Gli stati europei dove si pagano meno tasse - Classifica 2019

Gli stati dove si pagano meno tasse in Europa: confronto dei paesi con tassazione più bassa nel vecchio continente. Ecco la classifica delle nazioni europee con minore pressione fiscale.

Il tema delle tasse è sempre scottante, soprattutto in Italia in cui, negli ultimi anni, la pressione fiscale è aumentata. Contrariamente al pensiero generale, tuttavia, l'Italia non è il Paese dove si pagano più tasse, ma si piazza all'ottavo posto in Europa, con una tassazione del 43,5% circa. Peggio di noi Germania, Belgio, Francia e i paesi scandinavi, con la Norvegia al primo posto, con una pressione fiscale del 54,8% circa.
Ci sono dei paesi europei in cui le tasse sono molto più basse e tra questi spiccano alcuni dell'est. Ecco, dunque, di seguito gli stati europei dove si pagano meno tasse.

Come viene calcolata la pressione fiscale

Il loro peso, nella classifica che vedrete, è calcolato dal rapporto tra il gettito fiscale totale e il PIL del paese. In questo modo, si evidenzia quanta parte della ricchezza di un popolo viene pretesa dal rispettivo Stato.
In buona sostanza, il valore indica quanto la tassazione complessiva incide nel reddito di imprese e lavoratori.
VEDI ANCHE: le città dove si vive meglio in Italia

Top 10 stati europei con più alta pressione fiscale apparente

Pos. Stato % di tasse
10 Paesi Bassi 39,8
9 Austria 42,7
8 Italia 43,5
7 Germania 44,5
6 Francia 47,9
5 Belgio 47,9
4 Svezia 49,8
3 Danimarca 50,8
2 Finlandia 54,2
1 Norvegia 54,8

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Utente464
    Utente464 14 Settembre 2019 13:44

    Voi dite : ...Peggio di noi Belgio, Francia e i paesi scandinavi ... Io vivo da 30 anni in Francia e' pago di tasse ESATTAMENTE la meta' di quanto pagherei se fossi in Italia.
    Saluti

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 19 Settembre 2019 13:26

    Salve Alberto,
    Quel che dice è vero. La nostra classifica è basata sui dati OSCE che riguardano la pressione fiscale in termini percentuali del PIL.

    Tuttavia, la pressione fiscale percepita dai contribuenti va calcolata tenendo conto del comprensivo di economia sommersa ed economia criminale presente in uno stato.
    In pratica essendoci molta evasione fiscale, la gente che effettivamente paga le tasse subisce una pressione superiore al 50% (la più alta in Europa).

  • Titti Totti
    Titti Totti 13 Novembre 2019 20:12

    Travel365, dire che: "la pressione fiscale percepita dai contribuenti va calcolata tenendo conto del comprensivo di economia sommersa ed economia criminale presente in uno stato.
    In pratica essendoci molta evasione fiscale, la gente che effettivamente paga le tasse subisce una pressione superiore al 50%" non è corretto. Le tasse non servono a pagare i servizi ma a controllare l'inflazione, quello che lo stato recupera dall'evasione non viene scalato dal totale pagato dai contribuenti ma sommato, di fatto ladri che rubano ai ladri....

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su