terme di caracalla

Visita alle Terme di Caracalla di Roma: Come arrivare, prezzi e consigli

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 47 viaggiatori.

terme di caracallaLe Terme di Caracalla sono uno dei più grandiosi e suggestivi complessi monumentali dell'antica Roma, nonché uno dei più importanti complessi termali dell'antichità. Situate nella parte sud di Roma, a pochi passi dal Circo Massimo, le Terme furono iniziate per volere di Caracalla nel 212 e inaugurate nel 217 con il supporto di Severo Alessandro. Dopo il restauro compiuto da Aureliano tra il 270 e il 275 le terme rimasero in funzione fino al 537, quando i Goti di Vitige distrussero l'acquedotto Antoniniano che alimentava le cisterne.
Le Terme hanno mantenuto in ottimo stato le imponenti strutture murarie, rappresentando una delle strutture termali dell'antichità meglio conservate. Ecco allora i nostri consigli per organizzare al meglio una visita presso le magnifiche Terme di Caracalla, a Roma.

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: mezz'ora da Trastevere, attraversando il ponte Palatino fino alla Bocca della Verità, da lì percorrendo tutta via del Circo Massimo si arriva a piazza di Porta Capena, da qui via delle Terme di Caracalla - Ottieni indicazioni
  • In bus: linee n. 118, 760, 628
  • In metro: 5 minuti a piedi dalla fermata Circo Massimo, lungo la linea B

Orari e prezzi

  • Orari: tutti i giorni: 9:00-17:00 dal 16 febbraio all'ultimo sabato di marzo; 9:00-19:00 dall'ultima domenica di marzo al 30 settembre; 9:00-18:30 dal 1 ottobre all'ultimo sabato di ottobre; 9:00-16:30 dall'ultima domenica di ottobre al 15 febbraio; lunedì ore 9:00-14:00. Chiuso 1 maggio, 25 dicembre, 1 gennaio.
  • Miglior orario per evitare code: all'apertura e a ora di pranzo
  • Costo biglietto: €8,00
  • Riduzioni:€4,00 per cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell'Unione Europea e docenti dell'Unione Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali
  • Altre info: la prima domenica di ogni mese l'accesso è gratuito per tutti. È possibile noleggiare l'audioguida al costo di €5,00.

Tour, visite guidate e biglietti online

  • Tour privato delle Terme di Caracalla con guida esperta: da €94,00 - Scopri di più
  • Tour guidato delle Terme di Caracalla, Colosseo e Circo Massimo: da €119,00 - Scopri di più
  • Off the beaten paths: tour guidato della Roma sconosciuta: da €69,00 - Scopri di più

Cosa vedere e come visitare le Terme di Caracalla

Le Terme di Caracalla, costruite nel 216 d.C., si trovano nella parte meridionale di Roma, non lontano dal Circo Massimo. Esse rappresentano il più importante complesso termale della storia, un luogo dove gli antichi romani si dedicavano alla cura del corpo, allo sport, ma anche allo studio e alla riflessione.

Nonostante il trascorrere del tempo, le Terme hanno mantenuto in ottimo stato le imponenti strutture murarie, per cui risultano una delle strutture termali dell'antichità meglio conservate.

La visita è permessa con ingresso contingentato e percorso a senso unico. Per questo motivo, vi consigliamo di partecipare ad un tour privato delle Terme di Caracalla con una guida che vi racconterà la loro grande storia e vi illustrerà le varie zone! Ecco cosa potrete vedere in questo luogo:

  • Calidarium: ai tempi era una grande sala circolare, coperta da una cupola e 8 pilastri, di cui 4 sono visibili anche oggi. Al centro c'era una vasca di acqua calda
  • Tepidarium: ambiente a base circolare al cui centro si trovava la grande basilica, con forma a croce
  • Natatio: qui si trovava una grande piscina all'aperto, decorata con quattro colonne in granito. Sono tutte andate distrutte tranne una, che attualmente si trova si trova in piazza di Santa Trinità a Firenze dal 1563

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: la mattina presto è senza dubbio il momento migliore per visitare le Terme di Caracalla, in un'atmosfera rilassata e senza troppi turisti.
  2. Acquista la Roma Pass: un buon modo per risparmiare sulla visita alle varie attrazioni di Roma, e sui mezzi pubblici, è l'acquisto della Roma Pass, la card turistico-culturale della Capitale che offre riduzioni e servizi ai turisti, che permette di viaggiare illimitatamente sui mezzi di trasporto di Roma, e consente l'ingresso gratuito ai primi 2 musei e/o siti archeologici a scelta e consecutivi, l'ngresso ridotto dal terzo ingresso negli altri musei e/o siti archeologici. Acquistala online
  3. Tempo minimo: l'ideale sarebbe dedicare almeno un'ora alla visita del complesso archeologico.
  4. Indossa abiti comodi: consigliamo l'utilizzo di scarpe comode e di giacche a vento.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

terme di caracalla notturno Le Terme di Caracalla hanno rappresentato la struttura termale più grande di Roma fino alla realizzazione delle Terme di Diocleziano: era infatti in grado di ospitare tra le 6.000 e le 8.000 persone al giorno. Vale sicuramente la pena visitarle in quanto ci consentono di avere un'idea molto chiara di come erano e cosa rappresentavano le terme nell'antica Roma, un luogo preposto non soltanto all'otium, ma anche luogo di incontro e discussione, una delle principali fonti di svago per gli antichi romani.

Le Terme di Caracalla si sviluppano, in maniera molto simile alle Terme di Traiano, lungo un corpo centrale costituito da una pianta rettangolare, dove sono ben identificabili gli ambienti tipici delle terme antiche: il calidarium, il tepidarium, il frigidarium e le natatio. Ai lati di questi ambienti erano disposto palestre, vestiboli, spogliatoi.
A partire dal 1937 le Terme di Caracalla ospitano la stagione estiva lirica e di balletto del Teatro dell'Opera di Roma, un'occasione unica per assistere a questi spettacoli in un contesto altamente suggestivo.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Roma

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su