Sinagoghe. Noi vi consigliamo di visitare la più famosa di Cracovia, ovvero la Vecchia Sinagoga, o in polacco Stara Synagoga! Si tratta della sinagoga più antica della città, oltre ad essere una delle più antiche di tutta la Polonia! All'interno potrete ammirare diverse raccolte di oggetti liturgici e antichi documenti, che documentano la storia degli ebrei a Cracovia.

Info sulla visita: Vecchia Sinagoga aperta da novembre a marzo lun 10:00-14:00, mar-gio e sab dom 9:00-16:00, ven 10:00-17:00, da aprile a ottobre lun 10:00-14:00, mar-dom 9:00-17:00. Ingresso intero 10,00 PLN (€2,20), ridotto 8,00 PLN (€1,80).

Pranza con un'ottima Zapiekanka: si tratta di un grande panino di oltre 30 cm, farcito con formaggio e con altri numerosi ingredienti a scelta. La versione classica prevede funghi, formaggio fuso e ketchup e costa solo intorno ai €2,00. Una delle migliori si trova da Zapiekanka - Bar Namaxa (Ottieni indicazioni).

4 - Podgorze e Plac Bohaterów Getta

krakow plac bohaterow getta 3Foto di Fred Romero. Dopo aver visitato il Kazimierz, proseguite la vostra visita arrivando al quartiere di Podgorze, anch'esso quartiere ebraico. Ma la differenza con il Kazimierz è sostanzialmente una: se il primo era il cuore pulsante della comunità ebraica, Podgorze corrisponde al vero e proprio ghetto ebraico, creato dai nazisti nel marzo 1941, con lo scopo di rinchiudere tutti gli ebrei in determinati confini cittadini.

Qui potrete fare un vero e proprio tuffo nella storia, grazie a monumenti ancora presenti che raccontano la sua triste storia: tra le vie Lwowska 25 e Limanowskiego 62 si trovano i resti del muro del ghetto, luogo non molto conosciuto ma che merita una visita; in piazza Plac Bohaterów Getta si trova il Monumento delle Sedie, in questa piazza venivano selezionati gli ebrai da portare ai campi di concentramento; infine la Farmacia dell'Aquila, l'unica farmacia del ghetto attiva durante l'occupazione.

Scopri la street art di Cracovia: tra il Kazimierz e il quartiere di Podgorze si trovano alcuni dei murales più belli di tutta la città! A Podgorze potrai ammirare, tra i tanti, i murales Ding Dong Dumb e il Robot di Lem.

5 - Krakus Mound

el mont c3 adculo cracovia poloniaConcludete la giornata salendo sul Krakus Mound, uno dei punti panoramici più belli della città! Da Podgorze è facilmente raggiungibile con tram linea 3, 11, 13 o 24, dalla piazza Plac Bohaterów Gettafino a Cmentarz Podgórski (5 min), poi 10 min a piedi.

La sua storia inizia molti secoli fa: fu infatti pensato per essere il luogo di riposo del fondatore di Cracovia, il re Krakus. Si tratta della più antica struttura artificiale della città e fa parte dei quattro tumuli commemorativi. Oggi si tratta di un luogo molto affollato, soprattutto al tramonto, grazie alla meravigliosa vista che da qui si puo ammirare!

Una volta ammirato il tramonto, potete tornare verso il centro e fermarvi o nel Kazimierz (linea 3, 13 o 24. 15 min) o nella Città Vecchia (linea 3, 13 o 24, 20 min), i centri della movida, entrambi ricchi di ristoranti e locali!

Da visitare al tramonto: questo luogo non è molto conosciuto dai turisti, ma si tratta di uno dei punti panoramici più belli di Cracovia. Imperdibile al tramonto, quando anche molti locals si ritrovano qui per passeggiare e ammirare il panorama!

Attività e idee per itinerari alternativi

krakow polga europa carro taxi 1Purtroppo con una giornata a disposizione bisogna fare delle rinunce, le cose da vedere sono tante, soprattutto nei dintorni: Cracovia è infatti la base perfetta per visitare il Campo di Concentramento di Auschwitz (vedi tour guidati da Cracovia con trasporto incluso) e le Miniera di Sale del Wieliczka (vedi tour guidati da Cracovia).

Per quanto riguarda i musei in città, potreste inserirli nell'itinerario se non è la prima volta che visitate Cracovia, oppure se siete davvero interessati: gli interni e i musei del Castello del Wawel (18,00 PLN/€4,00); il museo d'arte Museo Czartoryski (10,00 PLN/€2,80), che conserva la famosa opera Dama con l'Ermellino; la Fabbrica di Schindler (21,00 PLN/€4,70), luogo in cui vennero salvate numerose vite durante l'occupazione nazista. Con i bambini, suggeriamo il Museo dell'Ingegneria Municipale (15,00 PLN/€3,30), con istallazioni, esperimenti e un approccio interattivo.

  • Tour della città in famiglia: mattina Museo dell'Ingegneria Municipale, Rynek sottorrenea e Kaziemierz, con pranzo con Zepiekanka. Pomeriggio Castello del Wawel, Giardino delle Esperienze e crociera panoramica sul fiume Vistola (1 h, partenza vicino ponte Grunwald). Tardo pomeriggio e sera piazza Rynek Główny
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Rynek Główny, cortile dell'Università Jagellonica, Chiesa di San Francesco d'Assisi e Castello del Wawel. Pomeriggio Kazimierz con Street Art e Schindler's List Passage. Visita piazza Rynek Podgórski e chiesa
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Kraków Barbican, Porta di San Floriano, Rynek Główny e mercato al Palazzo del Tessuto, cortile del Castello del Wawel. Pomeriggio Kazimierz, Podgorze e Krakus Mound
  • Itinerario tra città e Miniere di Sale: mattina passeggiata nel Castello del Wawel e visita Cattedrale, piazza Rynek Główny, Chiesa e mercato. Ore 12:30 partenza tour guidato alla Miniera di sale di Wieliczka (durata 4 h 30 min, trasporto incluso). Serata nel Kazimierz
  • Escursione ad Auschwitz: mattina partenza ore 9:00 per tour guidato ad Auschwitz-Birkenau (durata 7 h). Rientro ore 16:00 circa, passeggiata tra Rynek Główny e cortile del Castello del Wawel. Serata nel Kazimierz

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: Cracovia è una città perfetta da scoprire a piedi. Per i tragitti un po' più lunghi utilizza il tram (3,80 PLN/€0,85). In base al tuo itinerario, valuta il biglietto giornaliero (24 h 15,00 PLN/€3,40). E' molto diffuso anche il taxi, che ha tariffe più convenienti rispetto a quelle italiane.
  2. Valuta la Krakow Card: la city card comprende ingressi gratuiti e scontati alle attrazioni, oltre viaggi gratuiti su tram e bus. Da valutare in base all'itinerario scelto (da €17,78 - vedi dettagli)
  3. Porta una felpa: anche se in estate fa caldo, ricordati di portare una felpa o un golfino leggero, o qualsiasi capo di abbigliamento adatto per entrare nei luoghi di culto
  4. Valuta un tour di mezza giornata: se rimani a Cracovia solo un giorno, valuta di dedicare mezza giornata al tour alla Miniera di sale di Wieliczka. Per un tour guidato ad Auschwitz-Birkenau devi preventivare almeno 7 h
  5. Occhio alla valuta: in Polonia la moneta corrente non è l'Euro ma lo zloty. Cambia un po' di soldi prima di partire, non te ne serviranno molti dal momento che la città è abbastanza economica.