Visita alla Cattedrale dell'Almudena di Madrid: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare la Cattedrale dell'Almudena di Madrid? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

La storia della sua costruzione è lunga, controversa ed affascinante. Il suo stile architettonico è una mescolanza di correnti, con richiami che vanno dal neoclassico all'arabo. La bellezza complessa della Cattedrale dell'Almudena, nella ridente Madrid, è da sempre materia di accese discussioni tra gli abitanti della capitale spagnola, nettamente divisi tra l'amore per questo edificio religioso e il "rigetto" per quello che, da alcuni, viene addirittura ritenuto un obbrobrio architettonico.
E' indubbio, tuttavia, che questa monumentale cattedrale, che si estende per ben 4.800 metri quadrati, meriti una visita approfondita.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Madrid

Come arrivare

Sita nel quartiere di Madrid de los Austrias, la Cattedrale dell'Almudena dista poco più di un chilometro dal centro di Madrid, distanza tranquillamente percorribile con i mezzi pubblici, a piedi o in bicicletta.

  • A piedi: procedendo in direzione ovest su Plaza Puerta del Sol verso Calle del Correo, la Cattedrale si raggiungerà in appena 11 minuti
  • In bus: i mezzi numero 3, 25, 39 e 148 permettono di raggiungere l'attrazione in circa 25 minuti
  • In metro: le linee L2, L5, R fermano alla stazione di Opera, a meno di 10 minuti dalla Cattedrale dell'Almudena. In tutto occorreranno 15 minuti per raggiungere l'attrazione
  • Indicazioni stradali: google maps

Costi e orari

L'accesso alla Cattedrale dell'Almudena è possibile praticamente tutti i giorni, ma le visite non possono essere effettuate durante le giornate di celebrazioni liturgiche. E' possibile visitare la Cripta e il Museo della Cattedrale, che prevedono ticket d'ingresso diversi.

  • Orari: dal primo settembre al 30 giugno, lun-dom ore 09:00 - 20:30; dal primo luglio al 31 agosto, lun-dom ore 10:00 - 21:00. Orari apertura del Museo: lun-sab ore 10:00 - 14:30
  • Biglietto intero: l'ingresso nella Cattedrale costa appena €1,00. E' possibile effettuare visite guidate nella Cripta a €3,00 (a mezzogiorno). Il biglietto d'ingresso al Museo costa €6,00
  • Riduzioni: Disabili, pensionati, studenti e gruppi di parrocchiani muniti di documento identificativo pagano €4,00. Le scolaresche che hanno prenotato una visita all'attrazione pagano €2,50 per alunno
  • Accesso gratuito: l'accesso al Museo è gratuito per sacerdoti e religiosi, muniti di documento; è inoltre possibile visitare gratuitamente la Cripta seguendo gli orari di apertura della Cattedrale, senza visita guidata.

Tour, visite guidate e biglietti online

Visitare la Cattedrale Santa María la Real de la Almudena: Consigli utili

scorcio notturno della cattedraleTrattandosi di un edificio religioso, occorre rispettare la pace ed il silenzio della Cattedrale dell'Almudena, per poter godere appieno della sua bellezza. L'ingresso al Museo della Cattedrale, in particolare, è regolamentato da norme di sicurezza che però possono estendersi anche alla stessa Cattedrale e alla Cripta.

  1. Alzati presto: raggiungere l'attrazione almeno mezz'ora prima della sua apertura è ideale per godere della bellezza dell'edificio senza incorrere nel rischio di calca;
  2. Conserva il biglietto del Museo: in qualunque momento lo staff potrebbe chiedere di visionare il ticket;
  3. Usare i cellulari con moderazione: sarebbe consigliabile attivare la modalità silenziosa, per non disturbare i visitatori;
  4. Occhio alle restrizioni: il Museo è rigidissimo in materia di sicurezza e di possibilità di scattare fotografie all'interno delle sue stanze. A tal proposito, è severamente vietato scattare foto o effettuare video all'interno del Museo. E' inoltre vietato accedere all'interno dell'edificio con oggetti taglienti o appuntiti e non è consentito mangiare o bere all'interno del Museo, della Cripta e della Cattedrale. Nel corso dei giorni di celebrazione all'interno del Palazzo Reale, durante il cambio della guardia (primo mercoledì del mese) o altre fermate militari nella Plaza de la Armería non è possibile affacciarsi sul balcone della Cattedrale;
  5. Tempo minimo: la visita della Cattedrale richiederà almeno un paio d'ore del vostro tempo;
  6. E' garantito l'accesso ai disabili, grazie alla presenza di ascensori, piattaforme e rampe apposite. E' consentito, inoltre, l'accesso ai cani guida.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sulla Cattedrale dell'Almudena in breve

l organo all interno della cattedrale, realizzato da gerhard grenzingE' dedicata alla Madonna dell'Almudena, protettrice di Madrid, la costruzione di questa imponente Cattedrale la cui genesi, tuttavia, è stata caratterizzata da momenti piuttosto complessi. Il desiderio di erigere una Cattedrale a Madrid, palesato sin dal XVI secolo, trova la sua iniziale realizzazione solo nel 1883, con la posa della prima pietra. Da quella fatidica data occorrerà circa un secolo per poter ammirare la Cattedrale dell'Almudena in tutto il suo ambiguo splendore.

Ambiguità accentuata, suo malgrado, dal melting pot di stili architettonici che la contraddistinguono, frutto di anni di ricostruzioni, ripensamenti, rimaneggiamenti, influenze artistiche. L'ingresso dell'edificio è costruito in stile neoclassico, mentre la Cripta, inaugurata nel 1911, fu realizzata in stile neoromanico. L'interno della Cattedrale, con pianta a croce latina, scatena le più accese discussioni tra i Madrileni, a causa della mescolanza di stili che vanno dal neogotico all'arabo. Mosaici e vetrate colorate donano varietà cromatica ai marmi bianchi con i quali sono realizzati gli interni dell'attrazione.

All'interno della Cattedrale troviamo anche la statua della Madonna dell'Almudena, nonché il grande organo a canne costruito dal tedesco Gerhard Grenzing, un vero capolavoro.
VEDI ANCHE: COSA VEDERE A MADRID IN UN GIORNO

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su