10 Cose da vedere assolutamente a Madrid

Cosa vedere a Madrid? Quali sono i posti da visitare? Ecco i luoghi di interesse da visitare: le 10 cose da vedere a Madrid e dintorni, da non perdere assolutamente!

Se volete visitare una capitale europea e cercate una città ricca di divertimenti ed attrazioni diurne e notturne, recatevi a Madrid. È davvero la città della movida, dove i divertimenti si sprecano notte e giorno. Ecco l'origine di alcuni detti legati alla città, come Madrid me mata (Madrid mi uccide) e Madrid nunca duerme (Madrid non dorme mai)!
La città non è solo spensieratezza e ritmi dilatati, bensì custodisce anche preziosi capolavori dell'arte (musei Prado, Reina Sofia e Thyssen) e dell'architettura. Se state organizzando la vostra visita presso la Capitale spagnola, ecco un elenco di 10 cose da vedere assolutamente.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Madrid in un giorno

1 - Museo del Prado

Museo del prado MadridSi tratta di uno dei musei più importanti e visitati al mondo. Se intendete visitarlo, programmate di dedicargli un certo numero di ore. Qui troverete capolavori di artisti famosi come Caravaggio, Goya, Raffaello e Velasquez, per citarne solo alcuni.
Insomma, al Prado troverete testimonianze della storia dell'arte del nostro continente degli ultimi cinque secoli. Si consiglia di recarsi al Prado durante la settimana, per evitare le grandi folle del weekend.
VEDI ANCHE: I musei più visitati al mondo

  • Come arrivare: metro linea 2, fermata Banco de Espana oppure linea 1, fermata Atocha. Bus 9, 10, 14, 19, 27, 34, 37, 45 - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 9:00 alle 20:00, nei giorni 24 e 31 dicembre e 6 gennaio dalle 9:00 alle 14:00
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €3,00, è possibile accedere gratuitamente dal martedì al sabato dalle 18:00 alle 10:00 e la domenica dalle 17:00 alle 20:00
  • Card, ticket e tour consigliati: Ingresso Prioritario al Museo del Prado senza fila

2 - Museo Reina Sofia

museo reina sofia MadridSe siete interessati alle opere d'arte realizzate dal Novecento ad oggi, il Museo Reina Sofia è per voi una tappa da non mancare. L'edificio entro il quale è allestito il museo svolse la funzione di ospedale fino al 1986. L'opera più famosa conservata nel Museo è senza dubbio Guernica, ma è anche la più osservata, quindi visitatela verso l'ora di chiusura, quando c'è meno gente.

  • Come arrivare: metro linea 1, fermata Atocha - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 21:00, la domenica dalle 10:00 alle 14:30
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €3,00, si entra gratis il sabato dalle 14:30 alle 21:00 e la domenica dalle 10:00 alle 14:30
  • Card, ticket e tour consigliati: Ingresso e tour al Museo Reina Sofìa

3 - Stadio Santiago Bernabeu

Stadio santiago bernabeu MadridUn vero e proprio tempio del calcio, dove si sono celebrate le importanti vittorie del Real Madrid, la squadra più vincente e famosa di tutti i tempi.
È una visita adatta non solo agli amanti di questo sport! Lo stadio, inaugurato nel 1947, può accogliere oltre 81.000 spettatori e si compone anche di un museo che conserva i tanti trofei conquistati dalle merengues.
VEDI ANCHE: visita al Santiago Bernabeu - come arrivare, prezzi e consigli

  • Come arrivare: metro linea 10, fermata Santiago Bernabeu. Bus 14, 27, 40, 43, 120, 147 e 150 - Ottieni indicazioni
  • Orari: nei giorni senza partita la visita si svolge dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 19:30 e la domenica e i festivi dalle 10:30 alle 18:30.
  • Costo biglietto: adulti €25,00, minori fino a 14 anni €10,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Biglietti per il tour allo Stadio Santiago Bernabeu

4 - Parco del Retiro

parco del retiro MadridChiamato semplicemente El Retiro, è una tappa consigliata soprattutto alle famiglie con bambini. Si tratta di un'area verde di 118 ettari dove è possibile passeggiare qua e là, fermarsi ad osservare le performance degli artisti di strada con spettacoli più o meno improvvisati. Lungo la via delle Statue sono presenti sculture che ritraggono i diversi sovrani di Spagna e una fontana dedicata addirittura al Diavolo! È presente anche un laghetto artificiale.
VEDI ANCHE: visita al Parco del Retiro - come arrivare, prezzi e consigli

  • Come arrivare: metro linea L2, fermata Retiro oppure linea L9, fermata Ibiza. Bus 1, 2, 9, 14, 15, 19, 20, 26, 28, 32, 51, 52, 61, 63, 74, 146, 152, 202 - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 6 alle 24
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera
  • Card, ticket e tour consigliati: Giro in Segway al Parco del Retiro

5 - Museo Thyssen-Bornemisza

Museo thyssen bornemisza MadridTorniamo a parlare di arte con questo Museo che conserva i quadri appartenenti alla collezione privata del magnate tedesco dell'acciaio, Thyssen-Bornemisza. Arricchitosi durante la Seconda Guerra Mondiale, il Barone Hans Thyssen-Bornemisza diede forma alla collezione che il padre aveva suddiviso tra i vari eredi. Presso il Museo è possibile ammirare dipinti di Van Eyck, Gauguin e Hopper, Caravaggio e Van Gogh.

  • Come arrivare: metro linea 1, fermata Atocha o linea 2, fermata Banco de Espana. Bus 1,2,5, 9, 10, 14, 15, 20, 27, 34, 37 e 45 - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €4,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Biglietti per il Museo Thyssen-Bornemisza

6 - Palazzo Reale

Palazzo reale di MadridL'edificio attuale è il risultato della ricostruzione, avvenuta nel 1764, delle rovine di quella che fu la residenza della famiglia reale spagnola. L'antico palazzo venne infatti distrutto durante un incendio nel 1734. È possibile notare, ammirandone la facciata, la somiglianza con il palazzo del Louvre di Parigi. Il palazzo è il più grande d'Europa, con i suoi 135.000 mq di superficie e le oltre 3.000 stanze! Ospita, inoltre, alcune preziose collezioni, tra cui quella degli strumenti a corda Stradivari oppure quella di armi e armature appartenute alla famiglia reale fin dal XIII secolo. Ad oggi però i reali spagnoli non alloggiano qui ma presso Palazzo della Zarzuela.
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Reale - come arrivare, prezzi e consigli

  • Come arrivare: metro linea 5 e 2, fermata Ópera. Bus 3, 25, 39 e 148 - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 1 aprile al 30 settembre tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, dal 1 ottobre al 31 marzo tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: intero €11,00, ridotto €6,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Salta la fila, tour guidato al Palazzo Reale di Madrid

7 - Cattedrale dell'Almudena

Cattedrale dell'almudena MadridNei pressi di Palazzo Reale si trova un altro edificio distrutto e poi ricostruito, stiamo parlando della Cattedrale dell'Almudena. La sua storia ha inizio nel 1624, quando il re Filippo IV e sua moglie Isabella di Borbone decidono di erigere la cattedrale cittadina proprio dove sorgeva la Chiesa di Santa Maria dell'Almudena. Dal progetto all'effettiva costruzione della struttura trascorsero però oltre 200 anni, a causa delle continue rivolte politiche ma anche di ingenti problemi economici. I lavori iniziano nel 1883 e solo dopo un secolo i fedeli hanno potuto pregare al suo interno, quando Papa Giovanni Paolo II la consacrò. Visto il lungo periodo trascorso tra progetto, inizio dei lavori e realizzazione, la cattedrale nell'aspetto si presenta con un mix di diversi stili, ognuno a testimoniare le varie fasi di costruzione.
VEDI ANCHE: visita alla Cattedrale dell'Almudena - come arrivare, prezzi e consigli

  • Come arrivare: metro linea 2 o 5, fermata Ópera. Bus 3, 25, 39 e 148 - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 1 settembre al 1 giugno tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00, dal 1 luglio al 31 agosto tutti i giorni dalle 10:00 alle 21:00. Rimane chiusa ai turisti durante le celebrazioni liturgiche
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

8 - Plaza Mayor

plaza mayor MadridNon si direbbe mai che questa piazza, fino al 1580, è stata sede del mercato cittadino ma non solo. Qui si svolgevano anche esecuzioni capitali, feste popolari e la più celebre delle manifestazioni spagnole, la corrida. Inoltre, tra il Seicento e il Settecento ha subito ben tre grandi incendi. Attualmente, però, ha l'aspetto di una elegante piazza che misura ben 129 metri in lunghezza e 100 in larghezza. È una piazza chiusa, o meglio, circondata da palazzi a tre piani, grazie alla ristrutturazione voluta da Filippo II d'Asburgo nel 1561. Si può accedere alla piazza da una delle 9 porte, la più famosa delle quali è senza dubbio l'Arco de Cuchilleros.

9 - Puerta del Sol

9 puerta del solÈ una piazza che rivaleggia con Plaza Mayor per il riconoscimento di piazza principale di Madrid. È qui che si svolge il capodanno madrileno ed è qui che, presso la Real Casa de Correo si trova la sede della presidenza della comunità di Madrid. Il palazzo ospita anche un ufficio postale e un massiccio orologio che scandisce le "campanadas", ovvero i 12 rintocchi che segnalano gli ultimi secondi dell'anno che sta volgendo al termine e l'inizio dell'anno nuovo. Gli spagnoli sottolineano i 12 rintocchi mangiando 12 acini d'uva, è infatti credenza diffusa che chi riesce a seguirne il ritmo avrà un anno particolarmente fortunato.
VEDI ANCHE: capodanno a Madrid - consigli, eventi e offerte

  • Come arrivare: metro linea 1, 2, 3 e 5, fermata Puerta del Sol - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

10 - Gran Via

Gran via MadridUna meta dedicata agli amanti dello shopping è la Gran Via, che parte da via Alcalá e termina a Piazza di Spagna. Terminata agli inizi del ventesimo secolo, è la strada dei negozi più alla moda ed è invasa da cittadini, turisti e da chi vuole trascorrere del tempo guardando le vetrine e facendo acquisti di ogni genere. Non solo: qui sono presenti molti teatri musicali, tanto da far ottenere al corso l'appellativo di "Broadway di Madrid".

  • Come arrivare: metro linea 1 e 5 fermata Gran Via e linea 3, fermata Callao - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Mappa interattiva + info voli, hotel e tour

Mostra Mappa


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su