Madrid Spagna CostruzioneMadrid è una grande città metropolitana. Fortunatamente, le principali attrazioni sono "a portata di mano". Nonostante le sue dimensioni, infatti, raggruppa nel suo vivace centro urbano monumenti, locali, siti di interesse culturale e ricreativo e ciò consente di visitare la ridente capitale spagnola comodamente a piedi. Tuttavia Madrid è una delle città più all'avanguardia d'Europa e offre una rete di mezzi pubblici estremamente ramificata ed efficiente.

Ecco quindi alcune dritte nella guida su come muoversi a Madrid: info, costi e consigli utili per non perdere nessuna attrazione!

Consigli utili

consigli su come muoversi a madrid a piedi o con mezzi pubblici
Madrid si presta perfettamente per essere visitata a piedi. Tuttavia, si tratta di una grande metropoli, e la sua dimensione può inizialmente disorientare. Per questo, consigliamo di fare prima un tour a piedi con una guida locale, per un primo approccio e per individuare i punti di riferimento.
Se vi piace pedalare, Madrid è perfetta! La bici è uno dei mezzi più usati da turisti e locali. Anche in questo caso, meglio optare prima per un tour in bici guidato, per prendere dimestichezza con le piste ciclabili e la viabilità di Madrid insieme a una guida esperta.
In alternativa, c'è il sempreverde autobus turistico hop-on hop-off!

Riguardo ai mezzi pubblici, la capitale iberica è dotata di tram, treno, bus e metro, efficienti e capillari. E' raccomandato l'Abbonamento Turistico di Trasporto: basta acquistare la card Tarjeta Multi che consente l'utilizzo di tutti i trasporti pubblici della Comunità di Madrid senza limitazioni, con durate che vanno da 1 a 7 giorni e per due zone (A e T).
Il mezzo sconsigliato è l'automobile, sia propria che a noleggio, soprattutto a causa degli ingorghi stradali che attanagliano la città.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: bici, metro, tram, a piedi
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto, taxi, scooter
  • City card e abbonamenti consigliati: Abbonamento Turistico di Trasporto (da €8,40 - vedi dettagli), carnet di 10 biglietti (da €12,20)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Madrid

consigli e mezzi migliori per raggiungere madrid dall aeroporto
L'aeroporto di riferimento di Madrid è l'Adolfo Suárez Madrid-Barajas, dista relativamente poco dal centro di Madrid, circa 18 km, ed è raggiungibile con i mezzi pubblici o con l'ausilio di taxi o transfer privato da prenotare online prima della partenza

Aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas

  • Distanza dal centro: 18 km / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In treno: linea diretta C1 / costo ticket: da €2,60
  • In taxi: costo medio €30,00 / tempo di percorrenza: 30 min
  • In metro: costo medio €4,50 / linea 8
  • In bus: costo medio €5,00 / linee Bus Express (colore giallo)
  • Transfer privato: transfer dall'aeroporto al centro e viceversa

Come muoversi a piedi

spagna madrid architettura capitale 1Muoversi a piedi a Madrid è comodo e piacevole, soprattutto per gli amanti delle lunghe passeggiate. Tuttavia, la città è molto grande, quindi anche l'utilizzo dei mezzi può rilvelarsi necessario.
Inoltre la sua dimensione può inizialmente disorientare. Per questo, consigliamo di fare prima un tour a piedi con una guida locale, per un primo approccio e per individuare i punti di riferimento e le attrazioni principali.

A tal proposito, imperdibili il Palazzo Reale, i musei del Paseo del Prado e il Parque del Retiro. Ma per fare un esempio, il Parque del Retiro dista dalla Cattedrale de l'Almudena e dal Palazzo Reale quasi 5 km! In questi casi, meglio optare per la bicicletta o per i mezzi pubblici.

Per altri itinerari a piedi e con i mezzi, scarica gratis la nostra Guida smart per visitare Madrid.

Come muoversi in bicicletta

bicimadFoto di Microsiervos Geek Crew. Negli ultimi anni Madrid sta diventando sempre più una metropoli bike-friendly, attrezzandosi con numerose piste ciclabili che attraversano il centro cittadino e permettendo ai turisti e locali di spostarsi in maniera non solo divertente e innovativa, ma anche ecologica. Esiste anche un sistema di noleggio pubblico, il BiciMAD, con numerose stazioni sparse in tutta la città. I costi di noleggio temporaneo partono da €2,00/h. Per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale.

La bici è uno dei mezzi più usati da turisti e locali. Anche in questo caso, meglio optare prima per un tour in bici guidato, per prendere dimestichezza con le piste ciclabili e la viabilità di Madrid insieme a una guida esperta. Per un'esperienza ancora più divertente e inusuale, potete provare il tour in Segway nel centro storico!

Con i mezzi pubblici

Madrid è ottimamente servita da un sistema di trasporto pubblico efficiente, sempre operativo e ben organizzato!. Abbandonate, dunque, l'idea di noleggiare un'automobile: meglio godersi la città in bus, metro o grazie all'ausilio dei treni, tutti mezzi che consentono di collegare i vari quartieri madrileni in pochissimo tempo e a prezzi molto contenuti.

Metro

metro madrid banca facciata spagnaMetro ed autobus madrileni condividono lo stesso sistema tariffario, basato sulla divisione della città in varie zone (la zona A è ritenuta la più centrale). La rete metropolitana della città spagnola è tra le più grandi e complete dell'intero Vecchio Continente e copre praticamente ogni area della solare Madrid, grazie alle sue 12 linee di metro (dalla 1 alla 12), le 3 di metropolitana leggera e la diramazione che collega le stazioni di Ópera e Príncipe Pío.

  • Mappa scaricabile: metro-madrid
  • Orari: 6:00-1:30
  • Costo ticket/corsa singola: da €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet di 10 biglietti €12,20

Bus

Diurni o notturni, attivi anche nel weekend, i bus garantiscono un servizio impeccabile e continuativo di collegamento tra le diverse aree della città. I mezzi, talvolta rallentati dall'eccessivo traffico stradale di Madrid, sono capaci di raggiungere anche quelle aree della città non servite dalla metropolitana. Gli autobus notturni (chiamati dai locali búhos, gufi) si muovono con frequenza minore rispetto a quelli diurni, ma garantiscono gli spostamenti anche di notte.

  • Mappa interattiva: bus-madrid
  • Orari: generalmente 6:00-23:30, ogni linea può avere orari leggermente diversi
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet di 10 biglietti €12,20

Treni

Gli spostamenti in treno attorno alla città di Madrid sono i più gettonati grazie alla rapidità e alla vastità di aree raggiunte con le 9 linee urbane che ricoprono l'area della capitale spagnola, contraddistinte dalla lettera C. Il treno è, inoltre, un mezzo di trasporto urbano molto comodo e, dettaglio non trascurabile, davvero economico.

  • Mappa scaricabile: trasporto-madrid
  • Orari: 5:00-24:00
  • Costo ticket/corsa singola: da €1,70
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: bonotren per 10 viaggi da €10,00

In auto

madrid spagna costruzione 1Spostarsi in auto a Madrid è sconsigliato, soprattutto per via dei problemi di parcheggio e del fattore traffico. Utilizzatela solo in caso di escursioni nei dintorni, quindi se si ha in mente di visitare Toledo, Segovia e altre città.

All'interno di Madrid esiste una zona a traffico limitato denominata Madrid Central, che va dal Palazzo Reale al Museo del Prado, e il suo epicentro è in Puerta del Sol, all'interno della quale non è possibile accedere se non in determinati casi. Inoltre, trovare parcheggio a Madrid può rilevarsi un'estenuante missione soprattutto perché la città è talmente trafficata e colma di macchine, sarà difficile trovare posto anche nelle zone periferiche.

ZTL

La ZTL a Madrid corrisponde con il centro madrileno ed è stata istituita con lo scopo di ridurre le emissioni inquinanti dei veicoli. Il centro è in Puerta del Sol e la zona si estende dal Palazzo Reale fino al Museo del Prado. E' un'area in cui possono accedere solo i veicoli elettrici e ibridi, con alcune eccezioni per i trasporti pubblici e le auto di residenti e disabili. L'area è sempre raggiungibile con mezzi pubblici (metro, autobus e treni), taxi, biciclette, ed anche veicoli a noleggio a breve termine. Se dovete accedere con la vostra auto, assicuratevi di: possedere o un auto a benzina e conforme alla norma EURO 3, oppure diesel e conforme alla norma EURO 4 o 5. Più info sul sito ufficiale della città di Madrid.

Soste e parcheggi

A Madrid non è consentito parcheggiare in corrispondenza di spazi delimitati da strisce gialle o presso aree con segnaletica che riporti la dicitura "Prohibido Estacionar". Invece è possibile sostare presso aree di parcheggio segnalate da strisce blu, i biglietti possono essere comprati al parchimetro stesso (la tariffa prevista è di €0,25/20 min, €0,40/30 minuti). Ci sono anche dei parcheggi privati situati nei pressi delle stazioni della metropolitana e del Treno pendolare Renfe.

Nella città madrilena sono diffusi i aparcamientos disuasorios (parcheggi "dissuasivi"), ce ne sono ben 25 di questa tipologia aperti al pubblico (alcuni dei quali anche gratuiti), e il cui scopo è quello di promuovere l'uso di trasporto pubblico, evitare quindi file interminabili e infine contribuire a migliorare la qualità dell'aria, evitando l'uso eccessivo dell'auto.