Come muoversi a Valencia: info, costi e consigli

Come muoversi a Valencia spendendo poco? Ecco come arrivare dall'aeroporto e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

come muoversi a valencia info costi e consigliCittà ricca di fascino e divertimenti, Valencia è uno di quei luoghi da inserire tra le destinazioni dei nostri viaggi perché merita davvero il nostro tempo e la nostra attenzione. Avendo un centro storico relativamente piccolo, è utile un weekend per visitarlo, facendo rientrare nell'itinerario anche qualche attrazione nelle zone limitrofe per scoprire nel profondo questa sua personalità multisfaccettata che risente dell'influenza catalana e di quella andalusa.

VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A VALENCIA

Proprio per il suo non essere estremamente grande, è possibile visitarla a piedi o utilizzando i mezzi pubblici, la cui rete è stata potenziata recentemente e resa ancora più efficiente. Quello che c'è da sapere in pratica sulla città è che la sua parte più antica ha la struttura tipica delle altre città di mare del Mediterraneo e che per raggiungere la zona del porto e delle spiagge si può utilizzare la metro. Se abbiamo in programma un viaggio a Valencia, ecco come muoversi: info, costi e consigli per rendere l'avventura indimenticabile.

Dall'aeroporto Manises al centro

L'aeroporto di Valencia si chiama Manises e si trova a circa 8 chilometri dal centro città. E' l'ottavo aeroporto spagnolo e il secondo della Regione in termini di traffico. Si trova vicino all'A-3, l'autostrada che collega Valencia con Madrid. Ci sono molti mezzi pubblici con cui è possibile raggiungerlo e raggiungere il centro.

  • Distanza dal centro: 8 km circa; tempo di percorrenza medio 20 minuti;
  • In metro: linee 3 e 5 / costo ticket: €1,50
  • In taxi: costo medio €20,00 / tempo di percorrenza: 20 minuti
  • In bus: costo medio €1,45 / linea 150
  • Transfer privato: Trasferimento privato aeroporto da/per Valencia da €70,00 per 3 - Scopri l'offerta

Come muoversi a piedi

valencia a piediIl centro storico di Valencia è relativamente piccolo nonostante abbia molti monumenti e musei da scoprire, quindi è consigliato visitarlo a piedi anche per apprezzare meglio attrazioni e strade che altrimenti andrebbero perdute. Inoltre è anche ricco di molte zone a traffico limitato, quindi irraggiungibili con i mezzi di trasporto.

VEDI ANCHE: COSA VEDERE A VALENCIA A PIEDI IN UN GIORNO

Per le attrazioni che si trovano fuori dal centro è consigliato l'utilizzo dei mezzi pubblici, a meno che non si abbiano a disposizione molti giorni. Se scegliamo di muoverci a piedi, con un itinerario preciso, è possibile visitare le attrazioni più importanti in un giorno, proprio per la loro vicinanza.
E consigliato anche prendere parte ai tour guidati a piedi che in un paio d'ora e con circa €15,00 mostrano gli highlights del centro storico con una guida locale.

Con i mezzi pubblici

A Valencia la rete dei mezzi di trasporto pubblici è molto ricca. Si può scegliere tra metro, bus (diurni e notturni) e bus turistici. Sono tutti molto efficienti, ma quello più rapido e conveniente per il centro storico è l'autobus perché la metro non raggiunge tutte le sue zone interne. Se dobbiamo scoprire le zone periferiche è, invece, consigliata la metro.
Per controllare gli orari di bus e metro è possibile scaricare e utilizzare le apposite app.

Metro

La metro a Valencia, inaugurata nel 1988, è suddivisa in 9 linee che coprono 4 zone diverse: A, B, C, D. Grazie a questa organizzazione non resta scoperta alcuna zona cittadina, fatta eccezione per pochissime zone del centro che non sono servite direttamente, ma che è semplice raggiungere a piedi in pochi minuti. Se siamo turisti utilizzeremo spesso la linea 3 (Maritim-Serreria) e la linea 5 (Rafelbunyol) che permettono di raggiungere le zone più interessanti della città, come la Città della Scienza. Precisamente, la linea 5 è quella più vicina al mare. Non esiste un orario per ogni linea perché dipende dalle tratte servite, per questo è sempre consigliato controllare sul sito ufficiale di Metro Valencia, la compagnia che gestisce i trasporti. I prezzi sono diversi in base alle zone.

  • Mappa scaricabile: Clicca qui
  • Orari: dipendono dalle tratte di percorrenza. Solitamente l'orario utile va dalle 5:30 alle 23:30. Durante le festività gli orari si modificano.
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50 (1 zona), €2,10 (2 zone), €2,80 (3 zone), €3,90 (4 zone)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 10 biglietti / €9,00, abbonamento per 1, 2 e 3 giorni / €4,00, €6,70, €9,70

Bus

La rete degli autobus è molto attiva ed efficiente. Le linee sono in funzione tutti i giorni dalle 04:00 alle 22:30. Dopo quest'orario entrano in funzione quelli notturni fino alle 02:00 e alle 03:00 il venerdì, il sabato e la vigilia dei giorni festivi. Consigliati per arrivare in centro e raggiungere tutte le zone interne. Le linee più utilizzate soprattutto dai turisti che desiderano visitare il centro storico non a piedi, sono la 5 e la 5B.

  • Mappa scaricabile: Clicca qui
  • Orari: 04:00 - 22:30 / 22:30 - 02:00 o 03:00
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50 / 1 solo viaggio senza cambiare mezzo
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 10 biglietti / €8,00

Bus turistici

Quella del bus turistico è una soluzione per visitare tutta la città senza farlo a piedi. Sono i tradizionali bus a due piani che servono tutte le zone più celebri e interessanti di Valencia. Sono possibili 3 tratte: Valencia storica, Valencia marittima e Albufera, se si desidera è possibile farle tutte e tre cambiando alle stazioni di Plaza de la Reina e di San Pio V. Il tour su ognuno dura 90 minuti. I biglietti valgono dal primo utilizzo e sono due: quello da 24 ore e quello da 48.

  • Mappa interattiva: Clicca qui
  • Orari: 09:50 - 22:00
  • Costo ticket/corsa singola: €17,00 / 24 ore, €19,00 / 48 ore - Acquista online
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: famiglie (2 adulti e 3 bambini) €60,00 per quello da 24 ore e €65,00 per quello da 48 ore.

Consigli utili

  1. Valencia Tourist Card. E' utile farla per avere sconti sui biglietti dei mezzi di trasporto, compresi i bus turistici, su quelli dei musei, nei locali e in alcuni negozi. Quella che ha durata di 24 ore ha un costo di €15,00, per quella da 48 ore il prezzo è di €20,00 e quella da 72 ore costa €25,00. Il consiglio per evitare file all'ufficio del turismo per il suo ritiro è quello di acquistarla online.
  2. Valenbisi. Il servizio pubblico di bikesharing (che si chiama appunto Valenbisi) a Valencia è molto conveniente perché è una città che si può facilmente girare su due ruote. Le bici che il comune mette a disposizione di turisti e cittadini sono 2.500 e si trovano in varie zone della città, per conoscerle basta consultare l'apposita app. Per i primi 30 minuti l'utilizzo è gratuito, per la seconda mezz'ora si pagherà €1,04 e se si supera l'ora €3,12. L'abbonamento settimanale costa €13,04.
  3. Biglietti validi per tutti i mezzi pubblici. A Valencia i mezzi pubblici utilizzano gli stessi biglietti che è possibile acquistare direttamente nelle stazioni, dai tabaccai e nei chioschi di giornali che si trovano all'uscita delle stazioni.

Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti