11 Strani Luoghi Censurati su Google Maps

Dal 2014 tutto il mondo è mappato da Google, eppure ci sono ancora strani e misteriosi luoghi censurati persino su Google earth: come mai? Perché questi posti sono oscurati e nascosti? Ecco gli 11 luoghi censurati su maps!

È un errore confondere ciò che è strano con ciò che è misterioso. Questo almeno è ciò che pensa Sir Arthur Conan Doyle e che scrisse nel primo libro di Sherlock Holmes. Ma ci sono casi in cui ciò che è strano è misterioso, inspiegabile, e invisibile.
Per proseguire con le citazioni, chissà se Oscar Wilde sarebbe ancora d'accordo nel dire che "il vero mistero del mondo è il visibile, non l'invisibile" se vedesse, si fa per dire, i luoghi invisibili persino su Google Maps. Per quale motivo questi posti sono stati oscurati? Perché intere zone del mondo sono cancellate, mimetizzate? Cosa nascondono, quali segreti celano?
Nell'attesa di una risposta... ecco a voi gli 11 luoghi invisibili oscurati da Google maps!

VEDI ANCHE: I LUOGHI PIU' MISTERIOSI AL MONDO

1 - Ramstein, Base Air Force, Germania

ramstein google maps
In quest'area della Germania c'è la base dei Corpi Speciali dell'operazione "Iraqi Freedom".
Un motivo più che valido per oscurare una zona che potrebbe essere un facile bersaglio per attentati terroristici.

2 - Corea del Nord

corea del nord google maps
Su tutta l'area della Corea del Nord non compare nessun dettaglio: nomi di strade, monumenti, piazze, nulla... il mistero inizia ad infittirsi...

3 - Area sconosciuta della Siberia, Russia

siberia google maps
E se il mistero si infittisce, si finisce inevitabilmente in Russia. Più precisamente, siamo in un'area della Siberia: qui, un ampio tratto della tundra siberiana è completamente cancellata, oscurata con una macchia marrone. Perché? Cosa nasconde questa zona sullo stretto di Bering, poco distante dalla cittadina di Egvekinot?

VEDI ANCHE: 10 LUOGHI INESPLORATI NEL PIANETA

4 - Baker Lake, Canada del Nord

baker lake google maps
Qualcuno si stava già chiedendo come mai la parola UFO non sia ancora apparsa... eccovi serviti, con tanto di testimonianza! Un certo Dr. Boylan afferma infatti che questa lunga striscia nel territorio Inuit del Canada sia completamente oscurata in quanto riconducibile a strani avvistamenti e atterraggi di oggetti extraterrestri...

5 - Sito di HAARP, Alaska

sito haarp google maps
E' la base del progetto High Frequency Active Auroral Research Program, meglio noto come HAARP. Secondo alcuni si tratta dell'arma più distruttiva mai inventata, celato dietro un progetto di studio della ionosfera ma che in realtà sarebbe la causa di disastri ambientali. Un'arma, in sostanza, per manipolazioni climatiche e tettoniche. Mai sentito parlare delle scie chimiche? Ecco, secondo i complottisti... questa ne sarebbe la causa. Verità o semplice congettura, resta il fatto che Big G. non ce lo fa vedere...

6 - Babilonia, Iraq

babilonia iraq google maps
Abbiamo evocato russi, alieni e complotti. Ed eccoci dritti in Iraq! La zona della Babilonia, in prossimità di scavi archeologici, risulta oscurata da google maps. Ancora una volta teorie cospirazioniste sostengono che ci siano ricerche legate all'ultraterreno e a fonti di energia mistica...

7 - Palazzo Reale, Olanda

palazzo reale amsterdam google maps
Perché mai ad Amsterdam i reali d'Olanda avrebbero dovuto oscurare il Palazzo Reale e gli edifici connessi? Tra risposte scontate e deduzioni più o meno ovvie, restano ancora perplessità ed interrogativi insoluti...

8 - Cornell University Combined Heat and Power Plant, New York

cornell university google maps
Il centro fu aperto nel 2010, ed ufficialmente gli scopi sono più che nobili, e riguardano la ricerca su energie alternative e sullo sfruttamento del gas naturale. Perché allora censurarlo alle mappe di Google?

9 - Dugway Proving Ground, Utah

dugway google maps
E' una regione occupata dalla U.S Army in cui pare vengano svolti dei test su armi chimiche e biologiche. Serve altro...?

10 - Tantauco National Park, Cile

tantauco national park google maps
Alcune spiegazioni poi, reali o meno che siano, risultano comunque credibili. E' il caso del Parco Nazionale del Tantauco in Cile, che pare abbia chiesto di oscurare le loro riserve naturali per via dei bracconieri.

11 - Palazzo privato di Alexey Mille, CEO di Gazprom, Russia

gazprom google mapsC'è poi chi semplicemente... non le vuole rotte! E fa richiesta affinché la propria umile dimora venga esclusa, o meglio, censurata, ai curiosoni come noi! Si tratta di un raro seppur in fondo legittimo esempio di richiesta di oscuramento da parte di un privato.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Emilio Pucci Pucci
    Emilio Pucci Pucci 08 Febbraio 2018 15:22

    Ma allora come ha fatto Vito Mandina a procurarsi le mappe?

    Rispondi
  • Simone Valeriano
    Simone Valeriano 20 Giugno 2018 12:46

    Secondo me é impossibile che nessuno sia riuscito a entrere nella zona sconosciuta siberiana

    Rispondi
    Gabriel
    Gabriel 24 Agosto 2018 05:14

    semplice...se nessuno e' mai riuscito a dare una risposta e comunque e' entrato dentro queste aree, vuol dire che non ne e' mai potuto piu' uscirne ("gettato nell'acido"), modo di dire non mafioso ma in questi casi, MILITARI...!

  • Silvia
    Silvia 25 Settembre 2018 21:46

    Io ne ho trovata un'altra in grecia, a Rodi, Kolympia, vicino all'hotel Mistral Rhodos (c'ero stata in vacanza 3 anni fa).. la zona è censurata a caso

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su