big ben londra

Visita al Big Ben di Londra: Come arrivare, prezzi e consigli

Big Ben di Londra, tutto quello che devi sapere! Descrizione, storia e curiositÓ, info sul restauro e indicazioni per la visita: come arrivare, prezzi e orari.

big ben londraLondra è una città ricca di sorprese e luoghi iconici da visitare, tra questi ovviamente non può mancare quello che potremmo considerare un po' il simbolo stesso della città, vale a dire il Big Ben. La torre dell'orologio più famosa al mondo non può che essere il punto di partenza di una visita nella capitale inglese: si trova nel quartiere di Westminster, che fu quartier generale di Guglielmo il Conquistatore dopo l'invasione dell'Inghilterra nel 1066, lungo le rive del Tamigi.
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A LONDRA

Come arrivare

Il Big Ben si trova nel quartiere di Westminster, nel West-End di Londra, lungo la riva settentrionale del fiume Tamigi, raggiungibile facilmente in metropolitana e a piedi.

  • A piedi: da Buckingham Palace in circa 20 minuti, costeggiando il St. James' Park e proseguendo dritto fino a Parliament Square.
  • In bus: è raggiungibile con gli autobus n. 24, da Buckingham Palace, n. 381 da London Bridge, n. 11 e 211 da Victoria Station.
  • In metro: la fermata metro più vicina è Westminster, servita dalle linee Circle, District e Jubilee.
  • Indicazioni stradali: https://goo.gl/maps/AFLN7xR1uJP2

Costi e orari

big ben(1)Il Big Ben purtroppo non è visitabile.È in ristrutturazione fino al 2021, e anche da quel momento sarà comunque aperto solo ai cittadini britannici. Si può comunque ammirare liberamente dalla strada, oppure dai celebri autobus rossi a due piani, e visitare il Palazzo del Parlamento (Westminster)

  • Orari: Per le visite guidate, il sabato dalle ore 9:15 alle 16:30. Nel mese di agosto: lunedì dalle ore 13:15 alle 17:30; da martedì a venerdì, dalle ore 9:15 alle 17:30. Nel mese di settembre: da martedì a venerdì, dalle ore 9:15 alle 16:30. Sedute parlamentari (da ottobre a giugno): lunedì e martedì, dalle ore 14:30 alle 22:30; mercoledì dalle ore 11:30 alle 19:30; giovedì dalle ore 10:30 alle 18:30.
  • Costi: biglietto intero £ 18,00 e £ 28,00 (circa €20 e €30) (rispettivamente con audioguida o visita guidata); ridotto £ 15,50 e £ 20,00 (circa €17 e €22)

Tour, visite guidate e biglietti online

5 Consigli utili per visitare il Big Ben

Anche se non è possibile accedere al Big Ben, è possibile tuttavia visitare il Palazzo di Westminster, solo il sabato mattina e nei mesi estivi. Inoltre, se lo desiderate, è possibile assistere a una seduta parlamentare recandovi al palazzo dal lunedì al giovedì presso l'ingresso di St Margaret Street.

  1. Alzati presto: i biglietti per il Palazzo di Westminster si possono acquistare in biglietteria, vi consigliamo di recarvi la mattina presto onde evitare lunghe code.
  2. Acquista la city card: può essere un'ottima idea acquistare una London Pass, una card magnetica che offre tantissimi vantaggi a chi è in visita a Londra, infatti con il pass è possibile avere l'accesso gratuito in oltre 60 attrazioni di Londra, e saltare la coda all'ingresso.
  3. Tempo minimo per visitare l'attrazione: la visita guidata ha una durata di circa 75 minuti, considerata la vastità e la bellezza dell'edificio vi raccomandiamo di prendervi tutto il tempo necessario.
  4. Prenotazione tour: per partecipare alla visita guidata, è necessaria la prenotazione che potete effettuare qui.
  5. Controlli di sicurezza: per poter accedere all'edificio occorre superare rigidi controlli di sicurezza, come avviene in aeroporto, fate attenzione a cosa portarvi dietro: assolutamente vietati oggetti affilati, oggetti rumorosi, funi e catene. Per il controllo potreste aspettare circa una ventina di minuti, quindi calcolate bene gli orari.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Descrizione, storia e curiosità

big ben 2Il Big Ben, costruito nel 1858 insieme al Palazzo di Westminster (sede del Parlamento Britannico), è una torre di 96 metri d'altezza in stile gotico con quattro enormi orologi ubicati lungo le sue facciate, ognuna rivolta verso un punto cardinale: il suo famoso rintocco viene scandito ogni 15 minuti, e di notte la torre è illuminata da 113 lampadine elettriche.

E' la più grande torre orologio del Regno Unito, nonché la terza più alta del mondo. Da sempre conosciuta con il nome di Clock Tower, in occasione del Giubileo di diamante di Elisabetta II nel giugno 2012, è diventata ufficialmente la Elizabeth Tower.
Il nome Big Ben si riferisce all'enorme campana di 14 tonnellate che si trova all'interno della torre. Riguardo alle enorgme proporzioni dell'orologio: i quadranti misurano 8 metri, la lancetta delle ore 2,7 metri e quella dei minuti 4,3 metri.

Cenni storici sul Big ben

Quando il palazzo originale di Westminster fu distrutto da un incendio nel 1834, gli architetti della città furono invitati a presentare progetti per il nuovo palazzo e fu istituita una commissione per selezionare il più meritevole. Il progetto di Sir Charles Barry venne scelto, tuttavia questo non presentava inizialmente una torre dell'orologio, la quale venne aggiunta soltanto nel 1836.

Ad aiutare Barry nella progettazione della torre fu Augusto Pugin, e i lavori per la realizzazione iniziarono il 28 settembre 1843 e durando per ben 16 anni (a causa di incidenti e ritardi). Poiché Charles Barry non era un orologiaio specializzato, nel 1846 decise di organizzare una competizione per trovare un'esperto che potesse sviluppare il design dell'orologio della torre. Edward John Dent vinse la competizione e basò il suo progetto sul meccanismo sviluppato dal barone Edmund Beckett Denison (a quest'ultimo dobbiamo gli iconici rintocchi). Alla morte di Dent, il suo figliastro Federico completò l'orologio nel 1854.

Nell'aprile del 1859 l'orologio venne installato sulla torre portando al completamento di questa storica opera d'architettura

5 Curiosità interessanti sulla torre

  1. L'origine del nome non è certa, ma esistono due teorie: quella più accredita, sostiene che il nome derivi da Sir Benjamin Hall, membro della Camera dei Comuni e supervisore dei lavori per la ricostruzione del Palazzo di Westminster; mentre la seconda teoria sostiene che il nome derivi dal campione dei pesi massimi di pugilato Benjamin Caunt.
  2. La prima campana montata sull'orologio doveva essere chiamata Royal Victoria. Venne accolta con una grande cerimonia, trasportata lungo il tamigi tramite una chiatta e poi trainata da una Carrozza con 16 cavalli bianchi sul Westminster Bridge. Purtroppo quella campana si spezzò durante dei test avvenuti nel 1857. Venne sostituita l'anno successivo da un'altra campana, ma anche quella si danneggiò. in quell'occasione però si risolse il problema ruotandola di un quarto in senso orario e sostituendo il martelletto originale con uno meno pesante.
  3. La nota musicale emessa dalla campana ad ogni rintocco è un Mi.
  4. Attualmente, per raggiungere la cima del campanile è necessario salire 334 gradini.
  5. L'Elizabeth Tower è apparsa in decine di film e serie Tv, Fra le più note: 28 giorni dopo, V per Vendetta, Lost, Doctor Who, Thunderball e Mary Poppins.

Lavori di restauro

Al momento la torre è in ristrutturazione. Il Big Ben ha suonato il suo ultimo rintocco a mezzogiorno del 21 agosto 2017, prima di tornare a suonare nuovamente nel 2021. La torre al momento è avvolta a metà dai ponteggi, tuttavia uno dei quadranti dell'orologio resterà sempre visibile segnando l'ora tramite un motore elettrico. Ovviamente le campane resteranno in silenzio fino alla fine dei lavori.
Il piano di ristrutturazione prevede diverse modifiche strutturale, tra cui l'installazione di un ascensore e la creazione del primo bagno.

    Hai trovato qualcosa che non va?

    Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
    Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

    Segnalacelo
    Forse ti pu˛ interessare anche...

    Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

    Lascia il tuo commento
    Accedi con Facebook Facebook
    Accedi con l'email

    Articoli Correlati

    Torna su