10 Cose da vedere assolutamente a Valencia

Cosa vedere a Valencia in Spagna? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Valencia e dintorni e da non perdere assolutamente!

futurismo e cultura, benvenuti a valencia
E' la terza città più importante della Spagna, la cui popolarità è in continua crescita - parallelamente, ahinoi, ai prezzi di soggiorno nei suoi hotel! - soprattutto grazie ad un evento sportivo che le ha regalato il lustro tanto meritato. In materia di bellezza, cultura, vita notturna e gastronomia da urlo, Valencia non è seconda a nessun'altra metropoli iberica o europea: conosciamola meglio attraverso le sue 10 attrazioni più note.

VEDI ANCHE: DOVE MANGIARE LA MIGLIORE PAELLA A VALENCIA

1 - Centro storico

il centro storico e ricco di monumenti da visitare
Non possiamo cominciare questo viaggio virtuale a Valencia senza aver prima visitato il centro storico della città. Il cuore pulsante della cultura di Valencia è rappresentato proprio da Plaza de la Almoina, la piazza del centro che, come osserveremo a breve, ospita uno dei capolavori architettonico-religiosi più significativi della città. Visitare il centro storico di Valencia significa immergersi appieno nella storia della città anche grazie ad altre importanti costruzioni, come musei o torri, oppure semplicemente passeggiando attorno a vicoli e piazze: un'attrazione nell'attrazione.

  • Come arrivare: dal centro di Valencia, Plaza de la Almoina si raggiunge a piedi in 9 minuti, percorrendo Plaça de l'Ajuntament e Carrer de Sant Vicent Màrtir
  • Orari: il centro storico è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera
  • Tour consigliati: Gioco interattivo nel centro storico di Valencia

2 - Cattedrale

la leggendaria cattedrale di valencia
L'attrazione di punta del centro storico di Valencia è la celeberrima cattedrale. Ben tre porte, realizzate in tre stili architettonici diversi, garantiscono l'accesso all'interno di questa meraviglia storica, nel cui interno pare sia custodito il leggendario Santo Graal, ovvero il calice dove Gesù bevve nel corso dell'Ultima Cena. Resta solo da decidere la porta d'accesso alla favolosa Cattedrale: la barocca Puerta del Los Hierros, la romanica Puerta del Palau o la gotica Puerta de los Apostoles?

  • Come arrivare: la cattedrale si raggiunge a piedi percorrendo Plaça de l'Ajuntament, Carrer de Sant Vicent Màrtir e Plaça de la Reina. Dal centro, l'attrazione dista appena 8 minuti
  • Orari: lun-sab ore 10:00 - 18:30; dom ore 14:00 - 18:30
  • Costo biglietto: € 7,00 con audioguida compresa
  • Tour consigliati: Tour del Santo Graal

3 - Città delle Arti e delle Scienze

ha un architettura futuristica la citta delle arti e delle scineze
Si deve all'estro dell'architetto Santiago Calatrava la realizzazione di un'immensa attrazione il cui aspetto richiama decisamente un'astronave o un edificio proveniente da un non meglio precisato periodo futuro. Tanto particolare esternamente quanto immensa all'interno, non vi basteranno un paio d'ore per visitare la suggestiva Città delle Arti e delle Scienze. Una delle attrazioni top di Valencia vanta al suo interno diversi settori naturalistici e spettacolari da godersi appieno: l'Oceanografic, l'Umbracle, il Palazzo delle Arti, il Museo della Scienza e l'Hemisfèric.

  • Come arrivare: il metodo più veloce e pratico per raggiungere la futuristica attrazione è l'automobile. Noleggiate un mezzo o utilizzate il servizio taxi e dirigetevi verso Av. Jacinto Benavente: raggiungerete la Città delle Arti e delle Scienze in 11 minuti
  • Orari: lun-gio ore 10:00 - 18:00; ven-dom ore 10:00 - 19:00
  • Costo biglietto: prezzo combinato per tutte le attrazioni: intero € 37,40; ridotto (per bambini dai 4 ai 12 anni, over 65, pensionati invalidi, disoccupati residenti in Spagna) € 28,40. I bambini da zero a 3 anni entrano gratis
  • Acquista online: Biglietto combinato: Museo delle Scienze + Hemisfèric, Ingresso + Cena all'Oceanografic

4 - Mercato Centrale

variopinto e colorato il mercato centrale di valencia
Un mercato gastronomico variopinto, ospitato nell'edificio della Lonja, un'elegante struttura d'acciaio arricchita da vetri colorati e ceramiche dipinte: il mercato centrale diValencia è davvero vasto e al suo interno è possibile trovare qualsivoglia leccornia, dalla carne alla frutta, passando per l'immancabile pesce, il tutto comodamente esposto su oltre 900 bancarelle.

  • Come arrivare: raggiungere la fermata del bus Sant Vicent Màrtir - Roís de Corella e salire a bordo sul mezzo n° N 6 fino a Sant Vicent Màrtir - Cotanda; proseguire a piedi. Tempo stimato di arrivo: 8 minuti
  • Orari: lun-gio ore 08:00 - 14:30. Venerdì ore 08:00 - 20:30; sabato ore 08:00 - 15:00
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

5 - Bioparc

la variegata fauna del bioparc
Non chiamatelo zoo, perchè il Bioparc di Valencia rappresenta uno dei pochi fiori all'occhiello in materia di tutela e preservazione delle specie animali. L'area ospita numerosi esemplari, specialmente provenienti dall'Africa, come leoni, lemuri, giraffe. Gli animali vivono in contatto fra loro, in habitat che riproducono al 100 percento le condizioni naturali della loro area di provenienza e i visitatori possono ammirarli nelle loro attività quotidiane in tutta sicurezza.

  • Come arrivare: il Bioparc si raggiunge in metro (linea fucsia 2, Llíria), salendo a bordo dalla fermata Jesús, sino a quella di Tùria (circa 30 minuti)
  • Orari: lun-dom ore 10:00 - 18:00 (subiscono variazioni frequentemente, per sicurezza visitare il sito)
  • Costo biglietto: intero € 23,80; ridotto (dai 4 ai 12 anni) € 18,00; ridotto (per over 65) € 17,50. I bambini al di sotto dei 4 anni di età entrano gratis
  • Acquista online: Ingresso al Bioparc

6 - Giardini del Turia

la simpaticissima area gioco gulliver nel giardino del turia
Questa oasi nel cuore di Valencia, ricca di alberi di oleandri, pini e palme, nasce da una deviazione "artificiale" del fiume Turi, corso d'acqua sulle quali rive sorge la bella città. Una delle attrazioni più peculiari del parco è una pittoresca scultura di Gulliver, una sorta di "scivolo antropomorfo" sul quale salgono, divertendosi, grandi e piccini.

  • Come arrivare: in metro, con la linea gialla 1 dalla fermata di Jesùs a Tùria. Proseguire successivamente a piedi. Il parco si raggiunge in circa 30 minuti
  • Orari: l'attrazione Gulliver è accessibile tutti i giorni, ore 10:00 - 17:00
  • Costo biglietto:gratis, visita libera

7 - Lonja de la Seda

lonja de la seda, patrimonio unesco
E' stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO il Lonja de la Seda, antico mercato della seta di Valencia e testimonianza tangibile dell'imponenza e bellezza dello stile architettonico tardo gotico. La location oggi ospita l'Accademia Culturale di Valencia ed è location prediletta di importantissime esposizioni.

  • Come arrivare: dal centro, l'attrazione è raggiungibile a piedi in appena 7 minuti, percorrendo in direzione nord Plaça de l'Ajuntament, dirigendosi verso Carrer de les Barques
  • Orari: mar-sab ore 09:15 - 14:00 / 16:30 - 20:00
  • Costo biglietto: intero € 2,00; ridotto € 1,00
  • Acquista online: Tour antico mercato della seta

8 - Albufera

albufera, oasi di pace a mezzora dal centro
E' una vera e propria oasi Albufera, riservato parco naturale ad appena mezzora d'automobile dal centro di Valencia. Lasciatevi cullare dalla brezza e dal rumore delle onde di questo "piccolo mare" (traduzione fedele del nome Albufera); regalatevi una romantica traversata in barca ed ammirate la straordinaria ed incontaminata natura lussureggiante: non vorrete andare più via!

  • Come arrivare: è consigliabile raggiungere il parco in automobile, percorrendo la CV-500 per circa 36 minuti
  • Orari: Albufera è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera
  • Acquista online: Albufera Bike Tour

9 - Barrio del Carmen

shopping sfrenato e movida notturna a barrio del carmen
E' fulcro della vita sociale della città di Valencia Barrio del Carmen, quartiere celebre per i suoi negozi (dove poter cedere alla sempreverde tentazione dello shopping "vacanziero"!) e per i suoi locali, che contribuiscono a animare l'area per tutta la notte. Un quartiere attivo al 100%, meta irrinunciabile in un soggiorno che vuole affiancare, al classico momento della visita culturale, il divertimento "nudo e crudo".

  • Come arrivare: procedere dal centro a piedi, in direzione nord su Plaça de l'Ajuntament verso Carrer de les Barques, per circa 15 minuti
  • Orari: il quartiere è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

10 - El Saler

le bianche spiagge di el saler
Valencia è famosa per le sue spiagge, prese di mira da turisti ed autoctoni praticamente tutto l'anno. Tra le numerose e stupende aree marittime presenti in città, El Saler è senza dubbio una delle più suggestive. Forse meno mondana di Mavarrosa, ma affascinante proprio per il suo essere "selvaggia", El Saler, situata a sud del porto di Valencia, è la meta ideale per coloro che vogliano godersi una giornata di mare lontani dal frastuono, in completa pace dei sensi con la natura circostante.

  • Come arrivare: in automobile, percorrendo la CV-500, El Saler dista circa 15 minuti dal centro di Valencia
  • Orari: la spiaggia è sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Volo, Hotel e Tour

valencia non e seconda a nessuna citta spagnola per attrazioni
La popolarità che ultimamente ha investito Valencia e la sua fama di essere località sicura al 100 percento, godibile sia di giorno che di notte, hanno provocato un incremento dei prezzi degli hotel, specialmente vicino al centro. Nessun problema: basterà prenotare con un certo anticipo e, magari, soggiornare in aree più distanti dal centro città, anche perchè Valencia vanta un'efficente rete di trasporti pubblici. Una volta giunti in città è obbligatorio provare un gustoso piatto di paella, il più popolare dell'intera penisola iberica.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti