montalcino toscana italia

Escursioni da Siena: le migliori gite di un giorno nei dintorni di Siena

Aggiornato a Luglio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 82 viaggiatori.

siena San DomenicoSiena, capolavoro immerso nell'incantevole Toscana, è una meraviglia che spende di luce propria. Arte medievale, panorami incredibili, campagne verdi e dorate. Una meta turistica imperdibile per chiunque ami l'Italia e il suo patrimonio culturale-artistico oltre che enogastronomico, con i suoi immancabili vini e la sua antica tradizione dolciaria.
Una città, come anche i suoi meravigliosi dintorni, legata fortemente alle proprie tradizioni, come quella del Palio, famoso in tutto il mondo. Andare alla scoperta dei borghi limitrofi sarà un'esperienza indimenticabile, quindi non esitate ulteriormente e immergetevi nella vera cultura toscana. Ecco quindi le migliori gite di un giorno da Siena. Cosa vedere nei dintorni di Siena - mappa delle escursioni

1 - Pisa

pisa piazza dei miracoliÈ considerata una delle città italiane più conosciute al mondo grazie alla sua incredibile Torre Pendente. Un vero e proprio concentrato di arte che potrete ammirare nella splendida piazza dei Miracoli dove è appunto situata la Torre, la Cattedrale e il Battistero: insieme, questi tre capovalori furono definiti dal poeta D'Annunzio "Miracoli", motivo per il quale la piazza si iniziò a chiamare in questo modo. Visitate anche poco distanti il camposanto, il Museo dell'Opera del duomo e il Museo delle Sinopie.
Prendetevi una pausa e gustatevi una squisita cecina, una sottile torta salata realizzata con farina di ceci, sale, acqua e olio.

Continuate con una passeggiata lungo il fiume Arno fino al palazzo dell'Orologio e alla piazza dei Cavalieri, sede dell'ordine dei Cavalieri di Santo Stefano e in passato sede dei poteri forti della città, dove sorge la Normale di Pisa, tra le Università più belle al mondo. Se capitate in città nel mese di giugno non perdetevi i festeggiamenti del cosiddetto "Giugno Pisano" in onore del santo patrono, San Ranieri. Potrete assistere anche alla Luminara, alla Regata di San Ranieri e al Gioco del Ponte.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Pisa in un giorno 10 Cose da vedere assolutamente a Pisa

2 - Firenze

firenze panoramicaE' proprio un capolavoro di arte rinascimentale, che ne ha modellato ogni suo tratto. Capoluogo della Toscana, incarna il volto di una città elegante grazie alle sue meravigliose opere: da piazza del Duomo con la Basilica di Santa Maria del Fiore con l'incantevole cupola del Brunelleschi, al battistero romanico-fiorentino di San Giovanni fino al campanile di Giotto, incredibile opera di architettura gotica-fiorentina.

Passeggiate poi fino a piazza delle Signoria dove sorge il bellissimo Palazzo Vecchio (o palazzo della Signoria): nella piazza, importante centro della vita fiorentina, potrete scorgere anche la Fontana di Nettuno e le riproduzioni di alcune celebri opere come il David di Michelangelo.
Bellissima la Galleria degli Uffizi, dove potrete ammirare straordinarie opere di Leonardo di Vinci, Botticelli, Michelangelo e tanti altri artisti. Godetevi la città continuando sul Ponte Vecchio osservando le antiche botteghe orafe e andate alla scoperta del quartiere medievale di Santa Croce, la cattedrale di Santa Maria Novella e Palazzo Pitti, antica residenza dei Medici, incorniciato dal meraviglioso Giardino di Boboli
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Firenze in un giorno I 10 ristoranti economici migliori di Firenze

3 - Buonconvento

buonconvento panoramaFoto di LigaDue. Se avete bisogno di un po' di sano relax lontano dalla città, questo paesino di 3 mila abitanti nelle Crete Senesi, a poco meno di 26 km da Siena fa al caso vostro.
Vi piacerà passeggiare nel suo centro storico costruito perlopiù in mattoni rossi, più nello specifico addentratevi in via Soccini dove potrete ammirare il palazzo Comunale e il museo di Arte Sacra. Tutt'intorno troverete numerosi bar e ristoranti. Visitate anche la piccola chiesa e osservate attentamente (sulla facciata del palazzo Comunale) i 25 stemmi degli antichi Podestà, i governanti del paese fino al 1270.

Questo paesino è circondato dalle antiche mura costruite a partire dalla fine del 1300, che offrivano protezione per i suoi abitanti: sono formate da 9 torri di avvistamento (oggi 7) e da due porte di legno massiccio, Porta Senese e Porta Romana, che consentivano l'entrata e l'uscita dal borgo.
Altre importanti attrazioni sono palazzo Taja, la chiesa dei Santi Pietro e Paolo che ha avuto origine nel 1100 oggi completamente ricostruita, celebre per essere stato il luogo di morte di Enrico VII nel 1313, e i musei della Mezzadria.

  • Distanza: 26,8 km
  • Come arrivare: dista 26,8 km di auto in 40 min percorrendo SR2 e Via Cassia SR2 - in alternativa in 28 min con il bus S10, S77 e 114 da Porta Ovile (€3,00) o con il treno dalla Stazione Ferroviaria di Siena in 28 min (€1,80) - Ottieni indicazioni
  • Orari: museo della Mezzadria da venerdì a domenica: 10:00-13:00/15:00-18:00. Musei Arte Sacra: mercoledì 9:00-13:00, venerdì-sabato, 09:00-13:00/15:00-18:00, domenica 10:00-13:00/15:00-18:00
  • Costo biglietto: museo della Mezzadria e museo Arte Sacra €3,00 cad; gli altri sono gratuiti

4 - Asciano

collegiata di santa agata ascianoFoto di Vignaccia76. A poco più di 25 km da Siena sorge l'antico borgo di Asciano, nelle Crete Senesi. Un paese di origine medievale che secondo la leggenda fu fondato da Ascanio, figlio di Remo e fratello del fondatore di Siena, Senio. Durante la vostra visita non potrete fare a meno di visitare la Collegiata di Sant'Agata e le piccole chiese di San Bernardino, San Francesco e Sant'Agostino. I musei della città espongono antichi reperti e testimonianze del XIII e del XVIII secolo come il Crocefisso in legno di Giovanni Pisano, il trittico di Rofeno di Ambrogio Lorenzetti e tante altre opere del Quattrocento senese.
Continuate la vostra visita con la Piazza del Grano e il Palazzo del Podestà, fino ad arrivare al Museo Cassioli dedicato alla pittura e alla scultura senese del XIX secolo. Se vi rimane del tempo, utilizzatelo per visitare la bellissima Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, nelle campagne di Asciano: fu fondata dal Beato Bernando Tolomei, un nobile e ricco signore di Siena che decise di abbandonare la vita agiata a favore di solitudine e povertà.

  • Distanza: 25,7 km
  • Come arrivare: dista 25,7 km in auto percorribili in 40 min tramite SP438; con il treno regionale dalla stazione ferroviaria di Siena in 24 min (€4,70) - Ottieni indicazioni
  • Orari: museo Cassioli: (dal 1 ott al 31 mar) sabato: 14:00-17:00, domenica: 10:00-13:00 festivi 10:00-13:00/14:00-17:00 (dal 1 aprile al 30 sett), sabato e domenica, festivi: 10:00-13:00/14:00-18:00
  • Costo biglietto: museo Cassioli e Palazzo Corboli €5,00; il resto gratis

5 - Rapolano Terme

rapolano terme centro storico panoramioFoto di RiccardoT. Nelle splendide Crete Senesi, a circa 30 km da Siena si trova questa cittadina. Una terra ricca di acque termali provenienti dal sottosuolo grazie alle quali sono nati alcuni tra i più famosi stabilimenti termali del territorio: l'Antica Querciaiola e le Terme di San Giovanni. Relax e benessere alla portata di tutti, dove anche Giuseppe Garibaldi si rintanò per poter curare le proprie ferite. Un luogo perfetto per rigenerarsi grazie agli idromassaggi, fanghi e bagni caldi.

Oltre alle acque termali naturali, questa città è famosa anche per il travertino, una speciale pietra che nel corso degli anni si è depositata nelle sorgenti e nei bacini vicini. Grazie all'estrazione di questa pietra si è dato vita a numerosi monumenti come la facciata del duomo di Pienza e della chiesa di Provenzano a Siena, fino alla chiesa di San Biagio a Montepulciano. Se desiderate un'esperienza a contatto con la natura vi consigliamo una visita al museo della Gancia per poter osservare tutto il percorso che dall'olivocoltura e frangitura porta al buonissimo olio d'oliva, specialità tipica del territorio.

  • Distanza: 30 km
  • Come arrivare: in auto dista 30 km da percorrere in 31 min tramite SS73; in alternativa in treno dalla stazione ferroviaria di Siena in 36 min (€4,70) o con il bus 107,138, 063, S10,S17, S77 in 50 min da Siena-Via Tozzi (€3,00. €5,00). Ottieni indicazioni
  • Orari: San Giovanni: da lunedì a giovedì e festivi 9:00-20:00, venerdì e sabato 9:00-1:00. Antica Querciaiola: da lunedì a venerdì 9:00-19:00, sabato 9:00-1:00, domenica 9:00-20:00
  • Costo biglietto: San Giovanni: da lunedì a venerdì: €15,00 sabato e festivi: €19. Antica Querciaiola: da lunedì a venerdì €13,00, sabato, domenica e festivi: €17,00

6 - San Gimignano

san gimignanoE' uno tra i pù celebri e antichi borghi di tutta la Toscana, a circa 34 km da Siena, si distingue per essere patrimonio Unesco dal 1990 e per essere nota come la "Manhattan del Medioevo" per la notevole quantità di torri che sorgevano nell'antichità, ben 65 nel periodo di massimo splendore. Oggi ne rimangono solo 13.
Non perdetevi la cattedrale con i suoi meravigliosi affreschi appartenenti alla scuola fiorentina, come le storie di Santa Fina di Ghirlandaio e il San Sebastiano di Benozzo Gozzoli. Nella pinacoteca e nel museo civico all'interno del palazzo Comunale potrete ammirare anche le bellissime opere di Pinturicchio, Filippino Lippo, Domenico di Michelino e altri importanti artisti. Nel palazzo Comunale visitate anche la sala di Dante e poi salite sulla torre del Podestà (o torre Grossa) alta ben 54 metri, la più alta di tutta San Gimignano.

Tra un'attrazione e al'altra gustatevi anche un buon bicchiere di Vernaccia di San Gimignano, un vino bianco dolce e gustoso prodotto dai vitigni sparsi sui vicini colli: il primo vitigno pare sia stato coltivato intorno al '200 portando la Vernaccia a diventare il primo vino toscano con la Denominazione di Origine Controllata.

  • Distanza: 34,7 km
  • Come arrivare: dista 34,7 km da percorrere in 53 min di auto tramite Raccordo Autostradale Firenze-Siena; in alternativa con i bus 130 e 133 i 1 ora e 20 min da Siena-Via Tozzi (dai €3,00 ai €5,00). Ottieni indicazioni
  • Orari: palazzo Comunale, pinacoteca, Torre Grossa: da aprile a settembre: 10:00-19:30, da ottobre a marzo: 11:00-17:30, chiuso a Natale
  • Costo biglietto: biglietto cumulativo per tutti i musei Civici valido due giorni €9,00, ridotto €7,00; il resto gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Siena: San Gimignano, Montalcino e degustazione di vini

7 - Montalcino e San Giovanni d'Asso

montalcino toscana italiaSorge a circa 37,6 km da Siena, immerso nei colli della Val d'Orcia. Un borgo medievale dai panorami spettacolari e dai capolavori monumentali e artistici unici: dalle sculture lignee custodite nel museo civico Diocesano d'Arte Sacra, alla cattedrale in stile neoclassico, fino alla chiesa di Sant'Agostino e al Santuario della Madonna del Soccorso e Sant'Egidio. Proseguite poi verso il Palazzo Comunale con il suo alto campanile e il "campanone" e verso le campagne fuori dal paese, dove troverete l'abbazia di Sant'Antimo costruita con l'inconfondibile stile romanico-francese.

Da questo luogo potrete ammirare i meravigliosi territori della Val d'Orcia con le sue valli e il suo buon vino, come il Brunello, l'olio extravergine d'oliva, il miele e le altre specialità tipiche da assaporare nelle tradizionali osterie del posto. Su un'altura poco distante domina con il suo castello San Giovanni d'Asso, meraviglioso borgo celebre per il suo Museo del Tartufo, un'esplosione di gusti e profumi da non perdere.

  • Distanza: 37,6 km
  • Come arrivare: dista 37,6 km percorribili in auto in 53 min tramite SR2 e Via Cassia/SR2; in bus con il 112 o 114 in 1 ora e 33 min dalla Stazione ferroviaria di Siena (dai €4,00 agli €8,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: musei di Montalcino, raccolta Archeologica, Medievale, Moderna: 10:00-13:00/14:00-17:50 (chiuso il lunedì se non festivo)
  • Costo biglietto: per il museo civico intero €4,50, ridotto €3,00 - Cumulativo Museo + Fortezza (Museo di Montalcino + Museo del Tartufo di San Giovanni d'Asso) €6,00; il resto gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: Montalcino: degustazione di vini al tramonto con cena e lezione di cucina Transfer privato da Siena a Montalcino

8 - Montepulciano

montepulcianoQuesto borgo rinascimentale sorge tra la Val d'Orcia e la Valdichiana.Collocato su una collina calcarea, questo paese sembra uscito da un dipinto dai colori caldi, dal suo incantevole centro storico alla sua campagna circondata da cipressi e valli dorate. Passeggiate da Porta al Prato fino alla piazza Grande in cima alla collina dove si trova la bella torre, il palazzo Comunale con la sua facciata in stile gotico e il duomo del XVI secolo. Sotto la cinta muraria potrete scorgere anche il tempio della Madonna di San Biagio, opera di Antonio da Sangallo il Vecchio, opera che ispirò addirittura Michelangelo per la basilica di San Pietro.

Oltre alle sue meraviglie artistiche, questo borgo è famoso per il suo Vino Nobile, tra i più conosciuti al mondo, ottenuto grazie ai numerosi vigneti che incorniciano il paese. Visitate le sue cantine monumentali o, se siete alla ricerca si relax e benessere, fate una capatina nelle numerose e calde acque sulfuree del territorio.

  • Distanza: 59,3 km
  • Come arrivare: dista 59,3 km in auto percorribili in 1 ora tramite Raccordo Siena-Bettolle; con il treno regionale dalla stazione ferroviaria di Siena e successivamente con il bus 112 in quasi 2 ore (dai €6,00 ai €14,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: pinacoteca Crociani: da aprile a ottobre aperto alle 10:00-19:00 (chiuso il martedì), da novembre a febbraio aperto sabato e domenica 10:00-18:00
  • Costo biglietto: museo Civico, pinacoteca Crociani €6,00, dai 16 ai 18 anni €4,00. Tempio della Madonna di San Biagio intero €3,50, gratis bambini sotto i 6 anni, il resto gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: tour di una cantina con degustazione di vini tour dei vigneti con pranzo

9 - Castellina in Chianti

panoramica castellina in chianti italiaImmersa negli splendidi paesaggi del Chianti, questa cittadella è l'ideale per fermarsi e ammirare panorami straordinari su un territorio ricco di boschi e fauna selvatica. Nell'antichità è stata anche dominata al popolo etrusco in quanto punto strategico di collegamento per i traffici marittimi e quelli settentrionali: fra i reperti rinvenuti troviamo il Tumulo di Montecalvario e, andando verso Donato di Poggio, l'acropoli che custodiva vari oggetti funebri. Nel suo centro storico potrete poi osservare l'antica Rocca, ideata da Giuliano da Sangallo, e la chiesa di San Salvatore, totalmente ricostruita dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Anche a Castellina non manca il buon vino: non potete perdervi quindi una visita alle tante enoteche sparse nel paese e nelle sue campagne, accompagnata ovviamente da un'ottima degustazione di salumi e formaggi preparati secondo la celebre arte norcina del Chianti. Una vera delizia!

  • Distanza: 23,3 km
  • Come arrivare: dista 23,3 km percorribili in auto in 32 min tramite Strada regionale 222 Chiantigiana o Raccordo Autostradale Firenze-Siena e SP51; in alternativa con il bus 125 da Siena-Ferrovia in 33 minuti (dai €2,00 ai €4,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: museo Archeologico: aprile e maggio, settembre e ottobre: tutti i giorni 10:00-18:00, da giugno ad agosto:
    tutti i giorni 11:00-19:00
  • Costo biglietto: museo Archeologico: €5,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Vino Chianti e colline: tour di un giorno in van deluxe Visita alle Colline del Chianti

10 - Volterra

volterraE' il più antico borgo presente in Toscana dalle caratteristiche prettamente medievali. Si trova a due passi da San Gimignano e a circa un'ora di macchina da Siena.

Nel corso dei secoli il borgo ha salvaguardato la sua autenticità grazie al suo "isolamento" territoriale ed è grazie a quest'ultimo che ancora oggi si possono ammirare testimonianze artistiche e architettoniche relative al periodo etrusco, come il centro storico, la Pinacoteca, l'Ecomuseo dell'Alabastro, uno dei simboli della città, e il Museo dell'Arte Sacra. Da non perdere anche il Teatro Romano, le mura duecentesche e le incrociate, l'imponente complesso di torri. Ovviamente il tour non può essere completo senza una visita alla cattedrale della città!

Un'interessante curiosità è che proprio qua a Volterra sono state girate alcune delle scene del secondo capitolo della serie Twilight, location scelta dalla scrittrice Stephenie Meyer per essere la città dove risiedono i Volturi, la famiglia di vampiri garante delle leggi.

  • Distanza: 50,1 km
  • Come arrivare: dista 50,1 km percorribili in auto in 59 min tramite Raccordo Autostradale Firenze-Siena e SR68; con il bus 130-131 o 770 da Siena Via Tozzi in un'ora e 35 min (dai €6,00 ai €46,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Pinacoteca da martedì a sabato: 8:15-9:15, lunedì, domenica, festivi e 1°dicembre: 9:00-13:00. Ecomuseo dalle 9:00 alle 20:00. Museo dell'Arte dalle 11:00 alle 18:00 (escluso il lunedì). Teatro Romano dalle 10:30 alle 17:30
  • Costo biglietto: Pinacoteca €8,00 intero, €2,00 ridotto (18-25 anni, studenti, insegnanti), gratis under 18, over 65, giornalisti, Erasmus, disabili, membri ICOM e nei giorni di celebrazione del patrimonio artistico nazionale. Ecomuseo €8,00 intero, €6,00 ridotto (ragazzi 6-16, over 60, Soci Coop e TCI). Museo dell'Arte Sacra €5,00, fino a 18 anni, over 65, studenti e tariffa gruppi con minimo 20 pax €3,00. Teatro Romano €5,00 intero, €3,00 ridotto (ragazzi 6-16, over 60, Soci Coop e TCI), €3,00 gruppi di 15
  • Card, ticket e tour consigliati: San Gimignano e Volterra: tour di 1 giorno da Siena

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su