Valencia Spagna Calatrava Tramonto 1Valencia è senza ombra di dubbio una delle città più belle e visitate della Spagna! Situata sulla costa mediterranea, è caratterizzata da un mix di antico e moderno, passando dalla tradizione nella Ciutat Vella e nel Barrio de Carmen all'architettura futuristica della Ciutat de les Arts i les Ciències! E' una città da vivere in ogni suo aspetto. Sicuramente con un solo giorno a disposizione non si può vedere tutto, ma è comunque possibile cogliere la sua essenza!

Siete pronti a partire? Scopriamo quindi insieme l'itinerario di Valencia in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Valencia

Itinerario di un giorno a Valencia


valencia spagna calatrava tramonto 1L'itinerario prevede le tappe principali di Valencia, escludendo musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo.

L'itinerario parte dalla meravigliosa e caratteristica Ciutat Vella di Valencia, ovvero il centro storico, con Plaza de la Virgen e Plaza de la Almoina. Tra le due si trova la cattedrale della città, La Seu de València, per poi godervi una passeggiata nei grandi Jardí del Túria, famoso parco comunale!

Per pranzo raggiungete il grande Mercado Central di Valencia, ricco di bancarelle, prodotti tipici e locali! Dedicate poi l'intero pomeriggio alla Ciutat de les Arts i les Ciències, vera e propria attrazione numero uno della città, a cui va dedicata minimo mezza giornata.

Conclusa la visita, tornate nel centro storico e trascorrete la serata a Barrio del Carmen, fulcro della vita sociale e notturna di Valencia, ricco di locali di ogni genere, dalle più tradizionali locande valenciane ai bar mondani in cui fare le ore piccole.

  • Mattina: Ciutat Vella (gratis), La Seu de València (€3,00), Jardí del Túria (gratis), Mercado Central (gratis)
  • Pomeriggio: Ciutat de les Arts i les Ciències (€38,20)
  • Sera: Barrio del Carmen (gratis)
  • Distanza percorsa: 9,7 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mercado Central, Plaça de la Ciutat de Bruges (Ottieni indicazioni) / Cena presso El Forcat, Carrer de Roteros 12 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Valencia? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

Di seguito vediamo nel dettaglio le 4 principali tappe del nostro itinerario.

1 - Ciutat Vella e La Seu de València

spagna valenza piazza cattedralecatedral con t shirt brandizzataFoto di Claudia Rausa. La giornata non può che iniziare che dalla Ciutat Vella, ovvero il centro storico di Valencia! Raggiungete a piedi Plaza de la Almoina, cuore pulsante della città, per poi ammirare Plaza de la Virgen, circondata da meravigliosi edifici storici e da tanti locali con tavolini all'aperto.

Proprio qui si affaccia l'ingresso della La Seu de València, ovvero la Cattedrale della città, dedicata all'Assunzione di Maria ed edificata per volere di Giacomo I. Si tratta di un edificio religioso davvero unico nel suo genere, dove più stili architettonici si mescolano tra loro. Da non perdere l'interno, dove si dice che sia custodito il famoso e leggendario Santo Graal, anche se non si può vedere. Per ultimo, salite sul Miguelete, il campanile della Cattedrale, dalla cui cima si può ammirare un meraviglioso panorama!

Info sulla visita: aperta lun-sab 10:30 fino 17:30-18:30 in base al periodo, dom dalle 14:00. Ingresso intero €3,00, ridotto €2,00.

Fai colazione in un locale storico: dietro alla Cattedrale si trova l'Orxateria Santa Catalina. Qui potrete assaggiare l'Horchata, una bevanda tipica e originaria di Valencia, molto rinfrescante, oppure assaggiare i deliziosi churros accompagnati da una cioccolata calda!

2 - Jardí del Túria

jardines del turia valencia 1Foto di José Luis Filpo Cabana. Dopo esser scesi dal Campanile della Cattedrale, raggiungete i meravigliosi Jardí del Túria, il vero e proprio polmene verde di Valencia. Vi consigliamo di visitarne solo una parte, in quanto sono davvero molto estesi e si sviluppano dal Bioparc Valencia fino alla Ciutat de les Arts i les Ciències, tappa del pomeriggio!

Questi meravigliosi giardini sono attraversati da una piccola deviazione artificiale del fiume Turi, da cui prendono il nome, sono una vera oasi ricca di alberi di oleandri, pini e palme, oltre a tantissime fontane, ponticelli e monumenti. Nel tratto all'altezza del centro storico potrete passeggiare nel giardino Bisque boabab, ammirare la Font de les 4 Estacions e scattare una foto alla Porta de Serrans, dove volendo potrete salire anche sulla cima gratuitamente per ammirare la città dall'alto!

Visita con i bambini: se state visitando Valencia con i più piccoli, sicuramente non potete perdervi il Parc Gulliver, all'interno dei Jardí del Túria, un divertente parco giochi la cui attrazione più famosa è una struttura di Gulliver lunga 70 m! Aperto tutti i giorni 10:00-17:00.

3 - Mercado Central

mercado central valencia espanaFoto di Diego Delso. Verso ora di pranzo non c'è luogo migliore da visitare se non il famoso Mercado Central, il mercato gastronomico più variopinto e particolare di Valencia! Si può accedere da ben quattro diversi ingressi e l'interno vi lascerà subito senza parole! Si tratta infatti di un edificio molto particolare, che unisce Art Nouveau con elementi gotici e barocchi.

Preparatevi, perché questo è il paradiso per i buongustai! Al suo interno si trovano infatti oltre 900 bancarelle con qualsiasi tipo di merce! Si va dalla carne al pesce, dalla frutta fresca alla frutta secca, dalle spezie ai prodotti internazionali! E ovviamente non può mancare una zona in cui assaggiare i piatti sul momento o prendere qualcosa take away! Qui potrete stuzzicare qualche piatto tipico per pranzo prima di proseguire il giro della città.

Scopri la gastronomia locale: siete nel luogo giusto per conoscere tutti i segreti della cucina valenciana! Il mercato è davvero molto grande e, per facilitare l'orientamento, è diviso per categorie e sezioni. Vi consigliamo di consultare in anticipo la struttura del mercato per sapere già in quali aree dirigervi! Trovate la Mappa sul sito ufficiale

4 - Ciutat de les Arts i les Ciències

valencia spagna architetturacitta delle scienze t shirt travel365Foto di Claudia Rausa. Il pomeriggio non può che essere dedicato all'attrazione numero uno di Valencia: la meravigliosa e futuristica Ciutat de les Arts i les Ciències! Dal Mercado Central raggiungete a piedi Porta de la Mar (15 min), e li prendete il bus linea 95 fino alla fermata Eduardo Primo Yúfera (13 min), a un min a piedi dalla Ciutat.

Preparatevi ad un pomeriggio immersi nell'arte e nella scienza, alla scoperta delle leggi della fisica o della dinamica, o alla scoperta delle specie animali più rare al mondo! L'intero complesso si sviluppa in 5 diverse sezioni, ognuna delle quali è suddivo nelle aree tematiche protagoniste: scienza, arte e natura. Comprende quindi l'Oceanografic, l'Umbracle, il Palau de les Arts Reina Sofía, il Museu de les Ciències e l'Hemisfèric.

Info sulla visita: aperto lun-gio 10:00-18:00, ven-dom 10:00-19:00, periodo estivo fino 21:00. Ingresso combinato per tutte le attrazioni intero €38,20, ridotto €28,80.

Scegli un tour guidato: la Ciutat de les Arts i les Ciències è davvero ampia e meriterebbe una giornata intera! Per essere sicuri di non perdere nessuna attrattiva principale, vi consigliamo un tour guidato di 4 ore. Info e costi qui

Attività e idee per itinerari alternativi

valencia albufera tramonto paesaggiA Valencia ci sono diversi musei molto interessanti! Ad esempio, la mattina potreste inserire una visita ai musei d'arte Museu de Belles Arts de València (gratis) o Institut Valencià d'Art Modern (€6,00).

Se visitate la località in estate, magari il pomeriggio preferite trascorrerlo in spiaggia, allora vi consigliamo la Playa de la Malvarrosa (gratis). Se visitate la località fuori stagione, ma volete godervi un po' di natura, potete dedicare mezza giornata al Parc Natural de l'Albufera (gratis), dove poter prendere parte a meravigliosi giri in barca in mezzo alla natura (40 min €5,00).

Se viaggiate in famiglia, potreste dedicare l'intera giornata alla Ciutat de les Arts i les Ciències oppure visitare il famoso Bioparc Valencia (€23,80), fiore all'occhiello in materia di tutela e preservazione delle specie animali.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Valencia: guida con consigli pratici sulla città

  • Tour della città in famiglia: tutto il giorno Ciutat de les Arts i les Ciències (in alternativa Bioparc Valencia). Tardo pomeriggio Jardí del Túria. Sera Ciutat Vella
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina passeggiada al Jardí del Túria e Museu de Belles Arts de València. Pomeriggio Ciutat Vella, con Cattedrale e passeggiata a La Marina de València. Sera Barrio de Carmen
  • Itinerario estivo con spiaggia: mattina Ciutat de les Arts i les Ciències, per pranzo Mercado Central e passeggiata nella Ciutat Vella. Metà pomeriggio relax a Plata de la Malvarrosa. Sera Barrio de Carmen
  • Giornata tra storia e arte: mattina visita all'Institut Valencià d'Art Modern (in alternativa Museu de Belles Arts). Pranzo al Mercado Central e visita della Cattedrale. Ore 16:00 in Segway alla scoperta della Valencia medievale e Jardí del Túria. Sera Ciutat Vella
  • Itinerario tra città e natura: mattina giro in barca e jeep alla laguna di Albufera. Pomeriggio visita della Ciutat Vella, con piazze principali, Jardí del Túria, Cattedrale (in alternativa tutto il pomeriggio Ciutat de les Arts i les Ciències). Sera Barrio de Carmen

Prima di partire: consigli utili

  1. Acquista il ticket giornaliero: nel centro storico potrete muovervi tranquillamente a piedi, ma per raggiugnere zone come la Ciutat de les Arts i les Ciències o la Playa de la Malvarrosa servono necessariamente i mezzi (ticket giornaliero da €4,00) - scopri di più
  2. Valuta la Valencia Card: disponibile anche per 24h, la city card include sconti o ingressi gratuiti alle attrazioni e l'utilizzo gratuito dei trasporti pubblici (da €15,00 - vedi dettagli)
  3. Acquista i salta fila: avendo un giorno a disposizione, per attrazioni come la Ciutat de les Arts i les Ciències diventa indispensabile acqustare il biglietto d'ingresso in anticipo, approfittando dell'opzione prioritaria. Info e costi qui
  4. Dove parcheggiare: il centro storico è tutto ZTL, quindi non potrete usare l'auto. Vi consigliamo di parcheggiarla in uno dei tanti parcheggi sotterranei a pagamento nelle zone limitrofe - scopri di più
  5. Concediti un pranzo veloce: con una sola giornata il tempo è prezioso, pranzare al Mercado Central è la soluzione migliore, in quanto potrete sia visitare un'incredibile attrazione, sia pranzare assaggiando piatti e prodotti tipici
  6. Valuta il bus turistico: se non siete interessati a visitare le singole attrazioni, ma piuttosto a fare un giro panoramico della città, la soluzione migliore è il bus turistico, disponibile con anche l'opzione del Bioparc. Info e costi qui