Escursioni da Milano: le migliori gite di un giorno nei dintorni di Milano

Cosa vedere nei dintorni di Milano. Ecco le più belle gite organizzate, le escursioni e i tour da fare in un giorno o poche ore partendo da Milano.

Duomo di MilanoMetropoli cosmopolita, centro economico internazionale, piena di arte, cultura e storia, Milano è di certo una delle più belle città al mondo. Contraddistinta dall'imponenza artistica del suo Duomo (la sua costruzione fu iniziata nel 1386 e andò avanti per cinquecento anni), considerato terza Chiesa cattolica al mondo e simbolo primo della città; dal Castello Sforzesco: meravigliosa fortezza medievale, dallo sfarzo del famosissimo Teatro alla Scala, dal lusso della Galleria Vittorio Emanuele II e da tante altre bellezze, grandi e piccole, dislocate per la città, Milano è una città versatile e camaleontica, da scoprire e visitare nella sua interezza almeno una volta nella vita. Ecco cosa vedere nei suoi dintorni in un giorno.

1 - Monza

duomo monzaFonte: wikimedia commons - Autore: Francescogb - Licenza: CC BY-SA 3.0 Città pittoresca, situata a meno di un'ora di distanza da Milano, Monza è un piccolo tesoro lombardo, dal grandissimo valore artistico e storico. Famosa per esser la sede di uno dei più importanti circuiti di Formula 1, la città si distingue per la bellezza della Villa Reale che sorge fra le sue mura: un palazzo in stile neoclassico, realizzato dagli Asburgo, che vanta uno dei Giardini più belli al mondo, con fiori di ogni colore e profumo.
Molto interessanti a Monza anche il Duomo con la sua Cappella della regina Teodolinda; il Museo del Duomo, che ospita opere delle antiche epoche tardo romana e alto medioevo; il Palazzo dell'Arengario, che risale al XIII secolo e ospita mostre d'arte e rassegne culturali e fotografiche; e il Ponte dei Leoni, sul fiume Lambro, in cui sono presenti le antiche e caratteristiche "case a ballatoio".
VEDI ANCHE: Monza: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 15,6 km
  • Come arrivare: Monza dista circa 15,6 km da Milano ed è raggiungibili in circa 40 minuti in auto e poco più di quindici mediante mezzi pubblici. Si consiglia Treno da Milano Porta Garibaldi, tariffe da €3,00; o in alternativa Bus Airpullman Z221, Z321 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Villa reale ore 10:00-19:00 (da Martedì a Domenica), chiusa il Lunedì; Duomo di Monza ore 9:00-18:00 (dal Martedì al Sabato), 14:00-18:00 (Domenica), chiuso il Lunedì; Museo del Duomo ore 9:00-18:00, chiuso il Lunedì; Palazzo dell'Arengario ore 10:00-19:00. La Domenica rimane aperto fino alle 20:00. Chiuso il Lunedì.
  • Costo biglietto: Villa Reale €19:00; la visita al Giardino è invece gratuita. Sono acquistabili dei biglietti combinati, che permettono la visita al Museo del Duomo + Cappella della regina Teodolinda, a partire da €8,00 biglietto intero, €6,00 biglietto ridotto. Si consiglia comunque di consultare il sito ufficiale del Museo per verificare le varie combinazioni offerte. Palazzo dell'Arengario €9,00 (adulti), €7,00(ragazzi da 13 anni), €5,00 (bambini da 6 a 13 anni), gratis bambini sotto i sei anni.
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour in segway del Parco di Monza e della Brianza

2 - Mantova

mantova 1Governata per quasi 400 anni dai Gonzaga, bagnata dai laghi di Mezzo, Superiore e Inferiore, formati dal fiume Mincio che la attraversa e circondata da colline moreniche e boschi, Mantova è una delle città artistiche più belle d'Italia.
Meraviglioso il suo Palazzo Te: un edificio monumentale realizzato da Giulio Romano fra il 1524 e il 1534; il Palazzo Ducale, capolavoro rinascimentale noto anche come reggia dei Gonzaga; la Piazza delle Erbe, con i suoi palazzi secolari, la Torre dell'Orologio e la Rotonda di San Lorenzo e il magnifico Teatro scientifico Bibiena, risalente al '700 e inaugurato da Mozart.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Mantova Cosa vedere a Mantova in un giorno

  • Distanza: 146 km
  • Come arrivare: dista 146 km da Milano, percorribili in auto, bus o treno in circa due ore. Si consiglia treno Trenord RE_11, tariffe da €9,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Palazzo Te: 9:00-18:30; Palazzo Ducale: 8:15-19:15 (da Martedì a Sabato), 8:15-13:15 (Domenica), Chiuso il Lunedì. Teatro Scientifico Bibiena: 10:00-13:00/15:00-18:00
  • Costo biglietto: Palazzo Te: €12,00 (intero), €8,00 (ridotto); Palazzo Ducale: €12,00 (intero), €7,50 (ridotto). Teatro Scientifico Bibiena: ingresso gratuito.
  • Card, ticke e tour consigliati: Mantova: tour a piedi privato di 2,5 ore con guida locale

3 - Como

lago di como golder di como menaggio 1Una gita sul lago e una visita alla città, che fra le sue magnifiche bellezze vanta sicuramente il suo Duomo che varia dallo stile gotico a quello rinascimentale, sede del vescovo e terzo edificio religioso per dimensioni in tutta la Lombardia; e il Broletto, un edificio risalente al Medioevo, sede originaria del Comune della città di Como. Imperdibile ovviamente il lago, situato ai piedi delle Prealpi, il cui paesaggio ha incantato per secoli vari artisti: da Flaubert a Rossini, da Verdi a Bellini, che proprio sulle sponde del lago di Como scrisse la "Norma".

4 - Terme di Bormio

Situata a 1.225 metri d'altitudine, in vetta alle Alpi, Bormio è famosissima per le sue terme, già in voga ai tempi dei Romani. Questa città è quindi la meta perfetta per una gita all'insegna del totale relax e del benessere. Sul posto sono inoltre presenti delle vasche libere e gratuite: le Vasche di Leonardo, in cui viene raccolta l'acqua in eccesso dagli stabilimenti dei Bagni vecchi e Nuovi, il tutto immerso in un meraviglioso scenario verdeggiante.
Imperdibile in città il Museo civico, ospitato in un'antica dimora patrizia, in cui mediante ogni singolo oggetto esposto viene raccontata la storia antica della vallata.

  • Distanza: 194 km
  • Come arrivare: Bormio dista 194 km da Milano, percorribili in auto o mediante mezzi pubblici. Si consiglia treno Trenord fino a Tirano, tariffe da €9,00; Bus Busperego, da Tirano a Bormio, tariffe da €4,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: 9:00-12:00/15:30-19:00. Giorno di chiusura: Domenica.
  • Costo biglietto: €27,00 (bassa stagione); €34,00 (alta stagione)

5 - Lodi

piazza duomo lodiFonte: wikimedia commons - Autore: Gabriele Zuffetti - Licenza: CC BY-SA 3.0 Un'imperdibile meta a poco più di 32 km di distanza da Milano è di certo Lodi. Fondata nel 1158 da Federico Barbarossa, la città conserva la sua storia e la sua bellezza nei monumenti che la identificano e nel suo centro storico: la meravigliosa Piazza della Vittoria o Piazza Maggiore, sulla quale si affacciano alcune fra le architetture più belle e importanti: la Cattedrale della Vergine Assunta nonché Duomo di Lodi, l'edificio più antico della città, interamente in stile romanico. Proprio accanto al Duomo si trova invece il Broletto, sede del Municipio, in stile neoclassico e risalente al 1284.
Imperdibili anche il giardini del Parco Isola Carolina, La Biblioteca Laudense, il Castello Visconteo e tantissimi altri palazzi storici e meravigliose basiliche, che potrete scoprire passeggiando per le vie della città.

  • Distanza: 32,5 km
  • Come arrivare: dista circa 34 km da Milano, percorribili in poco più di 40 km in auto o mezzi pubblici. Si consiglia treno Trenord, Trenitalia o Trenitalia Intercity, da Milano Porta Nova, tariffe da €2,00. In alternativa, Bus Line S.P.A. 306, da Duomo M3, tariffe da €4,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Consultare i siti ufficiali delle varie attrazioni per orari e costi.

6 - Cremona

cremona centroUna città elegante che saprà stupirvi con il suo patrimonio culturale e con la sua bellezza. Curiosa e imperdibile la visita al Torrazzo di Cremona, la torre campanaria più alta d'Europa, che dall'alto dei suoi 502 scalini regala panorami indimenticabili. Bellissimo il Duomo della città, in stile romanico, ornato anche da elementi gotici, rinascimentali e barocchi; avvolto da curiosi misteri e santi dipinti che sembrano seguire con gli occhi lo sguardo dei visitatori. Interessante una visita al Museo del Violino, che racconta con estrema cura la storia di questo raffinato artigianato, iniziata nel 1530.
Irrinunciabili ovviamente anche le botteghe storiche di Cremona, negozietti che in vetrine eleganti espongono torrone, mostarda e golosissimo Pan Cremona: una torta tipica, con mandorle e cioccolato. Fra le più famose, la Bottega Sperlari, esistente sin dal 1836.
VEDI ANCHE: Cremona: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

7 - Lago di Garda

lago di garda 2Il più grande lago d'Italia, sulle cui rive si affacciano alcune incantevoli cittadine, quali Sirmione, Desenzano, Peschiera del Garda o Riva del Garda. Ideale una gita in motoscafo sulle acque del lago e una passeggiata in una di queste cittadine. Imperdibile nei dintorni una visita alle Marmitte dei giganti: dei pozzi di origine glaciale scavati nella roccia, che offrono uno scenario davvero suggestivo. A Sirmione inoltre saranno davvero irrinunciabili le terme.

8 - Varese e Giardini Estensi

vareseRinominata "la piccola Versailles di Milano", Varese è una meta imperdibile nei dintorni di Milano. Bella per i suoi tanti giardini all'italiana, è famosa soprattutto per i Giardini Estensi: un meraviglioso parco, caratterizzato da sentieri bordati da carpini, piante a basso fusto, fontane, laghetti e panorami mozzafiato, in un gioco artistico che mescola perfettamente lo stile italiano con quello francese. Meraviglioso il Palazzo Estense (circondato dal Parco), che risale al 1700 e fu la residenza di Francesco III d'Este, appunto durante la sua signoria.
VEDI ANCHE: Varese: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 51,2 km
  • Come arrivare: Distante circa 51,2 km da Milano, è facilmente raggiungibile in auto o mediante mezzi pubblici. Si consiglia treno Trenord da Milano Cadorna a Varese Fn, tariffe da €5,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Palazzo e Giardini Estensi: 8:00-18:00.
  • Costo biglietto: Ingresso gratuito ai Giardini. Il Palazzo non è visitabile in quanto sede comunale.

9 - Lecco

La "città dei Promessi sposi": Lecco. Meravigliosa città che offre itinerari culturali sulle orme di Alessandro Manzoni: dalla Villa Manzoni al Caleotto, in cui lo scrittore trascorse gli anni della sua infanzia, al Museo Manzoniano, che espone manoscritti originali e opere personali dello stesso. Irrinunciabile a Lecco la "scalata" del Matitone: la torre campanaria della Basilica di San Nicolò, che dall'alto dei suoi 96 metri regala un bellissimo panorama sulla città e sul lungolago, il famosissimo "ramo del lago di Como", di cui Manzoni parla ne "I Promessi sposi".
Molto interessante e assolutamente consigliata la visita al Palazzo Belgiojoso, che risale alla fine del settecento ed è oggi sede del Museo archeologico, che espone reperti ritrovati nei campi limitrofi alla città, attribuiti dal Paleolitico in poi.
VEDI ANCHE: Lecco: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 51,7 km
  • Come arrivare: dista 51,7 km da Milano, percorribili in circa un'ora in auto e poco più di quaranta minuti in treno. Si consiglia treno Trenord, da Milano centrale a Lecco, tariffe da €4,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Matitone:9:00-19:00; Palazzo Belgiojoso: 9:30-14:00 (dal Martedì al Venerdì), 10:00-18:00 (Sabato e Domenica)
  • Costo biglietto: Matitone: offerta libera; Palazzo Belgiojoso: €6,00 (intero), €4,00 (ridotto).
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour storico e gastronomico di Lecco

10 - Bergamo

l alba su bergamo citt vecchiaFonte: wikimedia commons - Autore: hozinja - Licenza: CC BY 2.0 Bergamo è una delle città storiche più importanti della Lombardia. Suddivisa in Bergamo Alta e Bergamo bassa: cuore storico della città la prima, cure commerciale la seconda, è una città da visitare assolutamente. La parte più suggestiva è sicuramente la parte alta della città, cinta da mura difensive risalenti al cinquecento. Meravigliosa la Piazza Vecchia, sulla quale si affacciano alcuni fra i monumenti più importanti e fra i palazzi più belli; e al centro della quale spicca una sontuosa fontana risalente al 1780.
Interessante una visita al Museo Civico di Scienze naturali: zoologia, mineralogia, geologia ed etnografia; e al principesco Castello di Malpaga: corte del condottiero Bartolomeo Colleoni.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Bergamo Cosa vedere a Bergamo in un giorno

  • Distanza: 50,1 km
  • Come arrivare: dista 50,1 km da Milano, percorribili in circa un'ora in auto o mediante mezzi pubblici. Si consiglia treno Trenord, da Milano centrale a Bergamo (tariffa da €5,00). In metro con la linea 1, da Duomo M1 fino a Sesto 1 Maggio Fs, da lì Bus Z301 o 44 fino a Bergamo autostazione (tariffa da €2,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Museo civico ore 9:00-13:00/14:30-18:00; Castello Malpaga aperto soltanto la Domenica, dalle 15:00 alle 18:00.
  • Costo biglietto: Museo €3,00 - Castello €9,00 intero (adullti), €4,00 ridotto (bambini da 6 a 12 anni), gratis (bambini sotto i 6 anni)
  • Card, ticket e tour consigliati: Bergamo: tour della Città Alta da Milano Bergamo: tour gastronomico tradizionale

11 - Lago Maggiore e Isole Borromee

isola bella sul lago maggioreFonte: wikipedia - Autore: - Licenza: CC BY-SA 2.0 Uno scenario mozzafiato è quello che si spalancherà ai vostri occhi durante una gita sul Lago Maggiore. Panorama caratterizzato da valli piene di fiori e piante esotiche (che sopravvivono grazie al clima che si mantiene mite), piccoli sentieri e da un lungolago sul quale spiccano ville e meravigliosi giardini, è perfetto per una passeggiata o una rilassante gita in battello, raggiungendo le bellissime Isole Borromee. Le principali sono: Isola Madre, Isola dei Pescatori e Isola bella. Sarà doveroso sostare in tutte e tre e ammirare vicoli e piccole boutique, i caratteristici porticcioli e il bellissimo e seicentesco palazzo Borromeo, situato nell'Isola Bella: un trionfo di arte barocca, caratterizzato da saloni eleganti, stucchi neoclassici e arazzi fiamminghi in seta. Bellissime le grotte al piano inferiore, completamente rivestite in ciottoli bianchi e neri.

12 - Lugano

lugano monte breUn salto nella vicina Svizzera, alla volta di Lugano. Circondata dai monti, si affaccia sul lago offrendo un panorama davvero incantevole. Caratterizzata da un centro storico attraversato da eleganti portici, all'interno dei quai sorgono numerosi negozi, Lugano possiede una bellezza monumentale, articolata nel bellissimo e barocco Palazzo Riva, nella Cattedrale di san Lorenzo, edificata in stile romanico e rinnovata in stile rinascimentale, all'interno della quale si trova la bellissima Cappella di Santa Maria delle Grazie, eretta nel '400 come ringraziamento alla Madonna per aver fatto cessare la peste.
Imperdibili la chiesa di Santa Maria degli Angioli, il Museo Lugano Arte e Cultura, in cui si alternano mostre temporanee di artisti internazionali del calibro di Munch, Chagall e Modigliani. Interessante il Museo di arte Primitiva, che espone reperti provenienti da Oceania, Asia e Africa, e il Museo di storia naturale, che documenta la natura del tipico paesaggio del Ticino.

  • Distanza: 71,5 km
  • Come arrivare: dista circa 71,5 km da Milano, percorribili in poco più di un'ora in auto o mediante mezzi pubblici. Si consiglia Trenitalia Eurcity, da Milano centrale in direzione Zurigo, tariffe da €18,00, o Swiss Railways , da Milano centrale in direzione Bellinzona, tariffe da €25,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Cattedrale di San Lorenzo orari messe lun-ven 7:15, sab ore 17:00 e dom ore 10:00 e 20:00; Museo Lugano Arte e Cultura: 10:00-18:00. Chiuso il Lunedì; Museo di Arte Primitva: 6:00-21:00; Museo di storia naturale: 9:00-12:00/14:00-17:00. Chiesa Santa Maria degli Angioli:8:00-18:30.
  • Costo biglietto: Museo Lugano Arte e Cultura: €20,00 (intero), €14:00 (ridotto). Museo di Arte primitiva: intero CHF 15 (€13,70 circa), studenti CHF 10 (€9,15 circa) ragazzi dai 6 ai 15 anni CHF 5 (€4,57 circa); Museo di storia naturale: ingresso libero; Chiesa di Santa Maria degli Angioli: ingresso libero.
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Milano: gita al Lago di Como, Bellagio e Lugano

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su