Classifica dei 15 hotel più vecchi del mondo

Ti piacerebbe dormire all'interno di una struttura storica con un fascino senza tempo? Ecco gli alberghi più antichi del pianeta, strutture edificate oltre mille anni fa! Scopri dove si trova l'Hotel più vecchio del mondo...

Quando penso ad un hotel, oltre a richiamare alla memoria quello storico dove ho trascorso la mia infanzia ed adolescenza durante le vacanze al mare, mi viene sempre in mente il gargantuesco Overlook Hotel del romanzo, e successivo film, Shining di Stephen King.
Immenso, antico, dallo stile mai mutato negli anni, con la sua moquette a motivi e dai colori quantomeno discutibili: molto tempo prima che nascessero i motel e le catene come Holiday Inn, queste erano le strutture dove le persone alloggiavano, sia per affari che per divertimento.
Ma esistono hotel e pensioni ben più antichi: la maggior parte di queste vecchie strutture sono da tempo scomparse, ma alcune sono ancora in piedi nonostante gli anni trascorsi. Non si tratta solo di vecchi edifici trasformati in hotel, ma piuttosto strutture che hanno operato ininterrottamente per centinaia di anni, e in alcuni casi, più di un millennio.
Tutti gli appassionati di storia, ma non solo, possono prendere in considerazione un soggiorno in uno di questi hotel che hanno veramente superato la prova del tempo.
VEDI ANCHE: LE 10 CITTA' PIU' ANTICHE DEL MONDO

15 - Hotel Stein, anno di apertura 1399

Hotel SteinDove si Trova: Salisburgo, Austria

Può sembrare una fortezza, ma l'Hotel Stein è stato aperto come una taverna ed una pensione. Nel XVI secolo è stato famoso per un breve periodo grazie alla propria birra fatta in casa e dal 1945 al 1950 è stato occupato dalle truppe americane. Tornato ad essere un hotel dopo la guerra, ad oggi si presenta con degli interni un po' kitsch, come fantasie zebrate, dettagli in pelle e lucide lenzuola di seta.

14 - Goldener Adler, anno di apertura 1390

Goldener AdlerDove si Trova: Innsbruck, Austria

Mozart, Goethe e praticamente ogni re austriaco e nobile, da Giuseppe II a Ludovico I di Baviera, hanno soggiornato qui. Ad oggi le camere sono arredate in stile moderno, ma la storia dell'edificio è visibile nei suoi muri spessi, nei soffitti in legno e nelle vetrate.

13 - Gastagwirt, anno di apertura 1380

GastagwirtDove si Trova: Eugendorf, Austria

Questo hotel si trova nei pressi di uno dei passaggi più ripidi di una importante via commerciale ed è stato proprio costruito per offrire agli stanchi vagabondi un posto dove riposare prima di riprendere il proprio viaggio. Inizialmente era più esteso, ma uno dei proprietari, amante del gioco d'azzardo, perse alle carte metà dell'edificio. Le camere sono sono semplici e rustiche, probabilmente proprio come apparivano 634 anni fa, mentre il cibo servito rimane abbondante e l'atmosfera famigliare.

12 - Al Cappello Rosso, anno di apertura 1375

Al Cappello RossoDove si Trova: Bologna, Italia

Situato appena fuori dalle mura cittadine, Al Cappello Rosso è stato aperto per ospitare e proteggere i viaggiatori di origine ebraica. La legge imponeva loro di soggiornare qui e per un massimo di tre giorni. L'edificio si trova infatti nei pressi dell'Ufficio delle Bollette, un dipartimento governativo che si occupava di registrare la gente di passaggio e di assicurarsi che essi non restassero più del previsto in città. Ad oggi l'hotel, nonostante la sua età, ha un aspetto piuttosto moderno.

VEDI ANCHE: GLI HOTEL PIU' CURIOSI DEL MONDO

11 - Hotel Elch, anno di apertura 1342

Hotel ElchDove si Trova: Nuremberg, Germania

La data di costruzione dell'edificio non è ad oggi chiara, ma le prime notizie riguardanti un suo uso come ostello risalgono al 1342. La sua facciata è rimasta del tutto autentica, così come lo sono anche le travi in legno. Le camere sono state rese più alla moda e personalizzate da colorati lampadari.

10 - Hotel Interlaken, anno di apertura 1323

Hotel InterlakenDove si Trova: Interlaken, Svizzera

In origine un ospedale, poi un convento ed infine una taverna, l'Hotel Interlaken è stato per la prima volta segnalato come pensione nel 1323. Rinnovato nel 1491, ha potuto finalmente ricevere il proprio stemma araldico, ancora presente sulla facciata. Resti dei muri originali si possono ancora notare all'ingresso, presso il bar ed il ristorante.

9 - Pilgrim Haus, anno di apertura 1304

Pilgrim HausDove si Trova: Soest, Germania

Il Pilgrim Haus dovrebbe essere stato aperto nel 1304, la data ufficiale, ma sicuramente non lo direste dall'arredamento di ispirazione Ikea o dal materiale promozionale, che fanno a malapena riferimento al periodo storico di appartenenza. Situato lungo una delle principali vie di pellegrinaggio cristiano (il Cammino di Santiago), è stato costruito per ospitare i pellegrini diretti verso il santuario di Giacomo di Zebedeo, detto anche Giacomo il Maggiore, a Santiago de Compostela, in Spagna.

8 - Orso Grigio, anno di apertura 1300

Orso GrigioDove si Trova: San Candido (BZ), Italia

Quando questo hotel delle Dolomiti è stato aperto come Grauer Bär (orso grigio) nel 1300, si trovava in una località panoramica dell'Austria. Oggi, invece, si trova in Italia: la provincia fu annessa dopo la Prima Guerra Mondiale ma il nome è rimasto lo stesso, è stato solo tradotto in italiano. È stato costruito per offrire alloggio ai mercanti, ai viaggiatori ed ai nobiluomini che si riunivano nella città di Ronzone, allora una famosa piazza commerciale che ospitò anche un ospedale militare durante la Prima Guerra Mondiale.

7 - Sanct Peter, anno di apertura 1246

Sanct PeterDove si Trova: Colonia, Germania

È riportato che la storia dell'edificio risale all'anno 600, ma non è stato utilizzato come albergo fino al 1246, anno in cui è diventato parte della corte della vicina Cattedrale. I viaggiatori e i visitatori della stessa si radunavano spesso qui per bere il famoso vino di Sanct Peter, in quanto questo luogo era anche un ben noto vigneto nella regione dell'Ahr, famosa per i suoi vini rossi.

6 - The Old Bell Hotel and Restaurant, anno di apertura 1220

The Old Bell Hotel and RestaurantDove si Trova: Malmesbury, UK

Nonostante sostenga di essere il più vecchio hotel del regno Unito, sappiamo che in realtà è un altro Old Bell ad esserlo. Detto questo, la costruzione di questa struttura è comunque risalente al XIII secolo e in origine fungeva da pensione per i visitatori ed i dignitari che si recavano presso l'abbazia di Malmesbury. A quel tempo, l'abbazia ospitava la seconda più grande biblioteca d'Europa e una delle più importanti sedi di apprendimento del Paese. L'hotel oggi è stato leggermente rimodernato ma rimangono tracce del passato, dall'antico camino in pietra fino alle vecchie travi in legno, nonché gli otto sarcofaghi in pietra che si trovano nel seminterrato.

5 - Angel & Royal, anno di apertura 1203

Angel & RoyalDove si Trova: Grantham, UK

In origine l'Angel Inn, situato sulla strada da Londra a Edimburgo, aveva la funzione di ostello per la Confraternita dei Cavalieri Templari. Ha ospitato alcuni re tra cui Giovanni d'Inghilterra, Riccardo III, Edoardo III, Carlo I e Giorgio IV: l'aggiunta della parola "reale" al nome dell'hotel sembra quindi meritata!

4 - The Olde Bell, 1135

The Olde BellDove si Trova: Hurley, UK

L'Olde Bell ha aperto le sue porte nel 1135 come pensione e rimessa per carrozze per coloro che intraprendevano il pellegrinaggio verso un monastero benedettino che si trova nelle vicinanze. Presso l'hotel si trova inoltre un passaggio segreto, ancora utilizzabile, che ha giocato un ruolo fondamentale nella Gloriosa Rivoluzione (o seconda rivoluzione inglese) del 1688, che rovesciò il regno di Re Giacomo II d'Inghilterra.

3 - Zum Roten Baeren, anno di apertura 1120

Zum Roten BaerenDove si Trova: Friburgo, Germania

Il più antico hotel in Europa è in realtà più vecchio del paese presso cui è situato, essendo stato costruito ben prima di Friburgo. Nel corso degli anni, l'hotel è sopravvissuto alle epidemie di peste nera, alla caccia alle streghe, alle rivoluzioni e alle rivolte contadine, alla Guerra dei Trent'Anni, alla Prima e alla Seconda Guerra Mondiale. Apparteneva inizialmente a dei francesi, poi ben 51 proprietari si sono susseguiti, così come gli intensi lavori di ammodernamento e ristrutturazione. L'hotel porta ancora oggi lo stesso nome con cui comparì per la prima volta in alcuni documenti risalenti all'anno 1387 e la cantina conserva ancora opere d'arte e di architettura originale.

2 - Hoshi Ryokan, anno di apertura 718

Hoshi RyokanDove si Trova: Komatsu, Prefettura di Ishikawa, Giappone

La leggenda vuole che una divinità incaricò un prete buddista di costruire questo hotel su una fonte termale dalle proprietà curative miracolose, che doveva ancora essere scoperta. Il monaco, apparentemente troppo impegnato per occuparsi di una attività così poco "illuminata" come il business dell'ospitalità, lasciò l'incarico ad un suo discepolo, Garyo Houshi, la cui famiglia gestisce l'hotel da allora. L'hotel è definito come "l'esempio perfetto di ospitalità giapponese per l'alloggio, il servizio e la gastronomia" da un ospite sul famoso sito TripAdvisor.

1 - Nishiyama Onsen Keiunkan, anno di apertura 705

Nishiyama Onsen KeiunkanDove si Trova: Hayakawa, Prefettura di Yamanashi, Giappone

Il Nishiyama Onsen Keiunkan è in attività dal 705 e ciò lo rende il più antico hotel a funzionamento continuo in tutto il mondo, secondo il Guinness dei primati. Fatto ancora più impressionante, è sempre la stessa famiglia a gestire questo ryokan, costruito attorno ad una sorgente naturale di acqua calda, per tutta la sua esistenza di ben 1.300 anni. La struttura è sì antica, ma tutto è pensato per soddisfare il viaggiatore moderno offrendo un ottimo mix tra le antiche usanze giapponesi ed un design elegante e contemporaneo.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti