Bruxelles Grote Markt

Cosa vedere a Bruxelles: 10 Cose da fare e itinerari da 1 3 5 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 156 viaggiatori.
Cosa vedere a Bruxelles in centro e nei dintorni. Itinerari 1, 3 giorni o una settimana. Cosa fare con bambini, in coppia o per ragazzi. Mappe, costi e attività gratis

Bruxelles Grote MarktBruxelles, la capitale del Belgio, è sicuramente una delle città più cosmopolite del mondo e, forte dei suoi oltre 1.000 anni di storia, oggi è una città dove tante culture si mescolano, dando vita ad una società veramente unica.
Chi arriva nella capitale del Belgio avrà la possibilità di visitare diversi posti affascinanti ed un altissimo numero di parchi e musei. Scopriamo insieme i 10 luoghi di interesse da visitare assolutamente a Bruxelles.

1 - Atomium

AtomiumUn monumento molto particolare da ammirare a Bruxelles, che si trova direttamente fuori questo meraviglioso parco, è l'Atomium, una costruzione d'acciaio alta 102 metri costituito da 9 sfere di 18 metri di diametro, che rappresentano un cristallo di ferro ingrandito 165x109 volte. Davvero incredibile, se si pensa che è anche possibile salire sulla struttura attraverso delle scale mobili ed ammirare il panorama sottostante. L'edificio risale al 1958, anno dell'Expo, l'Esposizione Universale di Bruxelles, e dal 2006 è presente su delle monete commemorative da 2 euro del Belgio.

L'Atomium oggi è uno dei simboli della città, visitato ogni anno da turisti provenienti da tutto il mondo. Se non volete rimanere bloccati in fila per parecchio tempo, vi consigliamo di acquistare online un biglietto d'ingresso prioritario.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Fermata più vicina Heysel (Metro linea 6 - Tram linea 51 - Bus linee 84 e 88)
  • Orari: Tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00.
  • Prezzo visita: €12,00 (Adulti), €8,00 (Ridotto per giovani fino a 17 anni e studenti), €6,00 (6-11 anni), gratis (Minori di 6 anni), €24,50 (Biglietto cumulativo con Mini-Europa) - Acquista online.
  • Card, ticket e tour consigliati: Bruxelles: biglietto d'ingresso per l'Atomium

2 - Mini Europa

Mini EuropaL'attrazione simbolo dell'intreccio di culture che risiede a Bruxelles è la Mini Europa, un parco divertimenti che contiene la riproduzione dei monumenti più belli dell'Europa. In tutto sono riprodotte 80 città e 350 edifici in scala 1:25. E' un parco molto particolare, perché oltre a osservare le miniature, si possono ammirare attrazioni animate come i mulini a vento e l'eruzione del Vesuvio, e il tour si conclude con una mostra interattiva che presenta e spiega i meccanismi di funzionamento dell'Unione Europea in forma di gioco. I biglietti d'ingresso per il parco sono acquistabili anche online.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Situato nei pressi dell'Atomium. Fermata più vicina Heysel (Metro linea 6 - Tram linea 51 - Bus linee 84 e 88)
  • Orari: Tutti i Giorni, dalle 9:30 alle 18:00 (Da Marzo a Giugno e nel mese di Settembre), dalle 9:30 alle 20:00 (Da Luglio ad Agosto), dalle 10:00 alle 18:00 (da Ottobre a Gennaio)
  • Prezzo visita: €15,00 (Adulti), €11,20 (Minori di 12 anni), gratis (bimbi con altezza inferiore a 120 cm), €24,50 (Biglietto cumulativo con atomium)
  • Card, ticket e tour consigliati: Bruxelles: biglietto di ingresso per Mini-Europe

3 - Piazza Grand Place

PiazzaIl centro di tutte le attività che si svolgono a Bruxelles è la piazza Grand Place, circondata da diversi palazzi: il Municipio, un imponente palazzo in stile gotico, che presenta un'alta torre sul vertice della quale si trova una statua di San Michele Arcangelo, Patrono della città, e la Maison du Roi, altro imponente edificio costruito originariamente in legno, che poi venne ristrutturato in pietra nello stile tardo gotico.
Questa meravigliosa piazza, ricca di storia, accoglie negli anni pari una delle più belle manifestazioni al mondo: l'Infiorata. La manifestazione si svolge durante il weekend del 15 Agosto in occasione della festa dell'Assunzione di Maria, e la piazza viene ricoperta da un tappeto lungo 75 metri e largo 25, creato con fiori provenienti da più di cinquecentomila piante di begonia. Probabilmente è questa la settimana ideale per visitare la città e per organizzare un viaggio all'insegna della cultura, dell'arte, perfetto anche per i golosi amanti del cioccolato che delizieranno il loro palato con tutte le sue varietà e gli amanti della buona birra che non potranno mancare ad un appuntamento con questa bella città europea ricca di divertimento.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Centro cittadino, Fermata Bourse (Metro linee 3 e 4 - Tram linee 31, 32 e 33 - Bus linee 48 e 95)
  • Orari: visitabile sempre
  • Prezzo visita: gratuita

Visitare Piazza Grand Place al mattino presto
Se possibile, vi consigliamo di raggiungere la piazza entro le 7:00, per godervela sotto una luce diversa.
Se durante il vostro soggiorno avete in programma delle gite giornaliere verso Gand o Bruges, prima di prendere il treno fate un salto nella piazza per scattare foto incredibili in totale quiete. E' un'esperienza immensamente suggestiva!

4 - Le case delle Corporazioni

bruxelles case corporazioniFoto di Federica ErmeteTutto intorno a Piazza Grand Place, sono dislocate le numerose Case delle Corporazioni che richiamano ognuno l'arte eseguita dai diversi artigiani che ne facevano parte: panettieri, birrai, pittori, ebanisti, arcieri, sarti e tutti gli artigiani che praticavano il loro mestiere in questa grande piazza commerciale. Oggi parte di questi edifici ospita musei come quello della Birra che si trova nella casa che ospitava la Corporazione dei Birrai, dove è possibile ammirare gli utensili che i mastri birrai usavano per creare le loro ricette.
Molto bella anche la casa della Corporazione degli Ebanisti con la facciata decorata con gli utensili del mestiere, che oggi ospita la Maison des Maitres Chocolatiers Belges dove è possibile assaggiare ed acquistare il buonissimo cioccolato belga.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Centro cittadino, Fermata Bourse (Metro linee 3 e 4 - Tram linee 31, 32 e 33 - Bus linee 48 e 95)
  • Orari: visitabile sempre, consigliato il tour in occasione della parata medievale che si svolge il primo giovedì di ogni mese.
  • Prezzo visita: gratuita

5 - Manneken Pis

Manneken PisLo sfacciato e paffuto Manneken Pis è uno dei simboli del folklore di Bruxelles, nonché tra i monumenti più strani del mondo. Certamente è la statua più fotografata della città, a dispetto della sua mole piuttosto contenuta (60cm di altezza).
Realizzata da Jerome Duquesnoy, questa curiosa statua è solitamente nuda, ma a volte viene vestita con graziosi abitini su misura. Manneken Pis ha infatti un guardaroba impressionante costituito da 600 abiti conservati nella Maison du Roi.
VEDI ANCHE: I monumenti più strani del mondo

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Si trova fra L'Etuve e Chene, le fermate più vicine sono Bourse e Gare Centrale (Metro Linee 1 e 5) e Anneessens (Tram Linee 3, 4, 31, 32 e 33)
  • Orari: visitabile sempre
  • Prezzo visita: gratuita

Cercare il Jeanneke Pis
La maggior parte dei turisti conosce il Manneken Pis. Ma pochi sanno che esiste una "controparte femminile" della popolare fontana. Si trova nello stesso vicolo in cui ha sede il noto locale chiamato Delirium Cafe, quest'ultimo è uno dei posti migliori dove gustare birra belga. Ottieni indicazioni per il Jeanneke Pis

6 - Mont des Arts

Mont des ArtsIl Mont des Arts è stato creato tra il 1956 e il 1958 ed è situato tra Place Royale e Place de l'Albertine. Si tratta di un complesso urbanistico che comprende alcuni degli edifici più belli della città tra cui la il Palazzo dei Congressi e la Biblioteca Nazionale, dove sono conservati oltre tre milioni di volumi e manoscritti antichi.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Gare Centrale (Metro Linee 1 e 5) e Bozar (Bus Linee 38 e 71)
  • Orari: dalle 09:00 alle 18:00 (sabato e domenica l'apertura è posticipata alle 10:00)
  • Prezzo visita: gratuita

7 - Parco del Cinquantenario

parco cinquantenario bruxellesFoto di Federica ErmeteIl Parco del Cinquantenario è stato istituito nel 1880 per commemorare il 50° anniversario dell'indipendenza del paese. Il suo fulcro è il monumentale Palais du Cinquantenaire, le due ali legate da un massiccio arco trionfale sono sede di due dei musei più interessanti di Bruxelles: il Museo Reale di arte e storia ed il Museo della armi. Sempre nei pressi del parco si trova Autoworld, un altro interessante museo che raccoglie una fantastica collezione di auto d'epoca.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Fermate più vicine Schuman e Mérode (Metro linee 1 e 5) e Place Saint Pierre (Bus linee 81 e 83)
  • Orari: dalle 09:00 alle 18:00 (sabato e domenica l'apertura è posticipata alle 10:00)
  • Prezzo visita: €5,00 Museo Reale di arte e storia, €8 Museo del Cinquantenario, €13,00 Autoworld

8 - Le Chiese cittadine

basilica sacro cuore bruxellesFoto di Federica ErmeteLa principale chiesa cittadina è la Cattedrale di San Michele e Santa Gudula, ma nella città si trovano tantissime tantissime altre Chiese, Basiliche, Cattedrali ed Abbazie. Da non perdere la Basilica Nazionale del Sacro Cuore, tra le più grandi chiese del mondo.
Altrettanto famosa è Notre-Dame du Sablon, generalmente considerata una delle più belle chiese tardo-gotiche del 16° secolo.
Tra le altre strutture religiose segnaliamo la Chiesa di Santa Caterina, l'Abbazia de la Cambre la Chiesa di San Giovanni Battista al Beghinaggio.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Gare Centrale e Parc (Metro linee 1 e 5) per la Cattedrale; Simonis/Leopold II (Metro linee 2 e 6) per la Basilica del Sacro Cuore; Petit Sablon (Tram linee 92 e 94) per Notre-Dame du Sablon.
  • Orari: per la Cattedrale dalle 7:00 alle 18:00 (sabato e domenica apertura posticipata alle 8:00); per la Basilica del Sacro Cuore dalle 9:00 alle 17:00 in Estate e dalle 10:00 alle 16:00 in Inverno; per Notre-Dame du Sablon dalle 9:00 alle 18:30 dal Luned' al Venerdì e dalle 10:00 alle 19:00 nel weekend
  • Prezzo visita: Ingresso gratuito in tutte le chiese, solo alcune aree sono a pagamento. Tesoro e Cripta per la Cattedrale (rispettivamente €1,00 e €2,50); Cupola per la Basilica del Sacro Cuore (€4,00).

Tour guidati della città
Piazza Grand Place, le case delle Corporazioni, Manneken Pis, e tanti altri punti di interesse, possono essere visitati tramite uno dei tanti tour guidati disponibili, come il tour a piedi con degustazione di cioccolato o il tour in bus turistico. Quest'ultimo è particolarmente consigliato per chi intende visitare la città in un solo giorno.

9 - Palazzo di Giustizia

Palazzo di GiustiziaE' la sede del tribunale di Giustizia Nazionale, e la sua architettura imponente lo rende una delle strutture più belle della città. Inoltre la visita della struttura è gratuita! Il palazzo è certamente una tappa irrinunciabile.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Louise (Metro linee 2 e 6)
  • Orari: dalle 09:00 alle 17:00 dal lunedì al venerdì. Chiuso nel week-end e nei giorni festivi.
  • Prezzo visita: gratuita

10 - Palazzo Reale

Palazzo RealeSicuramente fra gli edifici più importanti vi è il Palazzo Reale. E' la residenza ufficiale della famiglia reale nonostante venga utilizzata solo in eventi particolari. In tali occasioni, la bandiera belga sul tetto segnala la presenza del sovrano. E' possibile assistere al cerimoniale del cambio della guardia ogni giorno alle 02:30 circa. Intorno al palazzo sono presenti alcuni edifici culturali importanti come Il Palais des accademie e il Palais des Beaux - Arts.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Parc (Metro linee 1 e 5), Palais (Tram linee 92 e 94)
  • Orari: gli esterni sono visitabili sempre. Gli interni vengono aperti al pubblico solo in estate (da Luglio a Settembre) dalle 10:30 alle 17:00
  • Prezzo visita: gratuita

5 cose da fare a Bruxelles:

1 - Tour con degustazione di birra o cioccolato
2 - Assaggiare lo streetfood
3 - Shopping alle Gallerie Reali Saint-Hubert
4 - Scoprire il Quartiere Marolles
5 - Ammirare il panorama dall'Ascensore panoramico
1/5

  1. Tour gastronomici: la città è famosa per la produzione di birra e cioccolato, perciò perché non dedicarsi ad uno stuzzicante tour con degustazione di birra o cioccolato?
  2. Assaggiare lo streetfood: ad ogni angolo di Bruxelles troverete negozietti e venditori ambulanti di Waffle e Patatine fritte. Lasciatevi tentare... non ve ne pentirete!
  3. Shopping alle Gallerie Reali Saint-Hubert: le Gallerie Reali hanno preceduto altre famose gallerie commerciali del XIX secolo, come la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano e Il Passage di San Pietroburgo. Se potete permettervelo, datevi allo shopping! Altrimenti accontentatevi di un selfie.
  4. Scoprire il Quartiere Marolles: Tra caffè, negozi di antiquariato e addiritura un vivace e colorato... Skatepark! È il posto perfetto per scattare una foto "urban".
  5. Ammirare il panorama dall'Ascensore panoramico: c'è un ascensore panoramico che collega le zone di Poelart e Marolles. Ha un'architettura fantastica e offre uno dei migliori panorami di Bruxelles.

Organizza il tuo soggiorno: voli, hotel e tour

Qual è il posto migliore dove dormire a Bruxelles? Se oltre a visitare la città, intendete scoprire altre meraviglie nei dintorni o in altre città del Belgio è consigliabile soggiornare nella vicinanza della stazione Centrale di Bruxelles. In questo modo potrete spostarvi a piedi o in metro verso le attrattive del centro, e muovervi altrettanto facilmente in treno verso Brugge, Antwerpen, Gent, Leuven, Oostende ed altre località.

Scopri la Guida Smart di Bruxelles

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Bruxelles

Torna su