coniglio rosa(1) La Terra non finisce mai di stupirci. Diamo per scontato il fatto di conoscerla ormai così bene da credere che non esista più nulla da scoprire. Ma ci sbagliamo e l'occhio vigile di Google continua a catturare scorci del nostro pianeta dal sapore decisamente insolito. Grazie a strumenti potentissimi come Google Maps o Google Earth, possiamo infatti vedere posti insoliti, luoghi censurati e cose decisamente misteriose! Pronti a scoprirli insieme? Ecco i 16 luoghi e cose più strane da vedere!

1 - Il Guardiano delle Badlans

guardiano badlans
Si tratta di una meraviglia geologica, battezzata "Il Guardiano delle Badlans" dalla gente del posto. Questa "scultura naturale" assomiglia in modo impressionante ad una testa umana che indossa un copricapo indiano. Bellissimo e stranissimo allo stesso tempo, non credete?

Coordinate: 50.010083, -110.113006. Vedi su Google Maps

2 - Lago a forma di essere umano

lago uomo
Per ammirare questa bizzarria creata dall'uomo bisogna osservarla da molto in alto. Google Maps ci aiuta nell'impresa facendoci scoprire questo gigantesco lago a forma di essere umano vicino a Bauru, in Brasile.

Coordinate: -21.805149,-49.089977. Vedi su Google Maps

3 - Persone con testa di piccione


Passeggiando con street view fra le strade di Tokyo è possibile imbattersi in una via davvero curiosa abitata da meravigliosi esseri mitologici metà uomini e metà piccioni. Sono circa una decina, potete vederli sia in strada sia all'interno di un locale vicino (a circa 90m) e sono tanto inquietanti quanto divertenti!

Coordinate: 35.7040744,139.5577317. Vedi su Google Maps.

4 - Cerchio nel deserto


crop circle deserto Una sorta di crop circle, ma non nel grano bensì nel deserto! Si trova nei dintorni di Beatty, in Nevada. Mmmmm, ma lì c'è anche l'Area 51: che gli alieni stiano realmente cercando di comunicarci qualcosa?

Coordinate: 37.401437,-116.86773. Vedi su Google Maps

5 - Cimitero degli Aerei



boneyard Il Davis Monthan Air Force Base di Tucson, in Arizona, è noto anche come Cimitero degli Aerei. Soprannominato The Boneyard, è visitabile solo dagli addetti ai lavori. Tuttavia, grazie a Google Earth anche noi possiamo dare una sbirciatina all'interno di questo inconsueto cimitero di lamiera, spesso usato per girare importanti video visto il suo fascino.

Coordinate: 32.1541883,-110.8318181. Vedi su Google Maps

6 - Pubblicità Coca-Cola



coca cola Stiamo parlando di mapvertising, sapete di cosa si tratta? E' l'arte di fare pubblicità su ampi spazi. Il logo più grande spetta al marchio Coca-Cola e si trova su una collina cilena.

Coordinate: 7,646163°N, 115,750819°W. Vedi su Google Maps

7 - la Casa di Ariel Castro


Ariel Castro fu un sequestratore, stupratore e assassino originario di San Juan, Porto Rico. Divenne noto per aver sequestrato tre ragazze per oltre 10 anni nella sua casa nel quartiere Tremont di Cleveland, in Ohio. Quando venne arrestato si dichiarò colpevole di oltre 930 capi di imputazione per stupro, rapimento e omicidio aggravato e fu condannato all'ergastolo. Si uccise un mese dopo la sua condanna strangolandosi con le lenzuola. Curiosamente la sua casa appare sfocata tramite streetview su Google Maps.

8 - Colline a forma di labbra


labbra Sembrano proprio delle labbra socchiuse, ma in realtà si tratta di una formazione collinare nel Gharb Darfur, in Sudan.

Coordinate: 12.3710091,23.3169136. Vedi su Google Maps

9 - Pentacolo


pentacolo
Nelle steppe dell'Asia centrale, in una località sperduta del Kazakistan, si trova un enorme pentacolo che misura circa 366 metri di diametro. È inciso sulla superficie terrestre e ogni punta è circondata da un cerchio. Per molti si tratta di un disegno collegato al culto del diavolo ed opera di qualche setta religiosa. Da terra la struttura si rivela semplicemente essere un parco a forma di stella che ospita strade fiancheggiate da alberi.

Coordinate: 52.4799257,62.184082. Vedi su Google Maps

10 - Chitarra boschiva


chitarra Un bosco lungo un chilometro formato da più di 7000 cipressi ed eucalipti: ecco che cos'è questa gigantesca chitarra. Si trova nella Pampa argentina. Ovviamente, in questo caso, è da scartare qualsiasi teoria aliena a riguardo.

Coordinate: -33.8677835,-63.9863332. Vedi su Google Maps

11 - Isole matrioska


In Canada esiste l'isola più grande del mondo all'interno di un lago. Si chiama Manitoulin ed è situata all'interno del Lago Huron. La particolarità non è tanto quella di essere grande, quanto quella di contenere al suo interno svariati laghi che a loro volta contengono ulteriori isole! Una di queste si chiama Treasure Island.

Coordinate: 45.8828972,-82.6765581. Vedi su Google Maps.

12 - Chernobyl


Non tutti sanno che grazie a Google Maps è possibile visitare uno dei luoghi più misteriosi e pericolosi della terra. Stiamo parlando di Chernobyl, e precisamente della città fantasma di Pripyat. Potrete compiere un tour virtuale veramente suggestivo, vedendo l'iconica ruota panoramica, gli edifici abbandonati e le strade deserte.

Coordinate: 51.4078495,30.0555814. Vedi su Google Maps.

13 - Isla de las Munecas


Appena a sud di Città del Messico, tra i canali di Xochimico, si trova una piccola isola dallo sfondo triste nota come Isla de las Munecas. Questa piccola isola ospita centinaia di bambole terrificanti. Tramite Google Street View potrete vedere arti mozzati, teste decapitate e occhi vuoti adornare gli alberi.

Coordinate: 19.2727586,-99.0880874. Vedi su Google Maps.

14 - La città degli spaventapasseri


Passiamo dall'Isola delle Bambole alla città degli spaventapasseri. Stiamo parlando di Nogoro, in Giappone, città in cui una donna ha costruito e disseminato oltre 400 spaventapasseri. Li trovate ovunque: nei giardini, per le strade, davanti a porte e finestre delle abitazioni e persino seduti sotto le tettoie!

Coordinate: 33.8559777,134.0199645. Vedi su Google Maps

15 - Collina delle croci


Ci spostiamo in Lituania, per vedere ua collina letteralmente invasa da croci di ogni forma e dimensione. Se l'intento originale era quello di creare un luogo di culto, possiamo dire che è stato sortito l'effetto opposto. Sembra proprio un luogo demoniaco uscito da un film dell'orrore.

Coordinate: 56.0155917,23.416648. Vedi su Google Maps

15 - Volto Nascosto

Questo è probabilmente uno dei misteri più famosi di Google Earth, si tratta di un volto nascosto nella penombra e decisamente inquietante che si può vedere sotto un ponte nella città di Ithaca, nello Stato did New York.
Coordinate: 42.44322115,-76.51359705. Vedi su Google Earth.

16 - Maschere Anonymous


Concludiamo la nostra carrellata di stranezze con l'opera di un probabile hacker. Nella Prefeitura Municipal de Pilar, in Brasile, trovate una laguna con una zona panoramica particolarmente carina, in cui ogni persona fotografata da Google è coperta da una maschera di Guy Fawkes, per intenderci la maschera di V per Vendetta, nonché il simbolo del gruppo Anonymous.

Coordinate: -9.6123025,-35.9555828. Vedi su Google Earth.

Luoghi e stranezze non più presenti

Ma non finisce qui! Negli anni sono state scoperte diverse altre curiosità, stranezze e anomalie che sono state poi "eliminate". Ecco alcune delle più famose:

  1. Sandy Island: era un'isola misteriosa grande come Manhattan rilevata da Google Earth a largo della Nuova Caledonia. Stranamente quest'isola non esisteva nella realtà! Recandosi nelle esatte coordinate non vi era alcuna terra emersa!
  2. Lago di sangue: situato nella città di Sadr City in Iraq, questo lago dalle acque color rosso acceso sembrava essere a prima vista un vero lago di sangue.
  3. Coniglio rosa gigante: in Italia, a Prato Nevoso, esisteva un enorme coniglio rosa realizzato da un gruppo di artisti viennesi. Era lungo più di 70 metri e si chiamava Hare. Col passare degli anni il coniglio si è decomposto fino ad essere rimosso del tutto.
  4. Scritta Hamad visibile dallo spazio: uno sceicco e membro della famiglia regnante di Abu Dhabi aveva fatto scrivere il suo nome sulla superficie sabbiosa di Futaisi Island, un'isola del Golfo Persico di cui lui stesso è proprietario

1 - Sandy Island
2 - Lago di sangue
3 - Coniglio rosa gigante
4 - Scritta Hamad visibile dallo spazio
1/4