Escursioni da Pisa: le migliori gite di un giorno nei dintorni di Pisa

Cosa vedere nei dintorni di Pisa. Ecco le più belle gite organizzate, le escursioni e i tour da fare in un giorno o poche ore partendo da Pisa.

pisa piazza dei miracoliLa Toscana è la terra prediletta dai poeti, dagli artisti, dagli storici, dai letterati italiani più famosi al mondo ma soprattutto è diventata nota per custodire, fino ad oggi, gioielli unici rimasti quasi illesi nel tempo. Pisa è una delle città che vanta una storia ricca culturalmente, perfetta come base se volete scoprire le bellezze che si trovano a pochi chilometri da essa!
Ecco le migliori gite di un giorno nei dintorni di Pisa.
VEDI ANCHE: Quando andare a Pisa: clima, periodo migliore e consigli mese per mese Come muoversi a Pisa: info, costi e consigli

1 - Viareggio

viareggio edificio stile libertyE' famosa in tutto il mondo per i suoi festeggiamenti del Carnevale, ma pochi sanno che al suo interno sono custoditi tanti tesori architettonici. Tra i tanti: la chiesa di Sant'Andrea, la chiesa San Paolino che è stata costruita nel lontano 1896, la Passeggiata Margherita che corre lungo il Mar Tirreno. Il simbolo assoluto della città è la torre Matilde, anticamente luogo di avvistamento e controllo su quello che era l'unico sbocco per l'antico Stato di Lucca.

Questa città con i suoi elementi emblematici dello stile liberty, ricorda molto una città degli anni '20 e questo ed altri aspetti l'hanno resa un luogo adatto a tutti e per tutti i gusti. La villa Argentina, ad esempio, è un edificio ottocentesco conosciuto come alto esempio di modernismo in Toscana. Da non perdere anche il Gran Caffè Margherita, luogo dove il famoso Giacomo Puccini amava recarsi giornalmente dopo che acquistò una casa di fronte al mare.
VEDI ANCHE: Viareggio: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera Storia del Carnevale di Viareggio, quella Vera

  • Distanza: 21,7 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 30 minuti tramite SS1 via Aurelia e il costo sarà di circa €6,00. In treno impiegherete 15 minuti, il treno IC518 verso Ventimiglia con fermata a Viareggio, il tratto non costerà meno di €5,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: chiesa Sant'Andrea celebrazioni liturgiche: 7:30/10:00/11:30/18:30. Chiesa San Paolino celebrazioni liturgiche: alle 18:00, domenica 8:00/11:00/18:00. Torre Matilde apre solo in occasione di eventi organizzati. Villa argentina martedì - sabato alle 10:00-13:00 / 15:00-19:00
  • Costo biglietto: accesso gratuito presso la chiesa di Sant'Andrea, la chiesa San Paolino, la torre matilde e villa argentina
  • Card, ticket e tour consigliati: Viareggio o Forte dei Marmi: Transfer da Firenze

2 - Parco naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli

parco naturale Migliarino panoramaSito a pochi chilometri, questo parco nasce sul territorio che fu un tempo un' antica laguna salmastra, in una zona densamente abitata e trafficata come quella della Toscana Occidentale. Oggi è una vera e propria oasi di natura. Questo parco raccoglie ben 16 riserve naturali e 4 siti Natura 2000 e l'ente ha provveduto, con lo scopo di migliorare la visita in lungo, a creare itinerari con passatoie, scivoli in legno e strutture adatte anche per coloro che hanno disabilità sensoriale e motoria.

Primeggiano le paludi, il lago Massaciuccoli e diverse tenute tra cui la più importante è quella di San Rossore: è compresa tra il fiume Arno a Sud e tra il Serchio a Nord ed è costituita da fitti boschi e foreste originarie ricchissime di fauna e flora.

  • Distanza: 5,1 km
  • Come arrivare: dista 5,1 km - 10 min in auto tramite viale delle Cascine. L'entrata è consentita dallo storico ingresso di Ponte alle Trombe. Con il bus n. 6 (v.le Gramsci-Barbaricina), scendere alla fermata del viale delle Cascine e poi proseguite a piedi per circa 3 km fino all'ingresso della Tenuta di San Rossore, circa 10 minuti, €3,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto dalle ore 08:00 alle ore 19:30
  • Costo biglietto: gratis

3 - Firenze

fiume arnoE' una delle città più belle e affascinanti dell'Italia, culla del Rinascimento, dell'arte e dell'architettura. Le opere custodite negli Uffizi (dove è custodita la famosa Venere di Botticelli) o all'interno della Galleria dell'Accademia di Firenze (sito dove troverete il David di Michelangelo) rivestono un'importanza fondamentale ed hanno contribuito a forgiare la storia dell'umanità.

Da non perdere assolutamente la Basilica di Santa Maria del Fiore costruita nel XIII secolo e la cui cupola fu progettata da Brunelleschi, mentre il campanile gotico a fianco fu ideato da Giotto. Di fronte a queste si trova l'edificio a pianta ottagonale del Battistero di San Giovanni.

La città è talmente bella che l'intero centro storico è iscritto alla lista Unesco del patrimonio mondiale dal 1982. La città è stata costruita sul fiume Arno, con i suoi lunghi canali la rende un posto magico, quasi surreale. Da Piazzale Michelangelo, il punto più alto della città, potrete ammirare la sua straordinaria bellezza, godendovi il panorama.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Firenze in un giorno Come muoversi a Firenze: info, costi e consigli

  • Distanza: 78,2 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 1 ora e 20 minuti tramite SGC Firenze - Pisa - Livorno e A1/E35, con il treno impiegherete 2 ore e 20 minuti scendendo a S.Maria Novella, quindi il prezzo del biglietto sarà di circa €8,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: uffizi aperti dal martedì alla domenica 08:15-18:50; Galleria dell'Accademia aperta dal martedì alla domenica 08:15-18:50; basilica 10:00-17:00 - battistero 08:15-10:15 / 11:15-19:30
  • Costo biglietto: uffizi €20,00, ridotto €2,00; accademia €8,00, dai 18 ai 25 anni €4,00; biglietto unico: €18 ( la cattedrale, la cupola, la cripta, il battistero, il campanile e il Museo dell'Opera del duomo). Bambini fra i 6 e gli 11 anni €3, gratis i bambini fino ai 6 anni
  • Card, ticket e tour consigliati: Firenze: tour a piedi nel centro storico

4 - Arezzo

 toscana vallate panoramaQuesta città offre atmosfere uniche tra l'eccellenza indiscussa dell'arte e prodotti gastronomici unici al mondo. Proprio qui è possibile vedere tra le più importanti opere artistiche ed architettoniche di Giorgio Vasari e Piero Della Francesca. Si annoverano gli affreschi contenuti all'interno della basilica di San Francesco, il loggiato di Piazza Grande, il duomo di San Donato le cui prime pietre furono posate nell'anno 1278 e terminato solo nel 1500, la casa museo di Vasari al cui interno vi sono custoditi gli scritti che lo stesso artista teneva con Michelangelo, Cosimo I de Medici e Pio V.

Il sabato e la domenica di ogni mese si tiene la Fiera Antiquari, mentre nei mesi di giugno e settembre Piazza Grande si tramuta in un'antico luogo medievale per la Giostra del Saracino (il penultimo sabato di giugno in notturna e la prima domenica di settembre durante il giorno).
VEDI ANCHE: Arezzo: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 148 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 2 ore e 30 minuti tramite SGC Firenze-Pisa-Livorno e A1/E35, con il treno impiegherete 2 ore e 20 minuti scendendo a S.Maria Novella, quindi prenderete il bus FL1RV 2309 verso Roma Termini scendendo ad Arezzo, €15,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: basilica di San Francesco: ora legale 9:00-19:00, sabato 9:00-18:00, domenica: 13:00-18:00; Ora solare: 9:00-18:00, sabato 9:00-17:30, domenica 13:00-17:30. Duomo di San Donato tutti i giorni 07:00-12:30/15:00-18:30
  • Costo biglietto: basilica di San Francesco intero €8,00 (€6,00 + €2,00 diritto di prenotazione)
    ridotto €4,00 (€2,00 + €2,00 diritto di prenotazione), duomo di San Donato ingresso libero
  • Card, ticket e tour consigliati: Arezzo: tour del mercato, dimostrazione culinaria e cena

5 - Lucca

lucca centroLa città sorge lungo il fiume Serchio, è nota per la sua cinta muraria lunga circa 4 chilometri: fu costruita tra il 1400 e il 1600 ed è rimasta intatta. Per entrare all'interno delle mura, e quindi della città, vi sono porta Santa Maria, porta San Jacopo alla Tomba, porta San Pietro, porta Sant'Anna, porta Elisa e porta San Donato.

Il centro storico è un vero e proprio gioiello con piazza dell'Anfiteatro, opera dell'architetto Nottolini, ricca di bar e negozi. A 500 metri c'è piazza San Michele, luogo d'incontro preferito dai lucchesi, dove si trova Palazzo Pretorio. La torre Guinigi domina con il suo rosso tutta la città, particolare il suo giardino pensile dove si trovano sette piante di leccio.
All'interno della cattedrale di San Martino vi sono opere come i dipinti del Ghirlandaio e del Tintoretto, il crocifisso del Volto Sento e il monumento funebre a Ilaria del Carretto di Jacopo della Quercia.

Ogni anno, i primi giorni di Novembre, la città si riempe di appassionati di giochi e fumetti poiché ospita il Lucca Comics & Games.
VEDI ANCHE: Lucca: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 20,4 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 30 minuti tramite SS12 radd e Via Statale 12, in treno impiegherete 25 minuti circa con il REG6745 per Lucca, questa tratta vi costerà circa €4,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: Palazzo Pretorio aperto in occasione di festival ed eventi, torre Guinigi gli orari variano in base alle stagioni - vedi sul sito ufficiale. Cattedrale di San Martino consulta il sito ufficiale
  • Costo biglietto: Torre Guinigi €5,00, ridotto €4,00. Il biglietto comprensivo di cattedrale-campanile-museo-battistero-chiesa dei Santi Giovanni-reparata (area archeologica e campanile) è €9,00, ridotto €6,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Lucca: tour auto-guidato in bicicletta

6 - Siena

siena architettura interno palazzo comunaleE' famosa nel mondo per la sua lunga tradizione storico-artistica e soprattutto per quella legata al celebre palio, che ogni anno si tiene il 2 luglio e il 16 agosto nel cuore di questa città: Piazza del Campo. La piazza è caratterizzata da una forma a conchiglia e con la pavimentazione in cotto. Qui si trovano il Palazzo Comunale e la Torre del Mangia, quest'ultima è alta ben 87 metri (400 scalini) ed offre una vista spettacolare sulla città.

La meravigliosa Piazza del Duomo fa da cornice alla cattedrale di Santa Maria Assunta, importante struttura costruita in stile romanico-gotico italiano; vi è poi la cripta situata sotto il duomo dove vi sono gli affreschi di scuola senese del Duecento con scene dal Vecchio e dal Nuovo Testamento, infine la libreria Piccolomini con i maestosi affreschi del Pinturicchio.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Siena Cosa vedere a Siena in un giorno

  • Distanza: 105 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 2 ore tramite SGC Firenze-Pisa-Livorno, con il treno verso S.Maria Novella, scalo a Empoli poi prendete il REG11745 per Siena (1 ora e 25 minuti, €10,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Palazzo Comunale: 10:00-18:00. Torre del Mangia: 10:00-19:00. Cattedrale di Santa Maria Assunta: 10:30-17:00. Complesso di Santa Maria della Scala 10:00-19:00, a parte il giovedì in cui rimane aperto fino alle 22:00
  • Costo biglietto: Palazzo Comunale €7,00, minori di 18 anni €4,00. Torre del Mangia €10,00, gratuito per minori di 11 anni. Duomo consulta il sito ufficiale. Complesso di Santa Maria della Scala €9,00, ridotto €7,00, scuole €5,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Siena: tour a piedi di 2 ore e ingresso rapido al Duomo

7 - Livorno

livorno tramonto costaQuesta città conserva ancora il fascino che le è stato conferito dalla famiglia dei Medici: vi è ad esempio la cinta muraria a forma di pentagono circondata da fossi navigabili, le fortificazioni rosse, il duomo, situato in piazza Grande e infine la via Grande che è ricca di porticati.

E' consigliato fare un giro lungo i famosi fossi Medicei, un percorso che vi porterà a scoprire i luoghi più belli e caratteristici di questa graziosa città come per esempio piazza della Repubblica, il fosso Reale e il bellissimo rione dell'Ovo Sodo.

La sua posizione rende la città un porto strategico, il litorale che si affaccia sul mar Tirreno offre delle spiagge molto belle, meglio note come costa degli Etruschi poiché proprio loro abitarono queste terre a partire dal 800 a.C.
VEDI ANCHE: Livorno: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Distanza: 22,6 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 30 minuti tramite SS1 Via Aurelia, con i mezzi impiegherete 15 minuti circa con il treno diretto RV3107 scendendo a Livorno Centrale, questa tratta vi costerà circa €5,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: duomo aperto tutti i giorni 9:00-12:00 e 16:00-19:00
  • Costo biglietto: la visita al duomo è gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: Livorno: Biglietto Bus Hop-on Hop-off 24 ore su 24

8 - Montecatini Terme

panorama montecatiniE' una delle cittadine più famose della Toscana, soprattutto per il suo famoso parco termale. Qui sono concentrate diverse sorgenti che danno il nome alle acque termali: Acqua Regina, indicata per il ripristino del flusso biliare, Acqua Leopoldina ovvero una delle più famose soprattutto per merito della sua funzione purificante per intestino e apparato gastroenterico, Acqua Tettuccio, con annesso il bellissimo Stabilimento Tettuccio, per la depurazione del fegato e Acqua Rinfresco che favorisce la diuresi.

Ma la città è famosa anche per il suo grazioso centro storico conosciuto come Montecatini Alto, ricca di chiese tra cui quella di Santa Margherita, quella di San Paolo Apostolo, quella di Santa Maria a Ripa con annesso convento, ma anche di palazzi e rocche tra cui ad esempio Rocca del Castello Vecchio.

  • Distanza: 46 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 40 minuti tramite A11/E76. Con il treno in 1 ora e 20 minuti circa, prendete il REG 6843 verso Lucca, da qui il REG 3083 direzione Firenze S.Maria Novella ferma a Montecatini (costo tratta €7,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Terme Tettuccio: cura idropinica 8:00-12:00 e 16:00-19:00, per visita dalle 11:00 -19:00. Terme Excelsior 10:00-19:00 e domenica 9:00-13:00. Terme Redi, esclusa la domenica, 7:30-12.30 e 15:00-19:00. Rocca del Castello Vecchio aperta sabato e domenica dalle 15:00 alle 20:00
  • Costo biglietto: per quanto riguarda i costi di ingresso ai centri termali, essi variano in relazione ai trattamenti specifici. Per maggiori info consultare il sito ufficiale. L'ingresso alla Rocca del Castello Vecchio è gratuito
  • Card, ticket e tour consigliati: Montecatini Terme: lezione di cucina in villa toscana

9 - San Miniato

san miniato duomo facciata romanicaFamosa per i suoi tartufi bianchi, questa è una graziosa città che nasce lungo la vallata del fiume Arno e la si distingue da lontano grazie alla sua torre. Imperdibile la Piazza del Duomo dove si trova la bellissima Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Genesio, struttura in cui si contrappone la facciata romanica con gli interni dallo stile architettonico neorinascimentale.
Bella anche la Piazza del Seminario che appare come una sorta di corridoio vasariano e poi la Torre di Matilde di Canossa, la Torre di Federico II, situata sulla sommità della Rocca, dalla quale è possibile scorgere Firenze, Pistoia, Volterra e perfino il mare. Questa torre venne costruita intorno al 1220 per volere di Federico II di Svevia, fu purtroppo distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e poi ricostruira quasi fedelmente nel 1956.

Ma nella "città del buon vivere" si trova anche il santuario del SS.mo Crocifisso, quest'ultimo, narra una leggenda, fu ritrovato all'interno di una cassetta che due viandanti lasciarono ad una povera donna che viveva sotto la fortezza, credendo quindi che esso fosse stato donato da due angeli in veste di pellegrini.

  • Distanza: 42,3 km
  • Come arrivare: dista in auto circa 30 minuti tramite SS1 Via Aurelia, con i mezzi impiegherete 15 minuti circa con il treno diretto RV3107 scendendo a Livorno Centrale, questa tratta vi costerà circa €5,00 -
  • Orari: duomo lunedì-sabato 8:00-18:00. Torre di Matilde di Canossa dal 1° aprile al 30 settembre lunedì-venerdì 11:00-14:00; sabato e domenica 11:00-14:00-15:00-18:00. Dal 1° ottobre al 31 marzo, sabato 10:00-13:00/14:00-17:00, domenica 14:00-17:00. Per il SS.mo Crocifisso rivolgersi all'ufficio di informazioni turistiche: ufficio.turismo@sanminiatopromozione.it
  • Costo biglietto: Torre di Matilde di Canossa €3,00, ridotto €2,00

10 - Cinque Terre

case panorama cinque terreUn vero e proprio angolo di paradiso questa zona ligure, in cui i protagonisti sono 5 bellissimi borghi. E' stata dichiarata patrimonio dell'Unesco nel 1997 ed è costituito da innumerevoli sentieri, viottoli più nascosti dei piccoli paesi, scorci di mare più improbabili, il tutto arricchito da una tradizione culinaria unica e inimitabile. Monterosso è caratterizzato da chiesette medievali e stabilimenti balneari. Corniglia, paesino un po' più lontano dal mare, famoso per il Vernaccia; Vernazza ha un molo caratteristico con la sua piccola spiaggia ricca di barchette colorate. Manarola è famosa nel mondo per le sue casette di varie forme e colorate e per i suoi balconi da cui ammirare viste panoramiche spettacolari sul Mar Ligure. Infine Riomaggiore vanta la nota Via dell'Amore, il Castello di Cerricò, la Chiesa di San Giovanni Battista e il Santuario di Nostra Signora di Montenero.

I borghi sono anche collegati dal Sentiero Azzurro, lungo 12 km, percorribile a piedi acquistando il Cinque Terre Card Trekking presso i luoghi di accesso al sentiero.
VEDI ANCHE: Visitare le Cinque Terre in un Weekend: Cosa vedere in 3 giorni

  • Distanza: 103 km
  • Come arrivare in treno: per prima cosa raggiungere La Spezia (dista 1 ora con Trenitalia da Pisa, €7,90) poi prendere il treno Cinque Terre Express, che raggiunge i paesini e si sposta all'interno di essi (€4,00 ogni corsa, per risparmiare acquistare la Cinque Terre Card).
  • Come arrivare in auto: si consiglia di raggiungere Riomaggiore (Ottieni indicazioni), il borgo più vicino a Pisa, distante 77,4 km (1 ora 24). Da li ci si può spostare verso gli altri borghi in auto o con il treno. Vernazza e Corniglia sono i due paesi più difficili da raggiungere in auto perché la strada che le collega è molto stretta e tortuosa. Se si fa una visita di passaggio sconsigliamo di andare in questi due paesi in auto.
  • Orari: Castello di Cerricò bisogna attendere mostre, concerti o manifestazioni per poterlo visitare. Chiesa di San Giovanni Battista 18.00, in estate anche alle 11:30 e 21:00. Santuario di Nostra Signora di Montenero visitabile solo esternamente
  • Costo biglietto: l'accesso al Castello di Cerricò è gratuito
  • Card, ticket e tour consigliati: Cinque Terre: tour in barca al tramonto Da Pisa: tour per piccoli gruppi delle Cinque Terre

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Pisa

Torna su