Cosa vedere a Bergamo in un giorno

Cosa vedere a Bergamo in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

Spesso siamo così concentrati nel cercare nuove mete per i nostri viaggi che ci dimentichiamo di vivere nel Paese più bello del mondo, ricco di città, borghi e paesaggi che costituiscono un patrimonio artistico, culturale e naturalistico unico al mondo. Le bellezze della Lombardia sono troppo sovente dimenticate, quando invece sono molteplici, accessibili, adatte a gite di uno o più giorni e per tutta la famiglia.
VEDI ANCHE: 10 POSTI DA VISITARE IN LOMBARDIA
Una delle città che riserva alcune strabilianti sorprese è Bergamo. Famosa per il suo aeroporto internazionale, la città lombarda è strutturata su due livelli: la Città Alta, cinta dalle mura oggi patrimonio UNESCO, dove è racchiuso il cuore antico di Bergamo e la Città Bassa, più moderna, dove si concentrano le attività commerciali e industriali. Il nostro itinerario di un giorno a Bergamo, si svilupperà dunque nella città alta. Seguici!

Prima di partire: consigli utili

  • Parcheggi e viabilità: uno dei problemi che affligge le città medievali, ma anche la maggior parte dei capoluoghi italiani, è il parcheggio e la ZTL. Ti consigliamo di cercare via Antonio Rosmini, che si trova fuori dalla ZTL, dove sono presenti strisce bianche. Da qui è possibile raggiungere in meno di 5 minuti la Funicolare per salire alla Città Alta.
  • Clima e temperature: Bergamo ha un clima generalmente temperato ma umido in tutte le stagioni. Le estati sono molto calde, ma la vicinanza alle montagne permette alla città di evitare la nebbia invernale e l'afa estiva. Il periodo più indicato per visitare la città è quindi la primavera oppure il primo autunno. In ogni caso, vestiti a strati e indossa delle scarpe comode.
  • Se decidi di prolungare la tua visita, dai un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno a Bergamo

Itinerario di un giorno a Bergamo: Mattina

Mostra Mappa

3 bergamo mattina1 - Colazione e Piazza Vecchia

Raggiunto il centro della Città Alta con la Funicolare, recati a fare colazione da Pasticceria Cavour, in Via Gombito 7, un caffè storico che è presente a Bergamo fin dal 1880, con una spesa media di € 7,00. La Città Alta altro non è che un piccolo borgo medievale racchiuso dalle famose mura, patrimonio UNESCO. La prima tappa è piazza Vecchia, definita dall'architetto Le Corbusier "la più bella piazza d'Europa". Su questa piazza affacciano gli edifici storici più significativi di Bergamo: Palazzo Nuovo, Il Palazzo della Ragione (o Palazzo Vecchio), la Torre Civica (o "Campanone") e il Duomo. Palazzo Nuovo ospita al suo interno la Biblioteca Civica Angelo Mai fin dal 1768, che conserva oltre 600.000 volumi, 200.000 incunaboli e più di 16.000 manoscritti, fatto che la rende una delle biblioteche più importanti di tutto il Paese.

2 - Palazzo della Ragione e Torre Civica

Il Palazzo della Ragione, risalente al periodo tra il 1183 e il 1198, ti accoglie con il suo loggiato che riserva una sorpresa: sulla pavimentazione è possibile distinguere simboli, nomi dei mesi e alcune linee. Questi segni fanno parte della meridiana (o orologio solare) fatta installare nel XVIII secolo. Questo strumento indica non solo le coordinate del punto dove si trova, ma anche l'altezza sul livello del mare e, ovviamente, il tempo. L'ultima attrazione della piazza è la Torre Civica che, ogni sera alle 22;00, rintocca per 100 volte. Questo è l'antico rituale che, in epoca medievale, avvertiva i cittadini dell'imminente chiusura delle quattro porte della città. È possibile salire in cima ai 52 metri della Torre per ammirare dall'alto tutta Bergamo.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: piazza Vecchia (gratis), Palazzo Nuovo (Biblioteca Civica Angelo Mai) (gratis), Palazzo della Ragione (gratis), Torre Civica (€ 3,00)
  • Card, ticket e tour consigliati: Escursione guidata della Bergamo Alta
  • Dove fare colazione: Pasticceria Cavour, via Gombito 7

Itinerario di un giorno a Bergamo: Pomeriggio

Mostra Mappa

4 bergamo pomeriggio1 - Pranzo e Basilica di Santa Maria Maggiore

Per il pranzo ti consigliamo il ristorante Lalimentari, che si trova proprio in piazza Vecchia al civico 12, dove potrai gustare sapori tipici della celebre e apprezzata cucina bergamasca con una spesa media di circa € 25,00. Poco distante è possibile scorgere l'imponente sagoma della Basilica di Santa Maria Maggiore, del XII secolo, uno degli esempi più pregevoli dello stile architettonico romanico-lombardo per quanto riguarda l'esterno, internamente invece è in stile barocco. All'interno è possibile visitare la tomba di Gaetano Donizetti, compositore bergamasco. Una cancellata divide l'edificio dalla Cappella Colleoni, di epoca rinascimentale, mausoleo del condottiero italiano.

2 - Duomo e Lavatoio medievale

Proprio accanto alla Basilica si trova il Duomo della città, dedicato a Sant'Alessandro. Di affascinante bellezza, l'edificio religioso ospita la Cappella del Crocifisso, oltre ad importanti opere pittoriche tra cui si segnala il Martirio di San Giovanni Vescovo ad opera di Giambattista Tiepolo. Non poteva mancare un omaggio al Papa bergamasco, San Giovanni XXIII: la cappella a lui dedicata ne contiene le reliquie, come la cassa che ha ospitato il suo corpo, la tiara ed alcuni oggetti personali. Una volta uscito dal Duomo, percorsa via Mario Lupo e raggiunta piazza Luigi Angelini, troverai un antico lavatoio ancora perfettamente conservato. Costruito alla fine dell'Ottocento e in uso fino agli anni Cinquanta, questo lavatoio riceveva acqua dalla condotta di Bondo Pestello e per anni fu una delle poche fonti di acqua corrente della Città Alta.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Basilica di Santa Maria Maggiore (gratis), Cappella Colleoni (gratis), Duomo (gratis),
  • Dove pranzare: ristorante Lalimentari, piazza Vecchia 12

Itinerario di un giorno a Bergamo: Sera

Mostra Mappa
5 bergamo seraPer terminare la giornata a Bergamo hai due alternative, entrambe molto suggestive:

  1. passeggiata senza meta nei vicoli della Città Alta, dedicandoti allo shopping e godendo appieno dell'atmosfera della città;
  2. camminata lungo le Mura venete di Bergamo, recentemente dichiarate dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

Al termine di una o dell'altra attività, puoi tornare a tavola cenando presso Antica Hosteria del Vino Buono, in piazza Mercato delle Scarpe 25, per una spesa media di € 30,00 a testa.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: vicoli della Città Alta (gratis) oppure Mura veneziane (gratis)
  • Dove cenare: Antica Hosteria del Vino Buono, piazza Mercato delle Scarpe 25

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

  1. Accademia Carrara. Si tratta di una pinacoteca in sé molto interessante, forse più indicata ad una visita specifica da parte degli appassionati d'arte.

  2. Bergamo Bassa. Anche la Città Bassa riserva alcune sorprese, meno interessanti del borgo antico, da riservare ad una seconda visita.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su