Belgio Bruxelles La Grand Place

Come muoversi a Bruxelles: info, costi e consigli

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 182 viaggiatori.
Come muoversi a Bruxelles spendendo poco? Ecco come arrivare dall'aeroporto e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

Belgio Bruxelles La Grand PlaceBruxelles è una città ricca di storia, arte, cultura, e specialità culinarie. Si presta molto bene a soggiorni brevi in quanto le attrazioni principali si trovano principalmente nel centro storico, non molto esteso e quindi facilmente visitabile a piedi. Conta poi un'ottimo sistema di trasporti pubblici, che vi condurrà ovunque vogliate andare!

Scopriamo quindi insieme come muoversi a Bruxelles: info, costi e consigli!

Consigli utili

bruxelles grote marktIl centro storico di Bruxelles può essere tranquillamente visitato a piedi, mentre per raggiungere attrazioni più distanti come l'Atomium potrete utilizzare la metro, mezzo migliore per gli spostamenti! Sconsigliati invece i bus e l'auto, a causa del traffico, soprattutto nelle ore di punta, e i taxi, abbastanza costosi!

Un altro mezzo che potreste prendere in considerazione è la bicicletta. In città c'è un ottimo sistema di bike sharing chiamato Villo!, con diverse stazioni sparse in tutta la città. Attivo 24 ore su 24, il costo del servizio giornaliero è di solo €1,60, settimanale €8,20.

Consigliato l'acquisto della Brussels Card con trasporti pubblici STIB, che include sconti ed ingressi a musei e attrazioni, sconti per tour, negozi e ristoranti convenzionati e l'uso gratuito dei mezzi di trasporto (di 24 h, 28h e 72 h, costo a partire da €36,00.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: metro, tram, bike sharing per il centro
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: bus, taxi, auto
  • City card e abbonamenti consigliati: Brussels Card (da €28,00 - vedi dettagli), carnet da 72 h metro (da €18,00)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Bruxelles

bruxelles stazione centraleBruxelles è servita da due diversi aeroporti. Lo scalo principale della capitale belga è l'Aeroporto di Bruxelles-National (BRU), il più importante di tutto il Paese. Viene chiamato anche Zavantem perché si trova nell'omonima città, a 11 km dal centro di Bruxelles. Il secondo è l'Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud (CRL), il quale dista 45 km ed è usato soprattutto da compagnie low cost.

Dall'Aeroporto di Bruxelles-National potrete prendere o il treno diretto Airport Express, con partenze ogni 20 min fino alle stazioni di Bruxelles Nord, Centrale e Midi (attivo 5:30-23:30, €5,00) o il bus della linea De lijn che porta fino alla stazione di Bruxelles Nord (attivo generalmente 5:00-0:00, €2,00). Fuori dal terminal degli arrivi troverete infine diversi taxi ufficiali, con insegna gialla e blu.

Dall'Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud i tempi sono più lunghi. Il mezzo più comodo è il Brussels City Shuttle che conduce fino alla stazione di Bruxelles Midi (€14,00). In alternativa, potete usare la combinazione bus+treno, prendendo prima il bus fino alla stazione (20 min dall'aeroporto) e da li un treno diretto per il centro.

Aeroporto di Bruxelles-National (BRU)

  • Distanza dal centro: 12 km / tempo di percorrenza: 30 min
  • In treno: linee Airport Express / costo ticket: €5,00
  • In taxi: costo medio €45,00 / tempo di percorrenza: 30 min
  • In bus: costo medio €2,00 / linea De lijn
  • Transfer privato: transfer privato da e per l'aeroporto (BRU)

Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud

  • Distanza dal centro: 45 km / tempo di percorrenza: 45 min
  • In bus: linea Brussels City Shuttle / costo ticket: €14,00
  • In taxi: costo medio €90,00 / tempo di percorrenza: 45 min
  • In bus + treno: costo medio €8,00 / bus linea A o 68

Come muoversi a piedi

bruxelles panoramica della grand placeBruxelles è una città ottima da visitare a piedi. Il suo centro storico è infatti molto contenuto e principalmente pedonale, ricco di negozietti, laboratori di cioccolato e caffetterie e locali.

Solo a piedi potrete scoprire l'autenticità della capitale belga, perdendovi nelle vie caratteristiche di quartieri come Sablons o Îlot Sacré. Anche la meravigliosa piazza centrale, Grand Place, è interamente pedonale. Da qui, potrete poi raggiungere facilmente a piedi anche altre attrazioni importanti, come il Palazzo Reale (12 min), il Musée Royaux des Beaux-Arts de Belgique (13 min) o la Concattedrale di San Michele e Santa Gudula (8 min). Poco più lontani invece il Parc du Cinquantenaire e il Parlamento Europeo (26 min).

Con i mezzi pubblici

Nel caso in cui vogliate spostarvi con i mezzi pubblici o raggiungere punti più lontani o periferici, potete fare riferimento ad un'efficiente rete di trasporti pubblici, ben strutturata e non molto estesa, così sarà facile orientarsi! In città troverete metro, tram e bus. Sicuramente la metro è il mezzo più consigliato, in quanto veloce e puntuale. Bruxelles è una capitale, quindi anche molto trafficata, soprattutto negli orari di punta, perciò il bus potrebbe avere alcuni ritardi per questo motivo. Sicuramente dovrete usare i mezzi pubblici per arrivare al famoso Atomium, 6 km a nord della Grand Place.

Per quanto riguarda i biglietti, esiste un'unica tariffa e biglietto per tutti e tre i mezzi, gestiti dalla compagnia STIB. I biglietti a corsa singola hanno una validità oraria che parte dal momento della convalida e possono essere acquistati sia nelle edicole che nelle diverse stazioni. Acquistandoli a bordo avranno un costo maggiorato.

Metro

atomium di bruxellesE' il mezzo più comodo per spostarsi. Si compone di 4 linee (linee 1, 2, 5, 6) che riescono a coprire la maggior parte delle zone della capitale, permettendovi di arrivare nei pressi di tutte le attrazioni principali. Le linee 1 e 5 percorrono Bruxelles da est ad ovest, con stazioni nei pressi del Parco di Bruxelles e del Palazzo del Cinquantenario, mentre le linee 2 e 6 sono circolari, quest'ultima arriva fino all'Atomium. Infine ci sono due ulteriori linee che però si trovano in superficie, la 3 e la 4.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: dalle 5:00 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: €2,10 (a bordo €2,50)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: andata/ritorno €4,50, carnet 5 corse €8,00, carnet 10 corse €14,00, giornaliero €7,50

Tram

La rete di tram è una delle più grandi al mondo. Le linee attive sono 19 e coprono tutto il territorio. Per una persona che visita la capitale belga sono utili le linee 92 e 94 che percorrono la parte alta della città, le linee 32 e 33 che collegano la stazione di Gare du Midi con il centro, e infine la linea 51 che arriva fino all'Atomium.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: dalle 6:00 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: €2,10 (a bordo €2,50)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: andata/ritorno €4,50, carnet 5 corse €8,00, carnet 10 corse €14,00, giornaliero €7,50

Bus

Risultano essere il mezzo di trasporto meno adatto tra tutti quelli elencati! Molto comodi invece gli autobus notturni, che coprono quella fascia oraria in cui mancano le corse di metro e tram. Ci sono più di 50 linee, le quali coprono tutta la città.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: dalle 5:30 a mezzanotte; autobus notturni fino alle 3:00
  • Costo ticket/corsa singola: €2,10 (a bordo €2,50)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: andata/ritorno €4,50, carnet 5 corse €8,00, carnet 10 corse €14,00, giornaliero €7,50

In auto

belgio piazzaE' sconsigliato l'utilizzo dell'auto. La città puà essere visitata tranquillamente a piedi e con i mezzi di trasporto, al massimo si può chiamare un taxi. Inoltre, Bruxelles è una Zona a Bassa Emissione (ZES), con limitazioni per diverse auto e mezzi, le quali non possono circolare.

Guidare a Bruxelles può essere particolarmente stressante, ci troviamo in una capitale, quindi molto trafficata, soprattutto nelle ore di punta. Un'altra sfida sono i parcheggi, spesso sempre pieni. E' più facile trovare posto in quelli sotterranei, in quanto quelli in superficie sono pochi.

Zona a Bassa Emissione

Bruxelles è una Zona a Bassa Emissione (ZES), ovvero una zona in cui l'ingresso a determinati veicoli inquinanti è vietato, con lo scopo di limitare l'inquinamento del traffico. Il Paese si sta pian piano adeguando per raggiungere livelli di inquinamento sempre più basse, limitando sempre di più l'accesso. Di seguito gli standard minimi: dal 1 gennaio 2020 veicoli Benzina Euro 2 e Diesel Euro 4; dal 1 gennaio 2022 veicoli Benzina Euro 2 e Diesel Euro 5, dal 1 gennaio 2025 veicoli Benzina Euro 3 e Diesel Euro 6.

Per entrare a Bruxelles è quindi necessario ottenere il bollino ambientale, lo si può ottenere gratuitamente registrandosi direttamente sul sito ufficiale. Se il veicolo non rispetta gli standar richiesti, bisogna acquistare un permesso giornaliero al costo di €35,00. La ZES è permante, quindi valida 365 giorni l'anno, 24 ore su 24.

Soste e parcheggi

Se guidare a Bruxelles può diventare un'impresa a causa del traffico, soprattutto nelle ore di punta, anche cercare parcheggio può risultare molto difficile. Nel centro si trovano diversi parcheggi sotterranei, in cui è più facile trovare un posto. Alcuni aperti 24 ore su 24, i costi partono da €1,50/ora, ma si possono trovare tariffe ben più elevate, soprattutto nelle zone centrali. I parcheggi in superficie invece sono davvero pochi e a pagamento, ma è quasi impossibile trovare un posto in quanto sono occupati soprattutto dai residenti, in possesso di un permesso.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Bruxelles

Torna su