Cosa vedere assolutamente a Londra: 11 must da non perdere

Londra Ŕ talmente ricca di storia, cultura e monumenti, che giunti lý non si sa cosa visitare prima. Per vostra fortuna ci pensiamo noi adi aiutarvi! Ecco cosa vedere assolutamente a Londra: 11 must da non perdere nella capitale del Regno Unito.

Cosa vedere a Londra
Londra è sicuramente una delle metropoli più ambite e sognate come posto di residenza dei giovani e non, tanto che ne arrivano da ogni angolo del mondo.
Conta 8 milioni di abitanti con circa 53 etnie diverse. Ambita non solo per tutti gli intrattenimenti che la città offre ma anche per tutte le sue tentazione, fra le quali è facile perdersi.
Opportunità, possibilità, unicità: tante potrebbero essere le parole che si riconoscono in questo magnifico posto chiamato Londra.
Attiva sia di giorno che di notte, specie in alcuni quartieri centrali, la città offre tutto e forse molto più di quello di cui l'uomo potrebbe avere bisogno; le sfaccettature della città sono davvero tante, dall'architettura, in alcune più antica, al moderno, con tecnologie quasi fantascientifiche, dai quartieri gay ai quartieri a luci rosse, dai quartieri di alta finanza all'immancabile Chinatown.

VEDI ANCHE: LE ATTRAZIONI MENO CONOSCIUTE DI LONDRA

Tra le lingue parlate ovviamente quella prevalente è l'inglese, che mette un po' tutti d'accordo, seguita dalla massiccia invasione di spagnoli, italiani, francesi, arabi, cinesi, ungheresi, portoghesi ecc. La città è suddivisa ufficialmente in 9 zone di cui le prime due possono essere considerate centrali, un po' il cuore della città nonché quello più visitato dai turisti che arrivano giornalmente da ogni parte del mondo, senza alcuna sosta, in ogni mese dell'anno.
Tra i periodi più suggestivi sicuramente va citato quello natalizio, quando la città acquista un fascino particolare e trasmette una vera e propria magia a tutti coloro che hanno il piacere di viverla e visitarla. L'elenco delle cose da visitare e fare è davvero infinito, ma volendo fare una cernita molto ristretta, ecco le 11 cose assolutamente da non perdere:

Buckingham Palace

Buckingham PalaceBuckingham Palace ha la duplice funzione di ufficio e residenza di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra.
Ha il pregio di essere, tra le altre cose, uno dei pochissimi palazzi reali ancora svolgente funzione in tutto il mondo.
In estate, è possibile visitare 19 stanze, che rappresentano il cuore del palazzo, decorate con alcuni fra i più incredibili tesori della Collezione Reale, tra cui dipinti di Rembrandt, Canaletto ed altri illustri artisti.
Inoltre a Buckingham Palace è possibile assistere a quella che è ormai un vero e proprio "must": il Cambio della Guardia.

I NOSTRI TOUR: VISITA GUIDATA A BUCKINGHAM PALACE

Castello di Windsor

Castello di WindsorIl Castello di Windsor è il più grande e più antico castello abitato del mondo.
E' stato residenza e fortezza reale per oltre 900 anni, ancora oggi viene utilizzato come residenza ufficiale della Corona Inglese per incontri di stato o privati.
Qui è possibile visitare i magnifici State Apartments, le cui decorazioni sono elegantissime operta d'arte della collezione reale, ma anche la Casa delle Bambole della Regina Mary, la Galleria degli affreschi e la Cappella di St George.

I NOSTRI TOUR: SCOPRI IL CASTELLO DI WINDSOR

Piccadilly Circus

Piccadilly CircusPiccadilly Circus è una trafficata piazza nel cuore di Londra, famosa per la sua fontana che fu installata alla fine del XIX secolo e per l'insegna luminosa che trasforma la piazza in una miniatura di Times Square.
Al centro della piazza, la Shaftesbury Memorial Fountain fu costruita nel 1893 per commemorare la scomparsa di Lord Shaftesbury, un filantropo noto per la sua devozione alla causa dei poveri.
In cima alla fontana, la statua seminuda rappresenta l'Angelo della Carità Cristiana, ma fu successivamente rinominata in Fontana di Eros per la somiglianza con il Dio greco dell'amore e della bellezza.

Tower Bridge

Tower Bridge, da non confondere con London Bridge, sebbene venga spesso chiamato così, è un ponte levatoio sul Tamigi vicino la torre di Londra, da cui prende il nome.
Uno dei principali simboli di Londra, consiste in due torri unite in alto da un doppio ponte calpestabile, realizzato principalmente per rafforzare la struttura contro le sollecitazioni che subisce dal movimento levatoio.
Le due torri sono visitabili, e si raggiungono salendo 300 gradini (c'è anche l'ascensore). Nella torre Nord vi è una mostra dei vecchi ingranaggi del ponte, mentre in quella Sud una mostra storica sui ponti di Londra.

I NOSTRI TOUR: SALTA LA FILA AL TOWER BRIDGE

St. James Park

St. James ParkSt. James's Park si estende per 23 ettari, nel quartiere di Westminster, ed è il più anziano fra i Parchi Reali di Londra.
All'interno del Parco si trovano un piccolo lago e due isolette: West Island e Duck Island, con vari uccelli acquatici fra cui una grande colonia di Pellicani, dono dell'Ambasciatore Russo nel 1664.
Dal ponte sul lago si gode di una vista che da un lato abbraccia Buckingham Palace, dall'altro la fontana, la Sfilata delle Guardie a Cavallo con il rispettivo palazzo e il vecchio Ufficio di Guerra.

Hyde Park

Hyde Park
Hyde Park è stato la sede della Grande Mostra del 1851, quando fu costruito per l'occasione il Palazzo di Cristallo da Joseph Paxton.
Spesso sotto i riflettori in quanto sede di dimostrazioni di massa, come le Suffraggette, coalizioni antiguerra, riformisti e così via.
Diviso in due parti, è contiguo a Kensington Gardens, che spesso infatti viene inteso come parte di Hyde Park.

VEDI ANCHE: 5 COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE A LONDRA

All'interno di Hyde Park si possono visitare il Princess of Wales Memorial, una fontana circolare inaugurata il 6 Luglio 2004 per commemorare la morte di Lady Diana, il London's Holocaus Memorial, un memoriale per le vittime dell'olocausto.
Per le sue dimensioni, Hyde Park ha ospitato concerti delle più grandi band di sempre, dai Queen ai Pink Floyd fino ai Rolling Stones.

Roof Gardens

Roof GardensI Roof Gardens sono giardini pensili, a lungo i più grandi d'Europa, aperti al pubblico salvo eventi privati.
Sono divisi in tre giardini tematici:

  • Giardini Spagnoli, in stile moresco che richiama le Alhambra spagnole, con fontane, palme e giochi d'acqua;
  • Giardini dei Tudor, con arcate, angoli nascosti, roseti, lavanda e cascate di fiori che profumano l'ambiente;
  • Giardino Inglese, con oltre 100 specie di alberi, laghetti con fenicotteri e anatre.

Trafalgar Square e National Gallery

E' buffo pensare che in origine Trafalgar Square era il luogo deputato alle stalle reali. Forse da qui nasce il detto "Dalle Stalle alle Stelle", perché oggi è uno dei principali centri turistici di Londra.
Prende il nome dalla battaglia di Trafalgar, a ricordo della vittoria dell'Ammiraglio Nelson su spagnoli e francesi. Oggi, la sua statua domina il centro della piazza.
La National Gallery è una sorta di Louvre di Londra, con i più grandi nomi dell'arte mondiale, da Caravaggio a Raffaello, da Michelangelo a Van Gogh.

I NOSTRI TOUR: VISITA GUIDATA AI TESORI DELLA NATIONAL GALLERY

La Cattedrale di St Paul

Non è di certo l'unica cattedrale di Londra, ma si distingue perché è l'unica barocca.
Qui furono celebrati i funerali di Churchill e di Nelson, il matrimonio di Diana e Carlo d'Inghilterra ed in generale i più importanti eventi londinesi.
Famosa soprattutto per la sua Whispering Gallery (Galleria dei Bisbigli), con l'acustica che consente di sentire da qualunque punto della galleria una parola sussurrata vicino al muro.

British Museum

British MuseumBasterebbe dire che il British Museum è il museo pubblico più antico del globo.
Collezioni provenienti da ogni continente, da Roma all'Egitto, dall'Oriente all'Africa e le Americhe, preistoria e storia moderna, dai geroglifici egizi ai resti del Partenone di Atene.

I NOSTRI TOUR: VISITA GUIDATA AI TESORI DEL BRITISH MUSEUM

Big Ben e House of Parliament

Big Ben e House of ParliamentVeri e propri simboli di Londra, la Casa del Parlamento è composta da 1.200 stanze costruite sopra un labirinto sotterraneo.
Il Big Ben è invece l'orologio di Londra, visitabile solo se... sei londinese!
Di sera, lo spettacolo del Big Ben affacciato sul Tamigi è da pelle d'oca!

Dove dormire a Londra

Città cosmopolita e dalle mille opportunità, barcamenarsi in una metropoli così grande può sembrare complesso, ma in realtà lo è meno di quanto sembra.
Si possono trovare sistemazioni low cost anche in centro, tutto sta a cosa si cerca. Londra ha tutto: hotel di lusso, ostelli, posti letto in camerate, e chi più ne ha più ne metta!
CERCHI UN HOTEL A LONDRA? RISPARMIA FINO AL 60%!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su