madrid

Dove andare in gita scolastica all'Estero? 8 Mete per Viaggi d'Istruzione in Europa!

Non sai dove andare in gita scolastica di quinta superiore? Ecco le migliori mete per un viaggio d’istruzione memorabile! Budapest, Barcellona e Strasburgo: scopri quali sono le mete più economiche per una gita divertente in Europa.

madridTutti quanti, ai tempi delle scuole, aspettavamo con ansia il giorno in cui saremmo andati in gita con gli amici della classe.
Che duri un giorno oppure una settimana, la gita scolastica riveste nella vita di uno studente una tappa importantissima per la maturazione e la crescita: non solo permette di visitare luoghi in Italia o all'estero di interesse culturale, ma solitamente rappresenta una delle prime volte in cui un giovane si allontana da casa senza la sicurezza dei genitori o di un parente. Il brivido dell'indipendenza e magari di qualche trasgressione contribuiscono a creare un'atmosfera di eccitazione e senso della scoperta.
L'Europa offre numerose possibilità, più o meno economiche, per compiere viaggi di istruzione della durata di 5 giorni, di solito con sistemazione in hotel a 3 stelle in formula di mezza pensione. Vediamo quali sono le destinazioni più gettonate.

1 - Madrid, Spagna: da 400 a 460 Euro

madridMadrid rappresenta una delle mete preferite ed abbastanza economiche per gli studenti italiani ma non solo. La gita potrebbe comprendere una visita guidata alla città: Viale del Prado, con le fontane Cibeles e Nettuno, uno o più dei famosi musei (Prado, Thyssen e Reina Sofia), la stazione dei treni in stile liberty di Atocha, la Puerta de Alcala. Si proseguirà attraverso il quartiere più elegante di Madrid dove si trova la Plaza de Toros, il Viale della Castellana, la Piazza Colombo, la Piazza d'Oriente, gli esterni del Palazzo Reale e dell'Opera.
Nei giorni successivi l'itinerario potrebbe comprendere uno spostamento a Toledo, Patrimonio dell'Umanità, con la visita alla Cattedrale, la chiesa di San Tomè con uno dei più famosi dipinti di El Greco.
Il costo stimato comprenderebbe volo, spostamenti in autobus, colazione, cena e pernottamento in hotel 3 stelle.
VEDI ANCHE: COSA VEDERE A MADRID IN 3 GIORNI

2 - Costa Azzurra e Provenza: da 250 a 270 Euro

Costa Azzurra e ProvenzaLa Costa Azzurra e la Provenza possono essere destinazioni affascinanti e nello stesso tempo davvero economiche per una gita d'istruzione da compiere nel periodo primaverile, quando il clima è mite. Il viaggio comprenderebbe la città di Montecarlo con la visita al Museo Oceanografico, Nizza ed eventuale visita libera del Museo Chagall e del centro storico, passeggiata sulla "Promenade des Anglais". I principali paesi della Costa Azzurra come Antibes, Cannes e St. Tropez potrebbero occupare un giorno dell'itinerario. L'Abbazia de Thoronet a Valensole ed Aix en Provence, antica capitale della Provenza ed importante centro d'arte e cultura potrebbero precedere la visita ad Avignone e Fontaine de Vaucluse, sito che ispirò le "chiare e fresche acque" del Petrarca.
Il budget è stimato per spostamento in autobus dall'Italia, colazione, cena e pernottamento in hotel 3 stelle.

3 - Budapest, Ungheria: da 200 a 260 Euro

Budapest, UngheriaSono molteplici le attrazioni che offre la città e quelle che si possono trovare nei dintorni, non solo di carattere culturale e storico ma anche naturalistico. La visita guidata della città porterà gli studenti a scoprire le due parti di cui è composta: Buda, sulla riva destra, famosa per il suo passato, ai piedi dell'altopiano verdeggiante e Pest, più animata e moderna, uniti da otto ponti, con al centro la famosa Isola Margherita.
Si vedranno anche il Parlamento, il Ponte delle Catene, la neogotica chiesa di S. Mattia, l'imponente Palazzo Reale e le torrette dei Bastioni dei Pescatori, la Piazza degli Eroi, la Basilica di Santo Stefano. Sarà possibile visitare Szentendre, città medievale abitata da migliaia di artisti e dove si trovano decine di Musei, Visegràd e Esztergom, la prima sede reale e il centro ecclesiastico a partire dal secolo XI. Il Lago Balaton è il più grande lago d'Europa ed è considerato il mare d'Ungheria.
Il budget è stimato per pernottamento, cena e colazione in hotel 3 stelle, viaggio in aereo e spostamenti in autobus.
VEDI ANCHE: COSA VEDERE A BUDAPEST IN 3 GIORNI

4 - Strasburgo, Francia: da 230 a 270 Euro

Strasburgo, FranciaVisitare la città vuol dire partire dallo splendido centro storico, che si snoda tra Piazza Kleber, Piazza Gutenberg e la piazza della bellissima cattedrale di Notre Dame con il famoso orologio astronomico. Molto affascinante la "Petit France", antico quartiere dei Conciatori. Le successive escursioni possono comprendere Colmar, una delle città più gradevoli e visitate d'Alsazia e la cosiddetta "Strada del vino", che percorre il versante orientale dei Vosgi. Fort Schönbourg è la più importante fortificazione della linea Maginot, a circa un'ora di distanza da Strasburgo.
Il costo del viaggio comprende il viaggio e gli spostamenti in autobus, sistemazione in mezza pensione in hotel a 3 stelle.

5 - Barcellona, Spagna: da 200 a 260 Euro

Barcellona, SpagnaNonostante Barcellona sia una meta molto attraente per gli studenti, è bene sapere che l'offerta alberghiera è sottodimensionata rispetto alle richieste dei turisti. Quasi tutti gli alberghi in centro hanno un elevatissimo tasso di riempimento, di conseguenza applicano tariffe fra le più care d'Europa. Le agenzia consigliano, di conseguenza, la sistemazione in Costa Brava, che ha un'altissima capacità ricettiva e prezzi molto più accessibili, soprattutto in mezza pensione.
Dopo la prima colazione, la visita guidata della città può comprendere la cattedrale, il Barrio Gotico, Las Ramblas, Piazza Catalogna, l'esterno della Sagrada Familia.
Aperto nell'anno 1920, il museo del Barcellona Football Club si estende oggi per più di 3.500 mq e si divide in quattro sezioni principali: "La storia del Club", "La collezione artistica", "La collezione Futbolart-Pablo Ornaque" e "Le esibizioni temporanee". All'interno del museo si ripercorrono gli oltre 100 anni di storia di successi del prestigioso Club, attraverso la mostra dei trofei, archivi fotografici e materiale sportivo, oltre alle opere donate dai maggiori artisti catalani.
Imperdibile è anche la visita al Monastero di Monserrat.
VEDI ANCHE: COSA VEDERE ASSOLUTAMENTE A BARCELLONA

6 - Praga, Repubblica Ceca: da 220 a 250 Euro

Praga, Repubblica CecaGrazie al costo della vita molto accessibile, Praga è da qualche tempo una delle mete più gettonate non solo per visite d'istruzione ma anche per il turismo tradizionale. Le bellezze della città sono molteplici: il quartiere del Castello Hradcany, con il Palazzo Reale, la Cattedrale, il Convento, il quartiere Ebraico, la Piazza Vecchia con l'orologio astronomico e il Ponte Carlo. È possibile visitare anche uno dei Castelli della Boemia (Konopiste, Karlstein, Horovice, Cesky Stenberk, Kost, ecc.).
Particolarmente interessante proprio per gli studenti è la visita della città di Terezin, con il ghetto e la Fortezza trasformata in campo di concentramento, tristemente conosciuto come il "Ghetto dei Bambini".
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Praga

7 - Atene, Grecia: da 350 a 430 Euro

Atene, GreciaA causa dell'obbligatorio viaggio in aereo, Atene risulta una destinazione un po' più cara rispetto ad altre città europee. Lo spettacolo archeologico della Grecia Classica è però inimitabile: visita dell'Argolide (Epidauro, Micene, e Nauplia), l'antico teatro di Epidauro, l'antico palazzo di Micene a testimonianza dell'antica civiltà micenea esistita fino al 3.000
A.C. rappresentano solo l'inizio.
Spostandosi con l'autobus sarà possibile raggiungere Delfi, sito dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, e visitare il Tempio di Apollo, il Teatro, il Tholos, il Muro Poligolane e il Tesoro degli ateniesi in stile dorico. Imperdibile è il tour panoramico della città e la visita dell'Acropoli.
VEDI ANCHE: ATENE, LA CULLA DELLA CIVILTA'

8 - Cracovia e Varsavia, Polonia: da 350 a 400 Euro

Cracovia e Varsavia, PoloniaPrima di arrivare ad una delle due principali città della Polonia, è d'obbligo la visita guidata ad Auschwitz, il tristemente noto campo di concentramento. Cracovia è la città polacca più leggendaria e amata, le attrattive turistiche possono essere il Barbakan, un interessante esempio di architettura militare, la Porta di San Floriano, l'unica rimasta nella città delle otto
originali, la Piazza del Mercato, una delle più grandi piazze d'Europa d'epoca medievale, il Palazzo del Tessuto (Sukiennice), la Chiesa di Santa Vergine Maria, il monumento più importante di Cracovia dopo il Wawel.
A Varsavia sarà possibile visitare la città vecchia, uno dei posti più pittoreschi, il Barbacan, costruito nel 1548 come una parte delle mura di difesa, oggi utilizzato come ponte tra città vecchia e nuova, il Castello Reale residenza dei sovrani polacchi, il grande Teatro, il palazzo di Lazienki, Wilanów e i suoi splendidi giardini, spesso chiamato "Versaille polacco".


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su