Belgio BruxellesBruxelles, capitale del Belgio, è una città a misura d'uomo. Passeggiare nel suo centro storico è un piacere, magari facendo merenda con un waffle al cioccolato! Eppure, in così poco spazio, sono racchiuse davver tante bellezze! In un giorno dovrete necessariamente fare delle rinunce, ma poterte comunque vivere a pieno la sua atmosfera!

Pronti a partire con noi? Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Bruxelles in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bruxelles

Itinerario di un giorno a Bruxelles

la grand place bruxelles belgioL'itinerario prevede le tappe principali di Buxelles, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita o che sono troppo distanti.

Si parte dal must see per eccellenza di Bruxelles: Grand Place, la principale piazza della città. Tutto intorno troverete palazzi storici, tra cui il monumentale Municipio, e le Case delle Corporazioni. E non dimenticate di trovare il Mannekin Pis, la fontana simbolo del bambino che fa la pipì!
Da qui raggiungete a piedi il Sablon, quartiere artistico della città. Raggiungete poi il Parco di Bruxelles con il meraviglioso Palazzo Reale (se visitate la capitale in agosto potrete visitarlo all'interno).

Subito dopo pranzo raggiungete Place du Luxembourg, dove si trova il Quartiere Europeo di Bruxelles con le sedi della Commissione Europea e del Parlamento Europeo. Continuate a piedi fino al meraviglioso Parco del Cinquantenario. Tornate con i mezzi verso il centro città per visitare la Concattedrale di San Michele e Santa Gudula e il meraviglioso quartiere Îlot Sacré.

E concludete la giornata proprio a Îlot Sacré, meravigliosa quartiere dietro Grand Place con tantissimi locali in cui trascorrere la serata, il più famoso è sicuramente la birreria Delirium, la birreria più bella d'Europa!

  • Mattina: Grand Place, Quartiere Sablon, Parco di Bruxelles, Palazzo Reale (gratis)
  • Pomeriggio: Place du Luxembourg, Parco del Cinquantenario, Concattedrale di San Michele e Santa Gudula (gratis), quartiere Îlot Sacré
  • Sera: Îlot Sacré
  • Distanza percorsa: 7,2 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Be Burger Place du Luxembourg, Rue du Luxembourg 43 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Aux Armes de Bruxelles, Rue des Bouchers 13 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Bruxelles? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus scoperto panoramico.

1 - Grand Place

belgio bruxelles la grand placeIniziate la giornata da un dei must see per eccellenza di Bruxelles: la Grand Place! Si tratta della piazza principale del centro storico, circondata da meravigliosi palazzi. Tra tutti spicca l'Hôtel de Ville de Bruxelles, ovvero il municipio, con un'alta torre diventata ormai un po' il simbolo della piazza. Di fronte si trova invece la Maison du Roi, belissimo edificio in stile tardo gotico. Su un lato si trovano invece le Case delle Corporazioni, che richiamano l'arte eseguita dai diversi artigiani che ne facevano parte, come birrai, sarti, panettieri etc. Oggi ospitano diversi musei.

Ammirate la bellissima piazza e, se visitate la località in agosto, non perdetevi uno degli eventi più belli al mondo: l'Infiorata. Durante la manifestazione, che si tiene nel weekend del 15 agosto ogni due anni, la piazza viene ricoperta da un meraviglioso "tappeto" di fiori!

Trova il Manneken Pis: la famosa fontana del '600 con la statua di un bambino! Si tratta ormai di un vero e proprio simbolo della città! E devi sapere che la statuetta ha un vero e proprio guardaroba personale, infatti viene vestita con vari costumi durante le feste!

2 - Quartiere Sablon

petit sablon park sablon bruxellesDopo aver lasciato la Grand Place, passeggiate per meno di 10 min tra le vie del centro storico e arriverete nel meraviglioso quartiere di Sablon, chiamato anche Zavel, il quartiere artistico di Bruxelles! Qui hanno infatti sede gli antiquari più famosi della città e numerose gallerie d'arte.

Questo quartiere va scoperto passeggiando, perdendosi nelle sue vie e lasciandosi trasportare dall'atmosfera e dal profumo di cioccolato nell'aria! Approfittatene per visitare anche la bellissima chiesa Église Notre-Dame des Victoires au Sablon, in stile gotico, e il piccolo ma grazioso giardino di Square du Petit Sablon!

Fai una pausa nelle pasticcerie storiche: in questo quartiere si trovano le due pasticcerie storiche della città. La prima è Wittamer, la più antica della capitale, che serve meravigliosi waffles, la seconda è Marcolini, famosa per le praline al cioccolato. Entrambe imperdibili!

3 - Parco di Bruxelles e Palazzo Reale

palazzo reale di bruxellesA soli 10 min a piedi dal giardino Square du Petit Sablon si trova il meraviglioso Palazzo Reale di Bruxelles, uno degli edifici più famosi della città! Si tratta, infatti, della sede della monarchia belga, dove si trovano appartamenti reali, uffici, alcuni ministeri e sale riservate alle visite ufficiale dei capi di stato! L'unico mese per visitarlo all'interno è agosto, nello specifico da fine luglio a inizio settembre, le date esatte cambiano ogni anno. Quindi se vi trovate in città in questo periodo non perdetevelo assolutamente, l'ingresso è gratuito. In caso contrario passate lo stesso qua per scattargli una foto dall'esterno!

Proprio di fronte al Palazzo Reale si sviluppa il Parco di Bruxelles, o Warandepark, che un tempo era al riserva di caccia dei reali. Oggi è un parco pubblico, punto di ritrovo e di svago di locals e turisti. Ideale per fare una passeggiata e godersi un po' di verde!
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Reale: orari, prezzi e consigli

Organizza la visita al Palazzo Reale: se visiti Bruxelles in agosto, non perdere il Palazzo Reale! Le file all'ingresso possono essere lunghe ma si smaltiscono velocemente. Ti consigliamo di arrivare per le 11:00 massimo, la visita all'interno dura in media 1 h.

4 - Place du Luxembourg e Parco del Cinquantenario

belgio bruxellesDopo pranzo raggiungete Place du Luxembourg, a 10 min a piedi dal Palazzo Reale. Vi troverete nel Quartiere Europeo di Bruxelles. In questa zona, chiamata anche Quartier Léopold, ci sono le sedi della Commissione Europea e del Parlamento della UE, oltre ad un alto numeros di bar e ristoranti alla moda, situati proprio intorno a Place du Luxembourg. Si tratta di una piazza piena di vita, sia di giorno che di sera!

Da qui in appena 15 min a piedi si arriva al Parco del Cinquantenario, parco istituito nel 1880 per commemorare il 50° anniversario dell'Indipendenza del paese. Non perdetevi, dall'esterno, il grande e monumentale Palais du Cinquantenaire, che si sviluppa in due parti collegate tra loro dal grandissimo arco trionfale.

Informati sulle visite alle Istituzioni Europee: nel quartiere troverai il Parlamentarium, un museo e centro informazioni per reperire tutte le info sulle Istituzioni qui presenti e sulle possibili visite guidate al loro interno. Trovi tutte le info sul sito ufficiale.

5 - Quartiere Îlot Sacré

les galeries royales saint hubertConclusa la visita ritornate verso il centro, più precisamente nel quartiere di Îlot Sacré, ma prima fate una tappa veloce alla Concattedrale di San Michele e Santa Gudula, Chiesa Nazionale in stile gotico davvero bella! Dal Parco del Cinquantenario si raggiugne con metro 1 o 5 (Schuman-Centraal Station, 5 min).

E trascorrete infine il tardo pomeriggio e la serata nel meraviglioso quartiere di Îlot Sacré, che si sviluppa proprio dietro alla Grand Place. Si tratta della miglior zona in cui passare la serata, con ristoranti di ogni genere, tantissime barrerie e numerosi locali trendy! Non perdetevi una passeggiata lungo la Galeries Royales Saint Hubert, la galleria commerciale più famosa della città, e di bere una birra al Delirium, una dele birrerie più belle d'Europa, con una scelta davvero ampia!

Trova la Jeanneke Pis: abbiamo già parlato delManneken Pis, forse la statua più famosa di Bruxelles. Ma non tutti sanno che esiste anche la Jeanneke Pis, stessa statua in versione bambina. Si trova in fondo alla via della birreria Delirium, su una piccola fontana!

Attività e idee per itinerari alternativi

belgio bruxelles atomium bruxellesNell'itinerario non abbiamo incluso una delle attrazioni principali di Bruxelles: l'Atomium, la famosa struttura a forma di atomo. Questo perché si trova distante dal centro e per la visita della zona dovete preventivare mezza giornata. Potete però unire la visita alla Mini Europa, un parco in miniatura! Tappa ideale anche con i bambini!

Il centro storico è poi ricco di musei: il Centro Belga del Fumetto (€8,00), il museo d'arte Musée René Magritte Museum (€4,00), il Belgian Chocolate Village (€8,00) o il Belgian Brewers Museum (€5,00), solo per citarne alcuni. In questo caso dovete preventivare però in media 2 h di visita. Da non perdere nemmeno il meraviglioso Palazzo di Giustizia (gratis).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bruxelles

  • Tour della città in famiglia: mattina Parc de Laeken con Atomium e Mini Europa. Pomeriggio Belgian Chocolate Village e Grand Place. Sera Îlot Sacré
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Mont des Arts e Musée des instruments de musique con terrazza panoramica. Pomeriggio Centro Belga del Fumetto, quartieri di Sainte Catherine e Antoine Dansaert. Sera Îlot Sacré
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Grand Place, quartiere Sablon e Parco di Bruxelles. Pomeriggio Quartiere Europeo e Parco del Cinquantenario. Sera Îlot Sacré
  • Giornata dedicata al cioccolato belga: mattina visita al Belgian Chocolate Village. Pomeriggio laboratorio di cioccolato belga (1 h), passeggiata a Sablon e pausa da Michelino. Sera Grand Place e Îlot Sacré

Prima di partire: consigli utili

  1. Valuta il ticket giornaliero: nel centro di Bruxelles ci si muove tranquillamente a piedi, ma se devi raggiungere attrazioni come l'Atomium ti serviranno i mezzi. Valuta quindi il ticket giornaliero (€7,50) - scopri di più
  2. Valuta la Brussels Card: in base all'itinerario valuta l'acquisto della city card, con ingresso gratuito a 41 musei e sconti su tour e attività (da €29,00 - vedi dettagli)
  3. Porta sempre un ombrello e una felpa: anche in estate il tempo a Bruxelles è molto instabile, a causa della vicinanza con l'Oceano Atlantico. Assicurati quindi di avere sempre un ombrello e una felpa - scopri di più
  4. Valuta il bus turistico: se più che visitare singole attrazioni vuoi goderti un giro panoramico di tutta la città, ti consigliamo il bus turistico, che segue un ampio giro in tutta Bruxelles. Info e costi qui