Belgio Bruxelles La Grand Place 5 Bruxelles, nonostante sia una capitale, è una destinazione perfetta da esplorare a piedi: il suo centro storico è molto contenuto e qui si trovano le principali attrazioni cittadine, fatta eccezione per l'Atomium, l'attrazione più distante. Passeggiare tra le sue viette vuol dire immergersi nella sua splendida atmosfera, con il profumo di waffles e cioccolato che invade le vie e sorprese dietro ogni angolo.
Ecco tutto quello che dovete sapere su come muoversi a Bruxelles.

GUARDA L'INFOGRAFICA: Come muoversi a Bruxelles

Consigli utili

come muoversi bruxelles mezzi consigliati
Bruxelles è una città perfetta da esplorare a piedi: il centro storico è raccolto e ospita le principali attrazioni, oltre a essere per gran parte pedonale. Per un primo approccio alla città vi consigliamo di prendere parte a un Free Tour di Bruxelles con una guida locale. Nella capitale, inoltre, troverete anche numerosi servizi di sharing e uno dei più amati è sicuramente il bike sharing. Se non volete muovervi da soli in bici perché non conoscete la città, allora vi consigliamo di partecipare a un tour guidato in bicicletta di Bruxelles con una guida locale.

Alcune attrazioni, tra cui il famoso Atomium e la Mini Europa, sono distanti dal centro e non raggiungibili a piedi: in questo caso la soluzione migliore è la metro, veloce e puntuale. Vi consigliamo invece di evitare i bus pubblici, fatta eccezione per l'autobus turistico che oltre a regalarvi un giro panoramico della città mette in collegamento tutte le principali attrazioni.

Infine, sono sconsigliate le auto: Bruxelles è soggetta a una Zona a Bassa Emissione in cui è richiesto il bollino ambientale per accedere con il proprio mezzo, inoltre vanno considerati il traffico e le difficoltà nel trovare parcheggio.

Card trasporti e abbonamenti mezzi pubblici: quale scegliere?

bruxelles belgio europa capitale 4 1 I mezzi pubblici vi serviranno principalmente per raggiungere attrazioni più distanti come l'Atomium, quindi organizzando al meglio il vostro soggiorno potrebbe essere sufficiente acquistare il biglietto giornaliero utilizzabile su tutta la rete di trasporto pubblico (€7,50). In alternativa, sempre in base all'itinerario, potete valutare anche l'acquisto del BruPass 10 viaggi (€15,60).

Ma la soluzione più comoda e conveniente à quella di acquistare la Bruxelles City Card che include viaggi illimitati sui trasporti pubblici della compagnia STIB oltre all'accesso gratuito a 49 musei di Bruxelles. La card è disponibile da 1, 2 o 3 giorni, e consente di usare metro, bus e tram per la sua intera durata (da €37,00 - vedi dettagli).

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Bruxelles

come arrivare bruxelles mezzi consigliati
La città è servita da ben 2 aeroporti: l'Aeroporto di Bruxelles-National (BRU), il più importante di tutto il Paese chiamato anche Zavantem, e l'Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud (CRL), utilizzato soprattutto da compagnie low cost. Il primo dista appena 11 km dal centro di Bruxelles, il secondo circa 60 km ed entrambi sono ben collegati alla città da diversi mezzi di trasporto.

Aeroporto di Bruxelles-National

  • Distanza dal centro: 11 km / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In treno: linea Airport Express della compagnia NMBS / costo ticket: €9,30
  • In taxi: costo medio €45,00 / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In bus: costo medio €2,00 / compagnia De Lijn, per Bruxelles Nord linee 272 e 471;
  • Transfer privato: transfer privato da/per l'aeroporto

Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud

  • Distanza dal centro: 60 km / tempo di percorrenza: 1 h;
  • In taxi: costo medio €85,00 / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In bus: costo medio €16,00 / linea Brussels City Shuttle.

Come muoversi a piedi

belgio bruxelles la grand place 5 2 Bruxelles è una destinazione perfetta da visitare a piedi. Nonostante sia una capitale, il suo centro storico ha dimensioni contenute e, soprattutto, è principalmente pedonale! Questo vi permetterà di godervi la bellezza delle sue vie tra botteghe, negozietti, laboratori di cioccolato e locali.

Il cuore del centro storico è la Grand Place, la grande piazza centrale: da qui potrete raggiungere a piedi alcune delle attrazioni più famose della città, come il Palazzo Reale a 12 min, il Musée Royaux des Beaux-Arts de Belgique a 13 min e la Concattedrale di San Michele e Santa Gudula a 8 min. Inoltre, partendo da Grand Place potrete immergervi in alcuni dei quartieri più caratteristici della capitale, come Sablons o Îlot Sacré.

Scopri la città con un tour guidato: esplora Bruxelles con un Free Tour con guida locale che ti porterà alla scoperta dei suoi luoghi più iconici. Si tratta di un tour gratuito, non perdere questa occasione!

Con i servizi sharing

Bruxelles è una città green, con un occhio all'ambiente e all'inquinamento, come dimostra il ricco programma per la Zona a Bassa Emissione e gli standard minimi per l'accesso in città. Inoltre, nella capitale sono attivi diversi servizi di sharing per disincentivare l'uso dei mezzi privati. Dal bike sharing al car sharing, diverse sono le soluzioni per muoversi in modo sostenibile. Vediamole nel dettaglio:

  • Dott: servizio di monopattini elettrici attivo in città. Utilizzabile tramite apposita app dove bisogna registrarsi, è possibile individuare i monopattini, sbloccarli tramite codice qr e iniziare la corsa. A fine corsa si può individuare le zone in cui parcheggiare il monopattino. Costo per lo sblocco €1,00, poi €0,23 min. Pagamento tramite paypal, carta di credito e carta di debito;
  • Villo!: servizio di bike sharing attivo in città, con biciclette classiche e con pedalata assistita in 360 stazioni. Utilizzabile tramite apposita app, che permette di localizzare le stazioni e le bici, sbloccare la bici con il QR code e avviare la corsa. Potrai poi individuare la stazione più vicina per parcheggiarla a fine corsa. Metodo di pagamento carta di credito o addebito direttamente sul conto corrente bancario. Primi 30 min gratuiti, seconda mezzora €0,50, terza mezzora €1,00, successivi 30 min €2,00;
  • Car sharing: disponibili diverse compagnie già dall'aeroporto, come Poppy, Green Mobility, Miles Mobility e Ufodrive. Tutte si utilizzano tramite apposita app, creando l'account e registrando un documento ufficiale, la patente e una carta di credito per il pagamento. L'app permette di individuare l'auto, sbloccarla e guidarla. Una volta conclusa la corsa, l'app indicherà anche se si può parcheggiare l'auto per strada o se ci sono delle stazioni apposite in cui lasciarla. Costo medio €0,19/min.

Con i mezzi pubblici

belgio bruxelles atomium bruxelles 2 In alcuni casi sarà però necessario prendere i mezzi pubblici per raggiungere delle attrazioni simbolo, come l'iconico Atomium di Bruxelles e la Mini Europa. Anche il Quartiere Europeo e il Parc du Cinquantenaire sono leggermente distanti dal centro, circa 30 min a piedi, qui a voi la scelta.

Bruxelles dispone di un'efficiente rete di trasporti pubblici, ben strutturata e non molto estesa, gestita dalla compagnia STIB e che si compone di metro, bus e tram. Tra questi, sicuramente la metro è il mezzo migliore, veloce e puntuale che vi permetterà di spostarvi facilmente in città. Inoltre, essendo gestiti da un'unica società di trasporti, esiste un'unica tariffa e il biglietto è utilizzabile per tutti e tre i mezzi.

Per un primo approccio alla città e un giro panoramico della città vi consigliamo di salire a bordo dell'autobus turistico che raggiunge le principali attrazioni della capitale.

Metro

La metro di Bruxelles è sicuramente il mezzo più comodo per spostarsi. Dispone di 4 linee che raggiungono le principali attrazioni cittadine. Per spostarvi tenete conto che le linee 1 e 5 percorrono la capitale da est a ovest e viceversa, mentre le linee 2 e 6 sono circolari. La linea 6 arriva fino all'Atomium e alla Mini Europa.

  • Mappa scaricabile: metro-bruxelles
  • Orari: 5:00-00:00
  • Costo ticket/corsa singola: durata 1 h €2,10 / a bordo €2,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €7,50, BruPass 10 viaggi €15,60

La metropolitana di Bruxelles è sicura di notte? Si, la metro è sicura. Le stazioni sono videosorvegliate e potrai muoverti tranquillamente. Ovviamente, come in ogni città, è giusto prestare attenzione e non spingersi in zone troppo periferiche.

Bus

Sicuramente il bus con più di 50 linee, tra i mezzi di trasporto cittadini, è quello meno indicato per i turisti. Non lo userete mai dato che avete già a disposizione la metro e, in alcuni casi, il tram. I bus inoltre risentono del traffico cittadino soprattutto durante le ore di punta, quindi sicuramente non è consigliato. E' invece utile sapere che è attiva una rete di bus notturni che circolano dopo la chiusura della metro.

  • Mappa scaricabile: bus-bruxelles / bus-notturni-bruxelles
  • Orari: 5:30-00:00, notturni fino 3:30
  • Costo ticket/corsa singola: durata 1 h €2,10 / a bordo €2,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €7,50, BruPass 10 viaggi €15,60

Tram

La rete di tram di Bruxelles è una delle più grandi al mondo. Attualmente sono attive 19 linee che coprono tutta la città. Non è un mezzo che utilizzerete tantissimo vista la presenza della metro, ma ci sono delle linee utili per i turisti: le linee 92 e 94 che percorrono la parte alta della città, le linee 32 e 33 collegano la stazione di Gare du Midi (nella parte meridionale di Bruxelles) con il centro e la linea 51 arriva fino all'Atomium.

  • Mappa scaricabile: tram-bruxelles
  • Orari: 6:00-00:00
  • Costo ticket/corsa singola: durata 1 h €2,10 / a bordo €2,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €7,50, BruPass 10 viaggi €15,60

In auto

belgio bruxelles europa A Bruxelles è sconsigliato l'utilizzo dell'auto. I motivi sono diversi, in primo luogo la possibilità di poter visitare la città tranquillamente a piedi, con la metro o con il tram. Inoltre il centro ha diverse aree chiuse al traffico, quindi spostarsi con l'auto è davvero sconveniente.

E' importante sapere, inoltre, che nella capitale è attiva una Zona a Bassa Emissione che limita la circolazione dei mezzi e per la quale è necessario richiedere il bollino ambientale. Non ha senso avviare tutta la pratica per la richiesta del bollino per alcuni giorni di permanenza in città. Senza tralasciare poi il fattore traffico e la difficoltà nel trovare i parcheggi, che potrebbero portarvi via molto tempo prezioso!

A Bruxelles si usa Uber? Si, a Bruxelles è attivo il servizio di Uber. E' ideale soprattutto se devi spostarti la sera e non soggiorni nel centro storico ma in quartieri più periferici. In questo caso è sicuramente la soluzione migliore. Il servizio si utilizza tramite apposita app che permette di visualizzare i costi prima di prenotare la corsa, consultare le recensioni degli autisti e seguire tutto il percorso in tempo reale garantendo massima sicurezza.

ZTL

A Bruxelles è attiva una Zona a Bassa Emissione, creata per regolare e limitare i livelli di inquinamento dell'aria. Gli standard attivi sono in continuo aggiornamento con lo scopo di raggiungere livelli di inquinamento sempre più bassi.
La Zona a Bassa Emissione è permanente, quindi attiva 365 giorni l'anno, e per accedervi è necessario richiedere il bollino ambientale che attesta che il veicolo rientri negli standard minimi. Se invece il veicolo non rispecchia i requisiti, per accedere all'area è necessario richiedere, e pagare, un permesso giornaliero. Tutte le info, gli aggiornamenti e la istruzioni per il bollino sul sito ufficiale.

Soste e parcheggi

Cercare parcheggio a Bruxelles può diventare una vera e propria sfida. I parcheggi in superficie sono davvero pochi e a pagamento, con un costo medio di €0,50 per 30 min. Inoltre, nella maggior parte dei parcheggi c'è un limite massimo di sosta, che in genere è di 2 h. Meglio valutare un parcheggio sotterraneo. Aperti 24h e videosorvegliati, anche questi non hanno costi economici: la media è di €1,50/h, ma i costi si abbassano man mano che ci si allontana dal centro.

La soluzione migliore rimangono comunque i Park & Ride (P+R), ovvero i parcheggi situati in periferia vicino alle fermate del trasporto pubblico. Parcheggiando qui l'auto è possibile poi raggiungere il centro storico grazie alla metro o al bus. Molti di questi parcheggi sono anche gratuiti, come il Parking P+R Stalle (Ottieni indicazioni) servito dal tram linea 4 o il Parking P+R Delta (Ottieni indicazioni) servito dal bus linea E11.