Roma Tramonto Ponte Cupola

Cosa vedere a Roma e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 162 viaggiatori.
Cosa vedere a Roma e dintorni in 7 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Roma e dintorni in una settimana

Roma Tramonto Ponte CupolaRoma è antica, molto antica, e nonostante qualche piccolo problema mantiene un fascino che poche altre città al mondo possono vantare. Ci sono talmente tante cose da fare e da vedere, a Roma e nei dintorni, che sembrano non finire mai! È una città ricchissima di storia e cultura, ha la fortuna di conservare ancora testimonianze archeologiche uniche al mondo che ogni turista che si rispetti sogna di visitare.

Dal Pantheon al Foro Romano, dal mitico Colosseo alla Basilica di San Pietro al Vaticano, progettare un itinerario di una settimana che comprenda non tutti ma almeno gran parte dei luoghi di interesse principali non è impresa facile, ma ci abbiamo provato. Ecco cosa vedere a Roma e dintorni in 7 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappal altare della patriaIl nostro itinerario parte dalla Chiesa di Santa Maria Maggiore, nei pressi di Termini, con la tomba pavimentale del celebre Lorenzo Bernini.
Camminando 30 minuti o con il bus della linea 71 (dalla fermata Carlo Alberto a Milano/Nazionale) si arriverà al Quirinale, il colle più alto di Roma che ospita anche il Palazzo e la Consulta, sede della Corte Costituzionale. Visita le scuderie ed è ammirare un bel panorama della città (aperte tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, venerdì e sabato fino le 22:30).
Recati poi all'obelisco di Castore e Polluce e raggiungi la famosissima Fontana di Trevi. Lancia una monetina dando le spalle alla fontana: è una promessa di ritorno a Roma!

Imbocca Via delle Muratte e fermati a pranzo da Baccano (costo medio €30,00).
Dopo pranzo cammina fino alla celeberrima Piazza Venezia. Qui si trova il Monumento a Vittorio Emanuele II, re della nostra turbolenta Italia risorgimentale, conosciuto anche Altare della Patria (aperto da lunedì a giovedì dalle 9:30 alle 18:30 e da venerdì a domenica e festivi dalle 9:30 alle 19:30). Salite sulla meravigliosa terrazza e poi visitate il Museo del Risorgimento.

Per cena fermati presso Ristorante il Buco (spesa media €40,00). La sera goditi un'ultima passeggiata tra le vie del centro, passando per Piazza Colonna, con la bellissima Colonna di Marco Aurelio, e ammira dall'esterno Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Palazzo dei Montecitorio, sede della Camera dei Deputati.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,8 km / 1 h 14 min
  • Luoghi visitati: Chiesa di Santa Maria Maggiore (€3,00), Quirinale (gratis, Scuderie €15,00), Fontana di Trevi (gratuito), Altare della Patria (€7,00 Terrazza, €5,00 Museo del Risorgimento), Piazza Colonna (gratuito), Palazzo di Montecitorio (gratuito), Palazzo Chigi (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Roma: esperienza sotterranea nella fontana di Trevi
  • Dove mangiare: Pranzo presso Baccano (Ottieni indicazioni), Cena presso Ristorante il Buco (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mappacolosseo roma italia romani 1Protagonista del secondo giorno è la Roma Antica e la prima tappa è il famigerato Colosseo. Per la visita (almeno 2 ore) vi consigliamo il biglietto che comprende Colosseo con Arena o Sotterranei, Foro Romano, Palatino e Fori Imperiali da €22,00.
Fai poi visita a San Pietro in Vincoli, una chiesa nei pressi del Colosseo e famosa sede del Mosè di Michelangelo. Aperta dalle 8:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00.

Fermati a pranzo all'Hostaria Al Gladiatore (spesa media €35,00).
Visita poi il Palatino (il colle che, secondo la leggenda, avrebbe ospitato i gemelli Romolo e Remo), ammira l'Arco di Tito e raggiungi infine il Foro Romano, la cui visita richiederà circa 2-3 ore di tempo se non di più. Il Foro Romano è da sempre il cuore della città, è aperto dalle 8:30, l'orario di chiusura varia in base ai mesi, generalmente 19:00 nei mesi estivi e 17:00 nel periodo invernale.

Prima di terminare la giornata con la gustosa cena, sali sul Campidoglio, altro colle importante di Roma. Per recarti a cena scendi dalla famosa Cordonata, scalinata che ti porta fino a Piazza Venezia. Puoi finalmente cenare da La Cabana, con spesa media di €40,00.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappacreazione dell uomo dio ditoLa mattina puoi dedicarla a conoscere i Musei Vaticani, per goderti interamente tutte le ampie e vaste gallerie (aperti da lunedì a sabato dalle 9:00 alle 16:00, la visita riempirà infatti tutta la tua mattinata)! Il fulcro della visita è la leggendaria Cappella Sistina, dove ancora oggi viene eletto il Papa, con gli affreschi più celebri di Michelangelo, cioè il Giudizio Universale e la Creazione di Adamo.

Pranzate da Arlù (spesa media €40,00) e poi visitate la Basilica di San Pietro al Vaticano.
La Basilica è ampia e di aspetto maestoso, custodisce la nota Pietà di Michelangelo e le tombe di numerosi papi, da Innocenzo VIII a papa Giovanni Paolo II. Visita anche la Cupola, dalla quale poter vedere il panorama di tutta Roma. La Basilica è aperta da ottobre a marzo dalle 7:00 alle 18:30, da aprile a settembre dalle 7:00 alle 19:00. La cupola è invece accessibile da ottobre a marzo dalle 7:00 alle 17:00, da aprile a settembre dalle 7:00 alle 18:00.

Concludi la giornata con una buona cena presso Trattoria Angelo Alla Cupola, con una spesa media di €35,00, puoi esplorare i dintorni passeggiando e facendo un po' di shopping.

In sintesi:

Giorno 4

Mostra Mapparoma italia capitale panorama 1Iniziate questa quarta giornata con la visita del Castel Sant'Angelo, raggiungibile con la metro A - fermata Ottaviano (aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:30).
Attraversa poi il Ponte Sant'Angelo e raggiungi Piazza Navona e le sue due fontane, quella dei Quattro Fiumi (del Bernini) e quella del Moro (di Giacomo della porta). Non perdere, inoltre, la Chiesa di Sant'Agnese.
Visita poi il Pantheon. All'interno ci sono le tombe reali di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia e quella di Raffaello Sanzio.

Dopo aver pranzato da Pietro al Pantheon (spesa media €35,00), prendi il bus 160 alla fermata Corso/Minghetti e scendi alla fermata Greca per arrivare a piedi alla famosa Bocca della Verità, nella chiesa di Santa Maria in Cosmedin. Affronta la fila che inevitabilmente troverai e scatta una foto vicino alla scultura.
Poco distante sali sul colle dell'Aventino e goditi il tramonto, per poi fare una pausa prima di cena al Circo Massimo, immaginando magari di essere protagonista delle lotte tra gladiatori e belve feroci che si svolgevano qui in epoca romana.

Concludi la giornata con una cena al Ristorante Alvaro Al Circo Massimo, con una spesa media di €40,00.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,5 km / 45 min
  • Luoghi visitati: Castel Sant'Angelo (€15,00), Piazza Navona (gratuito), Chiesa di Sant'Agnese (€8,00), Pantheon (gratuito), Santa Maria in Cosmedin (gratuito), Aventino (gratuito), Circo Massimo (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €90,00
  • Card, ticket e tour consigliati: tour guidato del Pantheon e Santa Maria Sopra Minerva
  • Dove mangiare: Pranzo presso Pietro al Pantheon (Ottieni indicazioni), Cena presso Ristorante Alvaro Al Circo Massimo (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mapparoma trastevere italia tiber rivaQuesta mattinata è dedicata all'esplorazione del Trastevere, il quartiere più tradizionale di Roma! Qui è possibile, almeno per un po', sfuggire alla massa di turisti ed entrare in contatto con i veri Romani, con il loro carattere chiacchierone e cordiale. Esplora le vie e raggiungi poi il Gianicolo, ennesimo colle di Roma dal quale è possibile ammirare il panorama della città. Puoi decidere di salire a piedi oppure attendere il bus 115.

Scendi poi dal Gianicolo, ascia il quartiere Trastevere attraversando il Ponte Cestio, e raggiungi la piccola Isola Tiberina. Qui pranza presso la Trattoria Sora Lella, niente di più tipico (spesa media €50,00).
Visita la Chiesa di San Bartolomeo e dai un'occhiata allo storico ospedale Fatebenefratelli, poi raggiungi il Ghetto Ebraico attraversando l'altro ponte dell'isola, il Fabricio.
Concludi la giornata girovagando per il ghetto, un luogo antico che ospita ancora una numerosa comunità ebraica. Puoi anche visitare la Sinagoga, la Fontana delle Tartarughe e l'Arco di Ottavia.

Infine, cena presso Nonna Betta - Cucina Kosher Style con una spesa media di €35,00.

In sintesi:

Giorno 6

Mostra Mappaa stairway on a church facadeInizia la mattina da Piazza del Popolo (si trova sulla linea metropolitana A - fermata Flaminio), osserva la fontana del Nettuno e scopri il segreto delle due chiese gemelle, Santa Maria di Montesanto e Santa Maria dei Miracoli.
Visita la chiesa di Santa Maria del Popolo, al cui interno si trovano meravigliosi dipinti del Caravaggio (aperta da lunedì a giovedì dalle 7:15 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00, venerdì e sabato dalle 7:30 alle 19:00).
Prima di raggiungere Piazza di Spagna, fermati ad ammirare l'Ara Pacis di Augusto.

Pranza a La Bottega di Cesare, assaggiando la tipica carbonara (spesa media €20,00).
Percorri Via dei Condotti e raggiungi Piazza di Spagna. Fai qualche foto alla Barcaccia, la fontana che precede la famosa scalinata composta da 138 scalini che conducono alla Trinità dei Monti, una piccola e sobria Chiesa francese dove si può vedere il panorama della piazza.
Trascorri il resto del pomeriggio a Villa Borghese, un grande parco cittadino, in cui passare qualche ora lontano dal traffico e dalla confusione della città!

Per concludere la serata puoi passare una serata un po' diversa, magari all'Hard Rock Cafè di Roma, non lontano da Villa Borghese (costo medio a persona €30,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,4 km / 44 min
  • Luoghi visitati: Piazza del Popolo (gratuito), Santa Maria del Popolo (gratuito), Via dei Condotti (gratuito), Piazza di Spagna (gratuito), Trinità dei Monti (€12,00), Villa Borghese (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €55,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso La Bottega di Cesare (Ottieni indicazioni), Cena presso Hard Rock Cafè di Roma (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

Mostra Mappaitalia ostia antica rovine 1Trascorri l'ultimo giorno in pieno relax, senza rinunciare però a visitare qualcosa di interessante. Raggiungi Ostia, la località sul litolare laziale con la ferrovia Roma-Lido che parte da Porta San Paolo (stazione di Piramide della metro B) arriva alla stazione di Ostia Antica (€1,50 a tratta).
Per la mattina visitate il bellissimo ed esteso sito archeologico di Ostia Antica

Presso il borgo si trova anche il Ristorante Monumento, un'istituzione, in quanto è in attività dalla fine dell'800. In onore degli "scariolanti", i romagnoli che negli anni Venti sono arrivati in zona per la bonifica dell'agro pontino, vengono proposti anche piatti tipici della Romagna (spesa media €35,00).
Poi riprendi il treno e scendi a Lido Nord e con il bus 14 e raggiungi il Monumento a Pasolini, eretto nel luogo in cui il poeta fa ucciso il 2 novembre del 1975.
Trascorri poi le ore rimanenti sul lungomare di Ostia Lido.

Prima di riprendere il treno che ti riporterà a Roma, perché non concederti un apericena in riva al mare? Quando il sole sarà tramontato, vai a cena da Officina Culinaria, con una spesa media di €30,00.

In sintesi:

Quanto costa una settimana a Roma

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €240,00 €280,00 €20,00 €115,00 €655,00 €93,00
Medio €450,00 €490,00 €50,00 €115,00 €1.105,00 €157,00
Lusso €900,00 €700,00 €100,00 €115,00 €1.815,00 €259,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Roma è una delle mete più ambite da turisti italiani e stranieri, quindi, specialmente in alta stagione, il budget da preventivare per una settimana nella capitale è piuttosto alto. Scegliendo di visitarla magari in inverno e non a ridosso del periodo natalizio è possibile risparmiare, così come muovendosi a piedi e mangiando street food. A Roma c'è così tanto da visitare che, tolto il pernottamento, la spesa più grande potrebbe risultare l'ingresso alle chiese, ai musei e alle varie attrazioni.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Roma: il clima di Roma è mite, per questo la città può essere visitata durante tutto l'anno. Maggio è uno dei mesi migliori, in piena primavera, quando le temperature sono gradevoli e non troppo calde - scopri di più
  • Come arrivare: Aeroporto di Roma-Fiumicino, 31 km dal centro città, raggiungibile con treno Leonardo Express (da €14,00), regionale Linea FL1 (da €8,00), bus (da circa €6,00), con il taxi (da €25,00). Aeroporto Roma-Ciampino, 20 km dal centro città, raggiungibile con treni regionali (da €1,50), diverse linee di bus (da circa €5,00), con il taxi (da €30,00)
  • Dove dormire: i quartieri di San Pietro e Prati, anche se un po' distanti dal centro, offrono soluzioni economiche e sono ben collegati con bus e metro A. Senza un budget da rispettare è consigliata la zona Monti, ottima per tutti gli spostamenti
  • Come muoversi: girare il centro a piedi. Per raggiungere zone più esterne è possibile usare autobus, tram, filobus e metropolitana - scopri di più
Scopri la Guida Smart di Roma

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Roma

Torna su