puerta del sol orso madrid

Cosa vedere a Madrid in un giorno

Cosa vedere a Madrid in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

puerta del sol orso madridMadrid è una delle mete preferite dagli amanti della movida di tutta Europa. Capitale della Spagna, città della famiglia Reale e centro politico della nazione, Madrid ha sempre attirato turisti in qualsiasi periodo dell'anno. Madrid è la meta ideale per chi vuole passare qualche giorno tra arte e divertimento, senza pensieri per la testa. La sua vicinanza all'Italia inoltre la rende una meta ottimale anche per una toccata e fuga di un giorno, anche se vi diciamo subito che visitare Madrid in così poco tempo non sarà facile. Dalla mattina alla sera Madrid vi offrirà tutto quello di cui avete bisogno, dai locali che offrono pietanze tradizionali, come le celebri tapas, a musei di importanza mondiale come il Museo Nacional del Prado, che addirittura al suo interno ha una piccola infermeria per soccorrere chi è vittima della "sindrome di Stendhal". Se volete concentrarvi solo sulla capitale per 24 ore ecco il nostro itinerario che vi dirà cosa vedere in un giorno a Madrid.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Madrid

Prima di partire: consigli utili

Prima di partire per Madrid ecco qualche consiglio utile per il vostro viaggio. Fortunatamente per visitare Madrid non servono particolari raccomandazioni dato che il clima è molto simile a quello italiano e la moneta (oviamente) è l'Euro. In ogni caso ecco qualche dritta per rendere il vostro viaggio indimenticabile.

  • I mezzi pubblici sono molto ben organizzati: la metropolitana ha 12 linee che rendono raggiungibili tutti i luoghi principali della città, ma per non perdervi nulla è meglio viaggiare con l'autobus o a piedi
  • Molti musei in giorni specifici sono ad ingresso gratuito.
  • Per risparmiare sulla visita delle attrattive valutate l'acquisto della Smart Card iVenture che offre accesso a musei ma anche tour, noleggio biciclette/scooter, sconti nei ristoranti, ecc.
  • Se decidete di prolungare la vostra visita per godervi la Madrid by Night, date un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno in hotel

Itinerario di un giorno a Madrid: Mattina

Mostra Mappa

1- Colazione e Museo Nazionale di Arte Regina Sofia

La mattina inizia alla stazione di Puerta de Atocha, a due passi dal centro storico di Madrid. Di fronte la stazione potrete iniziare subito la vostra giornata visitando il museo Nazionale di Arte "Regina Sofia", dove è ospitato il celebre "Guernica" di Picasso. Nato come ospedale, divenne un museo dedicato alle opere d'arte del Novecento solo nel 1986. Rimanendo in questa zona potrete anche fare colazione (o visto gli orari che vi aspettano, brunch), all'Oven Atocha, uno dei numerosi locali presenti nelle imediate vicinanze del museo. I prezzi dell' Oven Atocha sono abbastanza nella media (circa €17,00 a persona) e sono disponibili anche opzioni vegane e cucina italiana per chi proprio non riesce a staccarsi dal cornetto e cappuccino mattutini.

2- Museo Nacional del Prado, Museo Thyssen Bornemisza

museo del prado madridA pancia piena procedete a piedi su Paseo del Prado passando davanti al Real Jardin Botànico ed alla Caixa Forum Madrid. A questo punto troverete il Museo Nacional del Prado, uno dei musei più importanti del mondo. All'interno del colossale edificio sono esposte opere di Caravaggio, Raffaello e Goya. Inoltre il museo del Prado conserva il quadro dipinto da Tiziano appositamente per Carlo V, chiamato "La Gloria", ed il "Retrato Ecuestre de la reina Margarita di Bartolomè Gonzalez", in cui vengono raffigurati due gioielli di inestimabile valore: la perla Peregrina, indossata anche da Elizabeth Taylor, ed il diamante Estanque. A due passi da qui, proseguendo sul Paseo, arriverete al museo Thyssen Bornemisza, che racchiude la collezione privata del magnate Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza, arrivata in Spagna in seguito al matrimonio del Barone con una donna spagnola. La collezione conservata nel museo comprende quadri dedicati all'impressionismo tedesco ed all'avanguardia russa, oltre ad opere di Van Gogh ed Hopper.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Madrid: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo e Palazzo Reale

palazzo reale madrid itinerarioOra gran cambio di programma prendendo l'autobus n.25 o 39 fino a San Quintin. Davanti alla fermata troverete il ristorante "Maison Restaurate La Mi Venta", dove potrete pranzare spendendo circa €25,00 a persona, magari con alcuni piatti tipici della città. A pranzo finito dedicate la prima parte del pomeriggio alla visita del Palazzo Reale di Madrid, distante pochi minuti a piedi dal ristorante. Il palazzo, risalente alla seconda metà del 1700, è stato costruito sui resti dell'Alcazàr, l'originario palazzo della famiglia Reale distrutto da un incendio la notte del 1734. Ad un primo impatto potreste avere un dejavù: la facciata del Palazzo Reale di Madrid infatti assomiglia molto a quella del Louvre di Parigi, in puro stile tardo barocco italiano. I suoi 135.000 mq lo rendono il palazzo più grande d'Europa, all'interno del quale ci sono opere di inestimabile valore come strumenti a corda di Antonio Stradivari, ceramiche ed armi.

2- Real Basilica San Francisco el Grande, Calle Mayor, Plaza Mayor

A poca distanza dal Palazzo Reale sorge la Real Basilica di San Francesco il Grande. Si tratta di una delle chiese principali della città che, con la sua struttura imponente e gli interni, fatti di cappelle affrescate, vi conquisterà. Tornando di fronte il Palazzo Reale troverete Calle Mayor per tornare al centro di Madrid. Appena superata Plaza del San Miguel prendete Calle Gerona ed arriverete a Plaza Mayor. Un tempo sede del mercato cittadino, questa piazza durante i secoli è stata colpita da ben 3 incendi che però non sono riusciti a distruggerla del tutto. Filippo II d'Asburgo infatti nel 1561 la fece ricostruire aggiungendo il porticato che ancora oggi la contraddistingue. Neanche a dirlo, al centro della Plaza Mayor sorge la statua di Filippo II a cavallo, mentre il perimetro è delimitato da ben 9 porte di accesso tra le quale spicca l'Arco de Cuchilleros. Ultimo ma non meno importante è un edificio molto particolare: la Casa de la Panaderia, con le sue due torri dorate e gli affreschi allegorici dello zodiaco.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,2 km / 54 min
  • luoghi visitati: Palazzo Reale (€11,00 circa), Real Basilica San Francisco el Grande (€2,00 circa), Calle Mayor (gratis), Plaza Mayor (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: tour guidato al Palazzo Reale
  • dove pranzare: Maison Restaurate La Mi Venta, Plaza Marina Espanola 7

Itinerario di un giorno a Madrid: Sera

Mostra Mappa
puerta del sol orso madridPer la cena, vi consigliamo di prendere parte al tapas tour per respirare la vera atmosfera madrilena. Se proprio non volete rinunciare al "classico" ricco pasto all'italiana, recatevi presso il De Maria (€40,00 circa a persona), ristorante particolarmente indicato se siete amanti della carne. Da qui potrete continuare la vostra passeggiata nel centro storico ed ammirare la Puerta del Sol, la seconda piazza più importante della città. La sera sarà davvero suggestivo passeggiare in questa piazza dove un gigantesco orologio è il protagonista del conto alla rovescia durante il Capodanno. Inoltre qui sorge la celebre statua dell'orso con una pianta di corbezzolo ed l'origien de la Calles Radiales, da quale si misurano tutte le distanze di Madrid.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 400 m / 5 min
  • luoghi visitati: Puerta del Sol (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: Tapas Tour di Madrid
  • dove cenare: De Maria, Calle del Correo 2

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Vi avevamo detto che visitare Madrid in un solo giorno era praticamente impossibile, ma abbiamo fatto del nostro meglio. Nel nostro itinerario abbiamo lasciato fuori qualcosa, che potrà sempre essere in cima alla vostra lista di cosa vedere a Madrid per un prossimo viaggio.

  1. Parco del Buen Rietiro: il parco purtroppo è molto distante dal resto dell'itinerario proposto.
  2. Casita Museo Raton Perez: molto originale, ma da visitare solo se avete bambini con voi.
  3. Museo Cerralbo: questo museo è troppo lontano dal resto delle attrazioni proposte

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su