spiaggia incontaminata

Le spiagge sconosciute più belle della Sicilia

Quali sono le spiagge sconosciute e segrete in Sicilia? Ecco la mappa con tutte le spiagge poco note e isolate della Sicilia Orientale e Occidentale dove trascorrere una giornata tranquilla

spiaggia incontaminataLa costa siciliana è lunga ben 1.484 km, in cui sono comprese alcune delle spiagge più belle e famose in tutta Europa. Ma l'isola ha anche molto altro da offrire. Sono molti infatti i tratti di costa, le cale e le baie sconosciute, dove ammirare panorami unici e rilassarsi grazie la tranquillità della natura selvaggia e incontaminata. Ecco alcune informazioni utili su quali sono e come raggiungere queste piccole perle sconosciute.
VEDI ANCHE: le spiagge più belle della Sicilia

Spiagge segrete da scoprire in Sicilia Occidentale

Nome Spiaggia Dove si trova Tipologia
Punta Bianca Monte Grande - Provincia di Agrigento rocce/sabbia
Spiaggia di Torre Salsa Siculiana - Provincia di Agrigento sabbia
Riserva del Fiume Platani Borgo Bonsignore - Provincia di Agrigento sabbia
Le Solette Porto Palo - Provincia di Agrigento sabbia
Spiaggia di Cala Cottone Pantelleria - Provincia di Trapani sabbia/ciottoli
Riserva dell'Asinello Selinunte - Provincia di Trapani sabbia
Cala Cretazzo Marettimo - Provincia di Trapani ciottoli
Baia di Santa Margherita Castelluzzo - Provincia di Trapani sabbia
Cala Marinella San Vito Lo Capo - Provincia di Trapani sabbia/ciottoli
Spiaggia dei Francesi Bagheria - Provincia di Palermo sabbia

1 - Punta Bianca, Monte Grande - Provincia di Agrigento

Punta Bianca è un bellissimo sperone roccioso che si protende sul mare, formato da calcare bianco, al pari della nota Scala dei Turchi. La zona è caratterizzata dall'alternarsi di una serie di calette e spiagge (sia di sabbia dorata che ciottolosa) separate da piccoli promontori baciati da un mare cristallino. La zona che si estende da Punta Grande fino a Punta Bianca ha una grande valenza naturalistica e archeologica: proprio alle spalle del tratto costiero si trovano alture di natura gessosa, abitate fin dalla preistoria, come appunto Monte Grande.

  • Come raggiungerla: statale 115 e seguire le indicazioni per per punta Bianca. Una volta arrivati, le spiagge si raggiungono percorrendo un sentiero immerso nella macchia mediterranea, non asfaltata. Ad un certo punto si giungerà ad un parcheggio dove sarà possibile lasciare l'auto e proseguire a piedi - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di qualsiasi servizio, per questo è consigliato portare con se l'acqua, il pranzo e il necessario per proteggersi dal sole. Consigliato munirsi anche di scarpe adatte a camminare sugli scogli

2 - Spiaggia di Torre Salsa, Siculiana - Provincia di Agrigento

spiaggia di torre salsa Fonte: wikipedia - Autore: Massimo Calcagno - Licenza: CC BY 2.0 La Spiaggia Torre Salsa di Siculiana è situata all'interno della Riserva Naturale Orientata di Torre Salsa, che deve il suo nome alla torre di avvistamento del XVI secolo, presente nel bel mezzo dell'oasi. Il litorale è lungo circa 6 chilometri, ed costituito da spiagge di soffice sabbia dorata, che si estendono dal Monte Stella fino alla foce del torrente Salso. Qui, falesie calcaree, dal colore bianco candido, si alternano a dune ricoperte da vegetazione, il tutto contornato da un mare turchese e cristallino che, insieme al dorato delle spiagge, al verde della natura e al nero delle praterie di posidonia, danno vita a un gioco di colori eccezionale.

  • Come raggiungerla: Seguire le indicazioni per Torre Salsa (AG), Eraclea Minoa (AG) e quindi per la Riserva. Una volta parcheggiato, procedere a piedi percorrendo i sentieri delimitati - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di qualsiasi servizio, per questo è consigliato portare con se l'acqua, il pranzo e il necessario per proteggersi dal sole

3 - Riserva del Fiume Platani, Borgo Bonsignore - Provincia di Agrigento

spiaggia foce del fiume platani Fonte: wikimedia - Autore: codas - Licenza: CC BY-SA 4.0 La riserva Naturale orientata "Foce del Fiume Platani" è stata istituita per tutelare l'ecosistema costiero e le numerose specie di uccelli migratori che vi risiedono. Dominata dalla falesia di Capo Bianco, la Riserva ospita un suggestivo litorale lungo circa 4 chilometri, con una costa piuttosto bassa e dalla sabbia insolitamente dorata. La sua lunga serie di arenili sabbiosi è caratterizzata da formazioni dunali, accarezzate da un mare azzurro e cristallino. Il territorio che circonda la spiaggia, oltre a contenere una serie di bellezze naturalistiche, è la culla di tesori storico-culturali, tra cui il celebre sito archeologico greco di Eraclea Minoa

  • Come raggiungerla: percorrendo la SS 115 Agrigento-Sciacca seguendo poi le indicazioni per Eraclea Minoa. Una volta parcheggiata l'auto nei pressi dell'area archeologica, proseguire per il piccolo sentiero che scende verso la spiaggia - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la Riserva presenta una zona attrezzata, ma è comunque consigliato portare con se acqua, il pranzo e il necessario per fronteggiare il sole
  • Attività consigliate: relax, passeggiare tra la natura e una visita all'area archeologica di Eraclea Minoa

4 - Le Solette, Porto Palo - Provincia di Agrigento

La Spiaggia delle Solette è situata sul versante occidentale della Sicilia, ad ovest di Porto Palo. Il tratto di costa è incastonato all'interno di una vasta macchia mediterranea, che inebria l'aria con il suo profumo, ed è caratterizzata dalla presenza di un mare cristallino e numerose calette di sabbia.

  • Come raggiungerla: raggiungere Menfi tramite la SS115 per poi scendere a mare percorrendo un sentiro, che parte da una collina - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: non è consigliato a chi soffre di vertigini in quanto per arrivare bisogna percorrere un sentiero di montagna molto ripido! Portare delle scarpe adatte per percorrere il tratto.

5 - Spiaggia di Cala Cottone, Pantelleria - Provincia di Trapani

Cala Cottone di Pantelleria è una spiaggetta di rocce, rese adatte a prendere il sole dall'azione levigatrice del mare, situata sulla costa orientale dell'isola, a nord di Cala Levante.
Un tempo utilizzata come porticciolo per il commercio del cotone, attività a cui deve il nome, la zona vanta un mare particolarmente limpido e trasparente. Inoltre, tra gli scogli è possibile ammirare un piccolo pozzo, scavato dagli arabi per attingere acqua dolce nel punto in cui essa raggiunge l'acqua marina.

  • Come raggiungerla: dopo il bivio del Gadir imboccare la mulatteria fino alla valle. Dopodiché proseguire a piedi per circa 20 minuti - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: munirsi di scarpe adatte a camminare sugli scogli, del necessario per fronteggiare il sole caldo, acqua e cibo

6 - Riserva Orientata Foce del Fiume Belice - spiaggia dell'Asinello, Selinunte - Provincia di Trapani

spiaggia dell asinelloAndando da Selinunte in direzione di Porto Palo di Menfi, la spiaggia si intreccia con la Riserva Orientata Foce del Fiume Belice. La riserva, alla sua estremità, giunge in un'area conosciuta come "Riserva dell'Asinello", la zona più incontaminata di tutto il litorale. Qui piccole calette di sabbia dorata fanno da appendice ad una sparuta macchia mediterranea. Un luogo selvaggio e autentico lontano da rumori e turismo

  • Come raggiungerla: percorrendo la SS 115 in direzione Marinella, per poi seguire le indicazioni per il Paradise Beach Resort. Parcheggiare l'auto nella stradina sterrata e proseguire a piedi verso il mare - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di qualsiasi servizio, per questo è consigliato portare con se l'acqua, il pranzo e il necessario per proteggersi dal sole

7 - Cala del Cretazzo, Marettimo - Provincia di Trapani

Marettimo è una delle isole facente parte dell'arcipelago delle Egadi, ed è particolarmente famosa per la bellezza delle sue coste. Cala Cretazzo è uno dei punti di maggior fascino, ed è una spiaggia di sassi, esposta al sole a partire dalla tarda mattinata. La zona è raggiungibile sia via mare che a piedi, con una passeggiata di circa due ore, sconsigliata alle persone anziane, ai bambini e a chi non ama le sgambate!

  • Come raggiungerla: per raggiungere la cala bisogna percorrere la stessa strada che porta a Zotta Muletti, per poi seguire le indicazioni per la spiaggia - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: munirsi di scarpe comode, possibilmente adatte al trekking, scarpe adatte per gli scogli, acqua, pranzo al sacco e necessario per fronteggiare il sole
  • Attività consigliate: snorkeling e relax

8 - Baia di Santa Margherita, Castelluzzo - Provincia di Trapani

La Baia di Santa Margherita è una piccola spiaggia sabbiosa, che deve il suo nome ad una cappelletta votiva dedicata alla santa, situata proprio all'ingresso del litorale. La sottilissima sabbia originatasi dallo sgretolamento delle rocce circostanti, diventa particolarmente bianca e scintillante quando le onde si rifrangono sulla battigia, regalando delle atmosfere veramente particolari

  • Come raggiungerla: in auto percorrendo la E90 e proseguendo in direzione dela Strada Statale numero 731 Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la spiaggia è priva di servizi, è quindi bene avere con se acqua, pranzo al sacco e il necessario per fronteggiare il sole

9 - Riserva dello Zingaro - Cala Marinella, San Vito Lo Capo - Provincia di Trapani

cala marinella zingaro Fonte: wikimedia - Autore: Omaruru - Licenza: CC BY-SA 3.0 Cala Marinella è una delle spiagge pù belle della Riserva dello Zingaro, situata tra Scopello e San Vito lo Capo. Dall'aspetto pari a quello di una piscina, la Caletta è uno specchio d'acqua dai riflessi turchesi, da fotografare in tutte le sue angolazioni. In caso di bassa marea lo spettacolo è ancora più suggestivo. I fondali della cala sono caratterizzati da sabbia e qualche ciottolo, e sono meno profondi dei tratti di mare circostanti. Unico neo di questo piccolo paradiso naturale è la sua ampiezza, decisamente contenuta. La riserva si può visitare a piedi, dietro il pagamento di un biglietto di €5,00 intero, €3,00 per bambini fino a 14 anni, €1,00 per le scolaresche e gratis per gli over 65, di cittadinanza italiana. Non sono ammessi animali.

  • Come raggiungerla: autostrada A29 Palermo - Mazara del Vallo, uscita per Castellammare del Golfo, per poi seguire l'indicazione per Scopello. Cala Marinella risulta essere una delle spiagge più difficili da raggiungere (si trova nel bel mezzo della Riserva, per raggiungerla servono almeno un ora di cammino, indipendentemente che si acceda da San Vito o da Scopello) - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: Il cammino per raggiungerla dura circa un'ora e va fatto rigorosamente a piedi. Per questo, è bene essere muniti di scarpe da trekking (bisognerà scavalcare diverse dune), acqua e il necessario per fronteggiare il sole, particolarmente forte. Vista la particolare asprezza del percorso da fare per raggiungere Cala Marinella, la zona è sconsigliata a bambini, persone anziane o a chiunque abbia problemi di salute che possano essere accentuati dal caldo, o problemi motori

10 - Spiaggia dei Francesi, Bagheria - Provincia di Palermo

La spiaggia dei Francesi o "ai Francesi" è situata nel golfo di Mongerbino, nel territorio di Bagheria, ed è una delle spiagge più suggestive dell'intera costa palermitana. Piccola insenatura incastonata tra le rocce di Capo Zafferano e marina di Aspra, è caratterizzata dalla presenza di vegetazione mediterranea e da acqua particolarmente cristalline. La zona deve il suo particolare nome dall'alta percentuale di turisti francesi, che in passato popolavano le sue rive.

  • Come raggiungerla: in auto, tramite la SS113 - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la spiaggia è priva di servizi, è quindi bene avere con se acqua, pranzo al sacco e il necessario per fronteggiare il sole.

Spiagge segrete da scoprire in Sicilia Orientale

Nome Spiaggia Dove si trova Tipologia
Spiaggia della Marina Tusa - Provincia di Messina sassi
Testa di Monaco Brolo - Provincia di Messina sabbia
Spiaggia di Mongiove Patti - Provincia di Messina sabbia
Laghetti di Marinello Patti - Provincia Messina sabbia
Spiaggia di Gelso Vulcano - Provincia di Messina sabbia/ciottoli
Forgia Vecchia Stromboli - Provincia di Messina sabbia/ciottoli
Spiaggia di Costa di Carro Sampieri - Provincia di Siracusa sabbia
Spiaggia di Marianelli Noto - Provincia di Siracusa sabbia
Spiaggia di Isola delle Correnti Porto Palo di Capo Passero - Provincia di Siracusa sabbia
Spiaggia di Randello Scoglitti - Provincia di Ragusa sabbia

1 - Spiaggia della Marina, Tusa - Provincia di Messina

La Spiaggia Marina di Tusa è fra le più belle del messinese. Costituita da grossi e colorati sassi, ha la particolare forma di un triangolo che si protende verse il mare. Uno dei vertici è rappresentato da un suggestivo scoglio frastagliato, ormai simbolo della spiaggia stessa, bagnato da un mare cristallino e trasparente adatta a chi ama nuotare.

  • Come raggiungerla: tramite la statale 113 - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la spiaggia è priva di servizi, è quindi bene avere con se acqua, pranzo al sacco e il necessario per fronteggiare il sole

2 - Testa di Monaco, Brolo - Provincia di Messina

La Spiaggia Testa di Monaco è situata sulla costa siciliana nord orientale, racchiusa tra Messina e Palermo. Situata al di sotto di un promontorio e di uno scoglio, che costituiscono due caratteristiche insenature, la spiaggia, è costituita da sabbia dorata e circondata dalla vegetazione.

  • Come raggiungerla: la spiaggia può essere raggiunta o percorrendo la strada degli agrumeti, che s'incrocia prima di raggiungere Capo di Orlando, o attraverso la via che corre alla sinistra della fiumara Naso. In entrambi i casi l'auto va parcheggiata sulla statale - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la spiaggia è priva di servizi, è quindi bene avere con se acqua, pranzo al sacco e il necessario per fronteggiare il sole

3 - Spiaggia di Mongiove, Patti - Provincia di Messina

All'interno della frazione di Mongiove, nel comune di Patti, si estende l'omonima spiaggia. Racchiusa ad est da un promontorio roccioso, la spiaggia, prevalentemente sabbiosa e lunga, gode della vista su spettacolari grotte e faraglioni, situati a poca distanza dalla riva. Il mare che bagna l'arenile è particolarmente cristallino.

  • Come raggiungerla: in auto, percorrendo la E90 - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la spiaggia è priva di servizi, è quindi bene avere con se acqua, pranzo al sacco e il necessario per fronteggiare il sole

4 - Laghetti di Marinello, Patti - Provincia Messina

laghetti di marinello Fonte: wikimedia - Autore: Salvo Cannizzaro - Licenza: CC BY-SA 3.0 La riserva naturale orientata Laghetti di Marinello è un'area protetta istituita nel 1998, casa di numerose specie di uccelli. Situata sotto il promontorio del Santuario di Tindari, oggetto di numerose leggende, l'area di Marinello è sottoposta a diverse variazioni morfologiche del territorio, che modificando la costa hanno dato vita ai famosi laghetti salmastri, dall'acqua calda e limpidissima. La spiaggia circostante è caratterizzata dalla presenza di numerose e suggestive dune di sabbia.

  • Come raggiungerla: in auto, percorrendo la SS113. L'ingresso della Riserva, debitamente segnalata, si trova in prossimità del camping Marinello, dove sarà possibile posteggiare l'auto. Per raggiungere i laghetti bisognerà percorrere un sentiero sterrato o tagliare per la spiaggia - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: visto il particolare percorso da affrontare per raggiungere la meta, è bene indossare scarpe comode, e avere con se l'occorrente per la permanenza al mare

5 - Spiaggia di Gelso, Vulcano - Provincia di Messina

La Spiaggia del Gelso di Lipari è una bellissima spiaggia nera, sabbiosa e ghiaiosa, situata sulla costa meridionale dell'isola di Vulcano. Poco frequentata dai turisti, il litorale è dominato da un faro che accresce il fascino del luogo, e da cui è possibile ammirare la costa saracena e il Monte Etna. Il mare che la bagna è azzurro, limpido e trasparente.

  • Come raggiungerla: in auto, percorrendo la provinciale che da Porto Levante prosegue per Vulcano, o in barca, usufruendo dei servizi forniti da alcuni pescatori, che si possono trovare ogni giorno alle Spiagge Nere - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare

6 - Forgia Vecchia, Stromboli - Provincia di Messina

Situata a circa 400 metri dal molo di Scali, Forgia Vecchia è una lunga spiaggia di sabbia e ciottoli, che digradano dalla sommità del vulcano fino al mare. Il litorale si estende fino ad una piccola baia di acqua limpidissima e sempre calma situata alle pendici del vulcano. La spiaggia, a differenza del mare che la bagna affollato dai panfili in alta stagione, è sempre poco frequentata.

  • Come raggiungerla: esclusivamente a piedi, attraversando un sentiero che parte dalla spiaggia di Scari - Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare

7 - Spiaggia di Costa di Carro, Sampieri - Provincia di Siracusa

Situata prima della borgata di Sampieri (Scicli), la Spiaggia Costa di Carro è un tratto di costa molto suggestivo. Tutta la zona è stata scelta dalle tartarughe marine per deporre le proprie uova, ed è caratterizzata dalla tipica vegetazione dunale. La spiaggia sabbiosa è bagnata da un mare particolarmente azzurro e trasparente, oltre la quale si sviluppa una fascia costiera lunga 4 chilometri. In zona sono presenti diverse grotte.

  • Come raggiungerla: da Scicli lungo la SP 39 o la SP 40 in direzione Sampieri. Giunti al camping "La spiaggetta", svoltare a destra verso il parcheggio, l'accesso si trova di fronte ad esso. La spiaggetta si trova in linea d'area fra il camping e la località "Pozzu Ra Za Vanna". Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare

8 - Spiaggia di Marianelli, Noto - Provincia di Siracusa

Immersa all'interno della Riserva Naturale Orientata Oasi di Vendicatori, la spiaggia di Marianelli è una spiaggia isolata, selvaggia e incontaminata, adatta agli amanti del relax e della tranquillità. La spiaggia sabbiosa, è inserita in una cornice fatta di limoneti, mandorleti e dune di sabbia, abbellite da una flora mediterranea unica. I fondali sono bassi e le acque sempre limpide.

  • Come raggiungerla: la spiaggia è accessibile da due ingressi, entrambi situati sulla SP19. Da qui bisognerà poi percorrere una strada sterrata abbastanza stretta, non adatta a tutti i veicoli. L'auto può essere parcheggiata alla fine della strada sterrata di entrambi gli ingressi. Presso l'ingresso "Marianeddi" il parcheggio è consigliato da novembre a maggio (gratuito). In estate invece, il parcheggio prevede una consumazione obbligatoria. L'ingresso "Eloro" invece gode di uno spazio leggermente più limitato. In estate alcuni dei terreni presenti vengono trasformati in parcheggi a pagamento. Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare.

9 - Spiaggia Isola delle Correnti, Porto Palo di Capo Passero - Provincia di Siracusa

spiaggia isola delle correnti Fonte: wikimedia - Autore: Davide Mauro - Licenza: CC BY-SA 4.0 Situata nell'estrema punta a sud della Sicilia, la spiaggia Isola delle Correnti di Portopalo di Capo Passero prende il nome dall'isolotto che le è collegato, grazie ad una sottile striscia di terra, in genere sommersa dalle acque. Il litorale, particolarmente lungo e costituito da sabbia dorata, si estende ad est e ad ovest del promontorio, ed è orlata in certi tratti da delle formazioni dunali. La zona è una delle più ventose dell'isola, ed il mare, azzurro e limpido, è quasi sempre molto mosso, per questo non adatto ai bambini ma amato dagli sportivi.

  • Come raggiungerla: è facilmente raggiungibile da Porto Palo seguendo le indicazioni per Isola delle Correnti. Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare.

10 - Spiaggia di Randello, Scoglitti - Provincia di Ragusa

Chiusa traPunta Craccetto e Scoglitti, la spiaggia di Randello è una lunga striscia di sabbia e dune. Circondata da una vasta pineta e bagnata dal mar Mediterraneo, la spiaggia fa parte della Riserva naturale integrale Cava Randello, polmone verde attrezzato, posto giusto per un picnic, per fare sport o godersi il relax. Considerata tra le più belle d'Italia, inserita nella Guida blu 2014 del Touring Club, l'arenile regala spesso al visitatore una serie di conchiglie di tutte le forme e dimensioni.

  • Come raggiungerla: in auto, posteggiando poco prima dell'ingresso della Riserva in uno dei due parcheggi disponibili. Ottieni indicazioni
  • Consigli utili: la zona è priva di servizi, si consiglia quindi di portare con se tutto l'occorrente per la permanenza al mare.

Foto e Video delle spiagge segrete da scoprire in Sicilia

Foto di Punta in Provincia di Agrigento dal Mare
Foto di Spiaggia Torre Salsa in Provincia di Agrigento
Foto della Riserva del Fiume Platani
Foto di Le Solette a Porto Palo in Provincia di Agrigento
Foto di Cala Cottone a Pantelleria in Provincia di Trapani
Foto di Cala Cretazzo a Marettimo in Provincia di Trapani
Video di Baia di Santa Margherita a Castelluzzo in Provincia di Trapani
Video di Cala Marinella a San Vito Lo Capo in Provincia di Trapani
Foto della Spiaggia dei Francesi a Bagheria in Provincia di Palermo
Foto della Spiaggia Marina di Tusa in Provincia di Messina
Foto di Testa di Monaco a Brolo in Provincia di Messina
Foto del Tramonto sulla spiaggia di Montegiove a Patti in Provincia di Messina
Foto dei Laghetti di Marinello a Patti in Provincia di Messina
Foto della Spiaggi di Gelso a Vulcano in Provincia di Messina
Foto di Foggia Vecchia a Stromboli in Provincia di Messina
Foto della Spiaggia di Costa di Carro a Sampieri in Provincia di Siracusa
Foto della Spiaggia di Marianelli a Noto in Provincia di Siracusa
Foto della Spiaggia di Isola delle Correnti a Porto Palo di Capo Passero in Provincia di Siracusa
Foto della Spiaggia di Randello a Scoglitti in Provincia di Ragusa
1/19


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su